Storie originali > Epico
Segui la storia  |       
Autore: illusory_ paradise    12/06/2017    0 recensioni
Sono passati 10 anni da quando la maledizione oscura è stata lanciata e da quando lucifero è stato riportato in vita nel corpo di Goten. Tra intrighi,passioni,tradimenti, inganni e redenzioni inaspettate i protagonisti sono i sentimenti umani e non. La guerra rivoluzionaria civile della resistenza è a buon punto ma Lucifero è ancora l'imperatore del multiverso. Il tempo, lo spazio e la materia sono distorti e sono sotto il suo controllo. La resistenza ha organizzato il contrattacco e si è riunita in una città-stato fortezza-roccaforte di nome Zion da cui comanda la rivoluzione. Ma un misterioso e crudele sicario di Amara e del mondo del nulla è arrivato per distruggere le schiere della resistenza.. Quest'essere è il cavaliere della guerra. Toccherà in una missione quasi impossibile a tre eroi della resistenza capitanati da Alice, una figlia semidivina di Eris fermare il nemico e dimostrare la gloria che merita.
Sequel paradiso illusorio: la resurrezione di Lucifero e la luna tinta di sangue
Midquel seconda storia
ooc
Sopresa coppia crossover fanon unita a coppia canon.
Genere: Fantasy, Introspettivo, Malinconico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: AU, Cross-over, Missing Moments | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
   >>
- Questa storia fa parte della serie 'Paradiso Illusorio'
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Sono passati 10 lunghissimi e durissimi anni da quel giorno alle sei del pomeriggio.
La maledizione oscura è stata lanciata e ciò ha avuto conseguenze colossali e totali per l'intero multiverso conosciuto.
Tempo, spazio, materia, energia e realtà sono mutati, cambiati, corrotti e distorti e sotto i vincoli e le direttive di coloro che la maledizione l'hanno lanciata: Duke e Afrodite.
Ora ogni dimensione è un'inferno mascherato da paradiso.
La maggior parte delle persone sono state colpite.
Centinaia di miliardi di civiltà hanno perso il loro libero arbitrio e la loro volontà.
Vivono in un utopia fittizia e artificiale dove le loro menti sono controllate e dove l'ambiente è asettico e statico.
Il tempo è cambiato alla radice.
Tutti credono che Lucifero sia sempre stato lì per l'umanità come il salvatore e il redentore.
Il popolo lo ama e lo venera come l'unico vero dio.
La sua è l'unica dittatura. L'unica religione. L'unica filosofia.
Tutta la storia "falsa" e tutto ciò che c'era prima è stato esiliato, proibito e censurato.
Tutti i filosofi, gli scienziati e i religioni che non fanno parte del regime e dell'impero eletto sono stati catturati, schiavizzati e imprigionati.
Cancellati dalla storia come tutto ciò che non fa parte dell'impero oscuro.
Lucifero è stato liberato e ha preso possesso di Goten che coesiste e sopravvive insieme al diavolo in un'angolo sperduto della mente umana di quel mostro corrotto e crudele.
ha messo con la maledizione e i suoi soldati sotto corte marziale e sotto coprifuoco totale l'intero multiverso.
Ogni mondo è controllato e diviso in varie aristocrazie feudali militari totalitarie e assolutistiche che col pugno di ferro dominano le dimensioni litimorfi alla terra del mondo reale scelta come centro del potere politico e religioso dei mondi con capitale Gerusalemme.
E tutte le fazioni sono in guerra tra loro per la supremazia totale.
Se Lucifero e i suoi per millenni hanno dominato sovrani per il 95% del multiverso, la restante parte è stata liberata e protetta dall resistenza rivoluzionaria di Serina che assieme ai suoi dopo 5 anni di preparazione ha attaccato e salvato dopo un durissimo attacco e assalto mordi e fuggi e l'inizio di una guerra civile di trincea di resistenza spaventosa e totale vari regni .
Nel mentre le leggi della magia e della realtà grazie alla maledizione sono stati modificate e sovrapposte e tutti i cattivi e i buoni fedeli a Lucifero hanno ottenuto in parte il loro lieto fine. Serina e la resistenza e Amara e il nulla hanno cominciato la crociata per la liberazione finale.

