Hunter_Nicola_Alberti
Membro dal: 28/08/17
Nuovo recensore (0 recensioni)
 

“Era solo per stare in prossimità di lei se ad un certo punto decisi di trasferirmi nel Dedalus. [...] avevo accettato di seguirla attraverso l’Inferno di questa megalopoli aggregata, sperando un giorno di salirne la vetta, per poter volgere lo sguardo in alto, verso i cieli cristallini del paradiso e lì, nell’estasi illuminante della contemplazione di qualcosa di divino, cercare il mio spazio nell’universo e nell’esistenza.”
Una storia d’amore impossibile immersa in un’ambientazione surreale dai tratti cyberpunk e dai richiami danteschi. Una minaccia robotica che spinge il protagonista alla paranoia e alla fuga tra i meandri di una labirintica e utopica costruzione babelica che ha sostituito l’antica città di Parigi. La ricerca della verità tra le intricate illusioni di una nuova era tecnologica che ha stravolto il mondo, mentre qualcosa di oscuro e insondabile, un dubbio perenne nella mente del protagonista, continuerà a modificare la sua percezione del reale, costringendolo ad esplorare il dedalo della propria coscienza.
Autore: Hunter_Nicola_Alberti | Pubblicata: 02/09/17 | Aggiornata: 21/09/17 | Rating: Giallo
Genere: Science-fiction, Sentimentale, Suspence | Capitoli: 6 | In corso
Tipo di coppia: Crack Pairing | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Fantascienza |  Leggi le 0 recensioni