Recensioni per
Le Metamorfosi
di Leaina

Questa storia ha ottenuto 58 recensioni.
Positive : 56
Neutre o critiche: 2 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 [Prossimo]
Recensore Master
20/04/17, ore 14:52

E ovviamente, Leaina, dovevo giungere anche qui! Così ho letto tutto quello che dovevo leggere! *-*
Mamma mia, che belli questi versi! Nascondono anche una grande verità: molte volte i silenzi sono la cosa peggiore, sono pesanti, insopportabili!
Tu sei una maga con le parole, riesci sempre a esprimere tanto anche con poche parole! :3
Brava poetessa, sono felice di leggerti!!! ♥

Recensore Master
18/04/17, ore 12:12

Ciao Martina!

Poesia molto bella, che esprime perfettamente i fattori che causano sofferenza, chiusura, dolore acre e amaro che si amplifica nel silenzio.

Complimenti.

Buona giornata!

-Bigin

Nuovo recensore
10/04/17, ore 18:43

Lo so che probabilmente è del tutto errata la mia interpretazione, però mi è piaciuto molto quando dici:
Tu che piangi, 
come fossi già cumulo d'ossa.
E invece, è ancora attesa.

Non so, io ci vedo una donna davanti ad un burrone, con i capelli e il vestito mossi dal vento, che è amata da un qualcuno del quale però non sa se ricambiare il sentimento (L'indeciso piede che dondola, 
fra fosso e terra ferma) e lo fa attendere e questo povero Cristo piange disperato perchè vorrebbe averla con sè ma non può e per lui è una situazione talmente devastante che l'irraggiungibilità della donna è pari a quella che ci sarebbe se la donna fosse morta. In un certo senso sembra che lei voglia farlo aspettare sebbene lei stessa provi sentimenti contrastanti per metterlo alla prova o per conoscere meglio i propri sentimenti.

Lo so, è un po' fantasiosa ma volevo comunicartela lo stesso perchè è quello che mi ha trasmesso. Poi è bella comunque anche se il significato è un altro, è scritta bene!

Recensore Master
20/03/17, ore 12:14

Leaina, eccomi eccomi!!
Allora, vediamo un po'! Questa poesia mi è piaciuta davvero ma davvero tanto!!! La prima e la seconda strofa... oddio, mi hanno incantato completamente, non riuscivo a staccare lo sguardo dallo schermo *-*
Questi versi sono di una bellezza unica, ho notato anche rime e assonanze, nonostante tu abbia detto più volte che con le rime non vai molto d'accordo. Invece penso che questo sia stato un successo, un grande successo! Davvero, ti adoro!!!
Tra queste righe ho letto trascuratezza, ho letto di un amore che stava quasi uccidendo l'individualità. E' come se questi versi fossero in qualche modo legati a Zanzare, non credi anche tu? La situazione almeno l'ho trovata simile, anche se credo che i personaggi e il loro modo di viverla siano diversi.
Mi ha colpito molto l'immagine della penna che lacrima sul foglio; non avevo mai interpretato lo scrivere come un pianto, quel verso mi ha lasciato senza parole!
TU SEI UNA VERA POETESSA LEAIMA, non posso fare a meno di stimarti e amare i tuoi scritti!!! :3
Mi raccomando, aggiorna presto da qualche parte che non vedo l'ora di leggerti di nuovo ♥

Recensore Master
18/03/17, ore 08:01

Ciao, carissima!

Mi è piaciuta tantissimo questa poesia che esprime l'appassire di un amore, del quale ne resta solo tristezza camuffata di una gioia oramai inesistente, ma per cui si spera ancora una volta che possa pentirsi e tornare.

Bellissima, complimenti!

-Bigin

Recensore Master
07/01/17, ore 00:48

Leaina, finalmente sono giunta qui! *-*
Una poesia positiva, allegra e idilliaca?? Che ti è successo, non ti riconosco più! :D
A parte questo, ti posso assicurare che ho ADORATO questi versi così semplici, genuini e luminosi! Io sono una persona generalmente molto positiva e che ama la vita, quindi questi versi è come se parlassero un po' di me, che ho imparato a sorridere lentamente, passo dopo passo.
Hai fatto tanti riferimenti al mondo dei bambini, come i denti da latte e il girotondo, e questo mi fa pensare a un'allegria e una spensieratezza completi, assoluti, proprio come quella dei più piccini!
Ho trovato questi versi davvero magnifici e ricchi di emozioni nonostante la loro leggerezza, e ti posso assicurare che mi hanno coinvolto tantissimo!!!
Continua a scrivere e pubblicare, io ci sarò sempre fin dove posso arrivare :3
Complimenti, sei una forza poetessa!!! ♥

Recensore Master
06/01/17, ore 11:41

Buongiorno e buona Epifania!

Bellissima poesia,
un inno all'ottimismo, intriso di emozioni stupende.

Una felicità che si può raggiungere "amando di più" la vita;
impegno che spesso non consideriamo,
che evitiamo come si evita di guardare il Sole.
Ma proprio perché il Sole dà vita, bisogna amarla questa vita,
dare un valore al banale concetto di esistenza.

Complimenti
e buona giornata.

