khaleesi_22
Membro dal: 08/01/16
Recensore Junior (51 recensioni)
 
"Un libro sogna. Il libro è l'unico oggetto inanimato che possa avere sogni." (Enno Flaiano.)
Aspetto diligentemente che la mia lettera di Hogwarts mi venga spedita. Il mio gufo è perennemente in ritardo.

Non mi piace parlare molto di me stessa agli atri, ho sempre preferito la scrittura anche per questo motivo, perché, quello che non sono mai riuscita a spiegare a parole, la scrittura l’ha saputo fare. 
E’ sempre stata una delle mie grandi passioni. Ricordo che da piccola - oltre ad amare la lettura sin dalla mia tenera età - amavo, provavo un amore profondo per le parole. Mi piaceva unire, inventare, sognare un mondo tutto mio e cominciavo a trascriverlo su pagine di diario o semplicemente su fogli bianchi. Crescendo, sono stata travolta dalle parole. Leggerle ed immaginarle nella mia testa, mi aiutavano non solo a rilassarmi, ma ad estraniarmi completamente dalla realtà. Essendo del segno dei Pesci, sono una sognatrice sfegatata per natura. La mia camera è stracolma di libri. Non posso farne a meno. Leggere mi ha aiutato tanto. Erano, sono e saranno i miei più cari e fidati amici. Quelli su cui puoi sempre contare, perché loro sono lì, immobili sui tuoi ripiani della scrivania. Eppure, quando li apri, hanno un mondo, un oceano in cui immergerti. E’ questo che mi ha sempre ammaliata così tanto dal preferirli ad amici, uscite ed impegni. 
I libri e la scrittura, fanno parte del mio essere. Vivere senza di essi sarebbe impossibile. 

La musica, l’arte, le serie tv, il cinema, le lingue straniere e la storia contemporanea, vanno a completare il mio piccolo ma grande cerchio. 
I quadri di Van Gogh o di Monet, riescono a lasciarmi senza fiato ogni volta che li guardo. E’ come se riuscissi ad entrare nella loro irrealtà. Quelle sfumature e quei colori, riescono a catturarmi e a trascinarmi nel loro mondo meraviglioso.

La passione per le lingue l’ho coltivata fin dalle medie. Motivo per cui decisi di iscrivermi al Liceo linguistico. Aspirazioni per il futuro? Beh, ne ho tante. Vorrei iscrivermi alla facoltà di Culture moderne e del Turismo per continuare con ciò che ho iniziato. Ma il mio grande sogno sarebbe aprire una libreria tutta mia.

Di film preferiti ne ho un’infinità. Iniziando da Titanic, continuando con i film della Disney, Harry Potter e prediligendo film con amori travolgenti e passionali. Non troppo smielati, ecco. Un film mi deve emozionare e mi deve far riflettere.

La storia contemporanea mi è sempre piaciuta. Fin da piccola, ho sempre guardato film storici - molto amati dai miei - e crescendo, mi sono davvero appassionata al novecento in generale. Usi, costumi, musica, letteratura, poesia, qualunque cosa. 
Avrei tanta voglia di conseguire un master sulla Shoah, perché è una tematica che mi colpisce particolarmente. La mia grande curiosità, mi spinge sempre ad informarmi, leggere, guardare film e guardare documentari sulla seconda guerra mondiale. Capire il perché sia accaduto e perché delle persone come noi lo abbiano permesso. 

Qualcuno ha parlato di musica? *Alza la manina* Potrei stare ad ascoltarla per ore senza mai stancarmene. La musica scorre nelle mie vene. La musica è nel mio cuore. La musica mi completa e mi emoziona. Ascoltare buona musica, significa mettermi di buon umore. La mia playlist è varia e vasta. Fin troppo. C’è di tutto. Jazz, rock, pop, musica classica, musica latino-americana. I Coldplay regnano nel mio cellulare. Definirmi “fan” è un eufemismo. lol

Per elencare i miei libri preferiti ci vorrebbero anni. I miei scrittori preferiti sono tanti, ma quelli che adoro di più sono: Tolstoj, Dostoevskij, Emily Brönte, Jane Austen e Joanne Rowling.

 


Berlino 1942.
Annelies Von Falk, è una giovane ragazza figlia del Colonnello delle SS Wilhelm Von Falk. Suo padre le ha letteralmente rubato ogni cosa. Sua madre, sua nonna, la sua identità e la sua religione. Perché? Perché, nel 1933 il Nazional-socialismo ha dilaniato Berlino e tutta L’Europa. La sua cara città diventerà il suo peggior incubo. Le SS e la Gestapo seminano terrore, paura e morte. Custodisce un grande segreto e se fosse scoperta, la sua vita potrebbe volgere al termine. Un ragazzo riuscirà a colmare ogni sua più piccola mancanza e Annelies comincerà lentamente a sentirsi nuovamente una persona, una donna, come tutte le altre.
La cattiveria, l’odio e la malvagità umana, però, non hanno limiti e Annelies si ritroverà a prendere una decisione importante. Combatterà sino al suo ultimo respiro per poter di nuovo assaporare la libertà che tanto ha desiderato. Ingiustizie, privazioni e vessazioni non dovranno più esistere.
In uno scenario catastrofico, dove la guerra non accenna ad arrestarsi e si porta con se milioni di vite umane, due ragazzi continueranno ad amarsi, a scriversi e sognare.
Incontri, amori, coraggio e amicizia caratterizzeranno questo racconto e ci proietteranno nel passato sino al 1945.
Autore: khaleesi_22 | Pubblicata: 08/01/16 | Aggiornata: 17/07/17 | Rating: Rosso
Genere: Drammatico, Guerra, Romantico | Capitoli: 66 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Lime, What if? | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Storico | Contesto: Guerre mondiali, Novecento/Dittature | Leggi le 230 recensioni