New World: Terminologia. Poteri. Sostanze

di Eternity_paradise0
(/viewuser.php?uid=1098860)

Disclaimer: Questo testo proprietà del suo autore e degli aventi diritto. La stampa o il salvataggio del testo dà diritto ad un usufrutto personale a scopo di lettura ed esclude ogni forma di sfruttamento commerciale o altri usi improri.


Lista capitoli:
Capitolo 1: *** Prologo ***
Capitolo 2: *** Manipolazione della natura ***
Capitolo 3: *** Veri nomi ***
Capitolo 4: *** Equilibrio di potere ***
Capitolo 5: *** Tipi di magia ***
Capitolo 6: *** Velo di maya e Esper ***
Capitolo 7: *** Sistema delle taglie ***
Capitolo 8: *** Emozioni e sentimenti nelle grandi razze ***
Capitolo 9: *** Musica angelica ***
Capitolo 10: *** Shamir ***
Capitolo 11: *** Scala di Kardashev ***



Capitolo 1
*** Prologo ***


Le leggende, i miti, i racconti, il credo, le storie sono una fonte estremamente importante di informazioni che per molti versi sono vere. Si rivelano sempre molto più accurati della storiografia ufficiale. Sono una strada parallela che collima in essa. Ascolta e partecipa con attenzione se qualcuno ti racconta una leggenda perchè non importa quanto sia improbabile o assurda la storia, risulterà sempre essere l'esatta verità per qualcuno e solo seguendola accuratamente puoi sperare di vivere in armonia e in equilibrio perfetto con il cosmo. Il destino non permetterà mai a nessuno di raccontare una leggenda al genere umano a meno che non sia importante che esso lo sappia. E questo perchè anno dopo anno, la scienza trova spiegazioni, ragioni scientifiche, valide teorie, dietro tutte le leggende. Pensano che questo dimostri che la storia non era come il mito l'ha dimostrato, ma in realtà dimostra che tutti i miti erano veri. E sono veri perchè le cose non devono necessariamente essere vere. I racconti e i sogni sono le verità-ombra che dureranno quando i semplici fatti saranno polvere e cenere e dimenticati.
Esistono varie creature: Le più potenti sono i primordiali e gli dei.
I primi sono esseri che non sono dei, esseri che sono superiori ad ogni creatura esistente, i pilastri stessi del multiverso, i grandi antichi, che esistevano prima che l'umanità sognasse gli dei, che esisteranno dopo che l'ultimo Dio sarà dimenticato. Ci sono esseri che esistono perché, nel profondo dei nostri cuori, sappiamo che esistono indipendentemente da tutto. Sono le fondamenta stessa dell'esistenza. Cambiano nome e volotnà e sono la personificazione vivente e antropomorfa di un elemento. Esistono con la natura stessa.
Gli dei sono una razza di esseri divini immortali che controllano le forze della natura e governano vaste porzioni della Terra. La maggior parte degli dei sono descritti come parte di una famiglia o Pantheon e si affidano ai loro devoti mortali per l'adorazione. Sebbene la parola "dio" possa essere neutra rispetto al genere e applicata a femmina, maschio o genderfluid o nonbinary, i termini adattati al genere per un maschio sarebbero noti come "dio", mentre una femmina sarebbe chiamata "dea". Gli dei hanno una serie di poteri e abilità, tipicamente legati a un tema o aspetto specifico della vita mortale, come la guerra, l'amore, la saggezza o la morte ecc. Solo un piccolo numero di artefatti ha il potere di uccidere un dio. Anche gli dei di potere sufficiente sono in grado di uccidersi a vicenda, sebbene tale azione sia solitamente proibita nei loro vari pantheon. I pantheon di questo universo sono legati all'impatto culturale che hanno avuto sulla società e traggono potere dai ricordi e dalle credenze che le persone hanno su di loro. Gli dei sono le forze della civiltà e della cultura e dell'umanità. Precedenti ad essa e loro "generatrice" ma intrinsecamente legati all'esistenza. Ciò che il genere umano chiama civiltà è una forza vivente, una coscienza collettiva che arde luminosa per migliaia di anni. E' una forza metafisica che si muove con il flusso della civiltà. È la pura essenza della cultura dell'umanità e collega insieme tutto ciò che costituisce lo spirito collettivo e la civiltà dell'umanità. Gli dei al contrario dei primordiali che sono le forze della natura sono intimamente collegati alla civiltà in quanto sono sia la sua fonte che la sua incarnazione. Se la civiltà umana dovesse declinare, gli dei sarebbero gravemente indeboliti e finirebbero per perdere la loro essenza e i loro corpi, e se l'ordine degli dei venisse rovesciato o si autodistruggesse, la civiltà umana si sgretolerebbe, degenerando nel caos. Essendo creature extradimensionali e ultraterrene sono più antiche della civiltà ma nel corso dei millenni si sono interconnessi ad essa fino a diventarse l'essenza.
Questo ha portato sia a punti di forza che debolezza. Gli dei sono esseri soprannaturali con una varietà di poteri magici, come il controllo del tempo e dei mari. Oltre alla loro immortalità, tutti gli dei traggono la maggior parte del loro potere dalla loro sfera di controllo o dominio, ma condividono tutti certi poteri e anche le abilità specifiche dei loro domini individuali possono a volte sovrapporsi. Gli dei possiedono una quantità quasi illimitata di controllo magico sul loro dominio, così come molti poteri generali tra cui levitazione, teletrasporto, telepatia, abilità fisiche come forza e resistenza che supera quelle dei mortali e manipolare gli elementi tra le altre enormi quantità di controllo sul mondo. I limiti del potere di un dio a questo riguardo sono sconosciuti, così come fino a che punto possono entrare nel dominio di un altro. Dal momento che la loro vera Forma Divina è troppo potente per essere considerata da mortali o semidei, tutti gli dei possono cambiare forma in qualsiasi forma desiderino, anche gli animali, come affermato dai miti e dalla serie. Gli dei possiedono alcune debolezze, fisiche o meno. Possono essere feriti da armi soprannaturali, ma sono invulnerabili agli attacchi fisici convenzionali. Se il dominio di una divinità viene attaccato, può indebolirsi, invecchiare e assumere la forma per rappresentare il loro stato attuale di detto dominio. Gli dei possono anche svanire dall'esistenza, sia per la mancanza di adorazione che per la diminuzione del loro dominio. Un dio può sopravvivere alla mancanza di adorazione o alla perdita del proprio dominio fintanto che la sua volontà di vivere è abbastanza forte. Altrimenti, svaniranno. Tuttavia, anche se la loro volontà è abbastanza forte, non saranno abbastanza potenti da mantenere una forma fisica se troppo danneggiati, Se i loro troni o altre fonti di potere vengono distrutti, svaniranno con esso o diventeranno così indeboliti da non poter più assumere una forma fisica.
Per evitare il caos e mantenere in armonia il cosmo esistono delle leggi divine e sacre. Queste regole sono:
-Nessun dio può entrare nel dominio di un altro a meno che non sia invitato dal signore / signora di detto dominio a meno che il loro dominio non si sovrapponga o a meno che non siano divinità messaggere o ambasciatori.
-Nessun dio può rubare o prendere direttamente i simboli, gli oggetti, le preghiere, e le fonti del potere di un altro.
-Gli immortali possono combattere gli esseri non immortali solo dopo essere stati sfidati o attaccati per primi e possono attaccare per primi solo se è in corso una guerra.
Queste regole e leggi sacre impediscono che l'ordine naturale venga al collasso. E l'equilibrio della civiltà si basi su un equilibrio di potere e di status quo perpetuo.

Ritorna all'indice


Capitolo 2
*** Manipolazione della natura ***


Ognuno dei 10 ragazzi era potente e poteva controllare a proprio piacere gli elementi naturali.
Anya l'acqua, Ashoka il fuoco, Asha il vento, Aruna la terra, Indira l'etere.
Miriam il legno, David il metallo, Ariel la terra, Leah l'acqua e Naomi il fuoco
Ai 10 cugini viene insgenato il controllo delle forze della natura. Vengono insegnati i Wu Xing, un concetto tipico della cultura cinese che viene utilizzato in svariati campi, dalla medicina tradizionale cinese alle arti marziali. Vengono studiati i loro rapporti, connessioni in un circolo di interazioni reciproche. La dottrina spiega che esistono due flussi, due cicli, quello della generazione madre-figlio e quello del controllo-inibizione nonno-nipote.
Generazione=Il legno alimenta il fuoco, Il fuoco provoca cenere, nutrendo la terra, Dalla terra vengono estratti i materiali (metallo), Il metallo trasporta l'acqua, L'acqua nutre il legno.
Controllo: Il legno impoverisce la terra, La terra assorbe l'acqua, L'acqua spegne il fuoco, Il fuoco fonde il metallo, Il metallo spezza il legno
Vantaggio e svantaggio. Dominanza e piegamento.
Tutto ha vantaggi e svantaggi. Compresa la natura.
Oltre agli elementi e al potere naturale c'è la divisione naturale in yin e yang.
Il concetto di yin e yang ha origine dall'antica filosofia cinese, molto probabilmente dalla dualità notte-giorno. I concetti di "yin" e "yang" si riflettono anche in ogni aspetto della natura. Questa è una concezione presente nel Taoismo e nella religione tradizionale cinese. Questo concetto è anche alla base di molte branche della scienza classica cinese, oltre ad essere una delle linee guida della medicina tradizionale cinese. Esso è pure un punto centrale di molte arti marziali cinesi o esercizi come il baguazhang, taijiquan, qigong e della divinazione I Ching.
Il perfetto controllo tra opposti.
Yin Yang
Nero Bianco
oscurità luminosità
confusione chiarezza
demoni (gui) dèi (shen)
luna sole
notte giorno
passivo attivo
freddo caldo
negativo positivo
nord sud
ovest est
terra cielo
acqua (shui) fuoco (huo)
Femminile Maschile
L'Arte dello Yin-Yang è la combinazione dell'Arte della Luce con l'Arte dell'Ombra. L'Arte della Luce, chiamata anche Arte dello Yang, si basa sull'energia fisica che controlla la vitalità. In combinazione con l'Arte dell'Ombra, consente l'utilizzo dell'Arte dello Yin-Yang. L'Arte dell'Ombra, chiamato anche Arte dello Yin, si basa sull'energia spirituale che controlla l'immaginazione, può essere utilizzato per creare la forma dal nulla.
Le ragazze sono specializzate nello Yin e i ragazzi nello Yang.
Lucifero e Kali per rendere degni guerrieri di alto livello i ragazzi viene insegnato loro un brutale addestramento e allenamento. Kali insegno loro le arti marziali tipiche della sua gente:Gatka · Kalarippayattu · Malla-yuddha · Silambam · Vajra Mushti · Pehlwani. Lucifero insegno loro le arti marziali tipiche della sua:Kapap · Krav Maga · Tate Krav Maga. Dominando il processo Yin Yang gli fu insegnato loro dalla cina:Baguazhang · Bājíquán · Changquan · Fanziquan · Hung Ga · Liuhebafa · Táng láng quán · Nán pài táng láng · Nanquan · Sanshou · Shaolinquan · Shuai Jiao · Taijiquan · Wing Chun · Wudang Kung Fu · Xingyiquan · Zui Quan. Dal Vietnam: Vovinam · Nhat-Nam · Qwan Ki Do · Tam The · Viet boxing · Viet Tai Chi. Dalla Corea: Gwon-gyokdo · Haidong Gumdo · Hapkido · Hwa Rang Do · Kuk Sool Won · Soo Bahk Do · Ssirŭm · Subak · Taekkyeon · Taekwondo · Tangsudo. Dal Giappone: Aikidō · Battōjutsu · Hojōjutsu · Iaidō · Iaijutsu · Jodo · Judo · Jūjutsu · Jūkendō · Jittejutsu · Karate · Kendō · Kenjutsu · Kickboxing · Kobudo · Kyudo · Naginata-do · Ninjutsu · Okinawan kobudō · Shurikenjutsu · Sōjutsu · Shooto · Shoot boxing · Shootfighting · Sumo. Dall'Iran:Kung Fu To'a · Varzesh-e Pahlavani.
Hanno imparato a padroneggiare fin dalla più tenera età e infanzia queste arti marziali. Ciò che li rende davvero pericolosi è la loro capacità di fondere e immettere magia e potere naturale in queste arti. Varianti, fusioni, passaggio veloce e cambio di stile rapido. Ciò li rende dei combattenti marziali davvero molto esperti.
La teoria più frequente degli elementi classici, in possesso dai sistemi indù, giapponesi e greci, è che ci sono cinque elementi, ovvero Terra, Acqua, Aria, Fuoco, e un quinto elemento conosciuto variamente come Spazio. I principali tipi di manipolazione degli elementi utilizzati nelle storie sono: Fuoco, Acqua, Aria / Vento e Terra. Altri tipi popolari di manipolazione elementare nelle storie sono; Fulmine / Elettricità, Ghiaccio, Metallo, Luce e Buio. Poteri che evolvono l'un altro. Gli utilizzatori possono controllare gli elementi base della natura: Solido (o manipolazione della terra)
Liquido (o manipolazione dell'acqua)
Gas (o manipolazione dell'aria)
Plasma (o manipolazione del fuoco)
Etere ( manipolazione spaziale)

