Recensioni per
L'isola
di Iregatto1004

Questa storia ha ottenuto 1 recensioni.
Positive : 0
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Junior
17/09/17, ore 15:27

La tua tecnica narrativa è molto semplice e diretta, il che può essere un valido strumento, perché permette di esprimere schiettamente concetti e sentimenti, così come di raccontare la storia facilitando l'immedesimazione del lettore. Soprattutto, se lo scrittore che usa tale tecnica non è esperto, o è ancora alle prime armi, può sfruttarla per esprimersi senza strafare, ma ottenendo comunque un risultato discreto.
Tuttavia, per quanto schietto e diretto, anche questo stile va padroneggiato e ho trovato diversi errori che desidero far presente, così da dare la possibilità all'autore di prenderli in considerazione e, se lo ritiene opportuno, rivisitarli:
_"quello che si potrebbe dire un sonno "rilassante" + "Mi alzo a sedere (mi metto a sedere) su quello che chiamerei letto" = due forme troppo simile troppo vicine;
_"Scusatemi, ma io voglio la mia intimità quando faccio le mie cose" = "Scusatemi, ma io pretendo un po' d'intimità" credo sia sufficiente e meno colloquiale;
_"Sono una delle poche persone qui che ce l'ha, anche perché sono praticamente l'unica femmina qui" = la frase di per sé è già molto semplice da un punto di vista formale, quindi almeno togliamo il "qui" finale per evitare una ripetizione con quello precedente;
_"Mi sorprende il fatto che ancora speri che questo sia solo un sogno... un brutto sogno... eppure sono in questa cella da più di due mesi ormai, ma... nel mio intimo... spero ancora di scoprire che sia solo frutto della mia immaginazione..." = capisco cosa desideri trasmettere, ma ci sono comunque troppi punti di sospensione: è un tipo di punteggiatura che va usata con parsimonia;
_"Mi giro verso la porta che c'è prima della mia cella" = "Mi giro verso la porta avanti alla mia cella";
_"ma non ne sono del tanto sicura" = "ma non ne sono del tutto sicura" o "ma non ne sono tanto sicura". Io, personalmente, preferisco la prima versione;
_spero tu ti sia accorta che non ci sono dialoghi tra le virgolette lol;
_"mandando gli occhi al cielo" = "alzando gli occhi al cielo";
_"Non li posso soffrire più questi due!" = "Non posso più soffrire questi due!";
_"Arrivati davanti alla porta, Bob e Bill mi hanno lasciato nelle mani di un donna" = "Arrivati davanti alla porta, Bob e Bill mi lasciano nelle mani di una donna": non puoi cambiare il tempo verbale della narrazione;
_"E poi altre cose così." = meglio di no;
_"Appena è aperta del tutto" = "Appena è spalancata del tutto" : hai già usato il verbo aprire nella frase precedente;
_"Dalle loro facce non riesco a riconoscerli e per questo ci sono solo due spiegazioni plausibili: o sono entrati da poco in questo campo o in due mesi può cambiare tutto il mondo. Ma guardandoli meglio noto che non riesco a riconoscere il loro volto perché hanno delle maschere in volto e dove di solito ci dovrebbe essere il cartellino con il loro nome, non c'è niente" = temo che solo un'idiota non si accorgerebbe immediatamente che le persone avanti a lei indossano delle maschere, a meno che queste non siano realizzate col preciso scopo di simulare il volto umano: in tal caso, dovresti spiegarlo. Credo quindi che, a sostituzione dell'intero paragrafo, andrebbe più che bene qualcosa come: "non riesco a riconoscerli perché hanno delle maschere sul volto e, dove solitamente si trova il cartellino con il loro nome, non c'è niente".
Detto questo, buona fortuna con gli scritti a venire e alla prossima.
(Recensione modificata il 17/09/2017 - 03:32 pm)