Recensioni per
Dimming Light
di __aris__

Questa storia ha ottenuto 5 recensioni.
Positive : 5
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
15/07/17, ore 01:00

Come promesso eccomi qua!
Sono felice di vedere che dal mio piccolo prompt tu sia riuscita a creare qualcosa. Seppur molto breve (ma essendo una drabble è giusto così) l'ho davvero apprezzata. Mi ha fatto piacere vedere che così hai aggiunto alla tua raccolta uno dei momenti "iniziali" del rapporto tra le due divinità.
Ne ho approfittato per leggere anche le altre tre parti e sono tutte molto belle.
Davvero complimenti!
Metto la raccolta tra le seguite, sperando di poter leggere presto qualche altra parte ;)
A presto!

Recensore Veterano
08/07/17, ore 22:14
Cap. 1:

Adoro questa coppia e tu in poche parole li hai caratterizzati alla perfezione. Il tuo stile è conciso ma sa evocare immagini molto potenti grazie alle descrizioni che non appesantiscono e l'introspezione che nonostante la brevità non manca. Le poche parole che si scambiano, i gesti, tutto definisce bene il rapporto che c'è tra loro. L'ultima frase poi è d'impatto e chiude perfettamente la flashfic.
Lo stile è curato e mi piace molto; ti segnalo solo un errore di distrazione se lo vuoi correggere: un'ultima :)
Alla prossima!

Recensore Master
04/05/17, ore 16:38
Cap. 3:

Ciao!
Sono qui per recensire in quanto hai fatto il terzo posto al gioco dell'oca.
Mi trovo sempre un po' in difficoltà a recensire le drabble perchè sono davvero davvero piccine, quindi, anche per fare venire una recensione più corposa le recensisco tutte e tre.
E poi, penso che tu lo sappia, io amo davvero tanto Ade e Persefone come coppia e quindi...


Resta
Quando si tratta di affrontare questo tema, ammetto, che mi viene sempre un triste sorriso sulle labbra.
Nella mia testa, il momento dell'”Abbandono” da parte di Persefone sia quello più triste e pietoso che ci sia.
E tu sei riuscita in poche parole a definire bene queste emozioni.

Lei è mia moglie
Questa storia sposta il punto di vista da quello di Persefone a quello di Ade.
Mentre la dea ha obblighi dovuti al suo essere Dea della primavera, Ade invece ha le pretese di un marito su di una moglie ( letto no in senso di superiorità o che, mi conosci e sai che non sono proprio il tipo ), ma molto più legato ad un bisogno di vivere la vita di coppia, na vita che Zeus in linea di massima si sogna perchè troppo concentrato sulle avventure da una notte piuttosto che della sua vita con Era.

Opposti

Leggendo il titolo di questa storia credevo si sarebbe parlato del dualismo Ade/Persefone invece sono rimasta molto sorpresa notando che si trattava di Persofone che riflette tra Persefone e Kore.
Immagino come possa essere per una divinità, anzi, per una persona divisa a metà, persa e senza sapere cosa potrebbe essere, cosa dovrebbe essere e la parte finale, dove Persefone non decide di essere figlia o regina, Kore o Persefone, Terra o Inferi, mi ha fatto chiudere il cuore. É stata davvero bella.

Farti i complimenti per queste tre drabble mi sembra scontato, l'avrai capito che mi è piaciuta davvero tanto!
Non mi resta che farti i saluti e augurarmi, sicuramente, di leggere altro di tuo.
Alla prossima
balder Moon

Recensore Master
20/04/17, ore 08:49
Cap. 1:

Mia cara Aris, sai che sono il tuo tormento, che continuerò a perseguitarti in eterno, finché morte non ci separi (e forse nemmeno quella basterà)?
Battute macabre a parte - a Erik piace questo elemento - che posso dirti? No, davvero. TU. DEVI. SCRIVERE. UNA. LONG. Considerati minacciata da un laccio rosso o da un lampadario sulla testa nel caso non dovessi farlo. Sì, sì.
In cospley di Musa di Hercules (?), sono qui per dissipare ogni tuo dubbio e dirti: scrivi, scrivi, scrivi. Sai come trattare Ade e Persefone, con la stessa cura con cui tratti Erik, per cui non hai nulla da temere. Ne sei in grado e con questa breve flash-fic (suppongo che l'altra sia quella che ti ho promptato io, per cui conosci già il mio pensiero) ne hai dato prova.
Persefone è un po' messa in secondo piano, ma non importa: Ade brilla e brillano i suoi sentimenti d'angoscia e tristezza. Hai usato delle figure retoriche molto belle, che hanno reso ancora meglio il suo tormento e non posso fare altro che complimentarmi con te.
Va beh, ormai ti ho ripetuto un milione di volte quanto apprezzi ciò che scrivi, nonostante recensisca raramente a causa degli impegni (conto di recuperare con l'estate, eh!). Sappi, però, che ti leggo sempre e con piacere :)
Non posso che concludere questa recensione con un sempre verde: brava, brava, bravissima!

Elly

Nuovo recensore
20/04/17, ore 01:46

Capolavori. Amo le long ma credo di aver appena letto delle chicche preziose. Complimenti :)