Recensioni per
Bek dagli occhi azzurri
di miciaSissi

Questa storia ha ottenuto 50 recensioni.
Positive : 50
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 [Prossimo]
Nuovo recensore
18/09/17, ore 17:41

Una tortura, più volte mentre leggevo il capitolo ho sperato che Bek, Pillo o Cros, interrompessero questa tortura in qualsiasi modo. Facendo scappare Bek per esempio, e in un certo senso lei è scappata, nel momento in cui proprio non ne poteva più. Ma ha resistito comunque, senza mangiare e senza rivolgere parola ai suoi affetti. Ha davvero la pellaccia dura la piccola **
Pillo, nella sua prima conversazione con Min, ha dato voce a ciò che ho già espresso nella precedente recensione. La punizione così severa è dovuta, se non tutta in parte, al fatto che Bek sia diversa. Solo alcuni hanno davvero idea di cosa lei sia, e questa differenza l'ha spinta a finire emarginata.

L'ultima frase mi ha fatto paura: "... ma era troppo felice per intuire quello che sarebbe successo."
Non so davvero quanto altro potrà sopportare la piccola Bek, mi chiedo fino a quando durerà la sua lealtà...

Nuovo recensore
17/09/17, ore 10:51

Non posso che cominciare così ;'(
Nella scorsa recensione stavo proprio dicendo che stavano crescendo, e infatti il tempo è trascorso e Bek si è rinvigorita.
Il momento di gloria per Bek è durato poco, mi stavo godendo questo capovolgimento di posizioni, con Bek "idolatrata" e ammirata e Stoz messo in disparte, dove dovrebbe stare.

Ci sono state non so quante cose che mi hanno fatto ribollire. Primo fra tutti: il colpo a tradimento di Stoz. Qui emerge tutta la disparità e i due metri di misura che vengono usati nei confronti di Stoz e Bek. Non è stata scacciata, ma ho trovato molto ingiusto che sia stata l'unica punita, poiché diversa. Sì, lei è stata punita perchè diversa, se fosse stata un'iguanodonte come Stoz avrebbero ricevuto entrambi una punizione.
Ma in fondo ruota un po' tutto intorno a questo: al fatto che Bek non appartenga realmente a quel branco.

Stoz ha raggiunto livelli di infimità senza pari, ma anche il resto del branco lo trovo piuttosto ocarotto. Cambiano opinione e preferenza in un battito di ciglia, credo che a parte Pillo e Min non ci sia nessun altro con un po' di giudizio. Ho iniziato con la faccina triste per via della conclusione. Già era stata dura per Bek, non immagino cos'altro dovrà sopportare. Confido nella guida e protezione di Pillo.

Alla prossima~♥

Nuovo recensore
16/09/17, ore 10:21

Ma quanto sono contenta che Pillo stia facendo da "guida" a Bek. Le ha insegnato a pescare! Anche se penso che per quanto possano piacerle i pesci, la carne è sempre la carne. Ma ha imparato qualcosa di nuovo, e come sempre Cros è al suo fianco. Stanno vivendo e facendo praticamente tutto assieme, mi domando se riusciranno a diventare adulte restando tali...

Nella scena del prato Bek è stata fenomenale. Ha avuto coraggio e sangue freddo di fronte ai nemici, ed è riuscita così a proteggere la sorellina ** anche se ancora sono piccine stanno crescendo, e non posso fare a meno di cruciarmi per il loro futuro. Bek avrà sempre meno da temere, al momento la famiglia è importantissima per lei, e i pochi amici che ha li tiene stretti. Purtroppo sono le circostanze a dettare le azioni perciò chissà.
Comunque sia sono fiera di Bek~♥

Non mi esprimo su Stoz che ha avuto il coraggio di definire Pillo uno scocciatore >;( forse non gli piacciono le sue storie, tsk.

Nuovo recensore
15/09/17, ore 10:40

Un nuovo dinosauro ** sìììì. Ho trovato subito curioso che Pillo fosse appartenuto a quel branco in passato, ero convinta fosse composto da un'unica specie, quella di Cros e famiglia. Ma se così non è non vedo l'ora di scoprire le altre razze che lo popolano!

