Recensioni per
Breaking the Mist
di Eilan21

Questa storia ha ottenuto 24 recensioni.
Positive : 24
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Junior
26/04/17, ore 15:45
Cap. 7:

Ciao!

Che dire, la situazione si era fatta ingarbugliata, ma l'arrivo del dracoon ha senza dubbio contribuito ad alleggerire l'atmosfera ^.^

Anche la povera Dorelynn ha i suoi problemi, ma del resto senza impegno non si può raggiungere nessun risultato (cosa che Damien sembra ben lieto di non sapere :P).

Che altro, mi sembra di non aver trovato errori, quindi bene.

Appuntamento al prossimo capitolo ;)

Recensore Junior
21/04/17, ore 19:41
Cap. 7:

Buonasera!
Appena potrò vedere la mappa lo farò, voglio avere un'idea migliore di come sia fatto questo mondo.

Ora, parlando della storia: finalmente abbiamo scoperto cosa fosse quello strano volatile e, devo dire, all'inizio sospettavo che fosse una creatura ostile, ma sono contenta di vedere che non sia così: anzi mi sembra anche un animaletto abbastanza tenero!
Immagino che ormai sia destinata a diventare un personaggio secondario, ma Siobhan mi piace davvero tanto, spero di poter imparare qualcosa di più su di lei e del suo passato, più in là.

Trovo anche Dorelynn un personaggio davvero interessante, e mi dispiace che le sue compagne la trattino così male: non che si atteggi da principessina viziata, al contrario fa del suo meglio con un'umiltà ammirevole. Spero che le cose volgano al meglio per lei, davvero, mi spezza il cuore vederla vittima di questo pregiudizio "al contrario", per così dire, anche perché per ora è lei la mia preferita, anche se è apparsa meno degli altri ed è meno rilevante nella storia principale. Mi piace anche il legame che ha con suo fratello, Damien, e come riescano a essere uniti anche a una tale distanza grazie alla loro telepatia: si vede che ci tengono l'uno all'altra, e leggere la loro "conversazione" mi ha fatto sorridere.

Il fatto che Marissa all'inizio temesse che facessero del male al Dragoon perché succedeva così al monastero mi ha fatto tenerezza: si vede che è ancora una ragazzina innocente, che deve ancora crescere e conoscere il mondo. Diciamo che al momento è spiazzata quanto noi lettori su ciò che le sta succedendo e ciò che le accadrà. Chissà se Siobhan ha le risposte alle domande nostre e della protagonista.

Che dire, non ho idea di quale strada questa storia possa prendere e non vedo l'ora di scoprirlo. Un abbraccio e alla prossima!

Recensore Master
21/04/17, ore 13:21
Cap. 7:

Ciao carissima Eilan! La tua mappa si fa guardare che è un piacere, è davvero ben fatta. Tua originale? Posso chiederti con che programma l'hai realizzata? Mi farebbe piacere fare una cosa simile con l'isola di Orb e i vari regni che la compongono.

Per il resto: bel capitolo! Marissa mi era mancata, e anche quel cercaguai di Damien, che del resto sta prendendo sempre più spessore e carattere come personaggio. Mi piace l'aria che si respira in Accademia, c'è quel giusto alone di mistero, e le cose vanno avanti con il giusto peso e con il giusto tempo.
Adoro il Dracoon! Un drago-procione, non può che essere qualcosa di insieme tenero e pericoloso. Per lo meno i nostri adesso hanno un nome dal quale partire: cosa significherà questo animale per Marissa, dunque? E per quale motivo l'avrebbe salvata? E' tutto da vedere.
Non ti nascondo che ho pensato ai Daimon di Queste Oscure Materie e al rapporto speciale ed esclusivo che hanno con i loro detentori umani!

Adoro il rapporto che c'è tra Dorelynn e Damien. Mi piace l'idea che i due si parlino nella mente e che la sorella dia dei buoni consigli al fratello. Si vede chi dei due ha più giudizio, insomma.
Per quanto riguarda "i grandi", Siobhan ha un bel po' di dubbi e gatte da pelare. Non vedo l'ora di sapere che cosa scoprirà! Amo questo personaggio.
Bel capitolo!
_morgengabe

Recensore Veterano
18/04/17, ore 19:24
Cap. 2:

