Storie originali > Comico
Segui la storia  |       
Autore: ToraStrife    15/02/2017    2 recensioni
Avete mai provato a scrivere una canzone? O almeno un componimento che potesse venire musicato?
E' ciò che verrà tentato di fare in questa sede, variando da genere a genere.
Senza, ovviamente, prendersi troppo sul serio.
Genere: Commedia, Parodia, Poesia | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<    >>
- Questa storia fa parte della serie 'Sorrisi in Canzoni'
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Scrivimi una canzone reggae


Gli occhi della tigre
(Canzone motivazione da palestra
tra Luca "Fisico Bestiale" Carboni, le musiche dei Survivor e le fanfare di Rocky)




Sudor che sprizza, più unto della pizza
Respiro ansimante, col muscolo guizzante
tachicardia a mille, gli occhi fan scintille
son gli occhi di una tigre, ma l'agilità del gatto.




Le stelle mi sorridono, ma solo per deridermi
l'astrologo mi ha chiesto del mio segno:
"Gemelli?"
Indicando il mio fisico, insinuando che li aspettassi.
Sono Ascendente Bilancia
vi ci salgo ogni mattina.

Inizia così il percorso, fatto rigorosamente di corsa
del rapporto perverso
di un frigo che seduce,
e una bilancia che maledice

Vivo un clima di regime alimentare
con solo alimenti di Regime
("Marsch!")
e certe purghe che manco Stalin
al posto del Plin Plin della Marcuzzi
suona il Plin Plin Plin Plin Plin

perché devo correre come una locomotiva.
per purgarmi il corpo
io che spurgo, si sa
ho il metabolismo di una lumaca

Mi tocca imparare
la sottile differenza
tra il cibo salutare
 e salutare il cibo
(Dieta!)

Con gli occhi della tigre
il ruggito nello stomaco
e i morsi della fame
Con gli occhi della tigre
ma la risolutezza di un gatto

E suda, corri, salta, flessioni
e pompa, pompa, gemi, pompa
quando basterebbe un semplice pompino
 infatti la ginnastica da camera
funziona meglio che in palestra
Ma non trovi uno Sparring
figurati un Partner
finché avrai il fisico da Yokozuna

E allora fitness, fitness,
imitando  Jane Fonda in TV
but fitness doesn't fit me


L'acido lattico mi tortura i muscoli
ho l'acidità di un latte fermentato
di cui un vasetto è tutto il mio pranzo

Affronto ogni giorno il bilanciere coi pesi
vorrei affrontare anche la bilancia
con altrettanto ardire di un soldato delle Ardenne
Perché controllare il peso per me è un peso
se so che il numero sul display
è da me dipeso

Dinamico bradipismo
Mo-vi-miento!
Mo-vi-miento!
Vamos!
Andale! Andale!
In Andalusia!

Sudore! Sudore!
Sudare fa bene!
Ma viene il puzzone
Gente con la puzza sotto il naso
Mi fa venire i sudori freddi
Ci vuole la doccia
ma se sulla bilancia
il peso non cambia
è un'altra doccia fredda

Tappezzo la palestra di foto
di persone invaghite dei loro muscoli
Sulla porta ronzante del frigo
attacco quelle dei miei rotoli
il risultato di una vita a rotoli

Ma non devo pensare
o mi viene altra fame
e allora in pista,step by step
esercizi sullo Step

Salto la corda, salto i pasti
Vado a pasticche e integratori
vorrei disintegrare i grassi saturi
ma anche saturarmi lo stomaco
di qualcosa che non sia la fame

Batto il record di tasti sul cell
esercito lo "scatto alla risposta"

Faccio molto allenamento
per lenire la mia cattiva lena
non ho il profilo (neppure Facebook)
 di una divinità ellenica


Vorrei allenare la mandibola
e invece devo agitare il bacino

mi manca il fiato, mi manca un bacio
un bacio da mozzare il fiato
o anche ripieno di cioccolato
e una frase poetica

sussurrata da qualcuno
o anche solo letta sull'incartamento

ma mi sorprendo, mentre la leggo
 mi accorgo della saggezza degli antichi

"Melius abundare quam deficere"

e finalmente il mio  cuore è in pace.

"Meglio abbondanti che deficienti"



  
Leggi le 2 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<    >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Comico / Vai alla pagina dell'autore: ToraStrife