Libri > Mitologia greca
Ricorda la storia  |      
Autore: illusory_ paradise    04/12/2016    0 recensioni
Lussuria
Sentimento di passione e brama sessuale che Ares conosce molto bene...
Ma chi fu la persona che più bramò?
E quali sono i suoi sentimenti?
Genere: Introspettivo, Romantico | Stato: completa
Tipo di coppia: Het | Personaggi: Afrodite, Ares
Note: AU, Cross-over | Avvertimenti: nessuno
- Questa storia fa parte della serie 'Le storie degli dei'
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
La lussuria è il settimo peccato che nasce della mala volontà; e questo fa l'animo vizioso e disordinato in ciò che non lascia rifrenare il pizzicore della carne col freno della ragione.

Lussuria.
Brama Sessuale
Passione profonda.
Voglia di possedere.

Ecco ciò che Ares, il dio della guerra bramava per Afrodite.

- Tu adesso vieni con me.- Nel pronunciare quelle parole passionali e sensuali il dio guerriero avverte un brivido di piacere percorrergli la schiena.
Avverte una sensazione paradisiaca quasi afrodisiaca.
Il desiderio, la passione bruciante che lo tormentava da quando aveva posato per la prima volta il suo sguardo su Afrodite, aumenta con la vicinanza della ragazza.
Lei doveva essere sua.
Doveva possederla.
La bramava.
Aveva avuto svariate amanti, sia nella sua vita precedente che in questa attuale, ma apparte Atena il suo primo vero amore che gli fu portato via dal padre e Eris la sua tetra compagna di giochi e torture mai nessuna è riuscita, oltre al piacere fisico, a fargli provare quel miscuglio di emozioni che provava per lei.
Si, Ares desiderava Afrodite, la voleva, voleva le sue labbra, baciarle l'incavo del collo e deliziarsi della sua passione. Niente gli avrebbe ridato la ragione, la sua fredda lucidità.
Niente, se non lei.

E intanto Afrodite ride e si diverte.
Ares è suo.
Una marionetta che per soddisfare il suo capriccio sessuale è disposta a sacrificare tutto e soddisfare ogni singolo desiderio di Afrodite.
Afrodite aveva vinto.
E avrebbe sfruttato Ares per prendersi tutto quello che voleva.
E presto avrebbe avuto tutto.
Per sempre.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Libri > Mitologia greca / Vai alla pagina dell'autore: illusory_ paradise