Madison Alyssa Johnson
      
Membro dal: 30/03/09
Recensore Master (509 recensioni)
 
« But I don’t want to go among mad people. » Alice remarked. 
« Oh, you can’t help that. » said the Cat. « We’re all mad here. I’m mad. You’re mad. ». 
« How do you know I’m mad? » said Alice. 
« You must be, » said the Cat « or you wouldn’t have come here. »

 
~ Lewis Carroll, Alice in Wonderland
 

Scrivo da sempre, per quel che ricordo; da prima ancora di cominciare a leggere libri “per grandi”.  Sono diventata una scribacchina prima ancora di scoprirmi Librovora. Ho cominciato... beh, non ne sono del tutto sicura. Ricordo che fin da quando andavo all’asilo mi piaceva raccontare storie e che le raccontavo ad un bambino con cui andavo molto d’accordo, Andrea. Niente di tutto ciò è stato scritto. Poi sono arrivati i compiti di scrittura creativa, i primi tentativi di tenere un diario, ancora compiti di scrittura creativa. 
Ho iniziato a leggere sul serio con Harry Potter e la pietra filosofale. Dopo averlo visto al cinema, ho tentato di trascriverlo a memoria su un quadernetto con la copertina a rombi rosa e fucsia (davvero orribile), ma di lì a poco mi è stato regalato, per fortuna. Ho letto i seguiti tra prestiti e acquisti compulsivi, mentre la mia piccola libreria cresceva. Intanto, la Telefilm Addicted che è in me si nutriva di Buffy e di Streghe (ho addirittura fatto affari loschi per avere una VHS con il primo episodio, che all’epoca rientrava a buon diritto tra le creature mitologiche) e imparava la suprema arte dello shipping da Buffy e Spike. Sì, loro sono stati la mia prima OTP.
Ma stavamo parlando di scrittura, perciò non divaghiamo. Ho cominciato a pensare seriamente di scrivere un romanzo durante le superiori. Avevo quattordici, forse quindici anni quando ho iniziato a riempire quaderni su quaderni di capitoli discutibili su tre ragazze che scoprono di venire da un universo parallelo. Stendiamo un velo pietoso. A mia discolpa, Heart & Destiny (sì, scritto proprio così, ma avevo quattordici anni, appunto, e potevo permettermi tanta ingenuità)  era nato come manga. Magari, disegnato avrebbe anche potuto funzionare, ma scritto... beh, non era la storia giusta, però l’ho scritto tutto. Lo tengo ancora conservato con cura in una cartella, per ricordare cosa mi sono lasciata alle spalle. Non oso rileggerlo, però è lì, insieme al mio secondo romanzo (finito anche quello, ma con ancora più buchi del suo predecessore), che poi è stato il mio primo testo su EFP. Sole e Luna (sì, ho avuto per un bel po’ la fissa dei titoli con la “e”) era una storia di vampiri scritta in viola e blu. Anche questa non oso rileggerla, soprattutto perché ha subito fin troppo l’influsso della cattiva letteratura sui vampiri (e non faccio nomi, ma capitemi), ma anche perché lo scrivevo molto a caso, senza badare alle storyline, la profondità dei personaggi, la coerenza... niente di niente, da brava bimbaminchia. Quasi mi vergogno ad ammettere che quella cosa ha incassato ben centottanta recensioni per trenta capitoli. Il mondo è un luogo crudele; o forse lo è il karma: niente di ciò che ho scritto dopo ha avuto tanto successo. Anche qui, sorvoliamo. 
Mentre succedeva tutto questo, per fortuna, ho scoperto i giochi di ruolo. Mentre lavoravo al coso di cui sopra, sono finita su un forum di Harry Potter e da lì è nata la mia passione. Per qualche motivo (nemmeno troppo misterioso) ogni volta che nella mia vita di scribacchina c’è stata una svolta, Harry Potter è stato importante. Ormai sono una roleplayer da così tanto tempo, che faccio fatica a quantizzarlo. Scrivere role mi ha permesso di sperimentare tanti stili di scrittura (e ho provato di tutto, sia in prima che in terza persona, al passato e al presente), ambientazioni, generi e personaggi. Mi ha permesso di imparare a maneggiare strumenti che prima ignoravo, a capire quali sono gli errori da evitare e così via. Giocare di ruolo ha funzionato (e funziona) meglio di qualunque scuola o manuale di scrittura creativa, almeno per me. Ho una role aperta da tre anni (un record) e più volte ho addirittura pensato di tirarne fuori una storia vera e propria, ma questo non è rilevante. 
In realtà, non so nemmeno se ci sia qualcosa di rilevante in tutto quello che ho scritto fino ad ora. Non sembra affatto una presentazione, in effetti. È più una specie di recap del mio percorso fino ad ora. 
Ora... beh, ora sto scrivendo la tesi, una fanfiction e quello che (dopo tanti tentativi) spero diventi il romanzo con cui perseguiterò tutte le case editrici d’Italia, a cominciare dalla Nord. Non so bene che altro aggiungere, ma forse dovrei finirla qui. Vi ho annoiato abbastanza, ammesso che qualcuno legga le presentazioni degli autori. 

