Recensioni per
Il Regno dei Draghi
di Eilan21

Questa storia ha ottenuto 190 recensioni.
Positive : 189
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 [Prossimo]
Nuovo recensore
09/08/17, ore 14:10
Cap. 29:

Ciao,
Ieri sera ho trovato questo racconto e ho finito di leggerlo stamattina.
Lettura scorrevole e trama interessante. Mi è piaciuto molto anche se, nella mia opinione, qualche parte poteva essere sviluppato. Ad esempio, la relazione tra Gareth e Domaldr, oppure concentrarsi un po' su quest'ultimo (dato che sembra un ragazzo che ha la testa calda).
Mi piace molto la determinazione e il coraggio della protagonista. E' una ragazza forte, nonostante la sua giovane età e uno capovolgimento della propria vita, riesce comunque ad accettare la realtà dei fatti e ad andare avanti.
Il cavaliere Gareth è un ragazzo molto dolce e buono. Riesce a mettere Arianrhod prima di se stesso anche se ad un certo punto non resiste e si lascia andare.
L'epilogo è come mi aspettavo, dolce e commovente.
Non vedo l'ora di leggere altri racconti.
Baci,

SkyFair

Recensore Veterano
26/07/17, ore 11:05
Cap. 29:

Eccomi qua!
Be', direi un finale meritato e commovente, com'è giusto che fosse!
Per un attimo avevo temuto per Gareth ma sono felicissima che tu abbia dato loro l'happy ending che meritavano! Tutte le cose si sono sistemate, grazie anche all'intervento di Arian (che figata poter fare decreti a destra e a manca, mi sono immaginata la sua soddisfazione a rimettere a posto tutte le angherie e le ingiuste commesse da Ale in quegli anni), sicuramente la scena più bella è stata quando ha consegnato il decreto a Gareth, alla fine lei ha ragione, è la sovrana e può fare ciò che ritiene più giusto, e chi meglio di Gareth merita un riconoscimento dopo tutto quello che ha fatto per lei e per la Svezia? Poverino, lo vedevo molto male mentre aspettava la nascita di suo figlio, eppure anche gli uomini coraggiosi come lui si sentono venire meno al momento del parto, è un fatto, c'è poco da fare:) Veramente un bellissimo finale, un po' di malinconia perché dobbiamo salutare questi personaggi che ci hai fatto amare in questi mesi, ti faccio per l'ennesima volta i complimenti per l'accuratezza storica ( non so come tu abbia fatto a trovare tutte queste informazioni!) e per come sei riuscita a inserire personaggi inventati nel contesto storico, rendendoli credibili e ben costruiti, bravissima! Se dovessi fare un ranking dei miei preferiti, a parte Arian e Gareth, una medaglia va sicuramente a Osten, che pian piano ha preso sempre più spazio nella storia, e meritatamente, perché era uno dei migliori!
Alla prossima storia, cara! <3

Un bacione
Franci

Recensore Veterano
26/07/17, ore 10:15

Elee!!
Non sono sparita, eccomi qui e stavolta la storia la finisco sul serio! Mi dispiace tanto di essere stata così assente, scusami:(
Questo capitolo è, senza dubbio, uno dei più riusciti dell'intera storia, il cui livello di narrazione è già altissimo, quindi davvero ti faccio i complimenti, soprattutto per come hai gestito tutta la parte della battaglia e per come sei riuscita a raccontarla, con cognizione di causa ma in modo chiaro e comprensibile, cosa non affatto facile quando si tratta di scene corali e complesse come questa, in cui ci sono diversi attori che si muovono in direzioni diverse, sei stata davvero brava!
Al di là della battaglia che mi ha tenuto con il fiato sospeso fino alla fine, è stato davvero bello vedere, a questo punto, la maturità di Arian e la sua consapevolezza come donna e come regina: in fondo, questa storia ha una forte componente di formazione, l'abbiamo vista neonata alla corte di Svezia, poi ragazzina nella protezione della sua famiglia adottiva, che le è stata strappata brutalmente, il suo venire a conoscenza della sua vera identità e da lì l'intero viaggio alla scoperta delle sue origini, del ruolo a cui era predestinata per nascita e, soprattutto, di se stessa. Nonostante sia sempre stata un personaggio forte per carattere, secondo me in questo capitolo è molto chiara la transizione dalla Arian adolescente, ancora acerba, con grandi qualità ma poca cognizione di come usarle, e l'Arian donna, capace di prendere in mano un esercito, guidarlo contro il nemico e nel rispetto dei suoi uomini, è stato veramente emozionante. Ecco, l'unica cosa, spero per te che Gareth sopravviva perché non potrei tollerare la sua morte, sei una donna avvisata! No, seriamente, dopo tutte le loro peripezie, e ora che finalmente Ale è stato eliminato definitivamente dalla scena, devono avere il loro happy ending! Corro a leggere l'ultimo capitolo!!

