Recensioni per
C'era una volta una principessa nella torre
di Frostales

Questa storia ha ottenuto 2 recensioni.
Positive : 2
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
16/03/17, ore 16:27

Ma che meraviglia!!
Questa finisce seduta stante nei preferiti, una "favola" veramente stupenda. Cinica e dissacrante come piace a me, con quell'equilibrio di humour e sarcasmo che mi fa impazzire.
Complimenti, l'ho letta col massimo gusto. La catena di "favori" che le creatiure magiche si dovevano l'una con l'altra mi ha fatto morire dal ridere...
Bellissima!
A presto!

Recensore Junior
22/02/17, ore 14:22

Ciao!
Allora, confesso che sono giorni e giorni che mi riprometto di recensire questa storia, però sono una persona molto pigra e... E niente, finalmente ce l'ho fatta anche se molto in ritardo ^^'
Quando ho cominciato a leggere non riuscivo a capire il perché di quella "minaccia" nell'intro, quel "Non leggetela ai bambini", poi naturalmente mi sono ricreduta XD 
Comunque, bando alle ciance...

Sono rimasta piacevolmente sorpresa, devo dire la verità. C'è davvero tutto, in questa favola: magia, romanticismo (in diverse accezioni, c'è anche del romanticismo simulato - quando la principessa prigioniera crede di essere appena stata salvata da un elegante cavaliere e invece...), streghe e fate, un cavaliere fuori dal comune, un po' di sangue e di violenza che, dai, conferisce un po' di azione e di suspance, draghi distruttori e, naturalmente, un bel "lieto fine".
In principio mi ha ricordato molto Raperonzolo, insomma la torre, la principessa imprigionata... Allo stesso tempo però mi ha ricordato anche la Bella Addormentata con il dettaglio della maledizione, dopo poche righe mi è venuta in mente Biancaneve, con il cuore della principessa rinchiuso nella scatola... E fin qui, ok. Che bel mix ^^
Superata la metà è iniziato il divertimento vero e proprio. A partire dall'insolita richiesta del cavaliere, alla buffissima scena in cui Ser Nicolaj tenta di mettere insieme gli ingredienti per cucinare qualcosa di vagamente presentabile (e commestibile?), fallendo - in un primo momento - a dir poco miseramente, (Per fortuna sono intervenute le fatine ^^' A proposito di fate, mi è piaciuto molto come la fatina del trifoglio parli solo in rima, è davvero carina!) ma cavandosela poi molto bene nell'ultima prova. 
Il finale mi ha stampato un sorriso in faccia, felice di sapere che la Regina madre si sia salvata da una sorte tanto crudele (o almeno credo) e che tutto sommato questa turbolenta favola si sia conclusa bene XD
Davvero molto originale, mi è piaciuta parecchio! 
Complimenti ^^


-Yumiko