-Bigin

Recensore Master
27/12/16, ore 17:34
Cap. 12:

B E L L I S S I M A.
Breve, concisa, piena di significato. Triste.
Si parla di un viso distrutto, attraverso il quale si può scorgere tanta sofferenza, così tanta che quasi non si aspetta di trovarla.
E c'è un dialogo con se stessi: prima si incita a guardare quel viso, a farlo riflettere, poi si rivela che quel viso ci appartiene.
Come se il protagonista della poesia scoprisse per la prima volta di serbare tutto quel dolore, come se se ne rendesse conto solo in questo momento.
Stupenda. Pochi versi, ma davvero ricchi e ben scritti.
I complimenti per te non finiranno mai, Leaina! :3
Vado a leggere l'ultimo capitolo del comico, dato che l'hai aggiornato! Sono contenta che tu stia pubblicando tutti questi aggiornamenti, così ho sempre qualcosa di tuo da leggere! ♥

Recensore Master
26/12/16, ore 19:35
Cap. 12:

Buonasera.
Poesia molto bella, criptica, davvero misteriosa e alquanto curiosa.
Ciò che è ormai rovinato, ciò che ha passato i più brutti dolori e ne ricorda le sofferenze provenire dal buio, da quei momenti che stanno lì, nel cuore e che vengono impressi lì, sul viso.
Mi piace la brevità e la maestosità dei tuoi versi, che fanno riflettere e calare nel proprio vissuto e nella propria visione quanto letto.
Tanti complimenti, che non saranno mai all'altezza della tua bravura, ma spero che comunque possano arrivarti carichi di affetto e di stima.

Buona serata,
-Bigin

Recensore Master
26/12/16, ore 17:26
Cap. 11:

Leainaaaa!!!
Devo leggere millemila tuoi aggiornamenti, e sono felicissima di avere tante cose da leggere!
Prima di tutto: BUON NATALE E BUONE FESTEEEEEEEEEE!!! <3
Poi: nooo, come mai hai cancellato le ultime poesie?? Che peccato, a me piacevano davvero tantissimo!
So che tu sei abituata a modificare spesso i tuoi scritti, ma a me dispiace sempre un sacco perché i tuoi versi mi trasmettono sempre tante emozioni!
Magnifica questa poesia: si va contro la morte, le si dice di aspettare, perché si è consapevoli che ancora non è il suo momento.
Anche con questi versi sei riuscita a evocare tante immagini molto forti!
Tantissimi complimenti, ti prometto che passerò presto a leggere tutto il resro!!! :3

Recensore Master
26/12/16, ore 08:59
Cap. 10:

Ciao bella <3
Mi ricordo di questa poesia, è una delle tue prime perle che ho recensito *^*
Wow... ottima riscrittura! Le Sirene... Odisseo!
Omieidèi, hai dato il volto alla nostalgia così potente del re di Itaca, utilizzando l'immagine delle belle tentatrici e del sogno da lungo tempo agognato, la moglie adorata mai raggiunta: la tristezza è palpabile, la ricerca dell'oblio – che comunque non allenta il dolore – è una tensione continua.
Questa nuova versione mi è piaciuta un sacco... e grazie per la dedica, cara la mia dolce leonessa :3

Un bacione e tanti auguri,
tua Manto :*

Recensore Master
22/12/16, ore 05:45
Cap. 11:

Buondì!
Complimenti per questa bella poesia!
Mi è piaciuto tutto di questa tua, dall'inizio alla fine.
Trasmette paura e serenità, un'ossimoro che pare assurdo, ma leggendo i tuoi versi si può comprenderlo.
Complimenti vivissimi!
Buone feste!
-Bigin

Recensore Master
09/12/16, ore 20:05
Cap. 10:

Buonasera!
Bellissima poesia; hai reso l'idea di nostalgia, di mancanza, di un ricordo così forte e struggente che potrebbe portare alla morte, al desiderio represso.
Amo tantissimo i primi versi, che inquadrano la scena e accingono il lettore a prepararsi ad una sensazione di amore, di affetto e di passione che, nonostante congiunga due cuori lontani, è in grado di unirli con tanta forza e veemenza.
Un'ode all'Odissea e a questo sentimento stupendo che hai tessuto fra le tue parole.
Complimenti, alla prossima e buona serata!
-Bigin

Recensore Master
09/12/16, ore 18:41
Cap. 10:

Leaina carissimaaaaa!!!
Sono così contenta che tu ci abbia deliziato con una nuova poesia! Sai che amo questa raccolta, vero? Mi hai fatto aspettare tanto, ma ne è valsa la pena!
Allora, questa poesia è molto triste: parla di un Ulisse che preferisce farsi prendere e incantare dalle sirene pur di non essere più dilaniato dalla nostalgia, dall'immagine di Penelope. Un eroe che si arrende, è un'immagine davvero forte e malinconica.
Davvero magnifica, ma quando ci sei di mezzo tu non può essere altrimenti!
Bravissima, non ho parole! :3
Aspetto una nuova poesia, sono curiosissima!!! ♥

Recensore Veterano
25/10/16, ore 21:06
Cap. 1:

Buonasera, cara Leaina! :D
Non sono affatto un'amante del genere Poesia, e non credo che mi cimenterò mai nell'impresa di scriverne una, ma la tua bio mi ha colpita, così come la tua passione per il greco antico e la mitologia greca. Anch'io ho letto molto sulla mitologia greca, ma stranamente non riesco ad apprezzarla, cosa che faccio invece con le agiografie cattoliche, ma credo che seguirò questa raccolta di poesie, di certo non mi farà male. Bene, questa è la prima e già mi piace. Devo dire che, secondo me, racchiude in pochi versi anche il sentimento di noi autori di Efp, che a volte scriviamo cose che ci sembrano tutte uguali o non riusciamo ad esprimere con le giuste parole quello che, appunto, vorremmo esprimere. È un bellissimo tema, perfetto per Efp.
Alla prossima,
AmiensTraveller

[Precedente] 1 2 3 4 [Prossimo]