marina di pirgy
Membro dal: 28/12/13
Nuovo recensore (32 recensioni)
Ŕ cominciato tutto perchŔ quella lezione di matematica era troppo, troppo noiosa. marina aveva una matita in mano, il tempo di strappere una pagina dal quaderno e ha iniziato a scrivere. Pagine e pagine di parole su parole. Marina ama leggere, scrivere, osservare mentre l'inchiostro della penna si deposita sul foglio, ama ridere, recitare, immaginare I mille modi diversi in cui una storia potrebbe finire, ama il rumore irregolare, piacevole, accogliente e allegro della pioggia perchŔ le assomiglia. Odia la gente che non dice la sua opinione, odia lasciare che il tempo passi senzafare nulla, odia sentirsi confuse, odia gli adulti che dicono "il future Ŕ in mano ai giovani" e si tirano fuori dai giochi. e Marina non sarebbe qui se non fosse per quella noiosa lezione di matematica che le ha inseganto a scrivere.

Questo Ŕ un racconto di rimpianto, di Amore perduto nel silenzio e nel rumore, di promesse segrete e spezzate.
Se aveste la possibilitÓ di confessare tutti I segreti della vostra vita lo fareste? se poteste sapere tutto di qualcuno avreste il coraggio di chiedere qualunque cosa?
quarto posto per il premio Barbara Cosentino 2017
Autore: marina di pirgy | Pubblicata: 29/06/17 | Aggiornata: 29/06/17 | Rating: Giallo
Genere: Sentimentale | Capitoli: 1 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Avventura |  Leggi le 0 recensioni

se c'Ŕ qualcuno che non fa casino tutte le volte che ordina da mangiare a un bar, ristorante, pizzeria, ostello, bettola, o quello che vi pare, lo invite ad alzare la mano... tanto se anche una persona del genere esistesse non potrei mai vedere la sua mano alzata... credo ... o mamma sto sragionando di nuovo!!! comunque questi sono I discorsi miei e di Ginny quando dobbiamo ordinare ... spero che vi sbellichiate dale risate come me e lei! e se viho incuriosito almeno un p˛ passate a vedere...
adios, Marina
Autore: marina di pirgy | Pubblicata: 30/06/14 | Aggiornata: 30/06/14 | Rating: Verde
Genere: Comico, Demenziale, Slice of life | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nonsense | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Nonsense |  Leggi le 0 recensioni

Mi sveglio mentre nel sogno il mio viso si piega e dagli occhi escono calde lacrime salate e inarrestabili. Una settimana. ╚ passata una settimana e continuo a fare lo stesso sogno. Per la prima volta in vita mia non voglio cantare
Autore: marina di pirgy | Pubblicata: 20/04/14 | Aggiornata: 20/04/14 | Rating: Giallo
Genere: Drammatico, Slice of life, Song-fic | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Lea Michele
Categoria: Fanfic su attori > Cast Glee |  Leggi le 1 recensioni

"Mi ero abituata al bip delle macchine, e non me ne accorgo subito quando si ferma."
Autore: marina di pirgy | Pubblicata: 08/03/14 | Aggiornata: 08/03/14 | Rating: Arancione
Genere: Drammatico, Malinconico, Slice of life | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 2 recensioni

intanto vorrei presentarmi: sono Pirgy e questa Ŕ la prima volta che qualcuno (che non sia la mia migliore amica) legge quello che scrivo, quindi spero che vi piaccia.
la storia parla di due ragazzi comuni che non si conoscono, ma che tutte le mattine si intravedono alla stazione per prendere ognuno il treno che lo porterÓ alla sua scuola. ma cosa succedesse se uno dei due inciampasse sulle scale? le scintille scoppiano anche a distanza di un binario no?
non so se sono stata molto chiare quindi mettetevi comodi, fatevi un panino, mollate il cellulare e iniziate a leggere!
Autore: marina di pirgy | Pubblicata: 28/12/13 | Aggiornata: 02/01/14 | Rating: Verde
Genere: Sentimentale | Capitoli: 5 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Romantico | Contesto: Contesto generale/vago | Leggi le 11 recensioni