Storie originali > Poesia
Ricorda la storia  |      
Autore: Mazlo    20/04/2017    0 recensioni
"Ma ora mi fermo in ginocchio, pronto"
Genere: Drammatico | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
È una lotta continua,

un tormento infinito.

Un colpo dopo l’altro,

un dolore sempre più grande.

Ma ora mi fermo

in ginocchio,

pronto.

Il fianco mi sanguina,

così come il cuore e la testa.

Disteso sulla polvere

con gli occhi spenti

ma un ultimo sorriso.

E mi tuffo nel vuoto.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: Mazlo