Ciao! Scusami se è passato un bel po' di tempo da quando ho letto e recensito il primo capitolo, ma, purtroppo, negli ultimi mesi ho perso un po' di vista la tua storia. Ora, però, voglio leggermi con calma tutti i capitoli che hai pubblicato e rimettermi in pari.^^
Marissa sta per partire insieme a Siobhan alla volta dell'Accademia in cui le verrà insgnato a controllare i suoi poteri e non sembra affatto triste all'idea di dover lasciare il momastero; nel frattempo, facciamo anche la conoscenza di Damien, anche lui in procinto di iniziare il suo viaggio. Appare già come un ragazzo molto sveglio, che sa come tirarsi fuori dalle situazioni scomode, come la festa organizzata dal padre.XD Ciò che più mi è piaciuto di lui è il rapporto con la sorella, uniti non solo dal vincolo famigliare, ma da veri e propri contatti telepatici, che permettono loro di entrare l'uno nella mente dell'altra. Un particolare molto interessante, che ha però reso più dolorosa la loro separazione. Dorellyn, inoltre, sembra una ragazza forte e determinata, che pur di non piegarsi al tipico destino che attende le donne nella sua società, ovvero andare in spose a uomini che non amano, solo per soldi e per l'onore della famiglia, preferisce rimanere nubile e diventare una guerriera, nonostante per fare ciò debba abbandonare la sua casa e la sua famiglia.
Complimenti, riesci a creare personaggi molto interessanti e sfaccettati! A presto!;)

Recensore Junior
29/03/17, ore 16:09

Ciao!

Anche in questo capitolo abbiamo scoperto qualcosa in più sui nostri protagonisti, che finalmente si sono incontrati (ammetto che, essendo passato un po' di tempo, mi ero dimenticato che il protagonista maschile si chiamava Damien, quindi non l'avevo riconosciuto :P).

Se posso farti un paio di osservazioni personali, secondo me all'inizio hai ripetuto un po' troppe volte che Marissa è impolverata. E poi avrei lasciato un po' più soffuso il fatto che pensa di riconoscere quei luoghi: magari potresti accennarlo una volta e poi lasciare che "completi nella mente" la frase di Siobhan quando parla dell'accademia al centro di un lago.

Per il resto, mi spiace un po' di dover aspettare un mese tra un capitolo e l'altro, soprattutto perché sono sicuro che nel frattempo mi sarò perso alcuni pezzi (vedi il nome di uno dei protagonisti D:). Anche se pure le mie due settimane non sono poche...

Alla prossima! :)

Recensore Junior
26/03/17, ore 09:10

Buongiorno!
Spero vivamente che il personaggio di Damien si sviluppi molto, nel corso della storia, perché ora sembra davvero solo un bambino viziato della peggior specie: dovrebbe imparare un bel po' da sua sorella.
Ma sto divagando. Un'accademia in mezzo a un lago è un concetto interessante e già dà un senso di "magia" all'edificio, quindi direi che è una scelta più che azzeccata.
Posso dire invece che mi aspettavo che l'Airknoril avrebbe fatto qualche strano effetto su Marissa, e infatti così è successo: il perché mi è sconosciuto ma, come hai detto tu, avremo le nostre risposte nel prossimo capitolo.
Quanto al fatto che Marissa ricordi tutto di Letha, l'ipotesi più ovvia che mi viene in mente è quella di una reincarnazione di qualche sorta, ma forse non sarà così: è anche vero che non sono proprio bravissima nelle deduzioni.
Per ora, tutto ciò che posso fare è aspettare con pazienza il prossimo capitolo: non vedo l'ora di vedere come avanzerà la storia!

P.S.: ti segnalo un errore di battitura: "suo no" invece di "suono".

Recensore Master
25/03/17, ore 16:49

ahaha. Alla tua domanda "come vi immaginavate l'Accademia" ho pensato di rispondere subito "in mezzo a un lago, è ovvio!"
No, a parte gli scherzi: mi fa davvero piacere che tu abbia postato un nuovo capitolo di questa storia, Breaking the Mist mi aveva fatto innamorare del tuo stile di scrittura e sono sempre felice di leggerne qualche capitolo :D Pensavo addirittura che tu avessi desistito. E invece no, e sono contenta.
Comunque, sul capitolo: Siobhan mi piace moltissimo, e continua a piacermi. Marissa e Damien insieme promettono faville, e mi piacciono molto: me li vedo già, Damien a combinare guai e Marissa a cercare di salvargli la pelle e salvare anche sè stessa.
Sul fatto che Marissa si senta come "a casa" all'Accademia ho pensato a un fenomeno di reincarnazione, alla Taliesin, insomma. Ma immagino che dovrò attendere e tutte le domande avranno una risposta. Sono sicura che mi piaceranno! :D
Al prossimo capitolo, mia cara.
_morgengabe

Recensore Junior
17/03/17, ore 09:53

Rieccomi!