La resistenza capitanata da Serina però non è stata ancora debellata e sconfitta del tutto.
Grazie al piano di Zane, alle informazioni di Jaden e al coraggio di Goten Serina è riuscita a creare la resistenza che comprende più di un gruppo alleato del multiverso e dei mondi.
Più eroi ci sono uniti e sono diventati salvatori per il bene dell'umanità .
Serina e il suo gruppo ha creato Zion.
Una grandissima, bellissima, immensa astronave divisa in 101 città-stato dalle dimensioni di New York autosufficienti, sviluppatissime e avanzatissime ed ecosostenibili sia in ambito energetico che economico.
Zion è una gigantesca fortezza-roccaforte aereonave fusa in un astronave volante dalle dimensioni del pianeta terra.
Un vero e proprio paradiso terrestre artificiale, asettico e meccanico,
Simile ed opposto per contrapposizione al multiverso di Lucifero Un'atstronave che grazie alla sua tecnomagia è invisibile e introvabile ed considerata perfetta e impenetrabile dall'esterno.
Un'utopia di pace, liberta e armonia dove convivono e si migliorano tutte le razze, le specie e le civiltà dell'universo.
Ogni settore o città stato contiene 10 milioni di abitanti e il totale di abitanti di Zion è 1 miliardo di persone.
L'unico settore vuoto è il settore 0.
Il nucleo e il centro della fortezza.
Il luogo che tiene in pieni l'ecosistema e la biosfera artificiale del mondo meccanico e che permette la sopravvivenza su Zion.
Zion è stata progettata e creata per decenni fin da bambini da Zane e Jaden che lavoravano anche da infanti a questo progetto sconosciuto da tutti.
Realizzata con le migliori e più evolute magie e tecnologie del multiverso Zion è un luogo prospero e ricchissimo nonostante sia un pianeta meccanico, ed è un mondo considerato tra i più floridi del multiverso che consente la sopravvivenza e l'adattamento di ogni specie.
Zion è un luogo dall'aria ancestrale e mistica dove però il metafisico si unisce all'avanzato.
Una perfetta fusione tra Fantasy e Fantascientifico .
Dove potere e conoscenza sono all'ordine del miglioramento e del potenziamento ogni istante che passa.
Un luogo dominato poiliticamente ed economicamente da un'aristocrazia democratica plutocrativa a mo di repubblica presidenziale dove coesistono la magia e la scienza più potenti e sviluppate e dove la resistenza vive al centro delle sue attività.

Al di fuori delle 101 città stato esistono diversi luoghi di potenziamento e miglioramento uno di questi ispirato e costruito a modello e creazione del campo Mezzosangue della dimensione di Percy Jackson esiste L'Elisium.
L'Elisium è un autosufficiente e sviluppato campo fortezza città_stato con costituzione ibrida tra Atena, il grande tempio di Saint Seya e lo stesso campo mezzosangue con scopo di addestramento e crescita creato da una collaborazione tra Zeus e voluto dagli dei greci per i loro figli semidivini.
Esistono altri campi simili per tutte le altre religioni e divinità.

C'è una storia da raccontare.
Quella di Alice e dell'attacco del cavaliere della guerra.

Alice era una normale ragazza, se non fosse stato che è una semidea tra le più potenti e pericolose in assoluto.
Appena arrivata all'Elisium tutti l’avevano accolta calorosamente e pieni d’affetto, questo prima di sapere di chi era figlia.
Alice è la figlia di Eris, dea del caos e della discordia.
Nonostante sia Eris stessa uno dei massimi esponenti della rivoluzione e della resistenza e fuori dall'Elisium sia considerata una leggenda della rivoluzione e della resistenza stessa al pari della presidentessa Serina e del grandissimo Son Goku. i figli degli dei ancora si rifiutano e provano ribrezzo per i danni fatti dalla dea nel passato e per il tradimento fatto nell'impero oscuro.
E inoltre per ogni figlio di Eris avevano paura estrema di un nuovo Bardack/Signore delle Ombre ( tratto dalla storia di Pgv2 che me l'ha gentilmente concesso) e quindi un nuovo nemico da combattere.
Alice aveva solo un fratello e una sorella ancora viventi al campo: Reina era la sua piccola e dolce sorellina, aveva i capelli neri e lucenti e due occhi molto profondi di un colore simile al cioccolato fondente; Dominic era il figlio maggiore e il nuovo capostipite, due spalle larghe e delle gambe muscolose, i capelli erano dei ricci neri, scompigliati sulla testa e gli occhi erano grigi scuro, impenetrabili.

