Crossover
Segui la storia  |       
Autore: fulmineo    14/07/2017    1 recensioni
L'arrivo in una città dove non conosci nessuno, uno fra i più difficili disturbi da curare e l'avvicinamento alla musica. Riuscirà questo e l'incontro con persone speciali a cambiare la vita di una ragazza?
Genere: Azione, Generale, Sentimentale | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het, Slash, FemSlash, Crack Pairing | Personaggi: Telefilm
Note: AU, Cross-over, OOC | Avvertimenti: Tematiche delicate, Violenza
Capitoli:
 <<    >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Passarono due giorni ed arrivò il Mercoledì, con Juliet che accompagnò Rachel al St.Ambrose e la castana portò con sé la sua ocarina "Allora? Sei nervosa?"

"No, sono abbastanza tranquilla." Rispose Rachel "Conosci Amelia?"

"La Shepherdessa? Certo!"

Rachel la fissò, corrugando la fronte "Shepherdessa?"

"La chiamano così molte specializzande... Perché almeno non la confondono col fratello Derek, anche lui Neurochirurgo."

"Capisco..."

Arrivate all'ospedale, la mora parcheggiò ed entrarono nella struttura, ove trovarono Eva "Ciao!" Le salutò costei.

"Ciao! Stai andando da Esmee?"

"Si... Lei e Julia hanno quasi finito la chemio. E tu?"

"Io volevo salutare Julia... L'ho conosciuta per caso qualche giorno fa..." Spiegò Rachel.

Eva le condusse nella sala d'attesa ove l'avrebbero raggiunta poi le due ragazze "Ehi! Come mai qui?"

"Amelia!" Disse Juliet.

"Ciao, Occhi di Ghiaccio... Non dirmi che ti sei fatta male..."

"No no. Sto bene!"

"Bene!" Sorrise la Neurochirurga, fissando poi Rachel "Ho la chitarra di cui ti parlavo in macchina. Dopo te la consegno!"

"Ok... Grazie." Sorrise Rachel.

Pochi minuti ed Esmee uscì dalla stanza di fronte con Julia "Ciao!" Salutò la moretta dalla pelle color del miele, abbracciando Eva, che la strinse a sé.

Invece Julia barcollava e non sembrava stare bene, con Rachel che subito la sorresse "Stai male?"

Julia inspirava profondamente e cercò di stringersi alla maglietta della castana, ma non aveva forze "È l'effetto della chemio." Spiegò Amelia "La sua è piuttosto forte..."

Il mini gruppetto se ne andò e, una volta fuori, Amelia diede la chitarra a Rachel, che la ringraziò e se ne andò poi con Juliet e Julia, visto che l'ex soldatessa voleva suonare la sua ocarina alla giovane.

E così Rachel fece, con Julia che si lasciò cullare dal dolce suono, appisolandosi poggiata alla spalla destra della castana.

Intanto, Maura aveva ricevuto la visita di Eve, arrivata con Varia ed Emily come scorta "Ciao! È arrivato ciò che mi hai chiesto..."

"Grazie! Sai, stasera Jane compie gli anni..."

"E vuoi farle un bel regalo! Giusto?" Chiese con un sorriso la modella e Maura fece altrettanto.

"Mi piace da così tanto tempo..."

"Ti capisco! Fai bene... In bocca al lupo."

"Crepi!"

E Maura era certa che, con la sua mossa azzardata, avrebbe certamente sorpreso Jane, facendole un bel regalo di compleanno.

  
Leggi le 1 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<    >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Crossover / Vai alla pagina dell'autore: fulmineo