Recensioni per
May Your Soul Scream
di ink_soul98

Questa storia ha ottenuto 6 recensioni.
Positive : 6
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
24/03/17, ore 13:29

Per la miseria!
Okay, ormai si era capito che hai un debole per le descrizioni splatter, ma questa era davvero forte nella sua ricchezza di dettagli. E il contesto generale ... devo dire, questa cosa del manichino mi sembra piuttosto originale. È senz'altro un tema meno comune del giocattolo assassino. Mi piace anche il modo in cui inganna la protagonista, e ho apprezzato il modo in cui hai incastrato l'elemento horror con l'ambientazione: un negozio di vestiti non solo può contenere manichini omicidi, ma ha anche un luogo molto plausibile dove distendere qualcuno e strumenti utili con cui legarlo e tagliarlo.
Complimenti, davvero un bel capitolo!

Nuovo recensore
21/03/17, ore 21:50

Questa storia mi ha fatto vomitare,ti giuro!-!-!
Ma non nel senso che mi faceva schifo la storia ma cosa racconta e come la descrivi.
Non mi ha fatto davvero paura ma devo ammettere che è
la prima volta che vomito per una storia.

Recensore Veterano
20/03/17, ore 19:18
Cap. 3:

Per la miseria!
Okay, questa era davvero, ma davvero disturbante, non per l'immagine del bambino putrefatto che comunque non era la cosa più tranquillizzante del mondo, ma per la situazione della protagonista. Non solo ha perso suo figlio, ma è stata pure colpa sua... il suo dolore e il suo rimorso sono resi in maniera eccellente, così come la sua straziante gioia nel rivederlo, al punto che neanche si chiede come sia possibile.
Un capitolo davvero intenso e inquietante, complimenti.

Recensore Veterano
20/03/17, ore 18:34
Cap. 2:

Okay, tolgo di torno le piccole critiche che ho da fare, così poi posso passare a lodare adeguatamente il racconto. Forse sarebbe stato meglio se avessi approfondito un po' di più il rapporto tra la protagonista e la nonna quando era in vita. Di questa donna ci viene detto solo che era orribile, ma non è una gran descrizione caratteriale, né giustifica molto perché la ragazza la disprezzi tanto. E questo si ripercuote anche sul personaggio principale: forse dovebamo vederla come la povera vittima di una situazione familiare disastrata, ma è emersa solo come una ragazza sprezzante e ringhiosa.
Ora, passiamo a tutto quello che nel racconto va, e alla grande. Innanzitutto, come nel capitolo precedente, i pensieri della ragazza nel confrontarsi con l'orrore sono resi in maniera grandiosa, trasmettono proprio le sue sensazioni. In secondo luogo, le descrizioni sono qualcosa di straordinario. Incredibilmente raccapriccianti e rivoltanti nella loro ricchezza di dettagli, aiutano moltissimo nell'immedesimarsi con la protagonista. E per finire, tutto il capitolo è stato strutturato benissimo, con un perfetto crescendo della tensione e dell'orrore.
Complimenti davvero!

Nuovo recensore
18/03/17, ore 20:53
Cap. 1:

Senti devo davvero ringraziarti di avermi fatto immaginare tutto e durante la notte, mi sono immedesimata un sacco e devo aggiungere che sto leggendo la storia una secondo volta e di nuovo sono sicura che mia fará avere un'altro incubo

Recensore Veterano
16/03/17, ore 20:50
Cap. 1:

Devo dire, questa cosa del clown inizia a peccare un po' in originalità. Certo, è una paura sorprendentemente diffusa, e anche comprensibile -quei sorrisi dipinti ...- ma proprio per questo inizia ad essere un po' abusata. Un po' come il tema del giocattolo assassino, ormai è stato visto molte volte.
Ma quello che questo capitolo manca in originalità, lo compensa con forma e stile. La vicenda è strutturata magnificamente, in un crescendo di ansia e angoscia, e i pensieri del giovane protagonista sono molto realistici, ti fanno proprio immaginare un bambino di quell'età in quella situazione.
Quindi, complimenti: una trama non originalissima, ma sicuramente strutturata e raccontata in maniera eccellente!