Recensioni per
Rylen
di Yuki Kiryukan

Questa storia ha ottenuto 599 recensioni.
Positive : 599
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 [Prossimo]
Recensore Junior
16/08/17, ore 02:39

Reduce da un paio di ore insonni, ho deciso di alzarmi e mettermi a recensire anche questo capitolo, dedicato al più triste dei fratelli di Seryan... insomma, anche Argon fa a gara - perché sì, per me continua a rimanere uno della famiglia! -, ma questo pover'uomo non ha un attimo di pace. Gli è capitato tutto all'improvviso; la morte di suo padre, poi subito investito di un titolo che non vuole, né si è preparato ad adempiere e, tra l'altro, senza la compagnia dell'amico più caro. "Amico", poi, per non dire altro.
Vista la sua serietà, quasi si sorprende vederlo così sensibile. Nei primi capitoli il suo silenzio e la sua disciplina erano militari, un po' intimidatori, ora è solo riflessivo e solo. Sono felice che abbia comunque Irys ed Erenya; non sono Calien, né i suoi fratelli (un po' ce l'ho con Sael per averlo lasciato così, lo ammetto), ma perlomeno sono un po' di compagnia. Lo scambio con la sorella è molto tenero, non ho mai fatto segreto di adorarla nonostante sia un personaggio marginale... e, Yuki, tu mi vuoi proprio viziare con tutte queste scene di Erenya ♥ 
Tornando a Levi, la tenerezza viene soprattutto dal modo che hai di descrivere le sue riflessioni; è una scena che mi è sembrata delicatissima, molto silenziosa, molto intima, che, ti confesso, sono le scene che mi piaccioni di più. In ogni caso, non vedo l'ora di vedere ancora uno scambio tra Calien e Levi, che tutto mi sembra tranne che stupido: abbiamo bisogno di una risoluzione per la Levien! (Si chiama così?)

La seconda parte del capitolo, quella dedicata a Raxel, mi ha piacevolmente sorpreso. Ammetto di non aver bene inquadrato il personaggio quando se n'era parlato nei primi capitoli; pensa, mi aveva pure fatto una cattiva impressione - si era messo tra Xanderino-patatino e Rylen... era mortoh per me! -, ma entrare nella sua testa ha chiarito molti dei miei dubbi. Mi è molto simpatico ora; nonostante la sua storia sia in qualche modo simile a quella di Heron e Rayphel per quel che riguarda l'amore non-ricambiato, lui è una presenza molto più leggera.
Sei stata molto brava a bilanciare la parte più triste di Levi con quella di Raxel che, nonostante racconti anche lui di cose non felicissime, mi è sembrato un personaggio molto più frizzante. Sono curiosa di vedere i guai che combinerà con l'Alleanza di mezzo ; - ) 

(Recensione modificata il 16/08/2017 - 05:04 am)

Recensore Junior
14/08/17, ore 13:20

Spiegami perché Zurix non può stare con Yejid. Si amano! Caspio....


Zurix mi è sempre piaciuto, era l'unico che mostrava i suoi sentimenti non mostrandosi completamente.
Non so se hai capito bene ahahahah.

Storia bellissima!😘😘

Recensore Veterano
13/08/17, ore 23:24

Sai da cosa si vede che lo ami? Dal fatto che i capitoli in cui parli di lui sono quelli che ti riescono meglio. Davvero, l'ultimo in cui ne avevi parlato mi era piaciuto moltissimo, ed anche questo. Non so, perché riesci a rendere le contraddizioni del personaggio, la sua sofferenza interiore mascherata dalla freddezza...lo rappresenti in maniera davvero magistrale secondo me. La parte in cui parla con la mamma mi è piaciuta molto. Di carattere sono sicuramente molto simili. Il fatto che sia un sangue misto mi ha stupito ma d'altronde chissà quanti ce ne saranno come lui, d'altronde avere occhi di due colori diversi è difficile, quindi molto avranno ereditato solo un carattere. Inoltre nella conversazione ha davvero detto tutti ciò che si poteva dire. Di solito la gente dice sempre troppo poco in questi casi, invece tu hai trovato le parole giuste per dire ciò che di più significativo si potesse dire. Anche a me lui piace molto, proprio per questa profondità che ha. È un personaggio forte, anche se lo si potrebbe considerare codardo, perché non affronta Yejid per esempio, ma qualcuno lo comprenda, poverino. Tutta colpa di Jel... Ma punizione per che cosa? Ancora non ce lo hai detto. Messo in questa brutta situazione da altri e pure a pagarne le conseguenze... Anche la conversazione con Yejid mi è piaciuta molto, molto toccante, sebbene ciò che si non detti non si possa considerare particolarmente "profondo". E poi poverino, me lo lasci in questa situazione disperata...dovrebbero diventare amici con Rylen, si farebbero del bene a vicenda. Come sempre le sofferenze maggiori ai personaggi che amiamo di più...come siamo cattivi...
Non preoccuparti per le risposte, tanto sappiamo che le recensioni le leggi tutte. Alla prossima :)

Recensore Junior
13/08/17, ore 20:05

Mezzo capitolo dedicato ad Erenya! Non puoi capire quanto sia felice! L'ho ripetuto tante volte da diventare noiosa, ma Erenya mi piace troppo e non vedo l'ora di vederla "in azione", che sia una questione di diplomazia o meno. In questo capitolo splende, a mio parere. Oltre ad essere una principessa con i contro-attributi, la sua preoccupazione nei confronti di Levi è davvero adorabile. Più che altro, quello che amo di Erenya, e che secondo me è la sua caratteristica più interessante, è la sua lealtà nei confronti della famiglia reale di Seryan. Non è dedizione solo verso Xander, ma verso tutti, proprio come ci si aspetterebbe da un'amica di famiglia.
La sua gelosia è il tasto dolente, è quello che potrebbe farla sembrare antipatica; dopotutto Rylen è il protagonista e siamo guidati verso di lui, verso la sua vincita e chiunque si frappone tra lui e il rapporto con Xander (io stessa shippo Xaylen con l'intensità di mille soli u_u) è destinato a fare la figura del guastafeste... ma sono felice che questo personaggio sia Erenya, perché dà modo di vedere il suo lato "oscuro", che è quello che ci fa identificare.
Tra l'altro, parentesi un po' più superficiale, io adoro il rapporto tra lei e Blunen! Li shippo così tanto: è l'unico che riesce a tirar fuori da Erenya il lato da bimba capricciosa (che adoro) e lo fa con una simpatia che rende impossibile ignorarlo! Lo amo!