Sono accadute un bel po' di cose alla piccola Bek. Prima di tutto, ohmammamia quanto non lo sopporto Stoz!! È una vera spina nel fianco, un brutto bulletto che spero proprio avrà la sua bella lezioncina >;(
Sempre a importunare la piccola Bek, che dall'altro lato sta reagendo benissimo a ogni situazione, ha più self control di quel che pensassi.
E ormai non si contano nemmeno più le persone conscie della sua vera natura, anche mamma Xo l'ha scoperto e anche qui ho avuto timore di una tragedia.
Sono sempre più ansiosa per la sorte della piccola Bek **

Nuovo recensore
13/09/17, ore 09:54

In questo capitolo ci sono state molte scenette che ho adorato, ma prima di tutto mi sono scordata di dirti una cosa molto importante nella scorsa recensione: io amo le note esplicative. Nello specifico quelle che c'erano nello scorso capitolo riguardo le specie di dinosauri, e che spero di incontrare ancora con l'introduzione di nuove razze ** non posso farci niente, ma impazzisco per le storie da cui posso imparare qualcosa di nuovo, qualsiasi cosa sia.
Detto ciò, già con questi due soli capitoli hai fatto un grandissimo lavoro di immersività, i nomi che i protagonisti danno alle cose per come le percepiscono loro li trovo fantastici. Anche i nomi in generale dei personaggi li trovo caratteristici e azzeccati, e parlo soprattutto di Stoz, il quale ti instilla proprio nel profondo un senso di fastidio.

L'amicizia fra Bek e Cros è una delle cose che più mi sono piaciute. Bek non è rimasta emarginata ma ha potuto contare sulla sorellina, e confesso che mi si sono appannati gli occhi alla scena del lago, già temevo la tragedia. Non avrei sopportato un distaccamento fra le due sorelle.
Mi ha fatto troppa tenerezza sapere Bek tollerare i morsi della fame e cruciarsi la notte, il tutto senza assalire nessuno. La scena della sua prima caccia di notte è stata un'altra che ho molto apprezzato, mi chiedo come andando avanti Bek riuscirà a tenere sotto controllo la sua vera natura... se ci riuscirà.
Però devo dire che un morso alle chiappette di Stoz sarebbe più che perdonato xD

Alla prossima~♥

Nuovo recensore
12/09/17, ore 10:07

Ciao ^^

Mi sono imbattuta nella tua storia per puro caso cercando qualcosa da leggere fra le categorie.
Non sapevo bene cosa aspettarmi, confesso che prima di iniziare a leggere pensavo che Bek fosse una piccola umana primitiva, e invece scoprire che la storia tratta in tutto e per tutto il punto di vista dei dinosauri è stata una piacevole scoperta.
Quando ero piccola andavo matta per i dinosauri, altro che le bambole! I cartoni animati su di loro poi erano i miei preferiti, quindi penso proprio che continuerò a seguire la storia con molto interesse.
È solo il primo capitolo ma già mi piace la caratterizzazione dei personaggi che scaturisce dai dialoghi.

Quindi, al prossimo capitolo :)

Recensore Veterano
10/09/17, ore 22:31

Guarda, non riesco proprio a resistere e ti recensisco da tablet, come ai vecchi tempi!
È ufficiale: sono già innamorata persa di Mahur! Arrogante, un po' figlio di buona donna, sicuramente strafigo (per i canoni di una giovane T-Rexina, ovviamente!) Un bell'avventuriero ribelle, addirittura scacciato dal suo branco... una specie di versione dinosauresca di Han Solo (Han perdonami, lo sai che ti amo e ti amerò sempre...XD)
A Bek non sembra vero, di aver trovato un suo simile solitario! Sì perché il fatto di non far parte di un gruppo nessun dei due, mi pare una cosa positiva.
Okay, si sono appena conosciuti, quindi Bek fatica a raccontargli la verità, in fondo come fa a fidarsi? A parte che con ogni probabilità Mahur non capirebbe...
O forse sì? In fondo per lui gli erbivori non sono nemmeno da classificare per razza di appartenenza, per lui stanno tutti raggruppati sotto lo stesso termine: cibo.
Ed è ovvio che la reticenza di Bek ad uccidere gli suona davvero strana...
Beh, che dire? L'interagire di Bek col nuovo personaggio è davvero stupendo, avevi ragione quando mi hai detto che mi sarebbe piaciuto! I loro dialoghi sono frizzanti e divertenti, e il capitolo scivola via una meraviglia, pure troppo: quando mi sono trovata la scritta "Continua", ho provato davvero un moto di delusione: "Ma come, di già?"
Quindi... resto in attesa. Spero meno di 15 giorni, ma capisco la ripresa degli impegni della real life...
Allora, a presto, ci si legge!
Un bacio!
Briz

