Storie originali > Avventura
Segui la storia  |      
Autore: RoryMaeda    11/05/2017    0 recensioni
Storie della buonanotte. Storie archiviate. Storie alterate e distorte. Storie occultate. Storie fabbricate. Ma chi lo sa...
Genere: Avventura | Stato: in corso
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Questa storia merita di essere narrata, ancora... E ancora... In mille modi diversi. Ma una cosa è certa: non finirà così. È una di quelle “Storie Infinite”.

Ve ne racconto una, stasera:

 

C’era una volta un bambino in una città. Tutti pensavano che fosse come gli altri, bruttino, solitario, antipatico, assillante, iperattivo. Quello che non tutti sapevano è che era originario di un altro pianeta ed era lì in missione, nato e cresciuto sulla Terra per una missione di studio. Era riuscito nel suo intento di farsi degli amici, di scoprire cose riguardo gli abitanti del posto, e a stabilire delle connessioni locali che avrebbero permesso in futuro di tornarci. Verso la fine della sua missione, però, nemici del posto da dove veniva il bambino avevano dato inizio ad una battaglia senza pietà, per conquistare queste informazioni e appropriarsi dell’impegnativo lavoro svolto da Eroi come questo bambino, che non era certo l’unico volontario fattosi spedire sul pianeta Terra, perché questi Eroi erano appunto volontari, che accettavano per loro scelta le missioni.

La battaglia aveva lasciato il sangue di alcuni di questi Eroi nella scia delle evacuazioni dal pianeta Terra. Alcuni erano rimasti, cercando una copertura più segreta, altri erano tornati nella loro patria per prudenza. Il futuro di questa operazione era nelle mani dei pochi rimasti. Il coraggio di Eroi proprio come questo bambino in particolare, il cui nome in codice era “Valkyrie”, avevano fatto sì che l’avanzata di questi nemici, servi di un Tiranno senza scrupoli, fosse stata rallentata. Spettava ora a valorosi combattenti come Valkyrie a fermarli del tutto e riconquistare la quiete.

 

Vi racconterò il resto domani sera, ora sù, dormite, che è tardi…

Yuviu Tanyulay-Demian

ed i suoi due figli

Yuli e Ghela.

Da Shelder.

   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Avventura / Vai alla pagina dell'autore: RoryMaeda