 

 
« Tell me one last thing. » said Harry « Is this real? Or has this been happening inside my head? » 
Dumbledore beamed at him, and his voice sounded loud and strong in Harry’s ears even though the bright mist was descending again, obscuring his figure.
« Of course it is happening inside your head, Harry, but why on earth should that mean it is not real? »

 
~ J. K. Rowling, Harry Potter and the Deathly Hollows 

L'hanno chiamata abominio. L'hanno marchiata e scacciata, costretta a fuggire dai suoi stessi simili. Le hanno tolto tutto quando era poco più di una bambina.
Ma Vanya è ancora viva. Duecento anni dopo l'esilio, si guadagna da vivere come mercenaria tra le vie di Tyrissa. Non immagina che un semplice furto le cambierà la vita.
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 27/11/16 | Aggiornata: 14/05/17 | Rating: Arancione
Genere: Avventura, Guerra, Mistero | Capitoli: 12 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Lime | Avvertimenti: Violenza
Categoria: Storie originali > Fantasy |  Leggi le 28 recensioni

Cinder è morta, i White Fang si sono dispersi e il regno di Vale sta tornando poco a poco alla normalità, ma la fine della guerra non è coincisa con il riposo per il Team JNPR, che opera per sterminare i Grimm intorno alla capitale.
Rientrando dall'ennesima caccia, Jaune e Pyrrha vengono lasciati soli da Nora e Ren, ma decidono di non rinunciare alla tradizionale cena fuori.
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 16/12/16 | Aggiornata: 16/12/16 | Rating: Verde
Genere: Fluff, Guerra, Romantico | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: What if? | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Jaune Arc, Lie Ren, Nora Valkyre, Pyrrha Nikos
Categoria: Fumetti/Cartoni americani > RWBY |  Leggi le 2 recensioni

Questa è la mia versione dell'episodio nove.
Yuri torna a casa per prendersi cura di Victor ed è tutto un fluff, nient'altro che fluff puro e semplice, di quelli che ti cariano i denti.
Dovevo farlo, per i miei bimbi e per Makkachin.
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 25/11/16 | Aggiornata: 25/11/16 | Rating: Giallo
Genere: Fluff, Romantico, Sportivo | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Shonen-ai | Note: What if? | Avvertimenti: Spoiler!
Personaggi: Un po' tutti, Victor Nikiforov, Yakov Feltsman, Yuri Plisetsky, Yuuri Katsuki
Categoria: Anime & Manga > Yuri on Ice |  Leggi le 3 recensioni

La misteriosa mortre di Victor Cavendish, visconte di Vidal e figlio del duca di Devonshire, attira l'attenzione della regina Vittoria sulle misteriose morti che stanno devastando Dublino. Un nuovo Jack lo Squartatore, che i dublinesi chiamano Molly Mangiauomini, si aggira per le vie della città seminando morte e terrore. Tocca a Ciel e al suo fido Sebastian recarsi sul posto per risolvere il problema.
« Perché Molly Mangiauomini? » rifletté a voce alta. Doveva togliersi quel vizio, ma a volte non riusciva a farne a meno.
« Voi siete troppo piccolo per saperlo, padroncino, ma è così che sono chiamate le donne molto... esperte. » gli rispose il maggiordomo, senza smettere di sbattere le uova. « E se non sbaglio c'è una leggenda che parla proprio di una donna di quella risma che si chiamava appunto Molly, Molly Malone. Pare le abbiano anche dedicato una canzone, di recente. »
« Jack lo Squartatore era una donna... e mezza. » obiettò Ciel. Era arrossito, ma non avrebbe comunque permesso a quel dannato demone di metterlo in ridicolo.
« Certo. » assentì Sebastian.
« E una donna sola non potrebbe sopraffare un uomo di media corporatura. »
« Non se fosse umana... ma non ne avrebbe bisogno. »
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 26/07/15 | Aggiornata: 18/09/16 | Rating: Arancione
Genere: Mistero, Sovrannaturale, Storico | Capitoli: 18 | Completa
Tipo di coppia: Yaoi | Note: Lime, What if? | Avvertimenti: Violenza
Personaggi: Ciel Phantomhive, Elizabeth Middleford, Sebastian Michaelis, Shinigami, Un po' tutti
Categoria: Anime & Manga > Kuroshitsuji/Black Butler |  Leggi le 66 recensioni

