Recensioni per
XIII Order
di Registe

Questa storia ha ottenuto 16 recensioni.
Positive : 16
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Veterano
24/05/17, ore 21:18

Ciao!
Ah, un capitolo sul buon (si fa per dire) Vexen, si riconosce subito la firma di Lisalarin!
Dunque debbo dire che si vedono tutti i tratti di Vexen: il suo affetto per Zexion, il suo amore per la scienza e la voglia di sapere.
Un po' inedita l'opinione su Xemnas: nei flashback della Guerra dei mondi lo considerava solo un tipo decisamente stravagante (o almeno io ricordo così) qui invece si veda che lo odia, o almeno non sopporta più i suoi modi di fare e le sue restrizioni.
Pensa che sia pazzo e forse lo è ma non ha tutti i torti quando dice che le Stanze della Memoria sono pericolose e che è meglio non usarle, specie pensando cosa faranno i membri dell'Organizzazione superstiti con Invocatrici, Intercessori ed altre vittime.
Però la sua idea di cancellare i ricordi di Sora relativi al Castello sono sensati tutto sommato, al posto di Xemnas opterei per questa soluzione, poi però Xemnas dice che le Stanze ti fanno venir voglia di giocare coi ricordi altrui e tu pensi che Xemnas ha ragione, specie se hai letto il Castello dell'Oblio.
Insomma aprrecchia ambigua la cosa e mi piace.
Complimenti, e al prossimo capitolo!

PS: Ma quanto è figa la fanart di Saix?

Recensore Veterano
07/05/17, ore 21:09

Ciao, Registe, è bello trovare e recensire un nuovo capitolo fresco fresco di giornata! :)
Eh, povero Axel, nessuno nel suo mondo lo considera perché ha i capelli rossi, proprio come il Rosso Malpelo di Giovanni Verga.
Comunque se volevate con la sua interazione col futuro Roxas dimostrare quanto può essere sciocca superstiziosa ed allo stesso tempo ridicola la gente, ci siete riuscite appieno.
E, sorpresa, Saix è un lupo mannaro!! Anche se questo me lo avevate anticipato nelle recensioni di La Guerra dei Mondi è un piacere veder introdotto questo argomento, perché ora sono proprio curioso di scoprire perché il membro di una specie che dovrebbe odiare gli umani e quindi nona vere nulla a che fare con loro ha deciso di allearsi con alcuni di loro. Possibile che abbai commesso qualcosa di grave che l'ha spinto a scappare dai suoi simili? Questa l'ipotesi più probabile.
E Zexion si fa valere in tutto il suo stile "strano" che inquieta tutti.

PS: Deduco che Axel apprezzi molto la Nutella e si fa spesso capatine culinarie sulla nostra Terra.