L'altra metà del capitolo è dedicata a Henrietta e mi ripeto; somiglia tanto tanto a Aenis, in maniera commovente. La scena con la madre è davvero, davvero tristissima... e nonostante la regina sia tutto tranne che un personaggio positivo (non so se era tua intenzione, ma dà quasi l'impressione di un parassita, ed è un'immagine molto potente), è impossibile non provare un po' di pena per lei. O forse è più pena per quello che la sua pazzia significa per Henrietta, che si impegna così tanto per compiacerla ed evitare che si strappi tutti i capelli dalla testa...
Anche Farlyn, pur avendo un'apparizione relativamente breve e marginale, mi è piaciuta molto. Ho un debole per la ragazze procaci u_u e la sua sincerità e la frizzantezza sono proprio quello che servono ad Henrietta per poter "staccare" un po' la testa dal collo. È una ragazza così giovane e già si è trovata sulle spalle tutto quel peso; mi fa piacere sapere che c'è qualcuno al suo fianco che non sia suo fratello...
Edan si conferma essere un pirla lol però mi piace sempre di più, perché aspetto con ansia il momento in cui verrà inchiappettato (metaforicamente o meno, vanno bene entrambi) dalla vita +_+
Fossi stata in Hen, probabilmente l'avrei preso a schiaffi seduta stante - mi pare che anche Farlyn sia d'accordo con me -, ma lei è sempre così educata ♥ mi ha fatto tanta tenerezza quel taciuto: "vai a trovare la mamma ogni tanto". Mi sono quasi venute le lacrime!

Brava al quadrato, come sempre! Spero di riuscire a leggere e recensire altro nei prossimi giorni! ♥♥

Nuovo recensore
13/08/17, ore 18:20

Sto un po' piangendo.
Amo talmente Zurix che vederlo farsi del male in questa maniera è doloroso.
Avevo già immaginato che Zurix fosse un sangue misto e questo non fa altro che farmelo avere a cuore ancora di più.
Per favore fammi svegliare Yejid che mi sembra un pò tonto ultimamente.
Storia meravigliosa come sempre.

Baci Debby.

Recensore Veterano
13/08/17, ore 17:40

Uelà! Non ti preoccupare per il ritardo nel rispondere alle recensioni e goditi le vacanze! - io, d'altronde, non potrò esserci per le prossime settimane, quindi - , per me è soltanto un piacere commentare questa storia.
Coscienza: Quando riesci a farlo subito, poi, è ancora meglio.
Sì, concordo.
Comunque sia...allora, passiamo alle cose importanti.
Il capitolo è scritto bene ed è molto bello come al solito, l'avrò ripetuto almeno tre o quattro volte in questi ultimi giorni e nonostante questo non mi stanco di dirlo.
Devo ammettere che un approfondimento del personaggio di Zurix, tanto ambiguo e difficile da inquadrare, era necessario. Io l'ho sempre considerato molto interessante sotto più aspetti e...beh, buono. Niente di più, niente di meno. Nel senso che secondo me è sempre stato una brava persona, sebbene le altre lo considerino come l'esatto contrario ed è una cosa che reputo abbastanza triste.
Il suo interesse per Rylen è giustificato, anche se fra i due c'è una differenza abissale che pure l'Irte dai capelli rossi - potrebbe essere il titolo di un nuovo programma! - ha inconsciamente riconosciuto proprio verso la fine.
Non ho la più pallida idea di chi potrebbe essere il misterioso padre Opsiale, ma una cosa è certa: è un personaggio che influirà sul corso della storia e, se non è già comparso da qualche parte e non me ne sono accorta - ipotesi difficile seppur plausibile - , quando apparirà si verificheranno dei grossi casini. Riguardo alla madre Irin, invece, non ho una particolare impressione, mi dispiace. Non è dovuto al fatto che non mi ispiri, è che forse l'ho vista in scena per troppo poco tempo e non ne ho avuto per farmi un'opinione su di lei.
Non ho nulla da aggiungere per oggi, a parte che ho la curiosità al massimo per i prossimi capitoli.
Spero di sentirti presto!
Zeref

Recensore Veterano
13/08/17, ore 16:48

Heilà!!!
E niente, Zurix si è ufficialmente candidato a diventare uno dei miei personaggi preferiti.
E' un sangue misto!!! Ommioddio. E chi se l'aspettava?! Anche se tu, come al solito, di indizi ne spargi a destra e a manca... A volte mi sento proprio stupida a non notare certe cose ç_ç (Anche se qui stiamo parlando del capitolo 4...).
Adesso però è questo fantomatico Jel a confondermi. Perché ha "punito" Zurix, facendolo vivere così? Cosa ti ha fatto di maleee ç_ç
Considerando che Yejid è un Opsiale e forse lo era anche Jel (Non mi ricordo ç_ç) come mai da bambini giocavano con degli Irti? Si potrebbe collegare al fatto che il padre di Zurix aveva gli occhi grigi!!
Scusami davvero, se magari l'hai già detto e non me lo ricordo, ma dovrei davvero rileggermi tutta la storia e rinfrescarmi la memoria (Lo farò mai? Si accettano scommesse).

Mi si spezza il cuore per la situazione di Zurix. Dover soffrire così tanto...
Però ha proprio ragione quando dice di assomigliare a sua madre! In tutto e per tutto... D:
Almeno lei non sembrava una cattiva persona alla fine. Diciamo che anche lei ha la sua bella dose di cinismo.
E Zurix avrà ereditato un po' di bontà interiore dal padre? Chi lo sa, magari sotto uno strato di amianto... Hahhahaha

E tra una shippatina di Yejix e l'altra, ti mando un bacione e un saluto a domenica prossima! Si leggerà della Valle Ghiacciata giusto?
Ho la memoria di un pesce rosso :C
Ire!

