Storie originali > Drammatico
Ricorda la storia  |      
Autore: Crystal Quartz    08/08/2017    0 recensioni
Avvolte vorremmo che tutto passasse, ma non sappiamo che siamo sempre gli attori dello stesso spettacolo
Genere: Dark, Malinconico, Triste | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: Tematiche delicate
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

                                                            The night crying girl






La ragazza dai capelli nero corvino aspettava l’alba sotto la bianca luce della luna, aspettava ed aspettava con gli occhi rossi e bagnati dalle lacrime; non ce la faceva più.
Aveva sempre creduto che la luce avrebbe schiacciato via ogni cosa; ma lei la luce non l’aveva mai vista, non sapeva cos’era. Solo lunghi e mielosi discorsi su di essa aveva udito, ma non sapeva com’era sentirsi illuminati e riscaldati da essa.
Lei era una ragazza che l’alba la faceva sentire ma non sapeva cos’era.
Poi si ricordò…era morta nell’attesa di vederla, costretta a vivere la notte in eterno.
Lei era morta nella gelida e luminosa notte, mai luminosa quanto la sua amata e mai trovata alba.







-The useless child space-

E niente scritta in un momento di tristezza, in realtà il racconto ha un significato nascosto e molto particolare conosciuto solo a me (ma dai, enorme scoperta Crystal).
Spero vi sia piaciuta, vi auguro un ottima giornata!
  
Leggi le 0 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Drammatico / Vai alla pagina dell'autore: Crystal Quartz