Recensore Veterano
07/05/17, ore 18:56

Salve Registe, buona serata! Non pensavo di ritrovarvi così presto, ho beccato l'aggiornamento fresco fresco di giornata!
Che dire ... VI VOGLIO UN MARE DI BENE!!!!!! C'E' SAIX!!!!!!!!!!!!! Non mi aspettavo che lo faceste apparire così presto, meglio, davvero meglio, stavo un tantino sulle spine e tanto valeva far esplodere subito la questione.
Allora, su Saix sarò piuttosto severa in generale, però mi piace molto l'introduzione: niente cose noiose e melense, subito azione! Coglie Axel in flagrante e vengono alle mani subito, molto particolare. Ok, il fatto che abbiate scritto che sia un licantropo ha attirato subito la mia attenzione: avete specificato, me lo sono segnato "ramo licantropo della famiglia demoniaca" ... cioè, mi state dicendo che è un demone? E che ci sta facendo nell'Organizzazione, ha anche lui le magie come Mistobaan ed il Grande Satana oppure no?
Va bene, licantropo è figo, mi interessa, specie sapendo che voi due per i demoni avete sempre un occhio di riguardo. Poi, se proprio aveste dovuto mettere un licantropo nella storia, chi meglio di lui che ha come elemento la luna e con la luna si trasforma anche? Va anche in Berserk, quindi l'accostamento secondo me ci sta parecchio. Sulla parte della presentazione l'ho visto invece piuttosto violento ed aggressivo dopo una banale conversazione, il che mi riporta alla controversa situazione di Saix in KH2 dove la sua apparenza ed i suoi dialoghi di base sono calmi, tranquilli e rigidi e quando invece combatte si trasforma in una furia scatenata. Avete optato per dargli una natura doppia come in quella di KH oppure preferite tenere soltanto l'aspetto animalesco del personaggio? Vi dirò, io amo molto l'aspetto apparentemente pacato di Saix, soprattutto il fatto che si è scoperto non essere fedele al Superiore e nonostante tutto mantiene una facciata statica e quasi indifferente. Trovo che di lui la parte migliore sia proprio questo aspetto doppio, lo rende molto più complesso di quello che sembra.
Comunque noto che, anche se non lo volevate, avete messo nella stessa scena (piuttosto turbolenta) sia Axel che Roxas che Saix, il tris più amato del fandom e con tanto di litigio, a me piace un casino pure così. Vabbè, ci provo lo stesso (magari cambiate idea, no?), ma quando scenderete nel dettaglio dell'amicizia non potreste fare qualcosa di più? Comunque già il fatto che Axel lo abbia salvato e lo abbia difeso da Saix mi è sembrato un momento davvero bello ed indicativo, i presupposti ci sarebbero tutti! Che ci volete fare, rimangono una delle coppie più sexy ed intriganti del mondo, Roxas piccolo e religioso è bellissimo, con Axel che mi sembra molto più libertino e selvatico è un'accoppiata splendida!
Daaaai, sono convinta che verrebbe fantastico nelle vostre mani, una AkuRoku scritta da voi avrebbe un successo strepitoso!
Un grandissimo saluto, siete sempre fantastiche, mettete altro Saix che sono curiosa!

Recensore Master
20/04/17, ore 01:57

Scusate l'ignoranza, cos'è un Radigata?

Per il resto ho seguito tutto bene, anche se faccio un po' di fatica a credere che Xemnas e il suo amico dal nome impronunciabile ( Laexus? ) abbiano VERAMENTE risparmiato quegli uomini. Oddio, non conoscendo affatto il potere del numero cinque dell'Organizzazione non saprei.

Proprio così, ci stiamo ricollegando alla prima storia e devo dire che i prequel io li trovo sempre più emozionanti dei sequel. Ed ecco come tutto è iniziato...
E il Castello ha chiamato anche Larxen. Chissà, forse perché comunque anche lei avrà della magia nel sangue, anche se popolana, non credo che la magia derivi dalla propria posizione sociale.

Il bel damerino è pure scambiato per ragazza... quasi quasi è più femminile lui nei modi di lei, anche perché è estremamente comico come cerchi di sottrarsi a tutta quella sciatteria senza riuscirci e poi deve abbassare le penne e mangiare anche se non vuole... non so perché trovo la cosa divertente, se toccasse a me non riderei tanto!

Non ho capito una cosa, cinquant'anni? Ma stiamo parlando di Xemnas? Non può essere così vecchio! O è Ansem?

E a Lumaria è andata bene! Adesso è libero d'iniziare una nuova vita con la sua AMATISSIMA amica che ha meno rotelle di una carriola e saranno felici insieme (?)!