Terra: La manipolazione della Terra (o Geocinesi) è il potere di controllare mentalmente la terra o materiali solidi. Gli utilizzatori possono muovere ogni elemento "di terra" (come rocce e minerali), inclusi gran parte degli oggetti solidi. Gli utilizzatori possono o meno essere in grado di controllare minuziosamente queste abilità, come ad esempio formare oggetti più grandi in altre più complesse o cambiando l'aspetto dei materiali. Inconvenienti tipici sono costituiti sulla necessità dei materiali di base, e le lotte che si verificano in aree urbanizzate o navi metterà Terracinetici in uno svantaggio grave.
Applicazioni: Spostare tutti gli oggetti solidi, come rocce, massi, pietre e praticamente a qualsiasi velocità, Scavare, Prevenire o aiutare le piante in crescita, Creare terremoti, valanghe, frane o sabbie mobili, Spostare il terriccio sotto il bersaglio per volare o correre velocemente, Scudi di roccia o terriccio, Far eruttare i vulcani, Controllo su lava / magma, Coprire le mani dell'utente in un materiale solido, rendendo i pugni più duri, Rompere massi o montagne, Alcuni sono in grado di controllare la sabbia, Alcuni sono in grado di controllare il sale o zucchero (salgemma) in quanto i minerali si trovano in rocce e piante, Alcuni possono controllare in metallo, Gli utilizzatori possono rigenerarsi se sepolti sotto terra per guarire le ferite ed essenzialmente "ricaricarsi", creare la teraa di giustizia
Manipolazione del Magma: Un potere secondario della manipolazione di terra o fuoco. Il personaggio può creare, muovere, modellare o comunque manipolare la roccia fusa (magma quand'è sotto terra, lava quando è in superficie) in vari modi, includendo il direzionare getti di lava per creare o far crescere delle isole, aprire spaccature nel terreno e/o innalzare interi vulcani. Il potere di manipolare il magma è letale in quanto esso è in grado di sciogliere qualsiasi cosa. Debolezza comunemente associata è l'acqua che è in grado di spegnere la lava o rallentarla
Manipolazione della Sabbia: Un potere secondario della manipolazione di terra. La manipolazione della sabbia è il potere di controllare la roccia frantumata in maniera fine, le particelle di minerali e modellarle o manipolarle a proprio vantaggio. Possono manipolare la densità della sabbia per renderla molto solida o simile ad un liquido. L'utilizzatore può disidratare la maggior parte delle cose che contiene liquidi, come piante, animali o fango, causandone l'eventuale morte e trasformandoli in polvere. Tipiche difese sono dei liquidi per rendere la sabbia più pesante e difficile da manipolare, il calore per scioglierla e trasformarla in vetro ed infine la manipolazione del ghiaccio per renderla solida.

Acqua: La manipolazione dell'acqua (Idrocinesi) è il potere di controllare mentalmente elementi liquidi. Alcuni utilizzatori potrebbero solo essere in grado di controllare l'acqua H2O o pura. Quasi tutte le forme di manipolazione dell'acqua coinvolgono muovere e plasmare un corpo d'acqua al desiderio dell'utlizzatore. Semplicemente levitare una grande massa d'acqua, possono spostare l'acqua da ogni parte che vogliono, persino camminare sotto la superficie di un lago o di mare, permettendo loro di camminare lungo il fondo di un bacino senza bisogno di nuotare. Questi corpi di grandi dimensioni possono essere utilizzati anche come armi, sia per dar loro forma in fruste gigantesche oscillandole ripetutamente ad un bersaglio come un corpo simile ad un serpente, formato momentaneamente in bordi affilati che possono tagliare anche il metallo, o semplicemente lasciato cadere su un avversario e fatto soffocare o spegnere un incendio. Sul mare o oceano, può essere utilizzato per creare vortici giganti, e gli esperti idrocinetici possono anche utilizzare l'acqua nel corpo dell'avversario. È anche molto conveniente per il lento logoramento di ostacoli ad alta resistenza. La manipolazione del ghiaccio è tipicamente associata con la manipolazione dell'acqua. Tipici svantaggi associati comprendono la necessità del materiale di base per livelli di potenza più elevata, il livello di idratazione degli utilizzatori e la purezza delle acque in uso dal personaggio, o la reazione con onde sonore o prodotti chimici come il potassio e francio.
Applicazioni:Manipolare le maree, Controllo delle correnti oceaniche, Creare tsunami o maremoto, Utilizzare l'acqua come arma, Prendete l'umidità dal vostro nemico e farlo disidratare, Alcuni utilizzatori possono guarire se stessi o gli altri con le loro abilità acquatiche, Creare acqua dal nulla, Creare scudi di acqua, Solidificare l'acqua per afferrare oggetti o persone, Creare bolle d'acqua che possono viaggiare sott'acqua, La potenza è quasi invincibile in zone piene d'acqua o congelati, così come le calamità naturali quali alluvioni o vortici, Coprire bocca e naso dell'avversario o riempire i polmoni con l'acqua per affogarli

Aria: La manipolazione dell'aria (Aerocinesi) è il potere di controllare mentalmente le molecole d'aria. Questo può includere raffiche di vento, trombe d'aria e anche far uscire l'aria dai polmoni di un avversario. In grado di generare brezze, burrasche, folate, trombe d'aria, zefiri, bufere, tempeste e uragani. Manipolazione del vuoto e del suono è anche un uso comune per aerocinesi esperta, così come capire la disposizione di oggetti e persone per lo spostamento d'aria. Svantaggi tipicamente associati consistono nella necessità di spazi aperti e la difficoltà per un controllo accurato dal vento, che richiede un movimento continuo.
Applicazioni: Creare scudi d'aria manipolandone la densità, Volo: auto-propulsione con vento, Levitazione: Levitazione da terra utilizzando le correnti d'aria, Volo a vela: planare attraverso il vento con le correnti d'aria, Maggiore velocità: essere veloci come il vento stesso, Maggiore agilità: estremamente flessibile, con il vento, In grado di creare tornado o devastanti tempeste di vento, Debole manipolazione sull'elettricità, siccome gli utilizzatori possono manipolare gli atomi dell'aria per fare ioni necessari per produrre energia elettrica, Debole creazione di illusioni come gli utenti possono manipolare le molecole d'aria attraverso exnomophis al fine di produrre qualsiasi tipo di immagine della loro scelta, Controllo della pressione e della densità dell'aria, Alcuni possono modificare i livelli di ossigeno nell'aria, Ricavare energia da disastri naturali come trombe d'aria, tornado o tifoni, Alcuni utilizzatori possono controllare il fumo, Privare gli avversari di aria per soffocarli
Manipolazione del Suono: L'utilizzatore può modificare le onde sonore per imitare, intensificare, silenziare, distorcere e deformare, rafforzare, rendere eco, accelerare e rallentare i suoni esterni. È possibile ingrandire i suoni per generare esplosioni sonore. Possono influenzare la musica così come lo producono.

Fuoco: La manipolazione del fuoco (Pirocinesi) è il potere di generare, controllare, manipolare, proiettare o assorbire il fuoco. Il pirocineta può creare, controllare e manipolare il fuoco, le fiamme e il calore a volontà e manipolarlo in una varietà di forme. Sono in grado di smuovere gli atomi con energia sufficiente per accendersi, generando fiamme senza essere danneggiati. I pirocineti esperti possono imparare a usare il calore piuttosto che la combustione, ed eseguire cose come il congelamento di oggetti con l'assorbimento del calore, o manipolare magnetismo, ed elettro-conduttività causando lo spegnimento di macchine, o far durare le batterie più a lungo. Alcuni possono anche creare altre forme di plasma. Svantaggi tipicamente associati sono la mancanza di immunità al fuoco e la necessità per il carburante e l'ossigeno.
Applicazioni: Creare e controllare il fuoco, Bruciare/Sciogliere oggetti come ghiaccio e metallo, così come le persone, Aumentare o diminuire le temperature, Volare, sprigionando il fuoco sotto di sè, Creare tempeste di fuoco, Eruzioni vulcaniche, Corprire un corpo di fuoco, Creare fumo, Gli utilizzatori potrebbero guadagnare la manipolazione dell'elettricità, Alcuni utilizzatori potrebbero controllare anche il magma, Usare il fuoco per consumare l'ossigeno in un'area così da soffocare l'avversario, aura di fuoco
Manipolazione del Fuoco Infernale: La manipolazione del fuoco infernale è una variante estremamente potente della manipolazione del fuoco che permette all'utilizzatore di manipolare le fiamme dell'inferno, che sono inestinguibili con mezzi normali. Le fiamme sono anche molto più intense di quelle normali, possono incenerire qualsiasi cosa, persino soffocare il fuoco normale e far evaporare l'acqua. Il colore delle fiamme può essere in diversi colori, ma sono di solito di colore rosso o nero per rappresentare le tenebre dell'inferno. Questo tipo di fuoco è molto difficile da controllare e molti utilizzatori possono solo produrlo o sopprimerlo. Questo tipo di fuoco è spesso associato con la magia ed a volte usato per evocazione.

Fulmine: La manipolazione dell'energia elettrica è la capacità di controllare o manipolare l'elettricità e i fulmini. Gli utilizzatori sono in grado di alterare il movimento degli elettroni, permettendo loro quasi ogni potere basato sull'elettricità. Poteri semplici dovrebbero includere la capacità di generare energia, sparare fulmini, un sovraccarico ad un circuito. Poteri più complessi possono includere la manipolazione dell'energia in una persona, creare incendi, dirigere la corrente in un percorso più complesso di quello di minor resistenza, sparare scintille per spegnere dispositivi elettrici o costrutti elettrici. Coloro che controllano l'elettricità sono unici in quanto il loro potere distruttivo è condotto attraverso gli oggetti, invece di essere bloccato da essi. Il controllo del magnetismo è tipicamente associato a questo elemento. Molte persone con questo potere possono andare in corto circuito in acqua e sono inutili contro coloro che hanno modi per isolarli.
Applicazioni: Produzione di energia elettrica nel proprio corpo, Sparare dei fulmini (a volte da ogni parte del corpo), Creare tempeste ioniche, Strisciare su muro con adesione statica, Creare bombe elettriche, Potenziare dispositivi elettronici, Ricavare energia da dispositivi elettrici o temporali, Cavalcare le correnti elettriche, Creare scudi di fulmine, Caricare gli oggetti con l'elettricità, Gli utilizzatori di alto livello sono in grado di manipolare i movimenti umani reindirizzando i segnali elettrici tra il cervello ed i nervi, Attingere al potere da temporali per aumentare la propria capacità elettrica, Passare la loro energia elettrica attraverso l'acqua come un'anguilla elettrica, Guarire le persone attraverso l'elettricità, Assorbire l'elettricità dei neuroni delle persone, Controllare e manipolare dispositivi elettrici (ad esempio, proiettando l'immagine su schermi TV)

Ghiaccio: La manipolazione del ghiaccio (Criocinesi) è la capacità di controllare l'energia cinetica al fine di negare calore o di manipolare o creare ghiaccio, neve, nevischio o grandine. L'utilizzatore riduce fisicamente l'energia cinetica degli atomi per ridurre la temperatura. Alcuni possono generare neve influenzando molecole d'aria e la loro umidità circostante. Gli utilizzatori possono spostare il ghiaccio intorno a volontà (fermare la grandine / neve a mezz'aria), ottenere il ghiaccio da acqua o gas, costruire armi di base da ghiaccio (lanciare palle di neve, lame di ghiaccio, manipolare oggetti ricoperti di ghiaccio) a volontà. A causa della quantità di acqua sulla Terra, hanno una fornitura pressoché illimitata di umidità dal momento che è sempre presente nell'aria circostante. Svantaggi sono tipicamente associati sono la bassa tolleranza al calore ambientale o luoghi con molta poca umidità nell'aria.
Applicazioni: Sparare ghiaccioli affilati, Fare scudi di ghiaccio per la protezione, Creare armi di ghiaccio per scopi offensivi, Sparare raggi di congelamento che potrebbe congelare gli oggetti o le persone, Creare sculture di ghiaccio per vari usi, Creare una pista di ghiaccio di fronte a sé per scivolarci sopra, Sparare raffiche di ghiaccio, Creare palle di ghiaccio, Congelare il terreno, Congelare l'acqua, Creare bufere di neve potenti e devastanti, La potenza è quasi inarrestabile in zone piene d'acqua, congelata o no, Congelare i nemici dall'interno verso l'esterno

Legno:La manipolazione delle piante è il potere di controllare le piante con la mente. Gli utilizzatori possono manipolare mentalmente legno, arbusti, piante, frutti e fiori, anche il muschio trovato in un campo naturale o habitat. L'utilizzatore può causare la crescita rapida di piante dal suolo e avvolgere intorno ad un obiettivo, possono mutare le piante riorganizzando la struttura del DNA, e far rivivere le piante da poco fulminante o morte. Poteri associati sono quelli della manipolazione di tossine e feromoni e di lunga durata nel tempo. Svantaggi sono tipicamente associati confronto con il fuoco, gelo, prodotti chimici e dipendenza da luce solare. Questi personaggi a volte possono anche manipolare i funghi e microbi.
Applicazioni: Generare la crescita delle piante e di vegetazione, Avvolgere gli avversari con rami, Creare piante mutanti, Riorganizzare la struttura genetica in una pianta, Capacità basate su veleno e tossine, Fluidi corporei acidi, Far crescere grandi foreste, Far crescere spine attorno al corpo centrale dell'utilizzatore per usi offensivi come il lancio spine, Creare alberi di grandi dimensioni, Creare barriere vegetali per la protezione, Genera feromoni che possono causare paralisi, Generare spore, In grado di coprire l'utilizzatore da avversari mescolandosi con foglie cadute o petali, Copertura del corpo in una palla di rami, Attrarre le cose o le persone verso di voi sparando un lungo ramo retrattile, Diventare un essere vegetale, Utilizzatore di livello alto possono curare gli alleati e se stessi, Lasciarsi levitare in un modo telecinetico, In grado di controllare la frutta e la verdura, probabilmente li usano come armi, Rianimare la materia morta e causare la crescita di piante dall'interno verso l'esterno degli avversari
Manipolazione dei Funghi: L'utilizzatore può generare e manipolare vari tipi di funghi. Questo potere dà al proprietario il potere di controllare qualsiasi tipo di micelio che significa che il controllo di funghi e muffe. Inoltre, questo permette anche di percepire dove sono i funghi nel loro campo di controllo. Possono anche causare la formazione di muffe molto velocemente.

