Recensioni per
I segreti tra di noi
di Little Redbird

Questa storia ha ottenuto 2 recensioni.
Positive : 2
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
19/06/17, ore 12:36
Cap. 1:

WAAAAAA eccomi!
Con i problemi degli ultimi giorni (dannata formattazione) riesco a passare solo ora! Ma ritrovare questi bambini bellissimi è fantastico... sono estremamente contenta che tu abbia deciso di pubblicarla qui perché A) ero così coinvolta che sicuramente mi sono sfuggite osservazioni che persone meno emotive di me possono farti B) voglio che altri ti dicano quanto è bella! U__U
Ora è difficile parlare dei personaggi e tutto il resto senza fare spoiler, ma Irene già da qui è un personaggio estremamente facile con cui empatizzare. Le sue ansia, al momento, sono le ansie di tutti. Di Levi, per ora, si vede giusto uno scampolo del ragazzo premuroso che è. Marco... è un cucciolo. Questa cosa con Guadalupe spezza sempre un po' il cuore.
Mi piace un sacco come l'inizio della storia sia il ritratto di ragazzi del tutto normali, come potrebbero esserlo tutti, con i piccoli drammi della giovinezza (parlo come una vecchia).
Come sempre, meriti tutti i complimenti del mondo, perché scrivi in modo fantastico, hai creato dei personaggi bellissimi e li hai infilati in un'ambientazione verosimile che permette al lettore di immergersi nella storia.

Nuovo recensore
17/06/17, ore 21:13
Cap. 1:

Dio, non sai quanto sia difficile trovare qualcuno in questa sezione che faccia un uso quantomeno decente della lingua italiana. Questa storia è stata una bella eccezione. Per di più è ambientata in Italia, santa benedizione! Due cose chiedevo: una storia ben scritta e un'ambientazione nostrana. Per quanto riguarda i personaggi, aspetterei a giudicarli perché ho l'impressione che tu stia tenendo il meglio per dopo e che non voglia farci capire molto fin dalle prime pagine. Posso solo dimostrarti ancora la mia gratitudine per aver dato loro dei nomi italiani (vabbè, Guadalupe è giustificata) senza scadere nel nomignolo anglofono di turno. Vorrei poterti dire altro, ma siamo davvero solo all'inizio e mi riservo ulteriori commenti per il futuro, aspettando gli svolgimenti. 
Rilevato piccolo refuso, sicuramente una svista involontaria: «Ciao» gli lei mormorò contro il petto.
Alla prossima. :)