Anche in questo capitolo hai dato nuove informazioni sull'ambiente in cui si muovono i personaggi, in questo modo sono riuscito ad immergermi molto bene nell'atmosfera della storia, complimenti ^.^

Il pennuto salvatore mi incurisce, spero di avere presto qualche dettaglio in più su di lui XD

Passando al pezzo di Dorelynn, la prima considerazione personale che ti faccio è che secondo me sarebbe meglio dire subito che le volontarie sono cinque, perché all'inizio me ne ero immaginate molte di più :P

Ti segnalo anche un errore di battitura: "erano piantata centinaia di tende".

A presto! ^.^

Recensore Junior
14/03/17, ore 11:45
Cap. 4:

Ciao!

Dopo aver dato un po' di informazioni geografiche, questa volta ti sei concentrata sulla parte storica del tuo mondo: condivido la tua scelta ^.^

Mi ha incuriosito la questione delle Airknoril: mi sembra siano un po' come il nostro petrolio, tutti lo vogliono, quindi chi ce l'ha se lo gode e chi non ce l'ha cerca di prenderlo o di creare qualcosa di alternativo.
Anche in una mia storia avevo introdotto qualcosa di simile, le Pietre Arcane, quasi dei concentrati solidi di magia :)

Una piccola osservazione generale: secondo me potresti lasciare prilne anche non in corsivo, tanto ormai il lettore ha capito cos'è.

A presto! ^.^

Recensore Junior
13/03/17, ore 09:19

Ancora ciao!

In questo capitolo abbiamo appurato che la magia non è così diffusa, e anche che Marissa è una mezzelfa. Sarà per questo che ha la magia? Non so se dire speriamo di no perché, grrr, le cose fighe ce le hanno sempre tutte gli elfi!

Legolas, cosa vedono i tuoi occhi di elfo? - Quello che vedono i tuoi. Cosa cazzo vuoi che vedano?!
Una roba del genere devo metterla nel mio fantasy... XD

Per il resto, interessante la scena del sogno, che svela come mai ci hanno messo tanto a trovare Marissa.
Hai anche aggiunto maggiori dettagli sull'ambiente circostante (cosa che io dimentico sempre nelle prime stesure :P).

Una domanda: perché i mesi della storia sono come i nostri? E' una critica personale ovviamente, però mi sembra strano che un mondo totalmente nuovo, con la sua geografia, le sue lingue e i suoi costumi abbia i nostri stessi mesi. Ma tanto Licia Troisi nel suo ultimo racconto ha fatto proprio quello che ti sto criticando, quindi forse hai ragione tu :P

Ciao! ^.^

PS: nella recensione precedente mi sono dimenticato di dirlo, comunque perché hai condannato il tuo povero mondo fantasy ad avere il latino? Cos'hanno fatto di male per meritarsi questa piaga? :(

Recensore Junior
10/03/17, ore 09:34
Cap. 2:

Ciao! Rieccomi qua!

Bene, ora sappiamo che Marissa ha "dentro di sé" degli incantesimi e che preferirebbe partire con una semisconosciuta piuttosto che rimanere al monastero (il che la dice lunga! XD).

Passando a Damien, direi che è lui il vero protagonista di questo capitolo. Hai ragione, non ha l'aria del prode eroe senza macchia e senza paura, ma guardando i film Avengers non mi stupisco più del fatto che l'eroe che salverà il mondo si nasconda dentro un figo della situazione, snob ed egocentrico che pensa solo a farsi la gnocca di turno :P
Ma del resto chi sono io per giudicare gli eroi altrui? (vero, Bestie Selvagge...)

Per concludere, è interessante il rapporto tra i gemelli e il fatto che Dorelynn abbia scelto di diventare Zarall (che da quel che ho capito sono una sorta di amazzoni), immagino che anche lei avrà un ruolo abbastanza importante in futuro. Magari in un'altra storia, chissà.
A presto! ^.^

Recensore Junior
08/03/17, ore 10:37
Cap. 1:

Ciao Eilan!

Da dove comincio... beh, dal fatto che hai messo una nota sul luogo (che è la prima cosa che uno legge XD). Trovo sia molto utile, magari il lettore non ha idea di cosa siano la Foresta di Argoer e il Monastero della beata Laodamia (e come potrebbe? Non ha ancora letto nulla!) però mi da l'idea che le faccende non siano avvenute "da qualche parte", ma proprio in quel punto.
Siccome scrivo diverse saghe, anche io metto sempre il luogo (ossia il pianeta) dove è ambientata la storia e anche la data di inizio... Adesso che ci penso potrei aggiungere anche qualche dettaglio in più su dove si svolge ogni capitolo/sezione di capitolo...