Ps. Mi sento in colpa perché quando ho letto di Zurix-Sangue-Misto ho detto: "Zurix è un meticcio!!!".
E' tutta colpa di Edan che mi mette in testa brutte parole :C

Recensore Master
13/08/17, ore 07:18

Ri-ciao Yuki, mi sono ripresa dal trauma che rileggere i scorsi capitoli mi ha causato e sono pronta ad affrontare la storia del passato di Heron.
In questa recensione inserirò anche delle mini-teorie che ho sviluppando leggendo, che riguardano anche i capitoli attuali. Sì, perché non avrò indovinato che Argon/Shoon e Aerith - ti piace Final Fantasy, eh? 😁 - fossero Erudi, che Heron amasse Rayphel, ma che quest'ultimo fosse il padre di Rylen e che Nelyr fosse un mezzo-umano prima ancora che si introducessero gli Umanoide, quello sì! *fa la dab* (sì sì, certo ma chi ti crede 😑) Frutto di seghe viaggi mentali, quindi preparati perché la mia mente partorisce peggiori idee malate 😂😂
Ma iniziamo, dunque, con il capitolo 25 che è una sorta di "prologo" per i capitoli successivi. Tra uno Xander parecchio shockato dell'uccisione del re Heron - cosa che, perdona la mia insensibilità, non mi ha fatto né caldo né freddo, ora come allora -, commesso dal suo stesso "fratello" e Sael e Levi che, per gli Oracoli, vostro fratello ha assistito all'omicidio di vostro padre, ovvio che è traumatizzato quindi è inutile che lo pigliate a schiaffi per cavargli fuori le parole. A ogni modo, peggio di Xander, stanno messe leggio Kasha e Irys, povera stellina 😭 che si preoccupa anche per la salute del fratellone, cara (ma anche la regina è una donna/mamma d'oro, non che Marzya e Ria non lo fossero...).
E cosa decide il re Heron, prima di tirare le cuoia? Vuole vedere il nostro Principe Rinnegato, che viene accompagnato al suo capezzale da Zurix.

E qui mi fermo un attimo. Dato che sarà il principale protagonista dell'aggiornamento di oggi, vorrei concentrarmi su di lui per un attimo. Ho riletto ultimamente il capitolo nel quale viene introdotto il nostro pel di carota: "Una folta chioma rosso fuoco e penetranti occhi marroni con insolite pennellate d'argento."  Occhi marroni con sfumature grigie/argento. Inizialmente non ci avevo mai dato peso, ma questa cosa mi ha fatto riflettere: non è che Zurix sia mezzo Irte e mezzo Opsiale? Sappiamo che la madre - oltre ad averlo abbandonato davanti all'orfanotrofio - era una prostituta, quindi, non è che si è fatta ingravidare da un Opsiale e poi si è disfatta del figlio?
Questa è la mia prima teoria che butto. Immagino le risate che ti farai con questa e la prossima 😂

Ritorniamo a Rylen e al nostro il re mezzo moribondo, ora che c'è la rivelazione shock: Heron amava Rayphel, che è il padre del Principe Rinnegato. Heron amava Rayphel. Heron. Amava. Rayphel E fu così che mi cadde la mascella fino al pavimento...
Per gli Oracoli Yuki, sei piena di sorprese! Sul serio, cos'altro dobbiamo aspettarci da te? 😱😲
E come se non bastasse, Rylen utilizza i suoi poteri per vedere nel passato.
Se volevi vedermi morire per i shock continui, bastava dirlo!

Ora passiamo ai capitoli 26, 27, 28 che tenterò di recensire in maniera riassuntiva.
Vedere il rapporto di amicizia tra Heron e Rayphel mi stringe il cuore, dato che finirà male, ma sono così uniti, in sintonia, così amici che non puoi fare a meno di shipparli da quanto sono teneri 😍 il loro legame diventa molto forte con il tempo, tanto da conoscersi a vicenda come se fossero fratelli. Be', in verità il padre di Rylen non è conosca proprio tutto di Heron dato che non si è mai accorto del sentimento che nutre per lui. Sentimento che degenera diventando sempre più malato, a causa del quale causerà la rottura del rapporto tra loro due, anche un po' per mezzo della principessa Aenis, decisa ad "ottenere" Rayphel. 
Amo Aenis: è una donna forte e determinata, una donna con le palle, insomma. È una delle mie Abneadi preferite. Se dovessi fare una sorta di classifica degli occhi-azzurri preferiti:
1) Xander (nei capitoli attuali, quando decide di cambiare per Rylen)
2) Irys (vorrei una sorella come lei)
3) Henrietta e Erenya (a pari merito *^*)
4) Aenis, Kesha, Ria (le migliori mamme 😍) e Marzya (poverina, non si meritava quel che le è successo 😢😭)
5) Sael e Levi (abbastanza neutri per me) 
6) Edan (da come lo descriveva Rylen, mi faceva montare la rabbia al solo racconto delle crudeltà che il cugino gli aveva inflitto, poi, quando viene presentato nella storia, mi è sembrata solo una persona patetica, anzi un bullo patetico che mi ha fatto un po' pena. Spero che "la persona che lo porrà ai piedi del trono" - che sappiamo tutti chi è - gli farà abbassare la cresta)
7) Heron (altro individuo che mi fa pena, anche se credo non bisogni perdonarlo tanto facilmente per quel che ha fatto: il fine non giustifica i mezzi)
8) Dionne (lei mi sta sulle ovaie. Punto. Anche se c'è da dire che il dolore per la perdita della sorella l'ha fatta uscire pazza e quindi ha scaricato la propria sofferenza su Rylen. Comunque, come con Heron, non è sufficientemente giustificabile)
Non ho messo Argon per ovvi motivi, ma ancora prima di sapere che fosse un Erude, lo avrei collocato in cima alla lista ;-)

