Storie originali > Horror
Ricorda la storia  |      
Autore: SirMikelo    12/04/2017    2 recensioni
Una notte, mi ritrovo uno zombie sotto casa. Non so come reagire, e la fine sarà dolorosa. Per tutti.
Genere: Horror, Introspettivo, Malinconico | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Vidi qualcosa camminare sotto la mia finestra. Lì il paesaggio era grigio: c’era un condominio, e sotto i suoi piedi nemmeno un filo d’erba, solo asfalto e chiazze di mattoni che formavano un motivetto a rombo. Lo vidi proseguire a passo lento, in mezzo all’oscurità della notte, proseguiva claudicante insieme alla sua ombra plasmata sulle mura del condominio. La luce dei lampioni illuminò la sua figura proprio sotto la mia finestra, e lo vidi: era uno zombie, basso e zoppo, con la testa rivestita di sporcizia e priva di qualche ossa; sporgeva il suo cervello maciullato, e anche lo stomaco si contorceva fuori della pelle, tutta erosa, che lasciava intravedere l’organismo maciullato di quell’essere. Poi i suoi occhi, rossi come il fuoco, incrociarono il mio sguardo nascosto dietro al vetro rigido e freddo, e lo vidi digrignare i denti ricoperti di un liquido verdastro e bava.
Nel mio palazzo, pochi istanti più tardi, si diede inizio a un concerto di urla strazianti. Ricordo il volto di mia sorella, e il mostro che l’aveva raggiunta nella sua camera da letto, i denti aguzzi e sporgenti e il corpo in decomposizione. Era morta, eravamo tutti morti.
   
 
Leggi le 2 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Horror / Vai alla pagina dell'autore: SirMikelo