Recensioni per
Figlia della Foresta
di KeyLimner

Questa storia ha ottenuto 2 recensioni.
Positive : 2
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Nuovo recensore
30/08/17, ore 15:55
Cap. 17:

FINALMENTE!
Finalmente una storia SCRITTA BENE. Qui su EFP ci sono tantissime belle storie ma poche scritte BENE. E non dico bene nel senso di "bello da leggere", ma utilizzi proprio delle parole diverse, sai cosa sono i sinonimi e ne usi tanti! Le descrizioni sono tante e fatte bene, la pagina ben impostata, piacevole alla vista diciamo ahah si legge bene sia per l'impaginazione che per lo stile di scrittura!
La storia davvero molto interessante, Nube Solitaria ci piace! Un personaggino da tenere sott'occhio!
Jared quasi il classico "Dystopian Hero" e anche lui ci piace molto!
Sono invece curiosa della possibile evoluzione del personaggio di Sole!
Non chiedo anticipazioni, sono solo in attesa! :)

Nuovo recensore
07/09/13, ore 23:10

Salve KeyLimner. Non c’è che dire, la trama sembra interessante, questo capitolo è scritto bene e in maniera notevole; tu, mia cara, hai un grande talento naturale che faresti bene a sfruttare.
Non voglio sembrare maleducato, ma prendendo in considerazione questa parte del capitolo – Dall’altra parte del vetro, la sua immagine, più nitida che attraverso l’acqua, la osservò di rimando. Occhi viola, grandi e penetranti, con le pupille dilatate al massimo; capelli verdi di clorofilla, morbidi e lisci come gli steli d’erba di un prato; pelle bianca d’alabastro, vellutata come i petali di un fiore, con un accenno di corteccia lungo il tronco e le cosce laddove la scissione dal suo Albero Madre non era ancora del tutto terminata. Era una figlia della Foresta, e la patria dei suoi antenati le sembrava estranea più che mai, adesso che era lontana miglia e miglia dalla pianta che l’aveva generata. La sentiva pulsare allo stesso ritmo del proprio cuore, portando in circolo la medesima linfa che in quel momento nutriva ogni parte del suo corpo e le permetteva di muoversi e di aspirare il fumo che impregnava l’aria per restituirlo sotto forma di bolle d’ossigeno. – non riesco bene a comprendere la natura del popolo della foresta, cosa sono? Una sorta di ibridi uomo-pianta tipo Poison Ivy? Mi piacerebbe se tu mi potessi dare delle spiegazioni.
Forse un giorno vorrei poterti parlare di alcune cose, se ciò è possibile.
Attendo presto una tua risposta. Akainu magma.