Storie originali > Storico
Segui la storia  |       
Autore: queenjane    16/12/2016    4 recensioni
Riprendendo spunto da una mia vecchia storia, Beloved Immortal, ecco il ritorno di due amati personaggi, due sorelle, la loro storia, nella storia, sotto altre angolazioni. Le loro vicende sullo sfondo tormentato e suntuoso del regime zarista.. Dedicato alle assenze.. Dal prologo .." Il 15 novembre del 1895, la popolazione aspettava i 300 festosi scampanii previsti per la nascita dell’erede al trono, invece ve ne furono solo 101..
Era nata solo una bambina, ovvero te..
Chiamata Olga come una delle sorelle del poema di Puskin, Onegin ..
La prima figlia dello zar.
Io discendeva da un audace bastardo, il figlio illegittimo di un marchese, Felipe de Moguer, nato in Spagna, che alla corte di Caterina Ii acquistò titoli e fama, diventando principe Rostov e Raulov. Io come lui combattei contro la sorte, diventando baro e spia, una principessa rovesciata. Sono Catherine e questa è la mia storia." Catherine e la sua famiglia, le relazioni con Nicola Il e i suoi sono una mia invenzione, un portentoso what if. Dopo il Prologo, ho inserito elenco personaggi.
Genere: Storico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: What if? | Avvertimenti: nessuno | Contesto: Guerre mondiali
Capitoli:
   >>
- Questa storia fa parte della serie 'The Dragon, the Phoenix and the Rose'
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Siamo nate nel 1895, io di gennaio,te di novembre, figlie dello stesso padre, di diverse madri pur ignorandolo in principio.

Mia madre Ella era una principessa, figlia di una casata che serviva gli zar Romanov dalla fine del 1700, un amore di gioventù, segreto anzi segretissimo del principe ereditario Nicola, il figlio dello zar Alessandro III.

Nostro nonno morì nel 1894, io sarei nata l’anno successivo, frutto di una relazione appassionata, ma adulterina, un segreto, mentre tu eri il frutto di legittime nozze, quelle tra il nuovo zar, Nicola II e Alessandra d’Assia e del Reno .

Io lo ho saputo molto dopo, anche se siamo cresciute insieme, all’apparenza, le famiglie i cui figli avevano condiviso l’educazione celebravano il felice caso di una nascita, di una tenera amicizia.

Il 15 novembre del 1895, la popolazione aspettava i 300 festosi scampanii previsti per la nascita dell’erede al trono, invece ve ne furono solo 101.

Era nata solo una bambina, ovvero te.

Chiamata Olga come una delle sorelle del poema di Puskin, Onegin.

La prima figlia dello zar.

Dal diario di Nicola II, imperatore di tutte le Russie ”…Un giorno che mai dimenticherò. Alle 21 sentii l'uggiolare di un bambino e tutti abbiamo avuto un grande sollievo. Con una preghiera chiamammo la bimba spedita da Dio Ol'ga, cioè Santa. Lei è una grande bambina di 4.5 chili e alta 55 cm. Io non posso credere proprio che è veramente la nostra bimba! Dio che felicità! Non sembra nata ora perché è talmente grande con una testa piena di capelli".

Io discendevo, per parte di madre, da un fiero bastardo, Felipe de Moguer, che si reinventò vita, amori e titoli combattendo,durante il regno di Caterina II, come una fenice che risorgeva dalle ceneri. Io sono Catherine e queste è la mia storia.
   
 
Leggi le 4 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Storico / Vai alla pagina dell'autore: queenjane