Recensioni per
Depilazione!
di Aven90

Questa storia ha ottenuto 5 recensioni.
Positive : 5
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
13/09/17, ore 21:09

Ciao!
Mi sono trovata in questa storia per caso, è dato che la depilazione è una cosa che riguarda anche me da femminuccia quale sono, mi sono incuriosita xD
Come potevo aspettarmi, è stato un breve racconto molto simpatico, dove dei poveri peli ignari del pericolo vengono strappati e buttati via, quasi quasi mi dispiace per loro!
...Quasi, però.
Apprezzo molto il tuo stile comico misto al demenziale/nonsense, che riesce a strappare una risata anche in un contesto così drammatico (la depilazione è sempre drammatica, e su questo non ci piove), quindi complimenti!
Non mi pare di aver notato errori se non qualcosa di battitura, magari quando hai tempo prova a rileggere il testo così puoi trovarli.
Ancora complimenti :D
Mata ne!
Yume~

Recensore Master
08/08/17, ore 11:57

Hello! Devo dirlo, questa storia oscilla tra il comico e il nonsense e, parlando di peli, si rischia quasi di imbarazzarsi.
Insomma, sono peli e nessuno parla di peli, neanche le pubblicità di strisce depilatorie o rasoi in cui, ammettiamolo, le tipe prese per strisciarsi le gambe hanno meno peli di una appena uscita dall'estetista.
Però tu sei riuscito a parlarne, anzi hai affrontato il problema anche sotto un punto di vista maschile solitamente trascurato o ignorato dall'umanità - insomma, chi trova attraente uno che si depila le sopracciglia ad ala di gabbiano? Ma sto divagando...
Tutto per dirti che ho scelto questa tua storia perchè volevo leggere qualcosa di leggero, anche simpatico nonostante il suo essere inusuale e le aspettative non hanno deluso.

Alla prossima,
V.

Recensore Veterano
05/07/17, ore 12:00

Hey! ^^ Sono Nana, la cretina sotto il post sul gruppo di WW. eh già.
Partiamo dal: ...ma io ti conosco! ...di nome, di fama, di boh, come si dovrebbe dire? Ricordo benissimo di aver adocchiato "Le Avventure di Giraven" anni fa nella sezione comica, e giustamente dopo tre anni ho faticato a collegare ^^' fuckety fuck, mi dispiace tanto.
Piccola parentesi: cosa che mi ha sorpreso è stato vedere in quanti fandom hai scritto (Addirittura il mio amato Les Mis! **) e, con l'imbarazzo della scelta ho deciso di andarci piano e andare sul neutrale, con le originali comiche. Scrollando l'elenco delle storie, poi, ho scelto questa un po' a caso, un po' per leggere della dura battaglia estiva dall'altro punto di vista, quello dei caduti (letteralmente, oserei dire.)
Indi, bando alla ciance: la storia mi è piaciuta! Sissignore, ho sghignazzato in alcuni punti e mi sono immedesimata tanto, tanto nel povero Paolo. All'avanguardia e apprezzabile la scelta di un ragazzo come protagonista, dato che il tema della depilazione -alle gambe, poi!- è considerato dalla società come tipicamente femminile. Guadagni decisamente punti per questo C:
Per la cosa del gratta e vinci: oh, se fosse, se fosse! La ricrescita sarebbe il momento più apprezzato, al contrario della realtà!

Ps: ma quanto fa strano recensire parlando il più seriamente possibile di depilazione?! O-O La cosa più divertente è proprio questa, si potrebbe dire.

Recensore Master
24/06/17, ore 10:16

Ciao eccomi qui per lo scambio. Ho pensato ti facesse piacere un parere in più. Ho trovato la storia molto carina e mi ha fatto anche sorridere, quindi se il tuo intento era questo, con me ci sei riuscito 😊 Il tuo stile è diretto e fluido, privo di errori che spezzerebbero la lettura. Ho apprezzato il fatto che tu riesca a trovare delle belle idee interessanti e a svilupparle partendo da un prompt che ti è stato dato, io non ci riesco, è già tanto se riesco a scrivere le mie di idee 😂 tu invece hai una fantasia molto fervida e una grande capacità di trasportare su carta i tuoi pensieri. Complimenti davvero alla prox!

Recensore Junior
22/06/17, ore 16:41

Ciao. Io penso che su Efp il concetto di "comicità" sia davvero molto svalutato; ho paura valga lo stesso per la tua storia. Non è "comico", non fa ridere. Penso si avvicini di più al genere demenziale/nonsense, e come tale penso di poterla giudicare.
È una nonsense molto...nonsense; diciamo che se il tuo obiettivo era quello di mettere il lettore in una situazione di imbarazzo-disagio, scopo che appartiene al nonsense, ci sei riuscito.
Ben fatto. Credo.