Libri > Harry Potter
Segui la storia  |       
Autore: Roxhope08    05/04/2017    1 recensioni
Durante l'ultimo anno ad Hogwarts, Hermione Granger diventa la migliore amica di Blaise Zabini.
Assieme a quest'ultimo e alla cugina di lui, apre un ristorante di successo, l' "Alohomora", a cui però un giorno si presenta Draco Malfoy in cerca di lavoro.
Non sarà la classica storia d'amore tutta zuccherosa, ma comica. D'altronde, non si può dire che i personaggi siano persone normali!
Pubblicata anche su wattpad
Genere: Avventura, Comico, Romantico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het | Personaggi: Blaise Zabini, Draco Malfoy, Hermione Granger, Il trio protagonista, Nuovo personaggio | Coppie: Draco/Hermione, Harry/Ginny
Note: OOC | Avvertimenti: Contenuti forti | Contesto: Dopo la II guerra magica/Pace
Capitoli:
   >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
-Kate, dov'è Blaise??
La ragazza con i capelli a caschetto, capendo che la calma della sua voce era in contrasto con ciò che la riccia provava in quel momento, fece due passi indietro e allargò un po' il nodo della cravatta della sua divisa da lavoro, che aveva ancora addosso nonostante fosse tornata dal ristorante da mezz'ora.
-Eh, credo che sia nella sua camera
-Ok grazie
-Aspetta, prima dammi la bacchetta e ogni altra arma che hai con te
-Tranquilla, non gli farò niente
Il diretto interessato si affacciò alla porta della camera, ma come vide Hermione correre furiosa verso di lui si chiuse a chiave in camera
-BLAISE ZABINI ESCI SUBITO DI LÌ!!
-Herm posso spiegarti!!
-Spiegare cosa??? Che casualmente due giorni dopo che mi hai parlato di Malfoy il furetto si sia presentato al ristorante dicendo di essere il nuovo assunto??
-Be ecco gli serviva staccare un po' dal mondo magico e gli serviva un lavoro, a noi invece serviva un nuovo cameriere visto che Carmen se ne va, e così ho preso due piccioni con una fava!
-Potevi prima chiedermi se ero d'accordo!! 
-Tecnicamente l'ho fatto...
-Non è vero, mi hai detto che volevi aiutare Malfoy perché era in difficoltà, e mi hai fatto promettere che ti avrei aiutato in questo, non che avrei assunto lui al ristorante!!
-Sembrava una buona idea, anche Kate era d'accordo...
-Ma io no! Non sono assolutamente d'accordo a vedere tutti i giorni il furetto che mi ha tormentato per 7 anni con i suoi insulti!
-Pensavo che l'ultimo anno avesse chiarito....
-Passare un pomeriggio assieme tra amici e dirsi due/tre parole oltre al saluto non è chiarire, né stringere amicizia! 
-Fallo per me
A quel punto sembrò che l'ira della strega si calmasse istantaneamente. 

Lei e Blaise avevano fatto amicizia l'ultimo anno ad Hogwarts, il serpeverde in poco tempo era diventato il suo migliore amico, forse aiutato dalla situazione di lei. Infatti, la Grifona dopo la guerra aveva deciso di ultimare gli studi, mentre Harry e Ron avevano accettato il lavoro di Auror che gli aveva offerto il Ministro. Ginny ed Harry intanto si erano finalmente decisi ad avere una relazione, cosa che invece non erano riusciti a fare Hermione e Ron, che si sentivano come fratello e sorella e non riuscirono a stare assieme che per pochi mesi. Quando si lasciarono, era da poco cominciato il nuovo anno ad Hogwarts, ed Hermione era andata a piangere sulla riva del Lago Nero, senza notare che lì c'era anche un ragazzo.
Quando si accorse di lei, si avvicinò per consolarla e rimase sorpreso nel vedere che la ragazza in lacrime era niente poco di meno che Hermione Granger. 
Dopo quel pomeriggio divennero inseparabili, ma nonostante il ragazzo fosse migliore amico anche di Draco Malfoy, quest'ultimo e lei continuavano a non sopportarsi e insultarsi, tranne che il giorno del compleanno di Blaise, per farlo felice.