Recensore Master
10/09/17, ore 18:41

Ed eccolooo!!!! Il T-Rex palestrato!! Mio! Mio! Voglio scatenarlo contro i vicini di casa!!
Mahur mi piace un sacco, se fosse un umano sarebbe Val Kilmer quando fa lo spaccone . Speriamo che finalmente faccia a Bek un bel corso di "T-Rexologia pratica", perchè quella poverina, cresciuta in un branco di vegani, ha dei deficit di sviluppo...
Un capitolo molto bello, complimenti, sono contento che finalmente la povera Bak abbia trovato un suo simile con cui stare, ne avevo abbastanza dei Buonafoglia.
È bella comunque questa cosa che il predatore non dà i nomi, chiama tutto "cibo". Tanto, che bisogno ha di diversificare?
E comunque, voglio proprio vedere bek in caccia, secondo me ha delle potenzialità!
Bravissima come sempre, complimenti!

Recensore Master
10/09/17, ore 17:41

Mi piace Mahur! Un po' sbruffone e arrogante, ma ci sta dal momento che è un tirannosauro. E che tirannosauro! Da come l'hai descritto, me lo sono immaginata un "figo" della sua specie. E infatti a Bek non è indifferente. Comunque mi intriga l'aria sicura e da ribelle che hai dato al nuovo personaggio. E già mi piace insieme alla nostra Bek. Vedremo cosa combineranno questi due insieme!
Un abbraccio
Marta

Recensore Veterano
27/08/17, ore 18:10

Micia, aiuto! Che capitolo angoscioso!
Prima Pillo che se ne va, e già qui... mi è venuto il magone!
Poi quegli opportunisti dei Buonafoglia (Buona 'sta min... 'sto cavolo!) che su consiglio di Sofì (non so proprio come considerarlo questo personaggio, da un lato lo capisco, dall'altro mi sta sulle scatole...) le chiedono di proteggerli. Che mi pare un caricarla di una responsabilità bestiale! Dopotutto Bek è giovane, pur se grande e forte, come possono pensare che lei sia in grado di difenderli, da un branco di Grandi Nemici feroci ed affamati? E poi pretendono che parli con loro? Ma non credo le darebbero il minimo ascolto, trovandola a difendere un branco di iguanodonti... E lei, povera stella, si trova lì, tra l'incudine e il martello, il bisogno di essere accettata e quello di farsi una vita con i suoi simili, fino alla tragedia finale, quando il branco viene attaccato in sua assenza. A quel punto, per forza di cose non le rimane che la scelta della fuga.
E' toccante l'ultimo saluto con Cros, (almeno a Bek rimane la piccola consolazione di saperla sistemata con Cail) e, a questo punto mi viene da dire finalmente, la nostra "ragazza" brucia i ponti e prende la sua strada.
Doveva accadere, del resto. Anche se sono convinta che questo sia solo l'inizio di nuove avventure, forse anche più difficili e pericolose.
Così è la vita: si chiude un capitolo, se ne apre un altro.
Buona fortuna, giovane Bek! Non mollare! Sono curiosa di leggere le tue prossime avventure, quando la tua "mamma" smetterà di gironzolare per il mondo! =D
E buona vacanza di fine estate a te, Micia! Ci sentiamo qui al tuo ritorno!
Baci! :)

Recensore Master
26/08/17, ore 21:11

Dopo un capitolo così mi devo riprendere... e tra l'altro aggiornerai tra 15 giorni :(
Prima abbiamo la partenza di Pillo, e già lì mi si è stretto il cuore. E' difficile dire addio a un caro amico, come è costretta a fare Bek, ed ho sofferto con lei quando Pillo si è alzato in volo verso il tramonto dopo averle detto addio.
Poi abbiamo la piccola gioia del "fidanzamento" di Cros, ma dura poco questo breve sprazzo di serenità, perchè subito dopo arriva la minaccia dei Grandi Nemici.
Per un attimo ho sperato che la condizione di Bek all'interno del Branco cambiasse, quando le hanno affidato la missione di pattugliare la zona, ma la situazione purtroppo si è conclusa nel peggiore dei modi, con la strage dei Buonafoglia (scusa ma... i Grandi Nemici non potevano mangiarsi Stoz???).
Bek alla fine prende l'unica decisione possibile. Mi chiedo quale sarà ora il suo destino
Al prossimo capitolo
Baci
Marta