Ecco, mi sono nuovamente persa 😣 dov'ero arrivata? Ah, sì tra il capitolo 27, dove il bel rapporto tra Heron e Rayphel va a farsi benedire dagli Oracoli e il 28, dove il re di Seryan sprofonda nella follia (tale padre, tale figlio) e decide di riprendersi il suo amore con la forza, commettendo un genocidio e un uxoricidio. Che re amorevole che uccide la propria moglie, per poi strapparle gli occhi per metterli al posto degli occhi verdi di un povero bambino che è stato strappato dalla propria famiglia e dalla propria terra natale, e che è diventato un esperimento/arma 😨😱
In un altra recensione ti avevo spiegato un po' della mia fissa per "Hamilton: The musical"* ovvero un'opera teatrale su uno dei Padri Fondatori degli U.S.A, Alexander Hamilton. E per questi capitoli ho due canzoni:
1) "Satisfied" ("Soddisfatta"): nell'opera originale si parla di questa Angelica Schulyer che ad un ballo incontra questo Alexander Hamilton (figlio di un borghese e di una prostituta e diventato poi orfano di mamma), allora ragazzo - appena ventenne - e si innamora di lui, nonostante la differenza di classe (lei ricca, lui povero), ma poi si accorge che anche sua sorella Eliza si è innamorata di lui a prima vista e quindi decide di rinunciare a lui, per lasciare posto a sua sorella.
Non so, mi sono immaginata Rayphel nel ruolo di Alexander, Aenis come Eliza e Heron sarebbe la controparte maschile di Angelica.
Poi, in un universo parallelo (o What if?), nel quale Heron ha accettato l'amore tra Rayphel e Aenis, e ha deciso di "lasciarlo andare", cantare
"A toast to the groom!/ To the bride!/ From your sister, (qui sarebbe "From your brother")/ Who is always by your side./ To your union,/ and the hope that you provide./ May you always.../ be satisfied."
2) "You'll be back" ("Ritornerai indietro")
Qui mi riferisco più all'amore malato di Heron per Rayphel.
In questa canzone il protagonista è il re d'Inghilterra George, che ha un' "ossessione" per le colonie americane e non gli va giù che siano indipendenti e fa loro appello, parlando come se fosse una persona che ama (Sì, è fuori di testa 😓).
Credo che ci stia, Heron che canta (?) frasi del tipo "When you’re gone, I’ll go mad/ So don’t throw away this thing we had/ Cuz when push comes to shove/ I will kill your friends and family to remind you of my love" o "I will kill your friends and family to remind you of my love". E forse... 😏 "And no, don’t change the subject/Cuz you’re my favorite subject/My sweet, submissive subject/My loyal, royal subject/Forever and ever and ever and ever and ever…". Okay, ma anche no😂😂
Spero che capisca un po' di cosa scrivo, della storia del musical di Hamilton, in caso contrario mi spiace, sono una frana a spiegare 😅🙊

Ma ora passiamo alle frasi migliori di questi capitoli:
- "[...] Si rifugiano nelle stalle, bagnati fradici, e Rayphel si butta a peso morto sul fieno. 
[...]
« Sta' un po' zitto! »  Rayphel lo agguanta per le spalle e lo trascina con lui sulla paglia.
Mentre si sbellica dalle risate, il principe inorridisce e, cercando di liberarsi del fieno tra i capelli, si lamenta:  « Questo non è proprio un comportamento consono per–  » 
[...]
È Rayphel ad arrendersi, accettando passivamente la presenza di Heron sopra di lui e scoppiando a ridere per le condizioni in un versa.  « Sembri una palla di fieno. Ave, principe delle stalle! » "

AHAHAH. Ma quanto sono carini 😍
- "« È il tuo modo contorto per dirmi che desideri che rimanga? » 
« Adesso non esagerare »
[...] « Forse allora potrei continuare a farti dannare ancora per un po' » 
« Visto che ti riesce così bene... »
Rayphel ricomincia a riempirlo di paglia.  « Ti ho sentito! »
« Idiota, che diamine fai? »
« Fine della tregua! » "

Sarò ripetitiva ma: quanto sono carini 😍 Qui parte la ship!
- " « Dev'essere bello avere dei fratelli » 
[...]« Perché me lo stai domandando come se non ne avessi? »
[...] « Perché, nel caso non lo avessi ancora notato nei cinque anni che vivi qui, io non ho fratelli, Ray » 
[...]  « Ed io cosa sarei, una statua da giardino? »
[...] « Non m'importa di cosa possano dire sui nostri popoli. Io è da molto che ti considero come un fratello, Her »"

Boom, brotherzone! Rayphel friendzonava le persone prima che diventasse di moda, tiè! 😆😂
- "« Ti dico la verità: me l'hanno detto gli alberi dov'eri »  scherza, sperando di farlo ridere.
Ottiene solo un mugolio indefinito.  « Quando la finirai di parlare con gli arbusti? »"

Rayphel, l'uomo che sussurrava alle piante 😂😂
-"Per alleggerire l'atmosfera, Rayphel aggiunge:  « Devi aiutarmi a togliere questo vestito, accidenti. Mi sento soffocare »  scrolla le spalle  « Non so come fai ad indossarne così tutti i giorni »
Heron cerca con tutto se stesso di non arrossire. Non c'è traccia di malizia nelle parole dell'altro eppure non può impedire alla sua mente di fantasticare su pensieri non proprio casti. La sola idea di spogliare Rayphel gli toglie il respiro. "
 
Se questo non è un incipit di un porno immagino che sia questo che ti ha fatto scrivere la one-shot rossa 😂
- "« So praticamente tutto di te. Devi dormire almeno dodici ore per non essere intrattabile la mattina, adori in maniera assai preoccupante il tè e lo prendi rigorosamente senza zucchero, odi i dolci, quando usi la spada parti col piede destro e fai un affondo, quando menti ti gratti la nuca, se non c'è assoluto silenzio non riesci a pisciare... »"
Mi senti ridere? Eh? 😂
A ogni modo, a me fa ridere Rylen che dice indirettamente a suo padre di non comprendere i sentimenti di Heron per lui, quando il Principe Rinnegato è ancora più tordo. Se fosse stato un quiz televisivo la frase sarebbe stata R_LEN AM_ XAND_R e comunque avrebbe avuto bisogno dell'aiuto da casa (Argon) 😂😂

