Storie originali > Poesia
Segui la storia  |       
Autore: DaGio    13/09/2017    0 recensioni
Raccolta di poesie, pensieri e canzoni tratte da due particolari momenti della mia vita: il primo, quello malinconico del lato più critico verso la freneticità dell'uomo e delle città; la seconda, con la consapevolezza che qualcosa di buono c'è e il ritorno allo stato più "selvaggio" fino a giungere ad un abbraccio alla natura.
Genere: Introspettivo, Poesia, Romantico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Nessuna
Note: Raccolta | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Esplosione


Scrivere scrivere scrivere.
Iniziare a scrivere non si sa bene per cosa.
Per sfogo, per gioia o per noia.
Scrivere per abbondanza di idee, contorte nella mente,
allacciate, intrecciate.
Una viscera che partorisce idee a fiumi.
Fiumi di parole.
parole che traboccano,
di rancore, di Amore o di follia.
Forse un minestrone, una miscela si!
Di incontrollabili sentimenti incensurati.

Liberi di vagare
attraverso la mente
attraverso i pensieri.
Perché?! Tutto questo.
Perché?
Scorrono attraverso le vene,
attraverso l'inchiostro della penna;
dal lago del calamaio.
Questo accade quando si è ispirati,
quando non si ha tempo.
Frustrata mente colma.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: DaGio