Storie originali > Nonsense
Ricorda la storia  |      
Autore: Roxed    12/05/2017    2 recensioni
la campana una semi poesia futuristica, dove i rintocchi della campana sono associati ai battiti cardiaci e dove lentamente il protagonista muore.
Genere: Generale, Introspettivo, Poesia | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Da lontano odi delle campane

DONG DONG DONG

di tempo poco ne rimane

DONG DONG DONG

Lo schioccare della campana ritmato

DING DING DING

ti fa rimanere senza fiato

DING DING DING

il tuo tempo scaduto

DONG DONG DONG

per molto tempo hai vissuto

DONG DONG DONG

la morte arrivata

DANG DANG

portandoti via da tua figlia adorata

chiudi gli occhi per l'ultima volta

DANG DANG

prima per vedi tua figlia stravolta

DANG DANG

avresti voluto dirle che ormai fatta

DANG

ma la tua voce ormai inadatta

DANG

il tuo cuore smette di battere

e prima di morire senti la tua mano sbattere

la morte si avvicina a te e ti dice

hai smesso di soffrire anima coraggiosa

ora ti porto via,

e sarai per sempre mia

   
 
Leggi le 2 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Nonsense / Vai alla pagina dell'autore: Roxed