Prima di concludere la recensione, vorrei parlare di Rylen, anzi dei suoi poteri. Da Erude, il nostro Principe Rinnegato ha empatia con la natura, può vedere il passato e usufruire della pietra di Eglizya, inoltre ha affinità con il fuoco, fuoco liquido dato che è la combinazione dei poteri dei suoi genitori. Ma già il fuoco è una cosa u po' strana per un Erude, dato che tale potere è stato posseduto solo dal Capostipite degli Erudi. Ma allora, la mia teoria è questa: se Rylen fosse come Soul e Kaleb di "My Wind", che avevano dentro di sé rispettivamente gli dei del Sole e della Luna,  Syon e Ayon? Se Rylen fosse una specie di discendente o reincarnazione del Primo Erude? Questo spiegherebbe la sua affinità con il fuoco. E in questo caso Aerith, Shoon e i Rivoluzionari - oltre a ricevere una bella sorpresa - sarebbero un po' f*****i
Sì, teoria leggermente ridicola, lo so ma come ti ho detto, sono fuori di testa 😅😆😂
Bene, per oggi è tutto.
A presto,
~ Sara

Recensore Master
12/08/17, ore 18:40

YUKIIIIIIIIIII!!!1!111!!1! (io ormai le recensioni le comincio così, e cosa ci vuoi fare...)
Mi scuso infinitamente per il mio ritardo e per non esserci sentite per messaggio ma queste due settimane sono state un bordello allucinante! Il caldo mi ha stesa, i pranzi pantagruelici di mia zia mi hanno stesa (c'erano quaranta gradi ma se dicevo di no mi disereda!), la cucciola bellerrima e tenerella che abbiamo appena adottato mi ha stesa...seriamente, ma perchè non lo scrivono sulle confezioni che i cagnolini di due mesi sono terremoti con le zampe?! Mettici in più che sono in ritardissimo con lo studio per la sessione di settembre...ma è legale questa cosa? Ma chi l'ha inventata? D:
Anyway, sono totalmente soddisfatta da questo capitolo. Dico sul serio.
E' vero che vorrei strozzarti per il fatto che mi dividi questi importantissimi flashback con gli altri capitoli, ma la parte razionale del mio cervello mi ha convinta che è meglio così: anche perchè altrimenti rischiavo tipo gli infarti multipli.
Allora, allora, dunque.
Edan e Nelyr. Di questi due ormai si parla pure su Canale 5. Vedo già Barbara d'Urso pronta, guarda.
Ho apprezzato molto il fatto che la narrazione sia più "corale", diciamo: non ci sono solo i due diretti interessati ma anche Rylen, che non si lascia certo sfuggire il disagio e la preoccupazione di Nelyr, e Gunther, che è probabilmente l'unico adulto responsabile (???) in giro e che ha visto Edan crescere e che si rende conto che la corazza di ghiaccio del gelido principe si è piuttosto incrinata.
Vedo che con la cosa del calore corporeo ci avevamo azzeccato un pò tutti quanti X'D D'altra parte era logico, ma credo che sia proprio in questo frangente che ne vedremo delle belle.
Entrambi sono sopravvisuti alla tempesta: e no, non è quella di ghiaccio, ma quella che hanno dentro. Questo tumulto che sentono è lo stesso, ma non lo accettano. Lo reprimono in tutti i modi, l'uno all'insaputa dell'altro, ma non credo che la cosa durerà molto.
La freccia di quell'infame di Eros ormai è ben piantata, temo.
Nelyr che da una parte cerca di aprirsi una breccia nel muro di Edan (Xander con Rylen, anyone???) dall'altra ne è quasi intimorito...ma da bravo gatto sta lì a rompere perchè altrimenti non sarebbe il felino curioso che è. 
Amo molto la maniera che ha di rimanere fedele al suo buon cuore e protestare e incavolarsi al tempo stesso.
Poi c'è Edan. Io devo ammetterlo, il P.O.V. di Edan è quello più interessante. Prima di tutto devo annunciarti che ho avuto un attacco di risate isteriche quando ho immaginato Edan che pattina sul ghiaccio, perchè ho avuto la chiara visione del nostro che in quel dorato mondo di Yuri on Ice va a perdere strepitosamente l'oro cadendo col culo sul ghiaccio sulle note di Let it Go.
E il pubblico MUTO.
Dai, Yuki. E tu me le servi su un piatto d'argento però. X'D
Tornando a noi, non ho potuto fare a meno di notare che Edan parla spesso del suo papà. Dato che io ho l'headcanon del defunto re di Yurel come un uomo buono che amava la sua famiglia e che è morto per colpa dell'avidità altrui, credo che l'essere rimasto orfano abbia incattivito il principe ancora di più, e l'abbia definitivamente allontanato da tutto ciò di buono che c'è nel mondo.
Edan rifiuta la bontà, e peggio ancora la rifiuta in sé stesso. Diciamocelo: Edan non ha più nulla.
Non ha amici, sua sorella con lui è sull'orlo della resa (e la cosa lo terrorizza, ma non lo ammette!), sua madre è pazza, suo padre è morto...l'unica cosa che gli rimane è quel dannato trono che risucchia via tutto il resto.
E in più, come se tutto ciò che ho appena citato non lo imbestialisse abbastanza, ecco che ci si mette pure il gatto.
Il fatto che Nelyr con lui ci provi, che non lo molli, che non si arrenda come hanno fatto tutti gli altri è una cosa nuova, per lui che è abituato ad essere circondato da persone che gli dicono solo ciò che si vuole sentir dire.
Nelyr gli butta la verità in faccia, lo fa senza scrupoli. Questa cosa lo spiazza, lo lascia totalmente senza difese.
Tu hai detto più volte che per Nelyr saranno dolori, e io ti credo (autrice crudele! TT_TT), ma ho la netta sensazione che ce ne saranno anche per Edan.
Ho due grandi timori: il primo è che questi due facciano la puttanata colossale di finire a letto insieme quando ancora si odiano, o perlomeno quando ancora fanno finta di odiarsi.
Il secondo, è che la profezia si avveri nella maniera peggiore.
Perché io me lo sento che Edan rinuncerà al trono per Nelyr.
Edan ci morirà sotto quel trono.
Per Nelyr.
Ti scriverei tante altre cose ma la mia connessione fà schifo anche al cane (e quella mangia di tutto XD) e ho paura di perdere tutto e dover riscrivere. Non vedo l'ora che arrivi domani <3
Au revoir
(Recensione modificata il 12/08/2017 - 10:29 pm)
(Recensione modificata il 12/08/2017 - 10:31 pm)

Recensore Junior
12/08/17, ore 14:19
Cap. 42:

Proprio quando pensavo di essermi liberata e di potermi godere Rylen in pace, la vita mi ha schiaffeggiato di nuovo. Ma ora sono qui, e ho intenzione di recensire tutti i capitoli che mi mancano, perché te lo meriti, e perché anche io mi merito di leggere la mia storia preferita di EFP!

