Storie originali > Romantico
Segui la storia  |       
Autore: Shanna_RenicoBOO    08/08/2017    0 recensioni
Romantico | Sentimentale| Introspettivo|
Jennifer e James si conoscono al lavoro: lei, appena poco più che diciottenne, ancora spaesata dal vero mondo; lui, ormai vent'enne superati da un pezzo, l'uomo che la fa stare bene.
Tuttavia non è destino che stiano insieme... o forse sì?
[...]
- Fa ancora più male quando pensi di averlo superato, perchè le vostre strade si sono pure divise ad un certo punto, per un certo periodo, ma invece lo ritrovi, dopo anni, scoprendo che non è cambiato niente: è piombato nella mia vita improvvisamente dopo cinque anni.
Lui è lo stesso, io sono la stessa.
E lì capisco che anche stavolta sono stata debole nel resistergli -
Genere: Angst, Romantico, Sentimentale | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno | Contesto: Contesto generale/vago
Capitoli:
   >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Note d'Autore:

E finalmente mi sono decisa a scrivere qualcosa di serio, che non sia fanfiction o altro. Questa storia è molto importante per me, beh il perchè non posso dirvelo, ma lo è. Talvolta le canzoni avranno un fulcro nella storia... infatti ho trovato alcuni testi - come questo di Back to you da cui prende appunto il titolo - che sembrassero parlare della mia storia. Cercherò di finirla in fretta, per evitare che mi scordi le cose e che non le cambi all'ultimo minuto.

Spero che vi piaccia.

All the love,

Shanna.
Back To You

 
Canzone del capitolo: qui
Storia su Wattpad ( + copertina): qui
Pagina Facebook: qui

 
1. Prefazione



"I love it, I hate it, and I can't take it, but I keep on coming back to you."

***

Non credo affatto all'amicizia tra uomo e donna.

All'amicizia superficiale, forse sì, come due conoscenti o due colleghi di lavoro, oppure come quelle persone che non le cerchi mai, ma incontrandoli ti ci metti a chiacchierare di un po' di tutto e poi, alla fine, non vi cercate più a vicenda.

Ma l'amicia vera, quella che sorpassa la linea del limite - e talvolta anche d'invadenza - tra uomo e donna non può esistere.
O meglio, amicizia tra uomo e donna può esistere ma non si può garantire - anzi, è quasi impossibile- che da quest'amicizia non nascano dei sentimenti troppo forti.
Una volta, una persona, un mio carissimo amico, aveva cercato di spiegarmi questa differenza e io avevo semplicemente scosso la testa perchè mi pareva assurdo: credevo fermamente nell'amicizia tra due individui, indipendetemente dal sesso; soltanto qualche tempo dopo avevo capito esattamente cosa intendesse, testandolo sulla mia pelle.
Quindi sono arrivata alla conclusione che è impossibile non provare un'attrazione per qualcuno che dimostra dolcezza nei tuoi confronti, per qualcuno che è sempre disposto a tirare un sospiro e ad ascoltarti davanti a una tazza di cappuccino, per qualcuno che è sempre lì a farti pensare ad altro quando ti vede pensieroso - perchè lui sa, sa sempre tutto: sa quando le cose non vanno e quando iniziando ad andare male - ed è subito pronto a dire la prima stronzata che gli venga in mente pur di distrarti.
E pian piano incominci ad aprezzare, a sentirti davvero bene, a casa, a non pensare più e a sorridere; sorridi sempre più spesso, grazie a lui e alla vostra amicizia, grazie alle sue battute fuori luogo ed indiscrete, grazie al suo canticchiare canzoni senza senso o filastrocche assurde.
Però cominci ben presto anche a capire che non può essere solo amicizia quando non appena lo vedi il tuo cuore sussulta, quando sorridi senza un motivo pensando a lui - a qualcosa che ha detto, che ha fatto o più semplicemente pensando al suo volto- o quando lui ti rivolge le stesse piccole accortezze di sempre ma chissà perchè a te piacciono di più,ora.
Infine, incominci a capire che non è nemmeno una banale cotta quando ti ritrovi a piangere pensando che, sebbene lui ti stia accanto, è per te un obbiettivo irragiungibile ed utopico, perchè semplicemente non appartiene a te.
E allora ti maledici, perchè pensi che non ne vuoi proprio sapere di stare fuori dai guai, dopo tutto quello che hai passato; forse i guai sono come le caramelle per i bambini: loro sanno che se mangiano troppe caramelle avranno male al pancino, ma lo fanno lo stesso perchè sono troppo buone ed irresistibili. Il concetto è uguale.
Fa ancora più male quando pensi di averlo superato, perchè le vostre strade si sono pure divise ad un certo punto, per un certo periodo, ma invece lo ritrovi, dopo anni,  scoprendo che non è cambiato niente: è piombato nella mia vita improvvisamente dopo cinque anni.

Lui è lo stesso, io sono la stessa.

E lì capisco che anche stavolta sono stata debole nel resistergli

 


©Shanna_RenicoBOO - 2017
  ©Tutti i diritti riservati

 
   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Romantico / Vai alla pagina dell'autore: Shanna_RenicoBOO