Storie originali > Drammatico
Segui la storia  |       
Autore: Heartbreakgirl5899    09/08/2017    0 recensioni
"Ma sta scherzando? solo un animale". " sempre la solita! Tutti dobbiamo morire prima o poi".
Quante volte avete detto o sentito queste parole? Io negli ultimi tempi molto volte. Ma nessuno cerca di capire quello che provo.
Per me non un animale, una persona.
Per me non un cane, un fratello...anzi... un pezzo del mio cuore e ho paura di perderlo.
Genere: Generale, Malinconico, Slice of life | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: nessuna | Avvertimenti: Tematiche delicate
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
La mattina seguente non riesco ad alzarmi. Mi sento uno zombie e gli somiglio molto. I capelli arruffati,gli occhi gonfi e neri a causa del trucco scolato. Ieri sera ero troppo stanca per mettermi il pigiama e sistemarmi per la notte,e questo il risultato. Fantastico. "Angy! Alzati! O farai tardi a scuola!" urla mia madre dal bagno mentre si pettina. Grugnisco un "va bene" e mi alzo. Dieci minuti dopo sono gi pronta per andarmi a rinchiudere in quel carcere chiamato liceo scientifico A. Volta e a sopportare per 6 ore i professori parlare di persone morte da secoli,di calcoli assurdi che servono solo a farti uscire di testa e altre cose del genere. Che bello! Dopo aver salutato Ninja,mia madre chiude la porta di casa e scendiamo nel garage sotterraneo del condominio in cui abitiamo. Nel breve tragitto le domande di ieri sera affollano nuovamente la mia mente. "Buongiorno signore!". Questa frase mi distoglie dai miei pensieri e alzo lo sguardo dalle mie Vans nere. La voce appartiene al padre di Matthew,un ragazzo poco pi grande di me che abita nello stesso palazzo. Siamo diventati amici solo lo scorso anno,e da allora ogni pomeriggio scendiamo i cani insieme. "Ciao Gordon,come va oggi?" lo saluta mia madre,mente io gli rivolgo un semplice sorriso. Sono molto timida con le persone adulte, questo il massimo che si pu ottenere da me. "Bene,sto aspettando Matt...non si decide ad arrivare" risponde l'uomo mettendosi il casco e salendo sulla BMW R27 degli anni '60. Cavolo amo quella moto. Capisco che se non faccio qualcosa qui si comincer a parlare di noi ragazzi,della scuola o di cose noiose,cos faccio segno a mia madre che tardi.Cos ci rimettiamo in marcia verso la nostra mitica Golf rossa Ferrari della Volkswagen.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Drammatico / Vai alla pagina dell'autore: Heartbreakgirl5899