Tornando alla tua storia, siamo ancora all'inizio, ma sappiamo che Marissa è una piccola orfana in grado di usare la magia. E a quanto pare è una bambina abbastanza speciale dato che una delegata si è fatta settimane di viaggio per venirla a prendere.
Per il resto ho letto solo un capitolo, quindi tutto quello che posso dire è che hai un buono stile e che mi piace come scrivi ^.^

Ah, una curiosità: il nome prilne deriva da qualcosa? Te lo chiedo perché tempo fa, quando avevo bisogno di dare un nome a qualcosa, di solito battevo a caso sulla tastiera alla ricerca di qualcosa di pronunciabile, adesso invece cerco sempre di dare nomi che hanno un significato (ad esempio per le creature uso nomi che richiamano la classifiacazione scientifica).

Bene, per il momento è tutto.
A presto! ^.^

Recensore Master
11/02/17, ore 16:12

Continuano i sogni inquietantissimi di Marissa. Mi sto affezionando a questa ragazza, non dev'essere per niente facile vivere nei suoi panni, e comunque sa davvero poco, di tutto. In parte perché le suore erano del tutto impreparate e inadatte a prendersi cura di lei, in parte anche per tutte le informazioni che Siobhan le ha fatto piovere addosso durante tutto il corso del viaggio. Ho amato il modo in cui hai descritto "la città nera", già questa caratteristica implica che non si tratta della solita, tipica città di un fantasy pseudo-medievale. Riesci inoltre a contestualizzare e dare l'idea grafica e plastica della folla che si muove in un intrico di vie e strade e nel mercato. Per quanto riguarda Dorelynn, che posso dire di lei se non che è un personaggio davvero forte, in tutti i sensi? Già il fatto che tutte contino su di lei per il viaggio è indicativo!
Ciao, alla prossima e complimenti ^^
_morgengabe

Recensore Master
11/02/17, ore 13:07
Cap. 4:

Ho apprezzato particolarmente questo capitolo, ma non tanto per le informazioni che Siobhan è stata così gentile da concedere alla piccola Marissa, quanto piuttosto per "come" hai deciso di rendere la scena. Ogni tanto, leggendo su Efp, mi trovo al momento delle "informazioni" e queste non sono che insopportabili walls of text, righe su righe attaccate tra di loro senza alcun senso che hanno l'unico effetto di far stancare gli occhi. Tu hai deciso di far descrivere queste informazioni a Siobhan, ma con brevi frasi - il che si accorda pure con il personaggio - e farle intervallare dalle domande di Marissa che, essendo una ragazzina piuttosto curiosa, aveva tutto il diritto di porgerle (ha anche scoperto adesso di essere una mezzelfa, quindi assolutamente sì che ne ha diritto!).
Il tuo mondo si arricchisce sempre di più, è vivo e questo capitolo non fiacca nè infastidisce la narrazione. Sono piuttosto soddisfatta della piega che sta prendendo Siobhan come personaggio: amo il suo parlare caustico.
_morgengabe

Recensore Master
10/02/17, ore 15:06

Prima di rispondere alle tue domande, mi soffermo su questo scambio di battute che mi ha fatto sorridere pensando che Marissa non aveva poi tutti i torti:
“Tredici? Sei grande per iniziare il noviziato...”
“Allora avreste dovuto scegliermi prima!”
Direi proprio, 1 a 0 per Marissa.

Su queste note, andiamo avanti: ancora troppo presto per definire quala sia il legame di Marissa con chi la vuole nascondere. Posso solo dire che Siobhan secondo me non è tanto felice di essere stata scelta per la missione di scortare la ragazzina, e a dirla tutta il solo fatto che lei non sapesse che Marissa fosse un mezzelfo e abbia avuto bisogno di vedere le sue orecchie, implica che chiunque l'abbia mandata a prendere la ragazza non le abbia nemmeno detto tutto quello che c'era da sapere.
Per questo mi sa che è piuttosto scocciata. Anche io lo sarei al posto suo.

Marissa fa sogni strani che ancora non riesco a contestualizzare bene. Non vedo l'ora di saperne di più, certamente la tua long riesce a creare interesse!
_morgengabe

[Precedente] 1 2 [Prossimo]