Metallo: La manipolazione del metallo è la capacità di manipolare il metallo con il potere della propria mente. Gli utilizzatori possono controllare il metallo e sostanze metalliche, permettendo loro di fare armi o armature, o anche piattaforme galleggianti in metallo. Gli utilizzatori con poteri elettrici o magnetici spesso possono controllare in metallo in modo simile. I metalli grezzi di solito possono essere manipolati dai Terracinetici siccome molte rocce contengono elevate quantità di elementi metallici (alluminio, ferro, magnesio, ecc). Svantaggi tipicamente associati sono contro l'uso di energia elettrica, l'esposizione prolungata al calore e alla corrosione.
Applicazioni: Levitazione di oggetti metallici, Costruire oggetti in metallo, Controllo di tutte le sostanze metalliche, Guadagno armatura dermica con la formatura dei metalli intorno al proprio corpo, Utilizzare il ferro nel sangue di un avversario per ucciderlo, Distruzione / controllo delle armi in metallo, come cannoni, carri armati, aerei, ecc.
Manipolazione del Magnetismo: La capacità di controllare e / o generare campi magnetici. Si può levitare senza sforzo, attrarre, piegare e deformare gli oggetti ferrosi. Alcuni utilizzatori possono manipolare tutti i metalli e l'intera gamma dello spettro elettromagnetico, i manipolatori esperti possono anche manipolare il ferro nel sangue di qualcuno o il diamagnetismo per manipolare gli oggetti non metallici. Svantaggi tipicamente associati consistono nel confronto con le materie plastiche e ceramiche.

Meteo: La manipolazione del tempo meteorologico è la capacità di controllare psionicamente e alterare le forze dell'atmosfera, creando cambiamenti nel clima. L'utilizzatore può intensificare i venti, convocare nubi temporalesche ed influenzare la pressione barometrica. Può essere concentrato per generare tempeste interne e per controllare il movimento di pioggia, del vento e dei fulmini. Può avere il potere di controllare psichicamente il tempo in una vasta gamma di distanze. I personaggi possono creare o evocare cielo sereno, pioggia, grandine, neve, temporali, tornado, uragani, ecc. Può essere usata in maniera offensiva o come il ciclo di vita per gli esseri umani di tutti i giorni. Ci sono cinque fattori principali che determinano il controllo del meteo:
Manipolazione dell'Aria - per creare venti e muovere le nubi
Manipolazione dell'Elettricità - per creare fulmini
Manipolazione dell'Acqua - per far piovere e nevicare
Manipolazione Termica - per far caldo o freddo
Manipolazione del Ghiaccio - per creare tempeste di neve
Applicazioni: Volo, levitazione e planare, Empatia ecologica per sentire i cambiamenti naturali, Manipolazione cosmica, superare i confini dell'atmosfera terrestre e manipolare il "clima cosmico", Raffiche di fulmini, Pioggia, neve, nevischio, grandine, Tornado, bufere, uragani, Siccità, tempeste di sabbia, blackout, Aumentare l'aria e la pressione barometrica o altro, Previsioni meteorologiche, Limitata capacità di contenere elettricità nel proprio corpo, Congelare utilizzando la manipolazione termica, Erodere superfici solide come pietre o edifici, Evocare potenti venti per spingere oggetti o persone, Evocare mini tornado per scagliare via le persone, Evocare a pioggia pezzi di ghiaccio sui nemici, Resistenza agli agenti atmosferici, Abilità in combattimento infuse di ghiaccio o elettricità.

Luce: La manipolazione della luce è il potere di controllare i fotoni di luce con la mente. I manipolatori possono manipolare la radiazione elettromagnetica dei fotoni per produrre illuminazioni. Gli utilizzatori possono anche manipolare l'emissione stimolata dai fotoni per creare fasci laser con proprietà esplosive. Possono anche usare particelle di luce per viaggiare a velocità incredibile; acquisendo della capacità di muoversi alla velocità della luce. Capacità tipicamente associate sono l'invisibilità o le illusioni. A volte questi personaggi possono anche assorbire o sopprimere la luce per creare oscurità. Svantaggi tipicamente associati consistono nello scontro contro le superfici riflettenti, prismatiche o rifrazione Applicazioni: Sparare raggi di energia luminosa, Generare sfere esplosive di energia luminosa, Lasciare che la luce passi attravverso (o giri attorno) all'utilizzatore, permettendo l'invisibilità, Creare copie olografiche ,Volo , Creare costrutti di luce solida, Cambiare il colore di un obiettivo, Creare scudi di luce, Emettere luce accecante dal proprio corpo, Pugni/Calci veloci quanto la luce, Teletrasporto a velocità luce, rimuovere la luce dagli occhi dell'avversario e renderlo cieco

Etere: La manipolazione spaziale è la manipolazione dello spazio. Personaggi che hanno questo potere possono espandere e contrarre la distanza tra due o più punti. Questo potere è strettamente legato alla manipolazione del tempo in modo tale che alcune fiction le uniscono e le considerano una sola. Esempi di ciò che si può fare con la manipolazione dello spazio sono: aumentare e diminuire improvvisamente la distanza tra due punti per fare un'esplosione, fare in modo che un personaggio non raggiunga mai la sua destinazione, arrivare in certi luoghi in tempi molto brevi, controllo della densità, interrompere un settore dello spazio con un altro (questa può essere una forma di teletrasporto) e anche il tempo.

Oscurità: La manipolazione dell'oscurità è la capacità di controllare e manipolare le ombre e usarle per creare oscurità. Come una personificazione di un concetto di male, ci sono molti altri poteri connessi con l'utilizzo di tenebre che non sono necessariamente correlati alla mancanza di luce. Inconvenienti tipicamente associati sono il confronto con manipolatori di luce.
Applicazioni: Costrutti di energia oscura, Modificare il corpo dell'utilizzatore tramite le ombre / l'energia oscura, Raggi di energia oscura, L'abilità di assorbire le ombre/l'energia oscura nel proprio per potenziare le capacità fsiche, Generazione di campi di forza oscuri, Occultamento con le tenebre, Telecinesi, Abilità di assorbire l'energia vitale da altri organismi, Teletrasporto oscuro,volo, Debole manipolazione della gravità, dando l'abilità di creare buchi neri, Invisibilità

La terra evolve se imprignato di energia yin in magma e yang in sabbia. L'acqua evolve se imprignato di energia yin in ghiaccio e yang in meteo, l'aria evolve in suono se imprignato di energia yin e meteo in yin, il fuoco evolve in fuoco infernale se imprignato di energia yin e fulmine se impregnato di energia yang, L'etere se imprignato di energia yang è luce se invece è imprignato di energia yin è oscurità, Il legno evolve in controllo di piante e funghi in yin e terra in yang, il metallo evolve in magnetismo yin e fulmine in yang.

C'è potere negli elementi. Che sono collegati a doppio filo all'astrologia. In astrologia tropicale occidentale , ci sono 12 segni astrologici. Ciascuno dei quattro elementi è associato a 3 segni dello Zodiaco che si trovano sempre esattamente a 120 gradi di distanza l'uno dall'altro lungo l' eclittica e si dice che siano in trigono l' uno con l'altro. La maggior parte degli astrologi moderni utilizza ampiamente i quattro elementi classici (noti anche come triplicità ) e in effetti è ancora vista come una parte fondamentale dell'interpretazione della carta astrologica . A cominciare dal primo segno dell'Ariete che è un segno di Fuoco, il successivo in linea Toro è la Terra, poi i Gemelli che è l'Aria e infine il Cancro che è l'Acqua. Questo ciclo continua altre due volte e termina con il dodicesimo e ultimo segno zodiacale , i Pesci. I governi elementali per i dodici segni astrologici dello zodiaco sono riassunti come segue:
Fuoco - 1 - Ariete ; 5 - Leone ; 9 - Sagittario : caldo, secco, ardente
Terra - 2 - Toro ; 6 - Vergine ; 10 - Capricorno : pesante, freddo, secco
Aria - 3 - Gemelli ; 7 - Bilancia ; 11 - Acquario : leggero, caldo, umido
Acqua - 4 - Cancro ; 8 - Scorpione ; 12 - Pesci : freddo, umido, morbido

Nell'astrologia tradizionale, ogni triplicità ha diversi governanti planetari , che cambiano con le condizioni della setta, cioè se la carta è una carta del giorno o una carta notturna. I governi della triplicità sono una dignità essenziale molto importante, uno dei numerosi fattori utilizzati dagli astrologi tradizionali per valutare la forza, l'efficacia e l'integrità di ogni pianeta in una carta nautica. Molti astrologi ellenistici (ad esempio Doroteo di Sidone ) consideravano il governo della triplicità la più potente e dimostrabile delle numerose dignità essenziali di un pianeta. I governi della triplicità (usando il "sistema dorotiano" ) sono i seguenti:
Triplicità Righello del giorno Righello notturno Righello partecipante:
Fuoco : Sole Giove Saturno
Terra : Venere Luna Marte
Aria : Saturno Mercurio Giove
Acqua : Venere Marte Luna
L'astrologia tradizionale organizza anche le triplicità in base alla stagione effettiva in cui è aumentato lo zodiaco. Ad esempio, Ariete, Toro e Gemelli compaiono durante la stagione primaverile.
Le triplicità degli elementi stagionali nell'astrologia antica erano le seguenti:
Primavera - Ariete - Toro - Gemelli (21 marzo e 20 giugno)
Estate - Cancro - Leone - Vergine (21 giugno e 21 settembre)
Autunno - Bilancia - Scorpione - Sagittario (22 settembre e 20 dicembre)
Inverno - Capricorno - Acquario - Pesci (21 dicembre e 19 marzo)
Nel sud del mondo , si è invertita:
Primavera - Bilancia, Scorpione, Sagittario (23 settembre e 21 dicembre) Estate - Capricorno - Acquario - Pesci (22 dicembre e 20 marzo)
Autunno - Ariete - Toro - Gemelli (21 marzo e 21 giugno)
Inverno - Cancro - Leone - Vergine (22 giugno e 22 settembre)
L'astrologia siderale (vedica) condivide lo stesso sistema dell'astrologia occidentale di collegare i segni zodiacali agli elementi. Inoltre, nel pensiero vedico ciascuno dei cinque pianeti è collegato a un elemento (con lo spazio come quinto). Nei Veda si diceva che tutto proveniva dall'unica vibrazione fondamentale di "Om" o " Aum ". Da "Om" sono emerse le cinque vibrazioni elementali che rappresentano i cinque differenti tattwa (o elementi). I cinque pianeti rappresentano queste cinque vibrazioni: Giove per lo spazio , Saturno per l' aria , Marte per il fuoco , Mercurio per la Terra e Venere per l' acqua.