Un bacione
Franci

P.s: ma quanto è badass Arian a andare a cavallo, brandire la spada, buttarsi nella zuffa e in tutto ciò essere pure incinta? Non c'è proprio storia!

Recensore Veterano
30/05/17, ore 16:58

Ciao Ele!!
Scusa l'immenso ritardo, ma questi due mesi sono stati un incubo, a livello di studio e lezioni! Venendo al capitolo, posto che Owainn è uno degli esseri più luridi e viscidi di cui abbia mai letto, devo dire che Arianhrod ha avuto davvero sangue freddo a liberarsi di lui in questo modo, d'altra parte non aveva molta scelta se voleva avere qualche possibilità di fuggire. Mi è piaciuto particolarmente il passaggio riflessivo nel mezzo dell'azione, quello in cui Arian si vede passare nella mente tutto quello che la lega a Owainn, i ricordi, gli affetti, e poi agisce, conscia di quello che sta facendo. Certo, l'intervento di Gareth e degli altri è stato fondamentale per la fuga, ma lei ha fatto una bella parte di lavoro! E parlando di Gareth, ma povera stella, si era giusto ripreso da tutto il trambusto e il rapimento di Arian, e suo padre arriva a fargli la predica, date un po' di pace a quest'uomo! Che comunque è stato sul pezzo, e ha fatto notare al padre che forse non è il caso che si metta a fare paternali su figli illegittimi e affini! Boom!
Ora che ho finito le lezioni leggerò gli ultimi capitoli, finalmente!:)

Un bacione cara <3
Franci

Recensore Master
28/05/17, ore 07:57

Mezzaluna azzurra... Per caso a gestire quel posto è Seiya? xD  Love story in arrivo... Un clichè che mi fa storcere il naso. Bel capitolo come sempre, ho apprezzato il modo in cui hai descritto Avalon, è stato come se potessi vederla dal vivo. 

Recensore Master
24/05/17, ore 17:55

Una nuova meta e un nuovo alleato per la nostra coppietta... Per il resto non ho niente da dire, è un capitolo transitorio. 

Recensore Master
14/05/17, ore 17:43

Momento: se è originario dell'Asia non dovrebbe avere un aspetto asiatico? è la stessa castroneria che ho notato in una docu-fiction trasmessa su Rai 1 anni fa, dove gli Unni venivano rappresentati come bianchi, mentre in realtà erano asiatici. Capitolo davvero esauriente, ora la nostra eroina ha scoperto il suo passato. Appena posso leggo il prossimo capitolo.

Recensore Master
14/05/17, ore 17:05

"Una ragazza di campagna senza importanza" Se solo sapesse... Io pensavo fosse un sicario e invece è il cavaliere. La notizia del massacro si è sparsa. Bel capitolo, appena posso leggo il prossimo. 

Recensore Master
14/05/17, ore 16:45
Cap. 6:

Il cavallo non è un sauro, è un mammifero.  Non ho molto da dire sul capitolo, visto che  è puramente transitorio. Appena posso leggo il prossimo.

Recensore Master
14/05/17, ore 16:23

Assassino.. Quindi Ainslee e il suo defunto fratello sono templari. xD Non è furbo il tipo... è pericoloso lasciare macchie di sangue sugli abiti, avrebbe dovuto pulire la lama con un fazzoletto e poi bruciarlo. Quel tizio ha fatto una strage vera e propria. Ah, ce se non altri due. Entra in scena il cavaliere misterioso (che sospetto sia svedese). Capitolo drammatico e avvincente, appena posso leggo il prossimo.