Finita la scuola, Hermione aveva cercato i suoi genitori e aveva scoperto che si fosse trasferiti in Italia, in un paesini della Sicilia. Blaise si era proposto di ospitarla per qualche mese in una casa che aveva proprio nelle vicinanze, giusto il tempo di trovare una sistemazione. In questa casa c'era anche la cugina del moro, Kate, figlia di un fratello del padre che aveva sposato una babbana. Di conseguenza, anche la ragazza era babbana, ma conosceva la magia. 

Nonostante i vari tentativi, Hermione non riuscì a far riavere i ricordi ai suoi genitori, ma ne divenne amica e cliente abituale del loro ristorante, in quanto era proprio sotto casa loro e con Blaise e Kate avevano come abitudine quella di andare lì ogni martedì e giovedì. Ma un giorno gli ex signori Granger (ora signori Smith) avevano annunciato che avrebbero chiuso il locale per aprire una più tranquilla biblioteca. Ai ragazzi era dispiaciuto tantissimo, visto che ormai si erano affezionati a quel locale, così Blaise aveva ipotizzato di comprare loro il locale. I proprietari ne furono entusiasti, dicendo che così almeno sapevano di lasciarlo in mani sicure, e dopo pochi giorni il locale era dei tre ragazzi.

Quattro mesi dopo aprirono il ristorante "Alohomora", che ebbe da subito successo, per l'ottimo cibo,  l'arredamento chic e le serate a tema organizzate ogni sabato. Ma vista la mole di lavoro si rese necessario assumere altre persone ad aiutare, così vennero assunti Jack, Christopher (per gli amici Cris) e Carmen. 
Quest'ultima però dopo a causa del lavoro del marito dovette trasferirsi, così Blaise, Kate ed Hermione avevano ricominciato i colloqui di lavoro per trovare chi prendesse il suo posto.

Qualche sera prima della grande sfuriata di Hermione a causa dell'arrivo di Malfoy, i tre amici avevano organizzato una serata alcolica nel giorno di chiusura del locale, e durante quello Blaise aveva raccontato ad Hermione cosa era successo a Malfoy dopo la scuola.

A causa del loro ruolo nella guerra, avevano perso gran parte del patrimonio di famiglia, inoltre Lucius Malfoy era stato portato ad Azkabahn, mentre Draco Malfoy e Narcissa Black avevano dovuto scontare una pena, anche se lieve, svolgendo lavori socialmente utili per due anni. Dopo i due anni, Narcissa si era praticamente rinchiusa in casa mentre Draco aveva cercato lavoro ma a causa del suo nome (e del suo pessimo carattere) era stato più volte licenziato. 

Blaise voleva aiutare in qualche modo il suo migliore amico, dunque sfruttando il fatto che Hermione quella sera era ubriaca, le aveva fatto promettere che avrebbe fatto il possibile per aiutarlo, e lei quando il giorno dopo aveva saputo della promessa fatta, visto il suo animo Grifondoro non si era potuta rimangiare la parola. 
Ma non pensava che Blaise avrebbe pensato di assumerlo proprio nel loro locale!

Quella mattina, Kate le aveva detto che il pomeriggio prima un ragazzo aveva sostenuto il colloquio ed era andato bene e così quel giorno alle 11 avrebbe iniziato il periodo di prova. Quando alle 11.30 aveva visto che il ragazzo in questione era proprio Malfoy, non ci aveva visto più. 

Ma il moro sapeva che tasti usare con lei, così lei non poté fare altro che arrendersi. 
-Blaise, ti detesto!! Gli do un mese, un solo mese, di prova, se solo fa un errore è licenziato e non voglio sentire mai più il suo nome!
A quelle parole, il moro era uscito dalla stanza ed aveva abbracciato la sua migliore amica assieme a Kate. 
-Vedrai che è cambiato e magari diventerete amici
-O qualcosa di più. Non puoi negare che è stupendo!
-Ma smettila nana, io e quello?? Sarà già tanto se non ci faremo fuori a vicenda!! 
   
 
Leggi le 1 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Libri > Harry Potter / Vai alla pagina dell'autore: Roxhope08