Sono molto sincera e dirò solamente che Edan... mi piace. È un bastardo, ma mi ricorda troppo Xander-prima-di-Rylen (come ha notato anche lui!) perché possa fargliene una colpa. In più, pensandoci, mi pare proprio che pure lui abbia avuto una vita infelice; tra la sua famiglia e la guerra, l'unica figura positiva che spicca - almeno per ora - è proprio la sorella. Insomma, Edan non è un personaggio piacevole, ma secondo me è un bel personaggio. E poi lo sai anche tu che io ho un debole per gli arroganti so tutto io, perché già pregusto il momento in cui diventano persone complete 
Henrietta è un altro bel personaggio. Le donne di Rylen sono complesse, ma sono tutte forti in un modo o nell'altro ed è così piacevole e rinfrescante da vedere. Non c'è bisogno di prendere una spada per uscirne a testa alta, ed Henrietta controbilancia bene l'eccentricità e l'aggressività di Edan. In un certo senso, non so se era voluto, ma mi ha ricordato tanto Aenis come indole. Magari meno intraprendente, ma ha un modo di fare così mammesco!
Io adoro i rapporti tra fratelli ed Edan e Henrietta mi piacciono tanto; spero davvero che si ritrovino sani e salvi alla fine della storia... o che abbiano modo di sentire dell'uno o dell'altra ♥ (ma niente spoiler eh! Voglio soffrire lentamente com'è giusto che sia u_u)

Lo scambio tra Xander e Sael è stato divertente, ma anche enigmatico, come tutto quello che concerne il torturatore... Sael è un personaggio così oscuro per me; adoro quell'aria misteriosa, il fatto che non si riesca mai davvero a capire cosa stia pensando di fare. Non si può proprio biasimare la sfiducia verso Rylen, specie trovandosi in un ambiente del genere: chissà quanti abitanti di Yurel ha ferito negli ultimi anni... è proprio come trovarsi nella tana di un'orsa dopo avergli ucciso tutti i cuccioli. Specie dopo tutto quel che è successo con Argon, ho come l'impressione che tema un tradimento ogni secondo.


E poi c'è Xander...

È inutile, non riesco a nascondere l'ammmmore sconfinato che provo per questo cretinetto; la sua gelosia e la protettività verso Rylen mi ha fatto stringere il cuore! So che lo ripeto da almeno quattro capitoli, ma è cambiato così tanto dai primi capitoli... da una situazione terribile come quella in cui si è trovato, è riuscito ad uscirne migliorato, anche grazie a Rylen ♥
Sono così cucciolotti che mi fanno venire le carie; la scena di Xander che guarda Ry dormire è così bella e silenziosa e intima, l'hai descritta con una delicatezza tale! E persino la scena d'amore è dolcissima - e agrodolce dopo il commento di Rylen, ma quel casanova di Xander riesce per una volta a dire qualcosa di giusto: "
Non sanno cosa si perdono"!!

Nei prossimi giorni aspettati le recensioni che mi mancano: ho tutta l'intenzione di mettermi in pari ; )
Brava, brava, brava. Ci sentiamo carissima ♥

 

Recensore Veterano
11/08/17, ore 16:36

Uelà! Come ho detto nella recensione di poco fa riguardante lo scorso capitolo, eccomi a recensire questo!
Coscienza: Caspita, che velocità!
Sì, a volte mi stupisco da sola.
Innanzitutto, spero che tu riesca a superare presto questo periodo non esattamente fantastico - nel caso, pensa alla vacanza, le vacanze tirano sempre su il morale - !
Sono molto curiosa di scoprire ogni quanti capitoli posterai la seconda e la terza parte riguardanti le cose accadute nella Valle Ghiacciata - non tiro pietre, tranquilla - . Chissà che intendi con "colpi di scena"...ho paura di saperlo, anche se voglio saperlo comunque.
Coscienza: Un po' contraddittoria come cosa, non trovi, cara?
Decisamente, cara. D'altronde, io sono la contraddizione fatta persona.
Coscienza: Hai ragione.
Passando al capitolo - scritto alla perfezione - ...puahahah, lo Xander selvatico diventa Xandere quanto parla degli allenamenti di Rylen con Raxel!, bellissimo. Mi immagino la sua faccia.
E Rylen diventa un giovane detective.
Edan è uno di quei personaggi che odio più di quanto dovrei odiare i cattivi e che, se dovesse cambiare, continuerei a non sopportare. Del tipo che con lui sarei capace soltanto di avere tregue momentanee, forse nemmeno quelle.
Nelyr, invece...beh, lui è tutto il contrario.
Non lo shippo per niente con il principe di Yurel.
In ogni caso, mi dispiace per questa recensione, mi rendo conto di non aver scritto molto, anzi, magari farò di meglio nella prossima - non prometto nulla - .
Coscienza: Una vana speranza, insomma.
Si può definire così, sì.
Spero di sentirti presto!
Zeref

Recensore Master
11/08/17, ore 16:09
Cap. 24:

Ciao, Yuki! Rieccomi a recensire. Mi scuso in anticipo se questa recensione non sarà granché e con qualche errore grammaticale/refuso, ma sono il posto dove sto in vacanza ha una connessione da schifo e per di più mi tocca scrivere o con il cellulare o tablet (cosa che odio perché super scomodo 😣😤).
Allora, questa recensione è un commento dei capitoli 21, 22 e 24 (spero di non averne dimenticato nessuno) ovvero la lenta discesa di Argon verso il lato oscuro e l'insanità mentale.
Del capitolo 21/22 cosa dire? Qui ancora Argon è Argon, solo che suggerisce qui un piccolo lato di sé che solo dopo con i capitoli successivi capisci cosa voleva intendere (oppure era palese già da adesso, e sono io che sono tarda, che è ipotesi da non escludere 😂): ovvero il suo amore malato per Rylen. Il problema è che il sio monologo interiore inizia anche bene: pare quasi divertito che i due testoni non capiscano i sentimenti l'uno per l'altro, e che debba fare lui da psicologo/consulente di coppia (Van levate, sei appena stato spodestato dal tuo lavoro), poi inizia a provare rabbia (misto invidia) per Xander. E io che pensavo che il rapporto tra Argon e il fratello minore - approfondito ancor di più in nella one-shot "L'amore dei fratelli" -  fosse al limite tra amore fraterno molto forte e incesto (sì ho dei problemi seri).
E poi entra in scena Aerith, con le prime verità: è un Erude (ma mi sono chiesta: se la maschera gliel'ha regalata Erenya, ma allora come ha fatto l'Abneade a non vedere i suoi occhi verdi? Quando l'ha incontrata a suo tempo ne aveva un'altra indosso?). Sul serio, la prima volta che lessi "occhi verdi"  mi è caduta la mascella fino al pavimento e contemporaneamente ho avuto un mini-shock: non era una cosa che avrei mai immaginato! 
Oh, inoltre *tamburi si sottofondo* pure Argon lo è, ha pure il tatuaggio (domanda: ma se è qualcosa di innato, allora ce l'ha anche Rylen dato che è mezzo Erude?) ! E nemmeno si chiama così, ma Shoon! E (sorpesa delle sorprese) è imparentato con Aerith: sono fratelli! :D
La verità mi ha colpito come una mazza da baseball a 394 km/h in faccia...
Il discorso di Aerith ha segnato, colpito, Argon che lentamente scivola nell' "oblio": inizia a domandarsi, a chiedersi chi è veramente, se ascoltare le parole Aerith o ignorarle. Sai, leggendo questa psicanalisi interiore di Argon/Shoon mi ha ricordato due cose:
1) il sobbuglio interiore e contrastante che risiede in Argon e il suo rimuginarcisi sopra, mi ha ricordato tanto le emozioni controverse dell'Innominato dopo aver parlato con Lucia 😀 Per un certo senso è un passaggio simile, solo che l'introspezione dell'Innominato (e il ripensare alle azioni negative compiute) lo converte in "meglio", perché vuole correggersi, essere una persona migliore, mentre il monologo interiore di Argon ha fatto nascere (o risvegliato*) in lui il suo lato peggiore;
2) il continuo ripetersi "Io sono Argon. Sono un principe di Seryan. Mio padre non è un assassino e quelli con cui ho sempre vissuto sono i miei amati fratelli. Questa è la realtà. Non può essere diversamente da così." mi ha ricordato Katniss Everdreen nel terzo libro di Hunger Games "Mi chiamo Katniss Everdeen. Ho diciassette anni. Sono nata nel Distretto 12. Ho partecipato agli Hunger Games. Sono fuggita. Capitol City mi odia. Peeta è stato fatto prigioniero. Si pensa che sia morto. È molto probabile che sia morto. Forse è meglio che sia morto…"
A ogni modo, che carini tutti i fratelli di Argon riuniti perché si sono preoccupati per lui. Certo, Levi mi ha un po' deluso con la domanda "« Non ti senti ancora bene? » "  Ti facevo più perspicace...
E veniamo dunque alla parte finale, alla partita di scacchi. Allora, io amo gli scacchi, è il mio gioco da tavolo preferito. C'è stato un periodo, alle medie (influenzata dal professore di tecnica), in cui ero "dipendente". Ma non tergiversiamo... Diversamente da come pensavo, gli scacchi (e le strategie per vincere al gioco) sono più importanti di quanto credessi per la trama di questa storia. Soprattutto il re bianco (sto teorizzando).
Passiamo ora al capitolo 24 *si sfrega le mani*. Qui devo utilizzare la recensione a punti *tossisce per schiarirsi la gola*
- "« Calien, prepara i cavalli: usciamo »
[...]
Lui sobbalzò. A differenza mia, non l'aveva notato entrare.  « Nobile Levi! Dovreste imparare a camminare facendo più rumore, sapete? »
Il principe non mutò l'espressione di marmo.  « E tu dovresti imparare ad essere meno distratto »
  « Non sono distratto! »  s'impunto, arrossendo.
[...]
  « A volte rimpiango i tempi in cui ti vergognavi persino a spiccicare parola »
Calien fece finta di asciugarsi una lacrima.  « Non rivangate il passato, potrei commuovermi! Non vi facevo tanto sentimentale, nobile Levi »
Lui gli scoccò un'occhiataccia.  « Calien... »
« ...taci » " 

*prende fiato* un po' di sana Calien×Levi 😍. Anche se a 'sto punto non so se shipparli, da come vanno male (anzi malissimo) le cose. Anche se si rincontreranno, mi pare di aver capito che non andrà per niente bene (incontro epico finito malissimo!1!1!) e io non so in cosa sperare, mi resta solo pregare gli Oracoli
- "La porta si aprì improvvisamente e Xander varcò l'uscio. Sgranò gli occhi nel vedermi ma non sembrava poi tanto dispiaciuto. Sorrise.  « Questa sembra essere diventata la tua seconda stanza, eh? »
[...] « Non sembra che la cosa vi dia fastidio » 
«Mai detto »  chiarì  « Soprattutto se vieni qui con certe intenzioni »
[...]« Sempre con pensieri sconci »
« Non mi sembra che la cosa ti dia fastidio »  ripeté con una palese soddisfazione nella voce.
 « Mai detto »  lo scimmiottai a mia volta, facendogli il verso con la voce peggiore che mi uscì."