E ora via alla caccia alle invocatrici!
(Recensione modificata il 21/04/2017 - 04:50 pm)

Recensore Veterano
15/04/17, ore 21:19

Eccomi qui, scusate se ci ho messo un po'.
Allora, innanzitutto complimenti per la scrittura, avete espresso bene tutte le emozioni di Lumaria: i vari motivi che gli causano il disgusto nel trovarsi in "covo di plebei", la rabbia, la tristezza, la paura, lo stupore per i poteri di Lexaeus e dei varchi oscuri e pure il fastidio che gli suscitano senza volerlo Arlen ed il buontempone di Xemnas.
Curioso il fatto che i futuri Marluxia e Larxene siano stati scelti dal Castello stesso; vero che ha scelto (o meglio sceglierà) Invocatrici ed Intercessori, ma perché una squilibrata come Larxene?
Quel posto ha bisogno d'una sistemata, sì sì.
Comunque mi piace che questa volta i titoli dei capitoli siano indicati col nome dei personaggi che hanno il point of wiev come nei romanzi di Martin della saga del Trono di Spade.
(Recensione modificata il 16/04/2017 - 11:37 am)

Recensore Veterano
14/04/17, ore 21:51

Buonasera Registe! Vi recensisco oggi, vado un pochino di corsa ma Pasqua si avvicina e domani mia madre mi ha bloccata a fare le pulizie per il grande pranzo di Pasqua, quindi ne approfitto della pausa prima della sessione primaverile per lasciarvi un commento.
Davvero affascinante come capitolo. Rispetto ai vostri primi lavori c'è una precisione millimetrica, credo sia anche dovuta al fatto che vi siano meno personaggi nel capitolo, però il capitolo è della lunghezza giusta, ben pacato, da leggere è veramente uno spettacolo, sono sempre una vostra grandissima fan.
Bene, sono apparsi Xemnas e Lexaus. Non sono dei personaggi che mi facciano impazzire in generale, nell'Organizzazione sono tra quelli che mi hanno lasciata meno impressa. Amo molto il character design di Xemnas, mi piacciono le armi e la gestualità, però ... bah, credo che potesse dare un tantino di più dal punto di vista di trama. Mi stupisce un tantino vederlo così: White mi aveva anticipato che in generale Xemnas sarebbe stato il più OoC tra tutti i vostri personaggi e che sarebbe stato sostanzialmente buono. Lo trovo peculiare, ma in fondo se il vostro Lord Kaspar mi piace credo che anche questo Xemnas potrebbe venire fuori bene. Lexaeus invece è perfetto, avrà detto solo una frase ma vederlo fare un attacco che scuote la terra è stato davvero a effetto ... ad essere sincera pensavo / speravo che la guardia del corpo in questione potesse essere saix (ecco, lì sarò troppo rompiscatole, sapete che lo adoro al pari di Axel -a proposito, quando appare????), però in effetti chi è più solido di Lexaeus quando si tratta di fermare delle guardie?
Comunque la parte in assoluto più bella del capitolo è la descrizione della taverna: avete messo migliaia di dettagli della gente, avete dipinto le singole scene dagli odori ai suoni ed al disgusto per Marluxia, e mi piace anche il fatto di come avete introdotto Xemnas, all'inizio una persona tra le tante, poi lo avete inquadrato lentamente ... insomma, non è uscito fuori dal nulla come un incontro casuale, vi siete avvicinate tantissimo a lui. In quelle descrizioni mi è sembrato di avere tra le mani un libro vero, sapessi scrivere come voi ...
Davvero stupendo, sono sempre contentissima di trovare un vostro aggiornamento! Ci sentiamo alla prossima e intanto vi auguro Buona Pasqua!!!!

Recensore Master
26/02/17, ore 22:52

...
Ok, io 'sta tipa non la tollero già da tempo, ma voi lo sapete, vero? Mi da' fastidio tutto di lei, da come si comporta a come parla, soprattutto mi da' fastidio che goda a fare del male anche se non ne ha alcuna ragione. Rosso le assomiglia, è cattiva uguale, ma è diversa, anche. Rosso è pazza, tale l'hanno fatta diventare, ma questa? O è pazza pure lei e dalla nascita ( e vabbè succede ) o è proprio cattiva e basta e io non ho mai sopportato quelli così.
Ma a che serve cercarsi il pericolo? Ci si può divertire anche in modi più innocui, ma per questa è eccitante rubare e ammazzare, uhu, ma che bella persona! Se tutti si comportassero come lei il mondo sarebbe un posto migliore!
Beh, almeno in questa storia quello che fa ha dannatamente più senso. Vive in un mondo violento e difficile, ma rubare al proprio padre o uccidere animaletti la trovo una cosa ributtante.
Un briciolo d'integrità morale!
Poi se trova divertente cercare uno che l'ammazzi e prendersela con quelli come lei affari suoi.