Per l'oriente più estremo ci sono 5 fasi. Le cinque fasi durano circa 73 giorni ciascuna e vengono solitamente utilizzate per descrivere lo stato in natura:
Legno / Primavera: un periodo di crescita, che genera legno abbondante e vitalità
Fuoco / Estate: un periodo di gonfiore, fioritura, traboccante di fuoco ed energia
Terra: i periodi stagionali intermedi, o una `` stagione '' separata nota come Tarda estate o Lunga estate, in quest'ultimo caso associata a livellamento e inumidimento (moderazione) e fruizione
Metallo / Autunno: un periodo di raccolta e raccolta
Acqua / Inverno: un periodo di ritiro, dove pervade la quiete e il deposito.
La dottrina delle cinque fasi descrive due cicli, un ciclo di generazione o creazione (生 shēng ), noto anche come "madre-figlio", e un ciclo di superamento o distruzione (克 kè ), noto anche come "nonno-nipote", di interazioni tra le fasi. All'interno della medicina cinese gli effetti di queste due principali relazioni sono ulteriormente elaborati:
Inter-promozione (相生 xiāngshēng ): l'effetto nel ciclo di generazione (生 shēng )
Indebolimento (相洩/相泄 xiāngxiè ): l'effetto in un ciclo carente o inverso (生 shēng )
Inter-regolazione (相克 xiāngkè ): l'effetto nel ciclo di superamento (克 kè )
Overacting (相乘 Xiangcheng ): l'effetto in un superamento eccessivo (克 kè ) Ciclo
Contrasto (相侮 xiāngwǔ o相耗 xiānghào ??): l'effetto in un ciclo di superamento carente o inverso (克 kè )
Inter-promozione :I verbi comuni per il ciclo shēng includono "generare", "creare" o "rafforza", così come "crescere" o "promuovere". Le interazioni di fase nel ciclo di cambio sono:Il legno alimenta il fuoco
Il fuoco produce la Terra (cenere, lava)
La Terra porta il metallo (i processi geologici producono minerali)
Il metallo raccoglie l'acqua (il vapore acqueo si condensa sul metallo)
L'acqua nutre il legno
Indebolimento : Una carenza shēng ciclo è chiamato il xiè ciclo ed è l'inverso del shēng ciclo. I verbi comuni per lo xiè includono "indebolire", "drenare", "diminuire" o "esaurire". Le interazioni di fase nel ciclo xiè sono:Il legno esaurisce l'acqua
L'acqua arrugginisce il metallo
Il metallo impoverisce la Terra (estrazione eccessiva o eccessiva estrazione dei minerali terrestri)
La Terra soffoca il Fuoco
Il fuoco brucia la legna (incendi boschivi)
Inter-regolamentazione :I verbi comuni per il ciclo kè includono "controlli", "restrizioni" e "padri", così come "superare" o "regolare". Le interazioni di fase nel ciclo kè sono:Il legno stabilizza la terra (le radici degli alberi possono prevenire l'erosione del suolo)
La Terra contiene (o dirige) l'acqua (dighe o sponde di fiumi)
L'acqua smorza (o regola) il fuoco
Il fuoco fonde (o affina o plasma) il metallo
Il metallo taglia (o scolpisce) il legno
Esagerare :Un ciclo kè eccessivo è chiamato ciclo chéng . I verbi comuni per il ciclo chéng includono "limitare", "sopraffare", "dominare" o "distruggere". Le interazioni di fase nel ciclo di chéng sono: Il legno impoverisce la Terra (impoverimento dei nutrienti nel suolo, coltivazione eccessiva, coltivazione eccessiva)
La terra ostruisce l'acqua (diga eccessiva)
L'acqua spegne il fuoco
Il fuoco vaporizza il metallo
Il metallo raccoglie il Legno (deforestazione)
Contrastare : Un ciclo kè carente è chiamato ciclo wǔ ed è l'inverso del ciclo kè . I verbi comuni per il ciclo wǔ possono includere "insulto" o "danno". Le interazioni di fase nel ciclo wǔ sono: Il legno opacizza il metallo
Il metallo diseccita il fuoco (i metalli conducono via il calore)
Il fuoco fa evaporare l'acqua
L'acqua confonde (o destabilizza) la Terra
La terra marcisce il legno (il terreno in eccesso sul legno può marcire il legno)
Queste sono le varie iterazioni esistenti che anche dei e dominatori devono sopportare. Chi controlla un elemento si rafforza in presenza di un elemento astrale e zodiacale del suo dominio.

Ritorna all'indice


Capitolo 3
*** Veri nomi ***


Gli Angeli, I demoni, i djiin, gli arconti e gli dei hanno insegnato agli umani e ai viventi il potere delle parole e dei veri nomi.
Un vero nome è il nome di una cosa o di un essere che esprime o è in qualche modo identico alla sua vera natura . L'idea che la lingua , o qualche specifica lingua sacra , si riferisca alle cose con il loro vero nome è stata centrale per lo studio filosofico e per varie tradizioni di magia , invocazione religiosa e misticismo ( mantra ) sin dall'antichità.
Ai figli degli uomini e delle creature soprannaturali fin dall'infanzia viene insegnato ogni tipo di potere dei nomi.
I nomi degli dei e delle cose sono potenti. Permettono il dominio.
Il vero nome del dio del sole egiziano Ra è stato rivelato a Iside attraverso un trucco elaborato. Ciò ha dato a Iside il potere completo su Ra e le ha permesso di mettere suo figlio Horus sul trono.
I nomi sono 'convenzionale' o 'naturale' naturale essere il 'vero nome'([τῇ ἀληθείᾳ ὄνομα]), che è, se il linguaggio è un sistema di arbitraria segni o se le parole hanno una relazione intrinseca con le cose che significano .
la natura divina del logos è infinita e terna. Il vero nome di Dio gioca un ruolo centrale nel Kabbalismo (vedi Gematria , Temurah , YHWH [il tetragramma ]) e in una certa misura nel Sufismo (vedi 100esimo nome di Dio ). il vero nome di Dio è così potente che la sua invocazione conferiva all'oratore un enorme potere sulle Sue creazioni. Per prevenire l'abuso di questo potere, così come per evitare la bestemmia, il nome di Dio era sempre tabù.
Le tradizioni taoiste cinesi come il corpus dei Tre Sovrani sottolineano la capacità di talismani , grafici e diagrammi di rappresentare le vere forme ( zhenxing真 形) e i veri nomi ( zhenming真 名) di demoni e spiriti. Queste rappresentazioni talismaniche sono considerate finestre sulla sostanza metafisica e sull'essenza immutabile delle cose, cioè le immagini dell'eterno Dao senza forma. La vera forma o il nome di uno spirito inscritto su un talismano è leggibile solo agli esseri soprannaturali e fornisce una sorta di "controllo" temporaneo sull'entità il cui nome o forma è posseduta.
A tutti i figli degli dei viene insegnato il potere degli dei. La capacità di ascoltare la "Voce di tutte le cose" è un potere unico che solo poche persone al mondo possiedono. Tutti i figli degli arcangeli e primordiali possono avere questa capacità. La voce di tutte le cose si riferisce alle parole trasmesse da oggetti inanimati e animali che non parlano la lingua umana. Sebbene queste parole siano solitamente impercettibili o incomprensibili per gli esseri umani, esiste un'abilità innata che consente a una persona di percepire queste parole e di comprenderle e ottenere informazioni attraverso di esse. Alcune persone sono in grado di conversare con la voce e, nel caso in cui appartenga a un animale, potrebbero persino essere in grado di comandarlo.
Solo Anya e Miriam hanno guadagnato una tale abilità e un tale prodigio da poter sentire la voce delle cose e poter controllare gli oggetti che sentono.

Ritorna all'indice


Capitolo 4
*** Equilibrio di potere ***


Le tre grandi potenze costituite dal paradiso, l'inferno e gli dei che sono le tre più grandi forze militari sugli oceani. L'equilibrio tra di loro è ciò che ha mantenuto la pace nel multiverso. Eoni, Arconti, Dei, Angeli, Jinn e Demoni sono le grandi razze antiche che governano il creato.

Il paradiso si divide in Eoni e Angeli.
L'inferno in tutte le creature del caos dai mostri, alle divinità oscure, agli arconti, ai demoni, ai Jinn
Gli dei sono i pantheon pagani meno i primordiali che sono neutrali

Gli Eoni in molti sistemi gnostici sono le varie emanazioni di Dio sono conosciute con nomi come Uno, Monade , Aion teleos (αἰών τέλεος "The Broadest Aeon"), Bythos ( βυθός , "profondità" o "profondità"), Proarkhe ("prima dell'inizio ", προαρχή ), Arkhe (" l'inizio ", ἀρχή ) ed Eoni.
Questa fonte di ogni essere è un Eone, in cui dimora un essere interiore, noto come Ennoea ("pensiero, intento", greco ἔννοια ), Charis ("grazia", ​​greco χάρις ) o Sige ("silenzio", greco σιγή ) . L'essere perfetto diviso concepisce il secondo eone, Nous ("mente", greco Νους), in se stesso. Vengono così prodotte complesse gerarchie di eoni, a volte fino al numero di trenta. Questi eoni appartengono a un mondo puramente ideale, noumenale , intelligibile o soprasensibile; sono immateriali, sono idee ipostatiche. Insieme alla fonte da cui emanano, formano Pleroma ("pienezza",). Le regioni più basse del Pleroma sono le più vicine all'oscurità, cioè il mondo fisico. Il passaggio dall'immateriale al materiale, dal noumenale al sensibile, è creato da un difetto, una passione o un peccato in un eone.
Prima generazione creata dalla Monade:
-Bythos (l'Uno) e Sige (Silence, Charis, Ennoea, ecc.)
Seconda generazione:
-Nous (Nus, Mind) e Aletheia (Veritas, Truth)
Terza generazione, emanata da Nous e Aletheia:
-Sermo (la Parola) e Vita (la Vita)
Quarta generazione, emanata da Sermo e Vita:
-Anthropos (Homo, Man) ed Ecclesia (Chiesa)
Quinta generazione:
Emanato da Sermo e Vita :
-Bythios (Profound) e Mixis (Miscela)
-Ageratos (Mai vecchio) e Henosis (Unione)
-Autofiti (natura essenziale) ed edone (piacere)
-Acinetos ( immobile ) e Syncrasis (commistione)
-Monogenes (Unigenito) e Macaria (Felicità)
Proveniente da Anthropos ed Ecclesia:
-Paracletus (Consolatore) e Pistis (Fede)
-Patricas (Paternal) ed Elpis (Hope)
-Metricos (Maternal) e Agape (Love)
-Ainos (lode) e Synesis (intelligenza)
-Ecclesiasticus (Figlio di Ecclesia) e Macariotes (Beatitudine)
-Theletus (Perfect) e Sophia (Wisdom)
La Monade è al livello di potere e di autorià delle divinità della creazione più potenti e le entità della creazione. Gli Eoni sono allo stesso livello di potere e di autorità dei primordiali maggiori.

Gli Arconti sono, nello gnosticismo e nelle religioni strettamente legate ad esso, i costruttori dell'universo fisico. Tra i Archontics , Ofiti , Sethians e negli scritti di biblioteca di Nag Hammadi , gli arconti sono sovrani, ciascuno collegato a uno dei sette pianeti ; impediscono alle anime di lasciare il regno materiale. La connotazione politica del loro nome riflette il rifiuto del sistema governativo, in quanto imperfetto senza possibilità di vera salvezza. Nel manicheismo , gli arconti sono i governanti di un regno all'interno del "Regno delle tenebre", che insieme formano il Principe delle tenebre.
Esistono sette arconti creatori del mondo, noti come Hebdomad. Questi Sette sono nella maggior parte dei sistemi poteri semi-ostili e sono considerati l'ultima e la più bassa emanazione della Divinità; sotto e derivante da loro arriva il mondo dei poteri realmente diabolici.
Al livello dei 7 originale c'è l'esistenza di un "grande arconte" chiamato Abraxas che presiedeva 365 arconti.
I 7 arconti principali sono:
-Yaldabaoth , chiamato anche Saklas e Samael. principe di Saturno. Il più esterno che ha creato gli altri sei, e quindi il capo sovrano e demiurgo per eccellenza . Chiamato "la faccia di leone", leontoeides .
-Iao. Principe di Giove .
-Sabaoth Principe di Marte
-Astaphanos . Principessa di Venere .
-Adonaios Principe del Sole
-Elaios. Principe di Mercurio .
-Horaios. Principessa della luna .
Il demiurgo. Yaldabaoth e Abraxas sono i due arconti più potenti. Il loro livello si attesta a quello dei Serafini e degli dei maggiori come gli olimpici più forti (Zeus, Hades, Poseidone)
Solo David e Asha hanno guadagnato una tale abilità e un tale prodigio da poter controllare e dominare gli Eoni e gli Arconti. Sono i massimi conoscitori ed esperti della specie.

