Storie originali > Azione
Segui la storia  |       
Autore: RoryMaeda    25/04/2017    0 recensioni
Il mondo in ginocchio per l'apparizione dei Titani, colossi biomeccanici di origine sconosciuta, prodotti di una tecnologia molto pi avanzata di quella esistente. L'unica speranza una versione speciale di velivoli militari, le Dragonfly, Libellule, con tecnologia all'avanguardia che permette di combattere questi mostri se non ad armi pari per lo meno con qualche chance di successo.
Genere: Azione, Drammatico, Science-fiction | Stato: in corso
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Violenza
Capitoli:
   >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

In una notte stellata sul pascolo al chiaro di luna. Dun tratto, una meteora squarcia il cielo. La scia luminosa plana candida sul continente e si eclissa nelle tenebre, lasciando solo un ricordo. Un po pi in l, in una placida valle, la luna si riflette su uno specchio dacqua. I grilli gracidano e un gufo si prepara alla caccia notturna. Dun tratto, illuminati dalla luce lunare, fanno la loro apparizione tre paracadute colorati di bianco e arancione nel cielo, uniti tra loro da dei cavi robusti, che rallentano la discesa di una capsula spaziale a forma di mezzo cono.

SPLASH!

Gli spruzzi dacqua piovono sul tetto della capsula, la cui punta spuntata rivolta verso lalto e ondeggia e si affianca, ma subito torna diritta, e il cono per intero riemerge, grazie a una serie di galleggianti che si sono gonfiati a comando intorno alla base. Le acque si calmano e i paracadute si afflosciano sopra il cono, coprendolo totalmente esso e lacqua l intorno. Oltre al telo colorato, il segno che il laghetto stato violato da qualcuno visibile anche dalla scia di vapore acqueo che sale al cielo. Per il resto, la notte continua tranquilla come sempre

Goccia dopo goccia. Il lavandino della toilette pubblica pieno per met, tappato per fermare lacqua, e sporco di rosso. Una goccia dal rubinetto, una dalla mano insanguinata della LT. Reed, come c scritto sulla targhetta affissa sul petto sulla tuta da volo. Ella china sul lavandino a fissare il proprio volto riflesso nello specchio sporco e opaco. sconvolta. Il suo sguardo perso nel vuoto di un turbine di ricordi ancora troppo freschi e confusi per essere processati. Dun tratto si riprende, e strofina compulsivamente le mani tra loro, per togliere il sangue il prima possibile.

   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Azione / Vai alla pagina dell'autore: RoryMaeda