E così si trova a fare i conti con Lumaria. Ah. Il quale si fa subito amare insultando e comandando. Allora sono proprio felice, una così se la merita!

Strano, a me di solito i cattivi piacciono, ma mi piacciono se hanno delle ragioni per fare quello che fanno, invece questa mi entrata subito in odio quando dava le rispostacce a Roxas che era così educato!
(Recensione modificata il 26/02/2017 - 10:54 pm)

Recensore Veterano
26/02/17, ore 16:39

Buonasera, mie amate Registe, mi salutate il Narratore?
Non pensavo di rivedervi così presto: meglio, molto meglio, avevo proprio bisogno di caricarmi con un vostro capitolo.
Tocca a Larxene, cioè Arlen: mamma mia, pazza nelle altre storie, pazza pure qui, ma ... molto simpatica! Non ricordo se aveste mai fatto dei capitoli con il suo punto di vista (da quando frequento voi e Devil ci sto molto, molto più attenta di prima e nelle fanfic che leggo ci faccio molto caso) però devo dire che mi piace, è simpatico, divertente ed esuberante, anche tanto comico. Non so, mi sono sentita un po' chiamata in causa con il mio grande amore per le avventure, i boschi, il cacciarsi nei guai: certo, io non me ne vado in giro dicendo di voler diventare una bambina, ma ho adorato il pezzo in cui ha narrato di aver cercato i banditi nella valle, c'era una vivacità che mi ha risvegliato i miei tempi da bambina (tiro ad indovinare, quel pezzetto è di White, vero? Quando si tratta di dare i nomi anche ai minuscoli villaggi o a dei personaggi di contorno mi sembra troppo il suo stile). Ecco, ciò che ho apprezzato del capitolo è tutto l'entusiasmo che ne esce fuori, tutta questa positività che fuoriesce da un personaggio che finirà per torturare Vexen su un lettino operatorio mette un po' i brividi ma chissene importa, va benissimo così.
Grandiose come al solito, dovreste scrivere romanzi e diventereste famose in cinque minuti!

Recensore Veterano
25/02/17, ore 21:35

Larxene!
Si preannunciano guai e massacri!
Allora... qui vediamo come la Ninfa Selvaggia ed il Leggiadro Sicario si sono conosciuti la prima volta che si sono incontrati, ed ovviamente non potevano non conoscersi dopo una scena violenta, considerando uno dei soggetti, eheh!
Arlen sembra un semplice ragazza ribelle di certi romanzi fantasy, il problema è che non è solo ribelle: non ha le rotelle a posto, no, anzi, sono totalmente fuori posto!
E lo si capisce molto molto bene in questo capitolo, brave davvero!
Ma povero Marluxia, sempre scambiato per donna per colpa dei capelli e del viso!
E comunque ribadisco quello che ho detto sul forum; sono curioso di vedere cosa siete inventate oltre che per i veri nomi di Marluxia e di Larxene anche per i nomi di Luxord e Demyx! E sono sempre convinto che il vero nome di Larxene sia proprio Arlene.