Jinn, anche romanizzato come djinn o anglicizzato come genio, sono creature soprannaturali ed eteree spirituali. Come gli esseri umani, sono creati con fitra , né nati come credenti né come non credenti, ma il loro atteggiamento dipende dal fatto che accettino o meno la guida di Dio. Poiché i jinn non sono né innatamente malvagi né innatamente buoni. jinn sono un misto ibrido a metà tra quello di divinità tutelari a quello di semplici spiriti, posti parallelamente agli umani, soggetti al giudizio di Dio e al processo della vita, della morte e dell'aldilà, di conseguenza non erano equiparati ai demoni ma ad una seconda razza senziente più potente degli umani.
i jinn vivono in società simili a quelle degli umani, che praticano la religione (inclusi Islam, Cristianesimo ed Ebraismo), provano emozioni, hanno bisogno di mangiare e bere e possono procreare e crescere famiglie. Inoltre, temono il ferro, generalmente appaiono in luoghi desolati o abbandonati e sono più forti e più veloci degli umani.
Formano società sotterranee. Invidiando gli umani, spesso salgono in superficie, causando malattie ai bambini, strappando cibo e vendicandosi quando gli umani li maltrattano. Alcuni jinn sono comunque benevoli verso gli umani, insegnando agli umani una lezione morale.
La stregoneria è spesso associata a jinn e afarit in tutto il Medio Oriente. Pertanto, uno stregone può evocare un jinn e costringerlo a eseguire gli ordini. I jinn evocati possono essere inviati alla vittima scelta per causare la possessione demoniaca. Tali convocazioni venivano fatte per invocazione, con l'aiuto di talismani o soddisfacendo i jinn, così da stipulare un contratto. I jinn sono anche considerati assistenti degli indovini . Gli indovini rivelano informazioni dal passato e dal presente; i jinn possono essere una fonte di queste informazioni perché la loro durata di vita supera quella degli umani. Un altro modo per soggiogarli è inserire un ago nella loro pelle o nel vestito. Poiché i jinn hanno paura del ferro, non sono in grado di rimuoverlo con il proprio potere.
Assomigliano agli esseri umani sotto molti aspetti, la loro materia sottile è l'unica differenza principale. Ma è proprio questa natura che consente loro di cambiare forma, muoversi rapidamente, volare ed entrare nei corpi umani, causare l' epilessiae malattia, da qui la tentazione per gli umani di renderli alleati per mezzo di pratiche magiche. i jinn possano apparire nelle forme di vari animali. sono anche legati al vento e possono anche apparire nelle nebbie o nelle tempeste di sabbia.
Sono divisi in tre categorie distinte:
-Jann è l'antenato del jinn. La prima razza della specie ad essere stata pensata. Ha abitato la terra prima degli uomini, governato da un re chiamato Jann ibn Jann. Sono arroganti e puniti per questo. Trasformati nella classe più debole di jinn, paragonabile a come le scimmie sono viste come esseri umani trasformati.Al-Jann come creato da una miscela di fuoco, in contrasto con gli angeli creati dalla luce e gli esseri umani creati dal fango argilloso. Jann , il padre dei jinn, come l'origine del potere animale. Di conseguenza, Dio ha creato Jann come l'interno dell'essere umano, l'anima animale nascosta ai sensi. Tra i poteri più forti del potere animale c'è il potere dell'illusione. il loro potere è minimale. Sono paragonabili alle ninfe e agli spiriti.
-Un Qareen è un doppio spirituale umana, o parte di se stesso l'umano o una creatura complementare in una dimensione parallela . ha una natura spettrale, il Qareen è classificato tra le creature di tipo Jinn. Ricorda i daimones greci e l' angelo custode cristiano . uno spirito integrale che fa parte della persona. E' un Jinn più potente e personale. Sono I geni dei desideri che possono rendere l'irreale realtà.
-Ifrit è il più potente tipo di jinn spirituale. Sono creature degli inferi e anche identificati con gli spiriti dei morti. Oscuri demoni e spiriti dei morti che a volte abitano luoghi desolati come rovine e templi. Il loro vero habitat è il mondo sotterraneo. Hanno un'esistenza più sostanziale e sono di dimensioni e capacità maggiori rispetto ad altri demoni. Il loro aspetto fisico è spesso descritto come avente deformità mostruose, come mani simili ad artigli o spinose, occhi fiammeggianti o sette teste. Spietati e malvagi, formata da fumo e fuoco. Realizzano il proposito di Dio. Tali obblighi sono tuttavia essere spietati, come l'obbligo di vendetta di sangue e l'omicidio vendicatore. Un ifrit può essere ulteriormente legato a uno stregone , se evocato. Sono una classe di ctonie spiriti, che abitano gli strati delle sette terre.
Jahannam è un luogo di punizione dell'aldilà per i malfattori. Le pene vengono eseguite in base al grado di peccato che uno ha commesso durante la sua vita. Jahannam coesiste con il mondo temporale. La sofferenza all'inferno è sia fisica che spirituale [9] e varia a seconda dei peccati dei condannati. E' la dimora dei Jinn.
Jahannam è tradizionalmente diviso in sette fasi. Secondo una tradizione comune gli strati dell'inferno sono: -Un fuoco per i peccatori tra i musulmani
-Inferno ad interim per il peccatore tra i cristiani
-Destinazione provvisoria per i peccatori tra gli ebrei
-Il fuoco ardente per i rinnegati
-Un posto per streghe e indovini
-Fornace per i miscredenti
-Un abisso senza fondo per gli ipocriti, come il Faraone e le persone che non credono alla tavola di Isa o i musulmani che sono esteriormente credenti ma interiormente infedeli.
I sette strati di terra, si riferiscono alle diverse fasi del mondo sotterraneo , il luogo dell'inferno prima del Giorno della Resurrezione : -Una (superficie) oscura , abitata da uomini e jinn.
-Basit (pianura), la prigione dei venti, da dove provengono i venti.
-Thaqil (regione dell'angoscia ), l'anticamera dell'inferno, in cui dimorano uomini con la bocca di un cane, le orecchie di capra e lo zoccolo di bue.
-Batih (luogo di torrenti o paludi), una valle attraverso la quale scorre un flusso di zolfo bollente per tormentare i malvagi. L'abitante di questa valle non ha occhi e al posto dei piedi ha le ali.
-Hayn (regione delle avversità), in cui serpenti di enormi dimensioni divorano gli infedeli.
-Masika / Sijjin (negozio o prigione sotterranea), l'ufficio in cui vengono registrati i peccati e dove le anime sono tormentate da scorpioni delle dimensioni di muli.
-As-Saqar (luogo del fuoco) e Athara (luogo dell'umidità e del grande freddo) la casa di Iblis , che è incatenato, con la mano allacciata una di fronte e l'altra dietro di lui, tranne quando liberata da Dio per castigare i suoi demoni.
Solo Ashoka e Naomi hanno guadagnato una tale abilità e un tale prodigio da poter controllare e dominare i Jinn e il loro regno. Sono i massimi conoscitori ed esperti della specie.

Oltre agli Angeli caduti e agli osservatori esiliati i Demoni si dividono in due categorie come spiriti del caos. Incubi se sono maschi e Succubi se sono femmine.I Demoni sono divisi in queste categorie per la loro natura ed essenza:Demoni del fuoco: abitano le regioni più lontane degli Inferi.
Demoni dell'aria: dimorano e volano intorno agli uomini
Demoni della terra: essi si mescolano agli uomini con il compito di tentarli e ammaliarli.
Demoni dell'acqua: vivono negli oceani, nei mari e nei fiumi provocando burrasche e naufragi.
Demoni sotterranei: si celano nei pozzi e sono la causa di terremoti e delle eruzioni vulcaniche.
Demoni delle tenebre: devono il loro nome al fatto che vivono lontani dal sole.
Demoni del ghiaccio: devono il loro nome al fatto che abitano nei ghiacciai.
oltre l'essenza c'è la divisione in razze per livello di corruzione: Thamiel: i bicefali. Spiriti in rivolta dominati da Moloch.
Chaigidel: spiriti di menzogna guidati da Belzebù.
Satariel: i velatori. Spiriti della falsità, retti da Lucifero.
Gamchicolh: i perturbatori di anime. Spiriti impuri governati da Astaroth.
Galb: gli incendiari. Spiriti della collera dominati da Asmodeo.
Tagaririm: i litigiosi. Sono gli spiriti della discordia guidati da Belphegor.
Harab: i corvi della morte. Spiriti ribelli governati da Baal.
Samael: i battaglieri. Spiriti della ferocia guidati da Adramelech.
Iamaliel: gli osceni. Spiriti capeggiati da Lilith.
Reshaim: i malvagi. Spiriti crudeli governati da Nahenia. In quest'ultima sono presenti tre sottocategorie:Gheburim - i violenti.
Raphaim - i vili.
Anacim - gli anarchici.
Oltre a ciò hanno una classificazione nobiliare europea medievale/rinascimentale individuale per autorità e controllo.
Solo Aruna e Ariel hanno guadagnato una tale abilità e un tale prodigio da poter controllare e dominare gli Angeli e il loro regno. Sono le massime conoscitrcei ed esperte della specie

Un angelo è un essere soprannaturale in varie religioni . Lo studio teologico degli angeli è noto come angelologia . Le religioni abramitiche spesso le descrivono come mediatori celesti benevoli tra Dio (o il Cielo ) e l' umanità. Altri ruoli includono protettori e guide per esseri umani e servitori di Dio. Le religioni abramitiche descrivono gerarchie angeliche , che variano a seconda della setta e della religione. Alcuni angeli hanno nomi specifici (come Gabriele o Michele ) o titoli (come serafino o arcangelo ). Quelli espulsi dal Cielo sono chiamati angeli caduti , distinti dall'esercito celeste. Gli angeli nell'arte hanno solitamente la forma di esseri umani di straordinaria bellezza. Essi sono spesso identificati in opere d'arte cristiana con ali di uccelli, aloni, e divina luce.
Gli angeli sono organizzati in diversi ordini, o "Cori Angelici". In paradiso c'è una visione comune e unica della verità e contemplazione del volto di Dio , senza alcun tipo di differenza tra angeli o anime umane. La Summa theologiae afferma che esiste un grado diverso rispetto alla creazione, sul potere di intercessione a Dio e di affidamento diretto nella vita umana.
Gli angeli della prima sfera servono come servitori celesti di Dio il Figlio incarnato. La prima Sfera degli angeli vede e adora Dio direttamente e comunica la Sua volontà agli angeli che sono più vicini alla vita dell'uomo:
-Serafini. Sono esseri celesti alati con un'ardente passione per il buon lavoro di Dio. I serafini, hanno aiutato la Divinità a mantenere un ordine perfetto e non si sono limitati a cantare il trisagio. Sono la rappresentazione fisica del Cristo e dello Spirito Santo. Esseri che hanno la conoscenza di Dio rivelata loro, il che eleva il ruolo dei Serafini a livelli divini. bruciano con il fuoco della carità come i modelli più alti dell'aspirazione umana. impazienti di ogni secondo posto, emuliamo dignità e gloria. Esseri di pura luce che godono di una comunicazione diretta con Dio. i serafini sono esseri ardenti simili a serpenti dragonici antropomorfi. Il loro compito è di ascoltare la Parola di Dio e intuirne il significato. Proteggono l’Empireo e cantano in eterno lodi al Signore. Essi sono gli angeli più importanti proprio per la loro vicinanza al Creatore. Sono gli unici che vedono e sentono costantemente Dio.
-Un cherubino è uno degli esseri ultraterreni che frequentano direttamente a Dio, secondo religioni abramitiche . Le numerose raffigurazioni di cherubini assegnano loro molti ruoli diversi, come proteggere l'ingresso del Giardino dell'Eden. cherubino è raffigurato con due paia di ali e quattro facce: quella di un leone (rappresentante di tutti gli animali selvatici ), un bue ( animali domestici ), un essere umano (umanità) e un'aquila ( uccelli ). Le loro gambe erano dritte, le piante dei piedi come gli zoccoli di un toro, splendenti come ottone levigato. Proteggono il cielo delle stelle fisse. Rielaborano le prime intuizioni dei Serafini per estrapolarne pensieri e riflessioni teologiche, ideologiche e filosofiche. La capacità dei Cherubini di comprendere e tradurre in concetti la Parola di Dio li rende molto potenti. Ciò però è confutato da molte altre interpretazioni che sottolineano la differenza tra intuire qualcosa e analizzare e comprendere logicamente i concetti. L’azione della ragione e la traduzione in parole e concetti della volontà divina sarebbe per così dire limitante rispetto all’intuizione pura attuata dai Serafini.
-i troni sono una classe di angeli.I "troni"; conosciuti anche come "ophanim" (offanim) e "galgallin", sono creature che funzionano come i veri carri di Dio guidati dai cherubini. Sono caratterizzati da pace e sottomissione; Dio riposa su di loro. I troni sono raffigurati come grandi ruote contenenti molti occhi e risiedono nell'area del cosmo dove la forma materiale inizia a prendere forma. Cantano lodi a Dio e rimangono per sempre alla sua presenza. Distribuiscono la giustizia divina e mantengono l'armonia cosmica di tutte le leggi universali . Le ruote avevano cerchi e raggi, e i loro cerchi erano pieni di occhi tutt'intorno. Loro compito è percepire i pensieri elaborati dai Cherubini e materializzarli, ovvero attuarli. Essi sono i protettori del cielo di Saturno e gli attuatori materiali del pensiero di Dio
Gli angeli della Seconda Sfera lavorano come governatori celesti della creazione sottomettendo la materia e guidando e governando gli spiriti.
- Le Dominazioni sono presentati come la gerarchia degli esseri celesti "Signorie" in alcune traduzioni in inglese del De Coelesti Hierarchia . Le Dominazioni regolano i doveri degli angeli inferiori. È solo con estrema rarità che i signori angelici si fanno conoscere fisicamente agli umani. Essi gestiscono il lavoro e le mansioni delle schiere angeliche più esterne. Prendono ordini direttamente dai Serafini e da Dio stesso. La loro gestione però non è invasiva, essi si limitano a osservare e intervenire solo in caso di bisogno. Proteggono, inoltre, il cielo di Giove. Svolgeranno un ruolo fondamentale nel corso dello scontro di Armageddon. Il loro esercito sarà quello che seminerà morte e distruzione alla fine dei tempi. Sono descritti semplicemente come lampi di luce. Non hanno un forma umanoide poiché non si sono mai mostrati agli umani.
-Le virtù angeliche sono ministeri attraverso i quali si compiono segni e miracoli nel mondo. Le Virtù proteggono piccoli gruppi di persone e ispirano loro pensieri di arte e filosofia. Proteggono il cielo di Marte e presiedono ai grandi cambiamenti della storia. Come le Dominazioni anche le Virtù sono descritte come lampi di luce.
-I "Poteri" hanno il loro nome perché sono angeli che hanno potere sulle forze del male, che gli angeli sono in grado di trattenere per impedire loro di fare del male. Proteggono il cielo del Sole e sono i custodi della storia. Ispirano anche tutta la sapienza, la filosofia e l’ideologia umana. Hanno anche il compito di scegliere chi dovrà governare sulla Terra. Le Potestà si suddividono in altre due sottocategorie. Le potestà vere e proprie che pensano e creano le ideologie e i pensieri e le Autorità che codificano e trascrivono suddetti concetti. Non hanno forma umanoide ma sono rappresentati come una sorta di nebbia dai colori vivaci e cangianti. Sono molto simili, nella forma, alle nebulose che possiamo ammirare nello spazio.
La terza gerarchia angelica della seconda sfera è quella più vicina al mondo materiale e per questo motivo è quella che maggiormente ingerisce nella storia e nella vita degli esseri umani
-Principati sono gli angeli che guidano e proteggono le nazioni, o gruppi di popoli, e istituzioni come la Chiesa. I Principati presiedono alle schiere degli angeli e le incaricano di adempiere al ministero divino. Ci sono alcuni che amministrano e alcuni che assistono. I Principati sono raffigurati con una corona e uno scettro . Si dice anche che il loro dovere sia quello di eseguire gli ordini dati loro dagli angeli della sfera superiore e di lasciare in eredità le benedizioni al mondo materiale. Il loro compito è sorvegliare gruppi di persone. Sono gli educatori e i guardiani del regno della terra. Come gli esseri legati al mondo delle idee germinali , si dice che ispirino gli esseri viventi a molte cose come l' arte o la scienza . I Principati proteggono il cielo di Venere. Oltre a sovrintendere all’operato di Angeli e Arcangeli essi sono custodi di tutto ciò che avviene sulla Terra. Sono descritti come un fascio di luce senza una forma definita.
-Gli Arcanageli sono i più grandi amministratori e consiglieri della corte angelica. Proteggono il cielo di Mercurio. Furono inviati nel penultimo cerchio affinché svolgessero uno dei più delicati e importanti compiti: gestire la vita nel Creato. Il loro compito quindi è quello di proteggere tutto il Creato. Questo non li rende meno importanti di altre schiere angeliche. Molti degli arcangeli sono Serafini e Cherubini a cui, proprio per la loro potenza e per la fiducia che Dio nutriva in loro, fu assegnata questa mansione così delicata. Michele, Gabriele e Raffaele erano anche Serafini. Lucifero, oltre a essere un Cherubino era anche un Arcangelo.
-Gli "angeli" o malakhim ( ebr .: מַלְאָכִים), cioè gli angeli "semplici" ( gr .: Ἄγγελοι, pl. Di gr .: Ἄγγελος, angelos , cioè messaggero o inviato), sono l'ordine più basso degli esseri celesti, e il più riconosciuto. Sono quelli che si occupano di più degli affari degli uomini. All'interno della categoria degli angeli, ci sono molti tipi diversi, con funzioni diverse. Gli angeli vengono inviati come messaggeri all'umanità. Gli angeli custodi personali provengono da questa classe. Proteggono il cielo più vicino alla Terra: il cielo della Luna. Proteggono in particolare tutto il genere umano e sono i messaggeri di Dio.
Oltre queste sfere esistono piccoli gruppi minori divisi per categorie.
-Gli angeli custodi personali non sono di un ordine separato, ma piuttosto provengono dall'ordine degli angeli. È opinione comune tra i cristiani che siano assegnati a ogni essere umano, cristiano o no.
-hayyoth ( ebraico חַיּוֹת ḥayyōṯ ) sono una classe di esseri celesti nella mitologia ebraica . ci sono quattro creature vivent.L e quattro creature viventi dell'Apocalisse sono agenti di Dio e rappresentanti celesti dell'ordine creato, che chiamano ogni essere vivente ad adorare il Creatore. gli esseri viventi sono considerati angeli di fuoco, che reggono il trono di Dio. hanno quattro facce, quella di un uomo, un leone, un bue e un'aquila. 4 ali, molti occhi e aspetto atropomorfo di gigante. SOno i 4 cherubini più potenti.
-Angeli di registrazione sono angeli in giudaica , cristiana e islamica angelologia . Gli angeli di registrazione sono assegnati da Dio con il compito di registrare gli eventi, le azioni e le preghiere di ogni individuo umano. Ciò include i peccati cattivi e le buone azioni. Sono Angeli normali.
-i Darda'il sono angeli che viaggiano sulla terra alla ricerca di assemblee in cui le persone ricordano il nome di Dio
-al-mu'aqqibat sono una classe di angeli custodi e illuminati. sono angeli osservatore che mantingibi ogni essere nella vita, nel sonno, nella morte o nella risurrezione.
-Nāzi'āt e Nāshiṭāt sono due classi di morte angeli subordinati a Azrael, responsabili dell'adozione le anime dei defunti. Mentre i naziat sono incaricati di togliere la vita ai miscredenti con la forza, i Nāshiṭāt le prendono con delicatezza.
-gli Zabaniyah sono le forze dell'inferno , tormentano i peccatori , chiamati anche gli angeli della punizione o guardiani dell'inferno . Sono spesso identificati con i diciannove angeli dell'inferno. sono in contrasto con gli angeli della misericordia per la loro creazione dal fuoco invece che dalla luce.
Solo Leah e Indira hanno guadagnato una tale abilità e un tale prodigio da poter controllare e dominare gli Angeli e il loro regno. Sono le massime conoscitrcei ed esperte della specie.
Gli angeli sono la più grande superpotenza. Stabilizzano assieme agli Eoni tutte le altre forze.

