Recensioni per
Val
di Elizabeth_Carre

Questa storia ha ottenuto 3 recensioni.
Positive : 3
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
06/04/17, ore 14:23
Cap. 2:

Ciao! Eccomi ancora qui per il secondo capitolo della tua storia - o il primo considerato che l'altro era un prologo.
La protagonista ne ha viste tantissime e, non fosse stato per la figura del suo psicologo non credo ce l'avrebbe fatta. Com'è morto il suo fratellino? Cos'è successo esattamente? Questo sarà importante per la narrazione?
E di cosa sarà preludio una tempesta di ghiaccio a giugno? Che cosa o chi porterà con sè?
Niente da dire sul piano grammaticale, scrivi bene e in maniera molto pulita. Per quanto riguarda la trama, ancora deve prendere piede, ma la protagonista non mi dispiace, per forza di cose sembra una persona che ascolta, silenziosa il giusto e tanto riflessiva.
Questi sconvolgimenti meteorologici mi hanno fatto ripensare ad Abarat di Clive Barker.
_morgengabe

Recensore Master
27/02/17, ore 13:45
Cap. 1:

Ovviamente questo non è che un prologo, e un prologo in cui si comprende ben poco della situazione. Ciò che ho capito:
- Qualcuno sta per morire: e non è una morte indolore o che non lascerà un ricordo terribile e aspro dietro di sé
- I sentimenti: un senso di ineluttabile sconfitta e di disperazione pervade la scena, la cosa non mi dispiace, rendi molto bene ciò che prova il protagonista e anche ciò che prova la persona che sta morendo, soprattutto quando descrivi i suoi occhi.
- Il protagonista: o La protagonista. Sta soffrendo. E' più che chiaro, è giusto. Qualcuno sta morendo, qualcuno a cui lei/lui tiene.
Finora, penso che non ci sia nulla da aggiungere. Sono curiosa di sapere come intendi continuare questa storia, e curiosa ancor più di capire di cosa intendi parlare!
_morgengabe

Recensore Veterano
25/02/17, ore 16:13
Cap. 1:

Ciao cara!
Girovagavo, come di consuetudine, nella lunga sezione fantasy del sito, in cerca di qualcosa da leggere al volo: ho trovato te e, dal momento che mi sembra più che giusto supportare le nuove storie, ho deciso di recensirti (seppur con un breve commento, dal momento che si tratta di poche righe di prosa).
Insomma, diciamo che è proprio un prologo che invoglia alla lettura, lasciando il lettore praticamente sulle spine. Sei stata capace di rendere la morte molto poetica, anche se non ho ben inteso chi stesse lasciando chi, suppongo che la situazione sarà chiarita più avanti. Ho trovato lo stile molto fluido e toccante, le parole sfruttate in modo da mettere tristezza nel lettore... cosa sicuramente voluta e ben riuscita!
Unica cosa su cui porto la tua attenzione è la "i" minuscola all'inizio della decima, una svista o addirittura un errore dovuto all'html, ne sono sicuro... ma l'ho notata subito per la mia pignoleria!
Vedremo cosa ci darai più avanti, per il momento ho detto tutto :)
A presto
Makil_