Alice è invece molto diversa dai suoi fratelli, slanciata e alta ha i capelli biondo oro e gli occhi azzurri.

-Alice, sorellona, mi aiuti per favore?- Chiede dolce Reina
-Che c’è?-
-Dobbiamo sistemare la casa prima che arrivino i figli di Zeus per il controllo.- La informa la sorellina mentre sistemava i suoi vestiti.
La loro casa rispecchia pienamente e perfettamente la loro natura: era il caos più totale.
Vestiti un po’ dappertutto, letti disfatti, libri e giochi in tutti gli angoli. L’unica cosa apposto in quella casa erano le armi.
-Sai tra quanto arriveranno?-
-Tra poco, perciò muoviamoci bimbe-Dice Dominic appena rientrato.

Sono riusciti a sistemare e curare tutto.

Verso le tre del pomeriggio decidono di andare ad allenarsi con la spada e le armi, appena entrano nell’arena da combattimento tutti si girarono a guardarli per qualche minuto prima di rigirarsi e tornare all’allenamento.
Non sempre sono ben visti, Eris ha fatto parte dell’esercito di Lucifero e perciò è stata contro gli dei e il multiverso, non aveva un buona reputazione, fortunatamente c’era chi non si faceva troppi problemi come. I figli di Eris non sono ben visti anche per i loro poteri: riescono a intasare le menti di chi li attacca.
Prendevano le loro certezze e le sfumavano facendole diventare vaghe e dubbiose, sapevano anche fare il processo inverso ma di questo nessuno si era mai interessato.
Erano armi da guerra quasi perfette. Bardack era un'esempio ma anche tra i figli normali e mortali c'erano stati tra le schiere di Eris figli in grado di distruggere l'armonia universale.
Si mettono lenti in uno spazio appartato ed iniziano a combattere, Reina sta seduta a guardare i suoi fratelli cercando di imparare: Dominic ha una notevole forza ma Alice è astuta e agile e perciò schiva fendenti ad una velocità assurda.
-Stai migliorando sis.-
-Non ti conviene farmi arrabbiare Bro, potrei accidentalmente ferirti.-
Seduto accanto a Reira ora c’era un ragazzo dai capelli neri, ha la pelle olivastra e gli occhi così scuri e profondi da mettere in soggezione, accanto si staglia la figura di Ares, capo dell'eliseum e dio della guerra che imponente e maestoso si siede a guardare serio. Dietro di loro c'è la figura di Serina che sta lì a fissare lo scontro assieme ad Eris che sorride.
Un misto di paura e rispetto reverenziale e divino si circonda nell'aria.
Tutti si bloccano e fissano Serina ed Eris.
Non è strano vedere Ares per il campo e specie per l'arena ma le due massime figure femminili della resistenza raramente lasciano le città-stato e specie il nucleo 0.
Era successo pochissime volte in 10 anni di creazione di Zion.
3 per l'esattezza.
Tutti sbalorditi e bloccati restano in attesa.
Il cielo sembra bloccato e stabile.
Eris sorride e si avvicina verso la figlia minore sedendosi vicino a lei,

Quando smettono di combattere Alice e Dominic sono veramente stremati ed esausti, entrambi ansimavano per lo sforzo e il caldo, Alice ha alcune lievi ferite sul braccio e sulle gambe perché è caduta per schivare alcuni fendenti mentre Dominic ha alcuni tagli fatti dalla sorella.
Serina resta in silenzio. Anche i tre fratelli si bloccano mentre la guardano.
I tre sono più interessati alla madre che guardano malinconici.
Essa sorride e fissa Serina che poi apatica e seria dice mostrando una cicatrice all'Occhio sinistro.
-Alice, ti dovrei parlare, puoi seguirmi?-Chiede la Presidentessa di Zion alla ragazza che scambia un’occhiata ai suoi fratelli che la incitano con un sorriso e poi la segue fino alla casa grande.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Epico / Vai alla pagina dell'autore: illusory_ paradise