Ritorna all'indice


Capitolo 5
*** Tipi di magia ***


L'animismo è la convinzione che gli oggetti, i luoghi e le creature possiedono tutti una distinta essenza spirituale. l'animismo percepisce tutte le cose , animali, piante, rocce, fiumi, sistemi meteorologici, lavoro umano e anche parole , come animate e vive.
L'equilibrio delle grandi forze si basa sul mantere in armonia i vari spiriti di ogni civiltà e cultura esistente.
Ogni cultura ha le sue diverse mitologie e rituali, e l' animismo descrive il filo più comune e fondamentale delle prospettive "spirituali" o "soprannaturali" delle popolazioni sviluppandosi ed evolvendosi in forme più complesse. l' animismo come fenomeno antropologico si riferisce a un modo di esperienza ancestrale comune alle popolazioni indigene di tutto il mondo.
Un modo che è alla base di tutta la magia umana.
L'animismo racchiude le convinzioni che tutti i fenomeni materiali agiscono, che non esiste una netta e rapida distinzione tra il mondo spirituale e fisico ,o materiale, e che l' anima o lo spirito o la sensibilità esistono non solo negli esseri umani ma anche in altri animali, piante, rocce. , caratteristiche geografiche come montagne o fiumi o altre entità dell'ambiente naturale: folletti dell'acqua , divinità della vegetazione , folletti degli alberi , ecc.
I piani dimensionali sono molto più sensibili di quel che si pensa e sono uniti e sovrapposti l'un l'altro e questo porta allo svilupparsi di un controllo delle forze più netto.
L'animismo può inoltre attribuire una forza vitale a concetti astratti come parole, nomi veri o metafore nella mitologia .
L'animismo più gli insegnamenti di un dato pantheon portano alla magia specifica di una regione: Per esempio l'animismo più l'olimpo crea la magia divina greca. E così via. Per ogni sistema di Pantheon e di credenza
La magia diventa simile e contraria in modo localizzato. Le iterazioni sono uguali e contriarie. Il controllo delle anime, spiriti, parole, energie si specializza in varia natura per luoghi e tempi. In Africa diventa Magia Africana, In Inghilterra diventa Magia nell'inghilterra anglosassone, Magia nel mondo greco-romano. E così via
Cosa ancora più specifica è la divisione tra animismo e esoterismo occidentale e orientale.
Nel dell'esoterismo occidentale il sentiero a sinistra e sentiero della mano destra sono la dicotomia tra i due approcci opposti alla magia. Questa terminologia è usata in vari gruppi coinvolti nella magia occulta e cerimoniale. In alcune definizioni, il Sentiero della mano sinistra è equiparato alla magia nera dannosa o allo sciamanesimo nero , mentre il Sentiero della mano destra alla magia bianca benevola.
Percorso a destra :
Il Sentiero della Mano Destra è comunemente pensato per riferirsi a gruppi magici o religiosi che aderiscono a un certo insieme di dogmi:
-Dividono i concetti di mente , corpo e spirito in tre entità separate, anche se correlate.
-Aderiscono a uno specifico codice morale e alla fede in una qualche forma di giudizio, come il karma o la Triplice Legge.
Percorso a sinistra :
-Spesso rifiutano le convenzioni sociali e lo status quo , che alcuni suggeriscono è alla ricerca della libertà spirituale. Come parte di questo, i seguaci di LHP abbracciano tecniche magiche che sarebbero tradizionalmente considerate tabù , ad esempio usando la magia sessuale o abbracciando immagini sataniche o oscure.
-Spesso mettono in discussione dogmi religiosi o morali , aderendo invece a forme di anarchismo personale.
-Spesso abbracciano la sessualità e la incorporano in rituali magici.
La magia si divide in diversi tipi:
- Magia bianca.
- Magia grigia.
- Magia nera.
-Necromanzia anche detta magia della morte
-Sciamanesimo anche detto magia degli spiriti divisa in sciamanesimo nero, bianco e giallo.
-Magia rosa anche detta Magia dell'amore
-Magia rossa anche detta Magia sessuale. DIvisa anche in Magia del sangue
-Magia cerimoniale o magia celeste
-Magia del caos o magia del vuoto
-Magia argentata anche detta magia della luna. Che si divide nelle magie degli astri.
-Magia verde anche detta magia naturale.
-Magia runica o magia antica.
-Magia apotropaica.

1)La magia bianca si è tradizionalmente riferita all'uso di poteri soprannaturali o magia per scopi altruistici. Ai praticanti di magia bianca sono stati dati titoli come uomini o donne saggi, guaritori, streghe bianche o maghi. Molte di queste persone hanno affermato di avere la capacità di fare queste cose a causa della conoscenza o del potere che è stato trasmesso loro attraverso linee ereditarie, o da qualche evento più tardi nella loro vita. La magia bianca veniva praticata attraverso guarigioni, benedizioni, incantesimi, incantesimi, preghiere e canti. Rispetto alla filosofia del percorso della mano sinistra e del percorso della mano destra , la magia bianca è la controparte benevola della magia nera dannosa. A causa dei suoi legami con il paganesimo tradizionale, culto della natura , la magia bianca viene spesso chiamata anche " magia di luce". Taumaturgia, Evocazione e Teurgia derivano da questo tipo di magia.

2)La magia grigia, chiamata anche magia neutra , è una magia che non viene eseguita per ragioni specificamente benefiche, ma non è nemmeno focalizzata verso pratiche completamente ostili. È visto come ricadente in un continuum tra la magia bianca e quella nera . E ' definita magia neutrale. Praticanti di magia bianca evitano di causare qualsiasi forma di danno, anche per mettere in atto risultati positivi. La magia grigia incorpora tutti gli scopi benefici della magia bianca, ma lavora anche per liberare il mondo dai mali.

3)La magia nera si è tradizionalmente riferita all'uso di poteri soprannaturali o magia per scopi malvagi ed egoistici. Per quanto riguarda la dicotomia del percorso della mano sinistra e del percorso della mano destra , la magia nera è la controparte malvagia e sinistra della magia bianca benevola. la definizione di magia nera è stata contorta da persone che definiscono magia o pratiche rituali che disapprovano come magia nerLe pratiche e i rituali di magia nera includono: -Incantesimi del vero nome : la teoria secondo cui conoscere il vero nome di una persona consente il controllo su quella persona, rendendolo sbagliato per lo stesso motivo. Questo può anche essere usato come collegamento con l'altra persona, o per liberarla da una compulsione altrui, quindi è nella zona grigia.
-Rituali di immortalità : da una prospettiva taoista , la vita è finita e il desiderio di vivere oltre la propria durata naturale non è con il flusso della natura. Oltre a questo, c'è un grosso problema con l'immortalità. A causa della necessità di testare i risultati, i soggetti devono essere uccisi. Anche un incantesimo per prolungare la vita potrebbe non essere del tutto buono, specialmente se trae energia vitale da un altro per sostenere l'incantesimo.
-Necromanzia - ai fini dell'uso, questa è definita non come magia nera generale, ma come qualsiasi magia che abbia a che fare con la morte stessa, sia attraverso la divinazione delle viscere, sia l'atto di resuscitare il cadavere, al contrario della resurrezione o della RCP .
-Maledizioni e maledizioni : una maledizione può essere semplice come desiderare che qualcosa di brutto accada a qualcuno, o complicata come eseguire un rituale complesso per assicurarsi che qualcuno muoia.