Recensore Master
13/02/17, ore 18:25

Per la miseria, questa storia è davvero movimentata! Prima il burrascoso inizio con Roxas ( sono andata a sbirciare le recensioni degli altri perché a quanto pare io sono l'unica ad esserci caduta e aver creduto che fosse Sora ) e ora questo! Ma volete proprio male a questi personaggi... eh, scherzo.
Ci ho messo un po' a recensire, perché ho voluto pensarci, dato che state cambiando stile. Vi state dando all'azione, ma le descrizioni sono così ricche, che solo dopo un po' riesco ad avere una visione d'assieme. Per come scrivo io queste scene vanno veloci come il vento, complici anche i personaggi poco portati alla riflessione e quindi i particolari ci metto un po' a notarli.
Però sì, poi lo scenario appare in tutta la sua crudezza. Morti, sangue, il brivido del pericolo, e quel canale così stretto in cui il personaggio riesce a malapena a infilarsi. Mi mancava l'aria.
E la campana. Ecco, quella, così asfissiante e stordente, che quando non suona più, non si riesce a notare. Copriva tutti gli altri rumori e non la si sopportava, così quando il suono si spegne, il cervello ringrazia inconsapevole, perché la sua priorità è la pace.
Ma quando accade, significa solo morte e alzando la testa Lumaria trova suo fratello impiccato.

Nonostante tutta la serie non sia esattamente tranquilla, questa storia è parecchio più travolgente dell'altra. Non ci si fa i complimenti e le teste mozzate volano.
Ma ho capito bene, che c'entra Aphrodite, qui? Quindi non è proprio vero che la si può capire senza aver letto il resto, vero? O vi limiterete a deboli riferimenti senza approfondire?

E quindi Lumaria non verrà ucciso, suppongo peggio. Devo ammettere che è stato strano vederlo scappare, ahaha! Pensavo che avrebbe venduto cara la pelle, ma che dire, per lo meno ha buon senso, non avrebbe mai potuto vincere.

E ora, diventiamo tutti insieme felicemente dei Nessuno!

Recensore Veterano
05/02/17, ore 19:13

Ohi, bentornate, care, e bentornata soprattutto a te, Lis, era una vita che non ci sentivamo e che ritorno, mia cara, che ritorno, ho amato davvero TUTTO questo capitolo dalla prima all'ultima riga!
Purtroppo come ben sapete la mia memoria non è fotografica, quindi ho dovuto riprendere un tantino qualche vecchio capitolo passato, ne ricordavo uno dove Marluxia diceva che la massima preferita di suo padre era "Homo homini lupus", a quindi ne desumo che suddetto padre sia perito proprio in questo scontro ... ecco, vediamo se adesso ha il coraggio di ripetere questa stessa frase!
Sapete, negli scorsi capitoli ho sempre avuto l'impressione che Marluxia fosse un cattivo davvero senza cuore, sempre in quella scena dove ha ucciso la bambina mi ha fatto quasi più paura di Larxen: è molto subdolo, pericoloso, uno che ti uccide alle spalle mentre Larxen è una che la vedi arrivare e quindi forse è più gestibile. Eppure in questo capitolo ho trovato una profonda umanità in ogni dettaglio, soprattutto il pezzo in cui scivola nell'intercapedine guidato solo dal suono della campana è bello da levare il fiato, mi sono sentita davvero in quel buco stretto, sei riuscita a farmi rivivere un'esperienza di unica angoscia, Lis, complimenti ancora!
Poi il dettaglio del fratello ... mi è sembrato un momento tenero anche per il borioso Marluxia, mi sembra difficile conciliare la sua immagine del principe spaventato ma comunque desideroso di salvare il fratello (avrei pensato che avrebbe preferito scappare e non rischiare la pelle in un salvataggio disperato) con quella del bastardo delle serie precedenti. Sono curiosa di sapere come è avvenuta questa trasformazione, ma penso che risponderete agli enigmi in questa storia (white mi ha accennato a qualche dettaglio generale ...). Il fatto che il fratello di Lumaria fosse finito sotto l'egida del Cavaliere dei Pesci (che mi pare fosse quello con le rose o sto dicendo una scemata? Perché di recente un mio amico si sta seguendo qualcosa di Saint Seiya) non è un caso visto che entrambi usano i fiori?
Grandioso lavoro, adesso vado a commentare qualche altra vostra storia!
Un salutone ed a presto (si spera)

Recensore Master
03/02/17, ore 01:28

Salve registe e un onore risentirvi dopo tanto tempo , e si inzia con l'introduzione di un nuovo pg , un principe che ha perso il suo regno ed ora e arrivato quasi al punto di desiderare la morte....ma sono certo che un mercenario ultra cazzuto e un giovane sacerdote coi capelli viola di nostra conoscenza compariranno presto ^^ .