Recensore Master
24/08/17, ore 14:40

Ciao^^
il branco, ribattezzato Paraculo invece che buonafoglia, cerca di usare Bek finché può, salvo poi scacciarla con l'accusa assurda di aver chiamato i Grandi Nemici e aver rivelato loro l'ubicazione della tana.
Il mondo è difficile per un povero T-Rex lontano dai suoi, ed è finalmente giunto il momento che Bek vada in cerca di un bel T-Rex palestrato e aitante.
Mi è dispiaciuto che Pillo se ne sia andato, era il saggio della storia, ma anche quello prima o poi sarebbe dovuto succedere.
Sempre bellissima questa storia, complimenti!

Recensore Master
15/08/17, ore 22:14

Bek ha dunque scoperto la verità e ne soffre molto, ma nonostante il consiglio di Pillo, non è intenzionata a lasciare il Branco. Il Branco, però, la allontana sempre di più, e Min le impedisce anche di occuparsi dei cuccioli...
Gli anni passano e Bek si sente sempre più diversa e sola. Cros è cresciuta e presto si accoppierà, e anche Dul ha una compagna. Bek invece non ha nessuno, nessun corteggiatore, e Pillo inevitabilmente le ripete che deve raggiungere i suoi simili...
Poi abbiamo quel bastardo di Stoz che cerca di affogare Bek, ma lei riesce a salvarsi e, dimostrandosi molto migliore dei suoi aggressori, se ne va invece di ucciderli.
Chissà cosa sceglierà alla fine di fare? Se ne andrà in cerca dei suoi simili?? O resterà col branco?
Al prossimo capitolo
Un abbraccio
Marta

Recensore Veterano
13/08/17, ore 22:06

Ciao, Micia, eccomi qua!
Allora, devo dire che questo capitolo mi ha assolutamente, profondamente commossa. La parte in cui Pillo le rivela la verità su di lei in particolare, ma anche quella in cui Bek si confida con Cros su ciò che Pillo le ha rivelato. Sei davvero riuscita a toccare certe corde sensibili, e porca paletta per un attimo mi sono sentita gli occhi umidi. Sei davvero brava a descrivere i sentimenti di questi personaggi, e a volte si dimentica davvero che stiamo parlando di bestioni estinti 65 milioni di anni fa.
E mi ha spiazzata l'ultima frase, che chiude davvero in bellezza il capitolo: - Non l'ho ucciso io. Era già morto -
Povera, se anche così non fosse stato, Pillo non gliene avrebbe di certo fatta una colpa. E io nemmeno. Eppure lei ha avuto bisogno di giustificarsi. Tenera.
Bella anche la parte in cui ci fai capire che l'infanzia e l'adolescenza di Cros e Bek sono ormai un ricordo. Cros ha un pretendente e forse futuro "fidanzato". Ma Bek, pora stella, non può fare altrettanto... così mi associo al nostro amico Old Fashioned: tesoro, trovati un bel T-Rex figaccione e levati da quel branco di opportunisti, razzisti e vigliacchi! Lo so che ciò significherà lasciare i "genitori" e la "sorella", ma in fondo è il destino di tutti lasciare la famiglia di origine per farsene una propria.
E così aspetterò fiduciosa altri 15 giorni, per vedere gli sviluppi di questa bella storia... sono sicura che non mi deluderà.
Ciao, cara, ti abbraccio. :*

Recensore Master
12/08/17, ore 18:12

Ciao Micia!!
Aspettavo con ansia questo aggiornamento.
E così , ora Bek sa chi è. In realtà aveva già il dubbio, ma adesso non può più raccontarsi di essere del branco Buonafoglia (buona? see see... un branco di str... come quello devo ancora incontrarlo).
Bek, ma perchè non te ne vai a cercare un bel T-Rex palestrato e figo e lasci quel branco di dinosauraglia (che sarebbe l'equivalente cretaceo della gentaglia) al suo destino? Ti hanno trattata sempre male, ti hanno discriminata anche se non hai mai fatto niente, ti hanno sempre esclusa, ma mandali dove devi mandarli e vivi felice!
Attenderò con ansia il prossimo aggiornamento. Bravissima come sempre, è un grande piacere leggerti!

[Precedente] 1 2 3 4 [Prossimo]