Videogiochi > Altro
Segui la storia  |       
Autore: itachiforever    20/05/2017    0 recensioni
[[Dead by Daylight] (http://deadbydaylight.gamepedia.com/Dead_by_Daylight_Wiki)]
Tre sorelle si ritrovano in un incubo senza fine, un eterna lotta per la sopravvivenza.
Riusciranno a resistere o perderanno la speranza?
Non ci saranno storie d'amore, solo paura, odio, morte... e amicizia.
Genere: Horror | Stato: in corso
Tipo di coppia: Nessuna
Note: Traduzione | Avvertimenti: Violenza
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Capitolo 1 – La nebbia


 
Jane aveva sentito parlare dell’abbandonata Tenuta Macmillan, un posto che aveva visto giorni ben migliori. Era una grande zona boschiva, una miniera tempo fa, appartenuta ad una ricca famiglia. Qualcuno dice che questo posto è infestato, a causa dei terribili eventi accaduti lì molti anni fa. Alcuni dei suoi amici erano andati lì in campeggio, un posto perfetto per gli amanti dell’horror e del mistero come lei.
Dopo molte insistenze, Jane era riuscita a convincere le sue sorelle ad andare con lei, e ora le tre ragazze si trovano nel bel mezzo della foresta. Sanno esattamente dove sono e il tempo è bello. Non c’è nulla di cui doversi preoccupare. Preparano il campo, accendono il fuoco e montano la tenda, poi si stendono sull’erba a guardare il cielo che si scurisce.
“Ci divertiremo un mondo, e voi che non volevate neanche venire” dice Jane.
“Non volevamo venire perché ci metti sempre nei guai quando ti accompagniamo in questi posti strani” replica Kat.
“Ti ho detto che è sicuro, nessuno saprà che siamo state qui. Questo posto è abbandonato a se stesso da anni. Tu che ne pensi, Amy? Ti piace qui?”
“Sì, mi piace, è un posto tranquillo. Finchè ci siamo solo noi mi va bene” Afferma Amy.
“Non preoccuparti sorellina, non ci sono né fantasmi né psicopatici qui…probabilmente” Dice Jane con un piccolo ghigno rivolto alle sue sorelle. Amy rabbrividisce e Kat da una gomitata a Jane, insieme ad un’occhiataccia. Ma Jane non si fa certo intimidire.
“Forza pigrone, diamo un’occhiata qua intorno” dice alzandosi.
“Non andrò a girovagare nella foresta con questo buio, Jane”
“Guastafeste. Vieni con me Amy” Jane prende le mani della sorella e la fa alzare.
 “Ehm…Non sono sicura di volerlo fare…”
“Andiamo ragazze! Vi ho detto che non c’è nulla di cui preoccuparsi” ma a causa delle occhiate insicure e del silenzio delle due gemelle, continua “Guardate, va bene, io vado e voi mi aspettate qui”
“Che cosa?! Assolutamente no!” Kat salta in piedi, inseguendo la sorella che continua imperterrita a camminare. “Uff…andiamo con lei, Amy”
Jane si volta a guardare, un sorriso trionfante stampato sul suo viso.
Camminano per un po’ nel bosco, il silenzio interrotto solo dai gufi e dai grilli. Una leggera brezza scuote le chiome degli alberi e muove  le foglie a terra.
Improvvisamente si alza una fitta nebbia, oscurando e nascondendo loro il mondo circostante. Le tre ragazze subito si cercano, riuscendo a prendersi le mani. Anche se sono a pochi centimetri di distanza non riescono a vedere niente o nessuno. La paura inizia a impossessarsi di loro. Amy stringe il braccio di Kat, che a sua volta si aggrappa alla maglietta di Jane.
“C-che succude?” chiede Amy, la più spaventata.
“Non preoccupatevi, è solo nebbia.” Dice Jane, cercando di mostrarsi sicura come al suo solito.
“Mai vista una nebbia del genere…ritorniamo al campo” Kat guida le due sorelle. Avevano sempre camminato dritto, dovevano solo girarsi e fare la strada del ritorno alla stessa maniera. Ma più camminano, più tutto diventa nero. Non sanno più quanto tempo e passato, né dove si trovano adesso.
 Finalmente però la nebbia inizia a diradarsi. Ora possono vedere di nuovo, ma dove sono finite? Non riescono a riconoscere il posto in cui stanno.
“Oh mio Dio…Katy…” Amy guarda in alto, sopra di lei, stringendo il braccio di Katherine. Le altre dua alzano lo sguardo.
“Ma che cazzo?!” esclama Jane, sobbalzando leggermente.
 Sopra di loro, appese ai rami degli alberi, carcasse di bovini in decomposizione. Attorno a loro balle di fieno e barili.
“Jane dove siamo?!” Grida Kat, arrabbiata con l’avventurosa sorella e stringendo a se Amy.
“Non lo so! Questo-questo…”
“Hey! Che diavolo credete di fare?!” Una ragazza dai capelli neri, coperti da un berretto, e coi vestiti insanguinati si avvicina a loro.
Le tre la guardano alquanto sconvolte. “Cosa? Chi sei tu? E dove siamo?” Le chiede Jane, un po’ agitata.
“Oooh no, no tre novelline proprio a me!” Chiaramente non è molto felice di vederle. “Da dove venite?”
“Eravamo in campeggio nella Tenuta Macmillan…poi siamo state avvolte da una strana nebbia e ora siamo qui” Le dice Kat.
“Sì, ma qui dove?” Continua Jane. Amy si limitava a guardarsi intorno terrorizzata.
 “Vi siete messe in un bel guaio, ragazze. Avreste dovuto andare da qualche altra parte. Non siete più nella Tenuta Macmillan, siete alla Fattoria Coldwind”
 “COSA?!”
  
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Videogiochi > Altro / Vai alla pagina dell'autore: itachiforever