Storie originali > Poesia
Ricorda la storia  |      
Autore: Maddalena364    17/03/2017    2 recensioni
La mente viaggia, i ricordi riaffiorano e il presente si scontra col passato.
Genere: Poesia | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Fanciullezza

Dov’è la sinfonia del tuo sguardo
Verso il mondo?
Dov’è la melodia
Dei tuoi passi?
Ricordo
Come le tue risa
Decoravano stanze intere,
Avvolgo
La mia mente
Nei paesaggi di quei dipinti.
E senza tener conto dell’inerme presente,
Io vagabondo fanciullo,
Mi perdo
Nell’erba alta,
Tra gigli primaverili.
Non bado
Al tuo male
Incastrato nell’angolo della bocca
Trascinato giù
Da inesorabili dolori.
 
   
 
Leggi le 2 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: Maddalena364