Clastian seguito di You’re my Clar(it)y
I due anni che Jocelyn ha ottenuto per loro sono scaduti e il giorno della temuta ispezione è in fine giunto. Ventiquattro ore per riassumere la loro vita insieme e convincere il Conclave a lasciarli in pace una volta e per tutte.
Clary passò il tampone sulla ferita e i muscoli di Jonathan si tesero come corde. – Così impari ad essere incauto. –
– Non è colpa mia se quel Kuri stava per tagliarti in due con le sue chele! – protestò suo fratello.
– L’avevo visto e lo avrei schivato, se non ti fossi messo in mezzo! – lo rimbeccò lei. Prese lo stilo e disegnò un iratze sulla pelle candida del fianco.
La pelle si rimarginò in pochi secondi. Dove prima c’era uno squarcio, restava solo una linea rosea, che a breve sarebbe sparita del tutto.
– Dopo due anni che stiamo insieme dovresti aver perso il vizio di fare l’eroe, ma tu no, devi sempre... –
Jonathan la baciò. La prese per i fianchi e se la tirò addosso. Le risalì la schiena con i polpastrelli da sotto l’ampio maglione bianco e sorrise sulla sua bocca, quando lei rabbrividì.
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 22/11/15 | Aggiornata: 22/11/15 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Fluff, Slice of life | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Lime, What if? | Avvertimenti: Incest
Personaggi: Clarissa, Jocelyn Fray, Robert Lightwood, Sebastian / Jonathan Christopher Morgenstern
Categoria: Libri > Shadowhunters |  Leggi le 7 recensioni

Clastian seguito di Trenta giorni per farla innamorare.
L'ultimo giorno della convivenza è giunto. Molte cose sono successe, altrettante sono cambiate. L'odio ha ceduto il passo all'affetto, alla complicità e ad una meritata felicità.
Il mondo che aspetta fuori dalla porta, però, non è disposto a lasciarli in pace. Pretende delle risposte, da loro. Delle scelte.
Tutto ha un prezzo, anche la felicità.
Appoggiata al parapetto della torre, Clary socchiuse gli occhi. Suoni e colori le solleticavano i sensi, ma non riuscivano a farle dimenticare la presenza del ragazzo biondo al suo fianco. Il suo calore, così vicino, sembrava non aspettare altro che ustionarle la pelle. C’era una sorta di giustizia poetica nell’essere lì, si disse. Tutto era cominciato non distante da dov’erano in quel momento e l’odore di canale era quasi lo stesso di un mese prima, nella casa di Amatis. Era come un cerchio che si chiudeva.
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 20/01/15 | Aggiornata: 20/01/15 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Guerra, Romantico | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: What if? | Avvertimenti: Incest
Personaggi: Clarissa, Jace Lightwood, Jocelyn Fray, Sebastian / Jonathan Christopher Morgenstern
Categoria: Libri > Shadowhunters |  Leggi le 10 recensioni

Clastian seguito di Il Richiamo del Sangue
Sebastian ha chiesto a Clary un mese per farla innamorare e lei ha accettato. Convivere, coesistere e capirsi non è scontato come sembra, anche perché lui non dà cenno di voler rinunciare alla guerra. Essere fratelli non aiuta, se per il resto si è perfetti estranei che dell'altro hanno visto solo il peggio. Eppure, entrambi sono decisi a conquistare il cuore e l'anima dell'altro.
New York prese forma sotto le dita agili. La assorbì così tanto, che non si accorse di Sebastian finché non le sfiorò il collo con le dita.
‒ Hai rovinato la sorpresa, sorellina, ma almeno ho indovinato. ‒ le sussurrò all’orecchio. Le baciò la guancia e sorrise sulla sua pelle.

Trenta drabble per trenta giorni, tutte di cento parole ciascuna.
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 22/12/14 | Aggiornata: 20/01/15 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Fluff, Slice of life | Capitoli: 30 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: What if? | Avvertimenti: Incest
Personaggi: Clarissa, Jonathan, Sebastian / Jonathan Christopher Morgenstern
Categoria: Libri > Shadowhunters |  Leggi le 133 recensioni

Clastian ambientata durante Città del Fuoco Celeste, al momento della visita di Sebastian a casa di Amatis.
Clary sta per fare una scelta che potrebbe cambiare tutto. L'istinto la spinge a un gesto estremo, ma per una volta potrebbe non essere l'odio a unirli.
Clary corrugò le sopracciglia. Si contorse come un pesce fuor d’acqua, ma per quanto si dibattesse non sarebbe mai riuscita a liberarsi dell’incantesimo di Sebastian. Ringhiò e si mise seduta. Si appoggiò alla testiera e incrociò le braccia.
Sebastian rise tra i denti. ‒ Vedi, è questo che mi piace di te. ‒ disse, immobile. ‒ Anche paralizzata e muta, trovi sempre il modo di dire la tua. ‒ Le si fece più vicino e le sganciò la cintura delle armi per sistemarla su una mensola, lontano dalla sua portata. Tornò a sedersi come se avessero tutto il tempo del mondo, più vicino di prima. Il sangue gli ribolliva nelle vene. Ogni cellula gli ordinava di prenderla. Era venuto per quello, in fondo.
Autore: Madison Alyssa Johnson | Pubblicata: 21/12/14 | Aggiornata: 21/12/14 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Guerra, Sentimentale | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: What if? | Avvertimenti: Incest, Spoiler!
Personaggi: Clarissa, Jonathan, Sebastian / Jonathan Christopher Morgenstern
Categoria: Libri > Shadowhunters |  Leggi le 6 recensioni