4)La Negromanzia è la pratica della magia che coinvolge comunicazione con il morto - per evocare loro spiriti come apparizioni , visioni o sollevandole corporea - allo scopo di divinazione, impartendo i mezzi per predire eventi futuri, scoprire conoscenze nascoste, riportare qualcuno dalla morte o usare i morti come arma. A volte indicato come "Magia della morte." I praticanti possono realizzare tre cose con la negromanzia: manipolazione della volontà, illusioni e conoscenza:-La manipolazione della volontà influenza la mente e la volontà di un'altra persona, animale o spirito. I demoni sono chiamati a causare varie afflizioni agli altri, "per farli impazzire, per infiammarli all'amore o all'odio, per ottenere il loro favore o per costringerli a fare o non compiere un'azione".
-Le illusioni implicano la rianimazione dei morti o l'evocazione di cibo, intrattenimento o un mezzo di trasporto.
-La conoscenza viene presumibilmente scoperta quando i demoni forniscono informazioni su varie cose. Ciò porta l'identificazione di criminali, la ricerca di oggetti o la rivelazione di eventi futuri.
L'atto di eseguire la necromanzia medievale di solito comportava cerchi magici, evocazioni e sacrifici come quelli mostrati nel Manuale di Magia Demoniaca di Monaco :- I cerchi venivano solitamente tracciati sul terreno, anche se a volte venivano usati stoffa e pergamena. Vari oggetti, forme, simboli e lettere possono essere disegnati o collocati all'interno che rappresentano una miscela di idee cristiane e occulte.
L'evocazione è il metodo di comunicazione con i demoni per farli entrare nel mondo fisico. Di solito impiega il potere di parole e posizioni speciali per richiamare i demoni e spesso incorpora l'uso di veri nomi.
Il sacrificio era il pagamento per la convocazione;

5)Lo sciamanesimo è una pratica religiosa che coinvolge un praticante che si crede interagisca con un mondo spirituale attraverso stati alterati di coscienza , come la trance. L'obiettivo di questo è di solito dirigere questi spiriti o energie spirituali nel mondo fisico, per la guarigione o per un altro scopo. il mondo visibile è pervaso da forze o spiriti invisibili che influenzano la vita dei vivi. ciamani hanno una conoscenza approfondita delle piante medicinali originarie della loro zona e spesso viene prescritto un trattamento a base di erbe. In molti luoghi gli sciamani imparano direttamente dalle piante, sfruttandone gli effetti e le proprietà curative, dopo aver ottenuto il permesso dagli spiriti interiori o protettori. Gli sciamani hanno le seguenti credenze e capacità: Gli spiriti esistono e svolgono ruoli importanti sia nelle vite individuali che nella società umana
Lo sciamano può comunicare con il mondo degli spiriti
Gli spiriti possono essere benevoli o malevoli
Lo sciamano può curare la malattia causata da spiriti maligni
Lo sciamano può impiegare tecniche di trance che inducono a incitare l'estasi visionaria e andare in cerca di visione
Lo spirito dello sciamano può lasciare il corpo per entrare nel mondo soprannaturale alla ricerca di risposte
Lo sciamano evoca immagini di animali come spiriti guida , presagi e portatori di messaggi
Lo sciamano può eseguire altre varie forme di divinazione , profetizzare , lanciare ossa o rune e talvolta predire eventi futuri.
Esistono tre tipi distinti di forma sciamanica: nero, bianco e giallo
Lo sciamanesimo nero e bianco è una sorta di sciamanesimo praticato in Mongolia e in Siberia . È specificamente opposto allo sciamanesimo giallo , che incorpora rituali e tradizioni del buddismo . Gli sciamani neri sono generalmente percepiti come lavoratori con spiriti maligni , mentre gli sciamani bianchi con spiriti del mondo superiore.
Lo sciamanesimo giallo è il termine usato per designare una particolare versione dello sciamanesimo praticata in Mongolia e Siberia che incorpora rituali e tradizioni del buddismo . "Giallo" indica il buddismo in Mongolia, poiché la maggior parte dei buddisti appartiene a quella che viene chiamata la "setta gialla" del buddismo tibetano , i cui membri indossano cappelli gialli durante le funzioni.

6)La magia dell'amore è l'uso della magia per evocare la passione sessuale o l' amore romantico . La magia dell'amore è una branca della pratica magica tradizionale e può essere implementata in una varietà di modi, come incantesimi scritti, bambole, ciondoli, amuleti , pozioni o rituali.
7)La magia sessuale è qualsiasi tipo di attività sessuale utilizzata in attività magiche , ritualistiche o comunque religiose e spirituali. Una pratica della magia sessuale consiste nell'usare l'eccitazione sessuale o l'orgasmo con la visualizzazione del risultato desiderato. Una premessa posta dai maghi del sesso è il concetto che l'energia sessuale è una forza potente che può essere imbrigliata per trascendere la propria realtà normalmente percepita.
8)La magia cerimoniale è anche detta magia rituale , alta magia o magia appresa, comprende un'ampia varietà di rituali di magia lunghi, elaborati e complessi. I lavori inclusi sono caratterizzati da cerimonia e numerosi accessori necessari per aiutare il praticante. Può essere visto come un'estensione della magia rituale e nella maggior parte dei casi sinonimo di esso. Popolarizzato dall'Ordine Ermetico della Golden Dawn , attinge a scuole di pensiero filosofico e occulto come la Cabala Ermetica , la Magia Enochiana , Thelema e la magia di varigrimoires. La magia cerimoniale fa parte dell'ermetismo e dell'esoterismo occidentale. E' un tipo di magia tra i più potenti e pericolosi. Prende potere direttamente dai simboli e dagli dei.
9)La magia del caos, A volte indicata come "magia del successo" o "magia basata sui risultati", la magia del caos pretende di enfatizzare il raggiungimento di risultati specifici rispetto agli aspetti simbolici , ritualistici , teologici o comunque ornamentali di altre tradizioni occulte. La magia del caos è stata descritta come un'unione di tecniche occulte tradizionali e postmodernismo applicato in particolare uno scetticismo postmoderno riguardo all'esistenza o alla conoscibilità della verità oggettiva. I maghi del caos successivamente trattano la fede come uno strumento, spesso creando i propri sistemi magici idiosincratici e spesso prendendo in prestito da altre tradizioni magiche , movimenti religiosi , cultura popolare e vari filoni della filosofia .i maghi del caos prendono potere dall'energia caotica del piano monadico usando i passaggi nei piani inferiori: All'interno di un modello spirituale, il compito di uno sciamano è quello di comunicare le proprie intenzioni ai suoi aiutanti spirituali, che poi operano la magia per loro conto.
All'interno di un modello energetico, un mago potrebbe dirigere il proprio qi / ch'i verso obiettivi specifici.
All'interno di un modello psicologico, un mago usa i simboli per condizionare il proprio inconscio a lavorare verso i propri obiettivi.
All'interno di un modello informativo, un mago trasmette informazioni a una matrice o campo sottostante per produrre effetti specifici
10)La magia della luna è associata alla luna . C'è una credenza comune a molte culture che i rituali di lavoro al momento delle diverse fasi della luna possono portare a cambiamenti o trasformazioni fisiche o psicologiche. Questi rituali si potenziano durante o intorno alla luna piena e in misura minore alla luna nuova.
11)La magia naturale nel contesto della magia rinascimentale è quella parte dell'occulto che si occupa direttamente delle forze naturali , al contrario della magia cerimoniale che si occupa dell'evocazione degli spiriti . La magia naturale a volte fa uso di sostanze fisiche del mondo naturale come pietre o erbe. La magia naturale così definita include l' astrologia , l' alchimia e le discipline che oggi considereremmo campi delle scienze naturali , come l' astronomia e la chimica e dalla botanica .
12)Oltre ad essere un sistema di scrittura , le rune storicamente servivano a scopi magici . Questo è il caso dalle prime testimonianze epigrafiche dell'età del ferro romana a quella germanica , con iscrizioni non linguistiche e la parola alluminio. I moderni sistemi di divinazione runica si basano su ermetismo , classica Occultismo , e l' I Ching.
13)La magia apotropaica è un tipo di magia intesa a respingere il male o le influenze malvagie, come deviare la sfortuna o scongiurare il malocchio . Le osservanze apotropaiche possono anche essere praticate per vaga superstizione o per tradizione, come negli incantesimi portafortuna , amuleti o gesti come dita incrociate o bussare al legno . Le ctonie divinità e gli eroi garantiscono la sicurezza e deviare il male. E' il tipo di magia che controlla l'equilibrio tra fortuna e sfortuna.
Da questi 13 tipi deriva tutta la magi terrestre e del mondo materiale e delle razze minori che non fanno parte delle grandi razze dell'quilibrio delle forze di potere.
Agli ibridi, Nephilim, semidei, cambion o ogni altro tipo di ibrido viene dato in dono un talento e una predestinazione di base enorme per il proprio specifico punto magico.
Ai figli di Elysium viene insegnato di base dai saggi e dai magi di ogni tipo il controllo dei vari tipi di magia.
Sono tutti dei prodigi naturali nati molto fortunati.
E grazie al loro talento possono cambiare il mondo.

Ritorna all'indice


Capitolo 6
*** Velo di maya e Esper ***


Il velo è una forza soprannaturale controllata dagli dei liminali, del destino /tempo, e della magia. Il velo distoglie la vista di un mortale dal vedere mostri , dei , e altri eventi soprannaturali sostituendoli con cose che la mente mortale conosce e può comprendere.
Essendo il pantheon vedico quello più potente e quello più forte tra i pantheon pagani è quello che principalmente controlla e gestisce il velo. Che è chiamato velo di maya.
Il Velo di Maya è il velo dell’illusione, che ottenebra le pupille dei mortali e fa loro vedere un mondo di cui non si può dire né che esista né che non esista; il mondo, infatti, è simile al sogno, allo scintillio della luce solare sulla sabbia che il viaggiatore scambia da lontano per acqua, oppure ad una corda buttata per terra ch’egli prende per un serpente. Il velo di Maya è l’illusione che impedisce all’essere umano di fare esperienza della Verità, del principio assoluto di realtà.
Maya rappresenta l energia della creazione del piano monadico e quindi il potere di dare una forma, dal quale proveniva il mondo materiale, plasmato dagli dei primordiali ed esseri superiori. La molteplicità delle forme fece dimenticare all’umanità l’essenza unica delle cose, il principio assoluto di realtà, piombandola in un mondo “caleidoscopico” di forme e strutture nel quale finì per credere, dimenticandosi della sua origine, della sua essenza. Maya è la creazione che muta e si trasforma, è ciò che permette all’essenza di rivestirsi di diverse involucri, la connotazione negativa che potremmo averne deriva soltanto dal confondere l’essere con l’apparire, o meglio, dalla mancanza di memoria rispetto alla natura profonda delle cose prima ancora della comprensione della percezione soggettiva che ne abbiamo. La natura dell’acqua rimane uguale a se stessa anche se cambia la sua forma in base al contenitore nel quale viene riposta. L’illusione sarebbe di credere che il contenitore cambia la sostanza, confondendo così forma e essenza.
Maya è il potere del creatore, una madre in tutti i mondi che permea ogni piano dimensionale, una forza illusoria creatrice, la sua magia è l'attività nello spirito della Volontà. Solo un potente yin può piegare maya alla sua idea
Questo velo cambia nome e forma in altre parti della realtà. Per esempio in Egitto si chiama velo di Iside che rappresenta l'inaccessibilità dei segreti della natura.
Uno su un milione di essere umano è benedetto nel poter controllare il velo e ascendere ad un livello superiore all essere umano e poter ottenere la percezione extrasensoriale e diventare Esper. La percezione extrasensoriale o ESP , chiamata anche sesto senso , include la ricezione di informazioni non ottenute attraverso i sensi fisici riconosciuti , ma percepite con la mente. Il gruppo di potere di percezione è diviso in abilità psichiche come intuizione , telepatia , psicometria , chiaroveggenza e la loro operazione trans-temporale come precognizione o retrocognizione .
La seconda vista è una forma di percezione extrasensoriale, il potere di percepire cose che non sono presenti ai cinque sensi, per cui una persona percepisce informazioni, sotto forma di visione , su eventi futuri prima che accadano ( precognizione ), o su cose o eventi in località remote ( visualizzazione remota ).
Un esper di alto livello può sbloccare il terzo occhio.
Il terzo occhio è un concetto mistico ed esoterico di un occhio invisibile speculativo, solitamente raffigurato come situato sulla fronte, che fornisce una percezione oltre la vista ordinaria.
Il terzo occhio è spesso associato a visioni religiose , chiaroveggenza , capacità di osservare i chakra e le aure , precognizione ed esperienze extracorporee . Le persone che si dice abbiano la capacità di utilizzare i loro terzi occhi sono talvolta conosciute come veggenti.
Il terzo occhio si riferisce al chakra ajna. Il terzo occhio si riferisce alla porta che conduce ai regni interiori e agli spazi della coscienza superiore. il terzo occhio simboleggia uno stato di illuminazione.
Il terzo occhio permette di percepire e osservare l invisibile dando agli uomini la vera vista.
Gli esper più potenti di nuova generazione sono definiti bambini indaco.
i bambini indaco vengono descritti come dotati semplicemente di spiccate qualità caratteriali oppure addirittura di poteri paranormali come telepatia, chiaroveggenza e la capacità di comunicare con gli angeli e gli esseri innaturali. I bambini indaco sono dotati di grande empatia, curiosità, creatività, forza di volontà e una spiccata inclinazione spirituale. Sono anche descritti come molto intelligenti, intuitivi, e insofferenti nei confronti dell’autorità. Da loro nascono i più grandi tra gli uomini.
Da Alessandro Magno, a Leonardo da vinci, a ipazia, a Gengis Khan, a Giulio Cesare a Giovanna d Arco, a Jeanne de clisson erano tutti Esper e bambini indaco. Vengono scelti e benedetti dalle grandi fazioni per essere il tramite del nuovo mondo. Alcuni di loro sono anche figli o discendenti di dei e creature antiche

