Storie originali > Generale
Segui la storia  |      
Autore: tbhhczerwony    19/03/2017    0 recensioni
【generi: tra il comico e l'angst | ambientato un po' ovunque, ma parte dalla Sardegna | non so quanti saranno i capitoli】
Vlad Garau è un ragazzo punk di diciassette anni che adora viaggiare e intraprendere avventure strane e fantastiche. Non è tipo da lettura, ma da racconti - infatti non scriverebbe mai un libro. Il suo più grande sogno è essere un batterista, ma anche essere un viaggiatore a tempo pieno. Quindi armatevi di zaino e provviste, perché state per vivere un'avventura mirabolante.
Genere: Angst, Comico, Commedia | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het, Slash, FemSlash
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Note iniziali: Ammetto di non essere bravo a scrivere prologhi e/o introduzioni, ma qualunque storia ha bisogno di questi - soprattutto le originali, non riesco a scrivere un'originale senza un prologo, che sia lungo o corto, mi serve. Vi dico già da subito di non spaventarvi: il prologo è corto, ma gli altri capitoli - quali il primo eccetera - saranno molto più lunghi. E quando dico molto dico moltoE sarà così spiegato il motivo della mia lentezza ad aggiornare. Detto ciò spero che questo prologo vi piaccia e... ci vedremo al primo capitolo.

 


Prologo


La raccolta parla di Vlad, un ragazzo punk dalla testa rasata e un unico ciuffo azzurro che vagabonda in giro per l’Italia – magari vagabonderà anche per il mondo, chissà. È di origine canadese ma sua madre è sarda, e vive lì a Cagliari con i genitori.
Ha due fratelli – un maschio e una femmina – e tanti amici in giro per il sud della Sardegna. La sua storia inizia dai quattordici anni: da quell’età, dopo esser stato promosso e verso l’inizio della prima superiore, decise di vagabondare in giro per Cagliari, ma i genitori all’inizio non volevano.
Suo fratello maggiore di nome Yuri, che in quel periodo aveva diciotto anni, decise di portarselo in giro per Piazza Matteotti. In quel periodo nella testa di Vlad balenò l’idea di viaggiare per il mondo; ma prima di poter viaggiare voleva vagabondare per tutta la Sardegna – forse vagabondare per tutta Italia era anche un’idea folle, soprattutto perché non aveva abbastanza fondi.
E anche adesso che ha diciassette anni non ne ha abbastanza. Che fare, allora? La Sardegna è piccola, ma neanche tanto, lo sembra solamente. Era già stato a Nora quando era piccolo, ma non se la ricorda. Perché non riandarci?
La storia non è raccontata in prima persona dal protagonista stesso, ma da un narratore esterno che racconterà tutte le sue vicende più importanti, magari anche esilaranti.
Alcuni racconti li farà anche lui stesso tramite dei dialoghi con gli altri personaggi minori e secondari; il genere della storia è sia abbastanza comico quanto drammatico e serio.
Cari lettori, armatevi quindi di zaino e provviste, perché state per tuffarvi in un’avventura alquanto mirabolante.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Generale / Vai alla pagina dell'autore: tbhhczerwony