Recensore Master
11/05/17, ore 18:52

Classico flashback/sogno sul passato della protagonista. Eboracum è l'attuale York. Comunque mi sembra strano che dei Britanni usino dei nomi latini (visto che i Romani hanno evacuato la Britannia nel 410). Ok, la situazione si fa drammatica... Appena posso leggo il prossimo.

Recensore Veterano
06/05/17, ore 23:26

E finalmente Ainslee recupera il suo passato dimenticato, tornando ad essere la principessa (ormai regina) Arianrhod. Per fortuna Gareth le parla con estrema lentezza e dolcezza, per darle il tempo di metabolizzare tutte le informazioni che le vengono date in così poco tempo, il che non è affatto facile, se aggiunto alle sofferenze che Ainslee ha dovuto affrontare con la morte della sua famiglia acquisita. Tutta la sua fragilità viene mostrata all'inizio del capitolo, quando viene consolata da Gareth dopo uno dei suoi sogni; una scena davvero delicata e dolce.
Molto interessante la sintesi delle vicende antecedenti la vita e la fuga di Arianrhod, quelle del padre Jörundr e il fratello Erik, che fanno comprendere con ancora maggiore chiarezza la situazione politica e di guerra civile della Svezia.
A presto!:)

Recensore Veterano
06/05/17, ore 19:52

Per quanto Ainslee possa essere intelligente, Gareth ha molta più esperienza e abilità di lei e non si è lasciato ingannare, bensì ha continuato a seguire per tutto il tempo la ragazza, quando lei credeva di averlo tallonato e di essere sola, intervenendo per salvarla ed evitare l'incontro spiacevole con altri due mercenari.
A seguito dell'accettazione delle due condizioni imposte da Ainslee, Gareth ormai non ha altra scelta e deve rivelare tutto alla ragazza, che presto scoprirà la propria vera identità e il motivo per cui è ricercato da quegli uomini.
Sono davvero curiosa di scoprire chi è l'individuo che ha tradito Ainslee: che possa trattarsi di Owainn o della stessa Enid, anche se lo credo poco probabile, dato il loro saldo rapporto di amicizia? Però, in questi casi, non si può mai sapere...
A presto!^^

Recensore Veterano
06/05/17, ore 19:34
Cap. 6:

Ainslee si dimostra ancora una volta una ragazza sveglia e tenace. Subito dopo essersi ripresa dallo stato di incoscienza in cui era caduta dopo l'attacco dei mercenari, ritorna lucida e sulla difensiva, pronta a proteggersi anche dal cavaliere, che eppure le ha salvato la vita. Nonostante lui le abbia dimostrato di potersi fidare di lui aiutandola con gli uomini, Ainslee non abbandona l'idea di fuggire per tornare a casa sua e per andare a seppellire i genitori, sebbene ciò possa rivelarsi molto pericoloso per lei, cosa che lei alla fine farà davvero, ingannando Gareth.
Comunque credo che l'attore della foto si adatti perfettamente al personaggio, o, almeno, al poco che finora si è potuto leggere di lui.
Sono proprio curiosa di leggere cosa farà Ainslee e se incontrerà altri mercenari.^^ A presto!

Recensore Veterano
06/05/17, ore 18:59

Eccomi qua. :D
Povera Ainslee! In pochi minuti si vede morire davanti agli occhi il fratello, la madre e il padre e in tutto ciò non può nemmeno concedersi un attimo di riposo per comprendere a pieno ciò che è accaduto perché i mercenari la attaccano. Fortunatamente non la colgono alla sprovvista, grazie agli innumerevoli insegnamenti e lezioni datele dal padre, e lei si difende con forza e costanza, anche grazie all'aiuto di uno sconosciuto cavaliere. Non vedo l'ora di conoscere meglio l'uomo che ha in parte salvato la vita di Ainslee.
Sfortunatamente la storia è colma di eventi e capitoli cruenti e pieni di violenza e, per rendere un racconto pienamente accurato e veritiero, è necessario parlare anche di questi fatti, ma ciò non li rende più sopportabili. Sappi, tuttavia, che sei riuscita a descrivere con estrema chiarezza e bravura anche le scene più violente, il che non è affatto semplice.
A presto!

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 [Prossimo]