...
Rylen, ma che sei, un bambino della materna? O Xander ti ha attaccato un po' della sua infantilità?
E comunque, anche qui un po' di sana Xaylen che non fa mai male (anzi, in questo capitolo ci hai un po' viziato e illuso con tutte 'ste ship e non ship)
- Ora concentriamoci su Argon che finalmente scopre la verità... nei peggiori dei modi. Per. Tuttu. Gli. Oracoli 😣😦
"Era un barattolo come ce ne erano molti. Ma fu cosa conteneva a serrarmi lo stomaco e stringermi le budella.
Un paio di occhi.
Occhi strappati dalle orbite, che galleggiavano all'interno di una sostanza giallognola e viscosa.
E non erano un paio d'occhi comuni. Erano verdi."

Che schifo 😨😱 è la prima cosa che ho pensato. Quindi glieli hanno proprio cavati e con qualche metodo, hanno messo gli occhi di Marzia al loro posto (Quando ti dicono "Hai gli occhi di tua madre" ma non sai se prendere la frase alla lettera o cosa 😂). Heron ha un bel po' di cose da spiegare al "figlio".
- La parte finale si legge tutta in un fiato, ti prende, e come in un film d'azione accade tutto in modo rapido: Argon che nell'apice della sua follia compie atti di rabbia, accusa il padre e gli rivela ciò che ha scoperto al fine di incastrarlo. Il dialogo tra i due è breve e termina tragicamente: Heron viene trafitto dalla spada di Shoon.
Sono state sganciate due bombe su tre e io sto bene. No, non sono scioccata. Se ho la mascella che cade a terra è per dare aria alla bocca, giuro. E l'ultima "bomba" arriva tra un capitolo. "Uno shock tira l'altro" - cit.
Quando mi sarò ripresa, continuerò a recensire l'altro blocco, quello del passato di Heron.
Per ora a tutto, a presto.
~Little_Foxy99 ❤

Recensore Veterano
11/08/17, ore 15:41

Uelà! Scusami per essere arrivata con...ehm...quanto di ritardo?
*sussurra* Mi serve un aiutooo...!
Coscienza *sussurra*: Circa due settimane.
*sussurra* Cavoli.
Coscienza *sussurra*: Concordo.
Ecco, sì, circa due settimane di ritardo. Mi ero completamente dimenticata del giorno in cui avresti ripreso ad aggiornare, con la mia perdita di cognizione del tempo, e dovevo assolutamente finire una cosa, senza contare che domenica scorsa ero in montagna, quindi non sono proprio riuscita a recensire.
Coscienza: Non sai quanta fatica abbia fatto ad ammetterlo.
Ma tu non devi per forza farglielo notare.
Coscienza: Dovevi dirmelo prima.
Quanta pazienza.
La cosa divertente è che ricordo perfettamente dove ci siamo lasciati e ci manca poco che ricordi pure la frase finale. Buffo, no?
Coscienza: Comico, direi.
Un po' mi dispiace che non si avanzi con la trama, tuttavia mi dispiace solo in parte perché ne capisco la necessità e adoro Shoon/Argon nel suo sdoppiamento di personaggio. Inoltre, non posso certo nascondere il fatto che adoro ogni tuo capitolo - inutile aggiungere che sono molto più che di mio semplice gradimento - !
Il confronto fra Aerith e Shoon è molto azzeccato, dato che già dalla battaglia fra Rivoluzionari e Alleanza si è potuta osservare una cosa del genere.
Il capitolo, comunque, è scritto molto bene come al solito eccetera eccetera...devo ancora ripeterlo?
L'ultima parte, quella con protagonista Rinie, ha provocato in me molteplici emozioni diverse e, se da un lato riesco a comprenderla, dall'altro continuo a non condividere fino in fondo i suoi pensieri. È mai possibile che questi problemi debbano ripetersi all'infinito e non si possa trovare una maniera per risolverli?
In ogni caso, Aerith mi piace ogni giorno che passa. Non so quale sarebbe la mia reazione se facesse del male a qualche personaggio dei principali, ma con molte probabilità in seguito me ne farei una ragione perché capirei i suoi moventi.
Purtroppo, non ho molto da aggiungere. Sebbene la mia intenzione sia quella di commentare tutto, ho finito le parole. Forse potrei definire i tuoi capitoli proprio così: indescrivibili. A questo proposito, vado a recensire il prossimo.
Spero di sentirti presto!
Zeref

Nuovo recensore
08/08/17, ore 21:56

Tu e il capitolo siete meravigliosi come al solito e non vedo l'ora di avere un bel po' di sano Zuriiiiiiiiiiix!
Ah che meraviglia Zurix! Gli voglio un gran bene a quel ragazzo!
Tuttavia sento la mancanza di un po' di sano Xaylen.
Non so, forse è stata questa pausa a farmene sentire la mancanza ma è così è volevo chiederti quando è che li farai accoppiare... O baciare... O toccare... O anche solo guardare in modo dolce, mi va bene tutto.
Non prenderlo come una critica o una richiesta solo... Dimmi che po' hai programmato prestooooo.

Detto questo basta.

La storia è meravigliosa è questo tempo senza mi ha uccisa.

Baci Debby.

Recensore Veterano
08/08/17, ore 16:29

Eccoci qui. Scusa il ritardo ma sono appena tornata dalle vacanze. Allora...finalmente iniziamo a parlare di questa benedetta valle ghiacciata su cui ci hai tanto incuriosito. E già i flashback di questo capitolo sono stati abbastanza esaudienti per il momento. Continuerò ad odiare Edan per il suo carattere, e perché uccide i gatti, però mi fa ugualmente piacere sapere quello che gli è successo con Nelyr, anche perché sono troppo pucciosi insieme. Io al posto di Nelyr lo avrei lasciato morire, ma lui è troppo buono. Se non sbaglio Aghrost è l'ultimo regno rimasto per completare l'alleanza, giusto? Ho dovuto fare un attimo un breve riassunto. Comunque si vede che la "caduta" ha lasciato segni importanti in loro, e non vedo l'ora di saperne di più, anche se passerà qualche settimana. Meglio comunque che non ci dici tutto insieme. Così l'ansia dura di più e al tempo stesso la storia va avanti. Bel capitolo come sempre, a domenica prossima.

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 [Prossimo]