Alla prossima 🙋🙋🙋🙋🙋🙋🙋🙋🙋

Recensore Veterano
02/02/17, ore 11:05

Vedo che avete aggiornato e penso "ehi, allora non se ne sono dimenticate!"
Leggo il titolo e penso "cos'è un Lumaria?", poi vedo l'immy e faccio "Ah... Marluxia!" imitando una faccia in stile Vexen.
Ehi, e se poi Kingdom Hearts 3 ci dirà che il vero nome del Leggiadro Sicario è... Ilamaru?
Comunque un capitolo davvero entusiasmante, che Marly era un nobile era stato già detto nella saga principale, ma qui scopriamo di colpo tutto il dramma che c'è alle sue spalle.
Anche se apparso solo in questo capitolo, mi dispiace per Asfania, appena diventato Bronze Saint della Lince e finito così.
Il capitolo si conclude con un grande cliffhanger pieno d'ansia per il maestro di rose... ma tanto sappiamo già che è sopravvissuto in qualche modo.

"del padre di lady Beryl, il potente conte di Ferelden."
Grande la doppia citazione! Sailor Moon e Dragon Age!

Recensore Veterano
14/08/16, ore 12:08

Saaaaaaaaaaaalve Registe, da quanto tempo! Scusate l'attesa, sono tornata stamattina distruttissima (non avete idea della fila gigantesca che abbiamo trovato stamattina sull'autostrada), però appena ho acceso il computer sono finalmente riuscita a leggere questo vostro prequel. A dire la verità l'avevo adocchiato anche dal telefonino, ma con i miei scarsissimi giga non riuscivo a connettermi abbastanza a lungo per fare una recensione come minimo considerabile come "decente".
E poi c'è Axel! Cioè, è fighissimo, siamo solo al prologo e già mi ha catturata. Ora che ci penso è tantissimo che non lo vedo combattere con fuoco, chackram ed altro, nelle ultime due storie era un po' finito per strada e non ha avuto tanto modo di duellare. Vedere i vostri combattimenti con lo stile attuale è tutta un'altra cosa, sono rimasta emozionatissima dalla prima all'ultima virgola. Perché dite che non sapete fare i combattimenti? Questo è venuto divertentissimo e scritto come si deve, il punto di vista di Roxas -perché quel Sora è Roxas prima di cambiare nome con l'Organizzazione, poco ma sicuro (oddio, se mi sbaglio farò una figura terribile)- è fantastico e mette davvero un'ansia assurda, sembra davvero di correre insieme ai banditi ed a lui per salvarsi.
Fantastiche come sempre, un inizio davvero intrigante. Non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo, una storia sull'Organizzazione scritta da voi non può far altro che emozionarmi. Un salutone (White, dopo passo pure a leggere il tuo capitolo di Dissidia, ho visto che siete andati parecchio avanti) ed alla prossima, siete mitiche come sempre!

Recensore Veterano
05/08/16, ore 15:09

Come ho detto nel forum inizio violento. Ma un po di violenza rende meno monotona la narrativa (anche le scene di sesso eh eh!)
Ma questo Sora è Roxas vero? Cioè si chiama Sora ma fisicamente è Roxas giusto? Sono molto curioso di sapere tutti i retroscena di questa banda di uomini in nero nel prequel di il Ramingo e lo Stregone.
E' giusto metterla nella sezione di Kingdom Hearts visto che come annunciato i collegamenti colla serie principale saranno minimi e questa storia sarà un AU della storia di Kingdom Hearts Classica ma forse (senza offesa) potevate avvisare in qualche modo questo cambio di sezione e nessuno controllava inutilmente su "crossover"
PS: Questo Kirisin, citato è di vostra invenzione?
(Recensione modificata il 05/08/2016 - 03:24 pm)

[Precedente] 1 2 [Prossimo]