Recensioni per
Nel silenzio
di Omar

Questa storia ha ottenuto 2 recensioni.
Positive : 2
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Nuovo recensore
17/07/17, ore 10:54
Cap. 1:

Ho inserito questa poesia nelle 'storie da recensire' qualche giorno fa perché non mi sentivo ancora pronta a dire la mia e ora, rileggendola, anche ad alta voce, ancora non mi sento esattamente pronta e quindi credo che quel momento 'ideale' non arriverà mai, perciò lo faccio adesso. Questa poesia mi fa un po' male, perché da un lato vorrei dirti che non si è mai perdenti davvero nel momento in cui il dolore, la rabbia, la paura, la frustrazione ci consentono di crescere, di cogliere nuovi aspetti di noi, di trovare pian piano quei pezzi del puzzle che ci mancavano, ma dall'altro io quella sensazione di 'sentirsi perdenti' la conosco benissimo e non posso fingere che non ci sia più. Penso sia qualcosa con cui si convive sempre, ogni giorno, anche quando sentiamo di star facendo dei passi avanti, non riusciamo comunque a liberarcene. E forse neppure dobbiamo farlo, non credi? In fondo ogni giorno ci sono nuove battaglie che ci aspettano, a volte ne usciamo vincitori, a volte perdenti - e lo siamo, siamo effettivamente perdenti in quella battaglia - ma non saremo mai perdenti in assoluto finché avremo la possibilità di cambiare. Finché sei vivo puoi ancora cambiare, non è una frase fatta, non è una illusione, non è un modo di dire. Finché il sangue ancora scorre nelle tue vene, finché il cuore pulsa nel tuo petto, tu oggi puoi ancora vincere.
Tornando alla poesia penso sia oggettivamente bella, lineare, scorre bene, le sensazioni arrivano diritte senza tanti fronzoli. Il coinvolgimento di quell'altra persona fa presagire una indagine interiore e un approfondimento che, ne sono certa o almeno voglio crederci, ti porteranno lontano. 

Un abbraccio, 
Silvia 

Recensore Master
13/07/17, ore 16:06
Cap. 1:

Buon pomeriggio.
Una poesia dal sapore molto triste e amaro, questa...
Tuttavia, l'ho trovata farcita di speranza! O, almeno, mi sembra di scorgerla tra i vari versi...
Vedrai; un giorno andrà meglio, perché in fondo la vita è una ruota che gira. ^^
Complimenti anche qui, come sempre e per tutto.
Buon proseguimento di giornata :)