Ritorna all'indice


Capitolo 7
*** Sistema delle taglie ***


Terra Origins essendo il primo mondo è denominato anche Mondo specchio 1. E’ il cuore e l’epicentro dei mondi specchio e la terra da cui tutto ha inizio e dove c’è il fulcro del potere spirituale e mistico dei mondi specchio. Un luogo etereo e immortale dove esseri dal grande potere e dall’immenso potenziale possono plasmare e terraformare interi multiversi, creando e distruggendo dimensioni e piani di esistenza con la loro magia e il loro potere. Ad alti livelli non sono certo moltissimi che hanno questo potenziale e questa abilità. Esseri quasi divini e trascendenti che hanno potere sufficiente per combattere dei di alto livello e riuscire a plasmare universi interi piegando le regoli del tempo, dello spazio, della materia. Non sono cifre abnormi ma non è nemmeno raro trovarli o incontrarli. Esistono moltissimi guerrieri dal grande potenziale e dall’immenso talento. L’apice del potere di terra prime e oltre è rappresentato dai 5 imperatori celesti. Le cose, definirli creature è riduttivo, che vengono considerati più potenti tra i mortali. Esseri che possono distruggere e creare interi mondi specchio come esseri dal potere originale. Esistono però delle potenti organizzazioni che sono state create per permettere al paradiso di avere mortali di alto livello capaci di avere un potere bellico come quello di un imperatore celeste.
Dato l’aumento e la presenza di numerosi esseri dal grande potere e pericolosità fuori dal loro controllo i vari pantheon e le varie fazione soprattutto a creature esterne come gli imperatori celesti hanno deciso di creare un sistema di taglie. Una taglia è una ricompensa, solitamente monetaria, promessa per il completamento di un determinato compito. Si fa principalmente riferimento alle somme depositate sulla cattura (e / o morte) di criminali come i pirati, i criminali o le creature mortali sia interne che esterne all’equilibrio dalla grande pericolosità.
Normalmente, una taglia viene emessa da un funzionario del paradiso come un angelo o un qualunque dio superiore di alto livello. L'idea è di indurre gli altri ad aiutare la cattura del criminale in modo che possano essere assicurati rapidamente alla giustizia. Esseri come assassini a pagamento, mercenari, sicari, e cacciatori di taglie fanno carriera cercando di trovare e catturare queste persone ricercate.
Le taglie sono generalmente emesse con un disclaimer "Dead or Alive", il che significa che la ricompensa verrà pagata fintanto che la minaccia viene eliminata, ma il paradiso afferma che le taglie vengono solitamente pagate per intero solo se il criminale viene catturato vivo; fino al 30% del denaro della taglia può essere perso portando qualcuno morto, poiché non è possibile tenere un'esecuzione pubblica.
Ci sono alcuni casi in cui le condizioni di cattura di un criminale sono ulteriormente limitate; Ovvero quanto esso è ritenuto per l’equilibrio o per un membro di alto rango di esso talmente importante e influente che la morte è ritenuta dannosa e deleteria.
L'importo di una taglia è determinato in risposta al livello di minaccia percepito del criminale in questione; maggiore è la minaccia per il creato, maggiore è la taglia. Il sistema in denaro è corrisposto in valore ad anime. Soul. Una taglia di 100.000.000 anime o più indica che la persona a cui è stata assegnata ha commesso atti illeciti di grado catastrofico.
Agli occhi di un criminale di alto livello, le taglie alte sono quindi solitamente viste come un segno di forza. Dopotutto, essere stati assegnati a una taglia significa che il paradiso così come le sue schiere riconoscono la minaccia della persona a cui è assegnato.
Guadagnare una grande taglia in un periodo di tempo relativamente breve dà anche al mortale una famigerata attenzione e una reputazione globale.
Una taglia riflette sia la minaccia che il potere di un individuo.
Impegnarsi in attività ritenute criminali dal paradiso o da un pantheon o associarsi a gruppi che vi si impegnano è sufficiente per garantire ricompense significative, anche se il criminale stesso non è potente. In particolare, l'opposizione diretta al paradiso, indipendentemente dal motivo, è trattata come un reato grave e le taglie vengono emesse di conseguenza.
la taglia è un insieme di più fattori. Forza, anzianità, esperienza, pericolosità per i cittadini o per il governo dei pantheon, imprese compiute, affiliazioni ad associazioni, assassini illustri. Dopo che una taglia è stata emessa, può essere successivamente aumentata per diversi motivi:
-La minaccia delle capacità di combattimento osservate di una persona. Così come la forza e il potere.
-Cacciatori di taglie più esperti che si offrono volontari per catturare l'individuo o il suo gruppo
-Ulteriori atti criminali di alto livello oltre a quello iniziale. Più eclatanti e gravi sono le imprese criminali più la taglia è alta.
-Ispirare atti criminali quando provocati o incitare altri ad agire "criminalmente"
-Avere conoscenze, abilità, armi, mezzi, poteri o alto che sono ritenute illegali e proibite dal governo mondiale.
-Il solo fatto di essere associato a una figura criminale di rilievo, indipendentemente dal loro ruolo o dalla presenza durante l'incidente.
-Occasionalmente, un importo designato su una taglia può aumentare se il criminale in questione ha commesso crimini di notevole entità che vanno oltre il crimine commesso in anticipo che gli ha fatto guadagnare la taglia iniziale.
In alcuni casi, a causa di errori di comunicazione o informazioni non segnalate, la taglia può finire per essere molto più alta o più bassa di quella che il criminale meritava per le sue azioni. Per esempio un criminale può corrompere un esponente del paradiso o l’inferno per tenere la taglia bassa e mantenere nascoste le attività. I pantheon possono tenere nascoste e insabbiare certe circostanze e mantenere di proposito più basse le taglie.
Indipendentemente dalle discrepanze, le taglie sono ancora trattate come un modo per determinare il livello di minaccia medio di una persona, essendo l'unico aspetto della società che può essere facilmente paragonato.
Le taglie, una volta emesse, di solito vengono ritirate solo quando il criminale viene catturato, ucciso o è noto per essere altrimenti morto. Un cambiamento nello stile di vita non influirà sulla taglia. A meno di amnistia e perdono ufficiale.
Impilarli contro le medie aiuta a determinare le minacce in relazione alla posizione; per esempio, la taglia media nel mondo materiale inferiore è di 3.000.000 milioni di Soul, quindi una taglia degna di nota sarebbe di 10.000.000 milioni di Soul o più.
Poiché il mondo materiale è definito come il più debole dei piani al di fuori della scala minore, Gli altri piani del mondo materiale devono avere taglie medie più elevate e avere un maggior numero di famosi criminali provenienti dalle loro acque. Con una media di 5-6-7 milioni e degna di nota con 15-20-25 milioni.
Queste cifre impallidiscono rispetto alla parte iniziale del piano astrale dove si trova una taglia eccezionale di 100.000.000 di soul con 300.000.000 milioni come apice, ed è considerato nulla nel piano eterico, dove 100.000.000 è comune o debole e 300.000.000 è una media.
Qualsiasi ricompensa che va da 1.000.000.000 o più è considerata mostruosa, anche nel Piano eterico.
I subordinati di alto rango degli Imperatori celesti sono noti per superare o avvicinarsi occasionalmente a quelle figure poiché le loro taglie tendono ad aumentare insieme a quelle del loro re/regina. Per personaggi del mondo esterno le taglie valgono esclusivamente mei mondi specchio e solo se un esterno fa direttamente danni a terra prime o crimini consistenti nei mondi specchio.
Più una persona sale di influenza e autorità e pericolosità nei piani e più ottiene taglia alta.

Le taglie ritenute più alte tra tutti a Terra prime sono quelle degli imperatori celesti. Gli imperi sono in ordine e per scala di potenza e pericolosità oltre che per taglia per imperatore celeste:
Destronial con l’imperatore Lucien Darkstar per primo con 5 miliardi di soul ( 5.000.000.000)
Dark Illusions con l’imperatrice Mikayla Spectre per seconda 4 miliardi e 999 milioni e 999 mila e 999 soul ( 4.999.999.999)
Vergas con l’imperatrice Omnia Dragonfire per terza con 4 miliardi e 999 milioni di Soul ( 4.999.000.000)
Alvarez con l’imperatore Neo Lightning per quarto con 4 miliardi e 990 milioni di Soul ( 4.990.000.000)
Elysium con l’imperatore Emmanuel Morningastar per quinto. Con una taglia di 4 miliardi e 500 milioni di Soul ( 4.500.000.000)

Altre taglie famose possono essere:
Ashoka morningastar, Asha morningastar, Aruna morningstar, Indira morningstar, David morningstar ,Ariel morningstar, Leah morningstar, Naomi morningstar di Elysium hanno tutti una taglia di 1 miliardo di soul ( 1.000.000.000)
Miriam Morningstar ha una taglia di 1 miliardo e 300 milioni ( 1.300.000.000)
Anya Morningstar ha una taglia di 1 miliardo e 500 milioni di soul (1.500.000.000)
Razia Morningstar,la figlia di Kali e moglie di Lucifero del mondo di Elysium, per esempio ha una taglia di 2 miliardi e 300 milioni di Soul ( 2.300.000.000)
Al di fuori dei mondi specchio come Emanuele dell’aurora nel mondo dello Shunyong con 1 miliardi e 500 milioni di Soul ( 1.500.000.000)
Elyon darkblade della Aether dimension con 1 miliardi e 500 milioni di Soul ( 1.500.000.000)
Luke shadowbane del mondo inverso dell’Anti Aether dimension con 1 miliardi e 500 milioni di Soul ( 1.500.000.000)
Rafael Valdez di terra prime 80 milioni ( 80.000.000)

Gli dei creatori e le creature mitologiche non hanno taglie si stima però che se le avessero : Lucifero di terra prime avrebbe una taglia di 4 miliardi e 750 milioni ( 4.750.000.000)
I pilastri delle dreamlands avrebbero circa 4 miliardi e 900 milioni ( 4.900.000.000)
I 13 dello Shunyong avrebbero circa 4 miliardi e 950 milioni ( 4.950.000.000)

Ritorna all'indice


Capitolo 8
*** Emozioni e sentimenti nelle grandi razze ***


le grandi razze sono particolari. Non provano solitamente emozioni ma provano sentimenti.
Le emozioni sono fisiche e istintive. Esse sono state programmate nei nostri geni da molti, moltissimi anni di evoluzione. Sono complesse e comportano una serie di reazioni fisiche e cognitive. e il loro scopo generale è quello di produrre una risposta specifica a uno stimolo. Le emozioni possono essere misurate oggettivamente dal flusso di sangue, dall’attività cerebrale, dalle espressioni facciali e dalla posizione del corpo. Le emozioni sono gestite dal sistema limbico, il nostro centro di elaborazione emotiva. Ciò significa che sono illogiche, irrazionali, e irragionevoli, perché il sistema limbico è separato dalla neocorteccia (posto letteralmente dietro), la parte del nostro cervello che si occupa dei pensieri coscienti, il ragionamento e il processo decisionale, che a livello evolutivo è conseguente al sistema limbico (costituito da amigdala, ipotalamo e ippocampo).
I sentimenti, al contrario, si sviluppano nelle nostre teste. Si tratta di associazioni mentali e reazioni a un’emozione che sono personali e si acquisiscono attraverso le esperienze.L’emozione viene prima ed è universale. Che tipo di sentimento poi diventerà varia enormemente da persona a persona e da situazione a situazione, perché i sentimenti sono modellati dal temperamento e dall’esperienza individuale. Due persone possono sentire la stessa emozione, ma etichettarla con nomi diversi. E’ tutta una questione di interpretazione.
Le grandi specie solitamente sono incapaci o quanto meno limitati nel provare emozioni perchè sono sia biologicamente bloccata che limitata da fattori esterni ma il nostro stato mentale può acquisire esperienza e associare i concetti appresi alle esperienze e alle persone.
Le emozioni sono guidate dagli eventi, mentre i sentimenti sono comportamenti appresi che sono di solito in letargo fino a quando non vengono innescati da un evento esterno.
Le emozioni ci dicono quello che ci piace e che non ci piace. I sentimenti ci dicono “come vivere.”
Le emozioni affermano: “Ci sono azioni buone e cattive.” Sentimenti affermano: “C’è un modo di essere giusto e uno sbagliato.”
Le emozioni affermano: “Il mondo esterno è importante.” I sentimenti affermano: “Le tue emozioni sono importanti.”
Le emozioni stabiliscono il nostro atteggiamento iniziale verso la realtà. I sentimenti stabiliscono il nostro atteggiamento a lungo termine verso la realtà.
Le emozioni ci avvertono dei pericoli immediati e ci preparano all’azione I sentimenti ci avvertono dei pericoli attesi e ci preparano all’azione.
Le emozioni assicurano la sopravvivenza immediata di sé. I sentimenti assicurano la sopravvivenza a lungo termine.
Le emozioni sono intense, ma temporanee. I sentimenti sono blandi, ma sostenibili.
La gioia è un’emozione. La felicità è un sentimento.
La paura è un’emozione. La preoccupazione è un sentimento.
L’entusiasmo è un’emozione. La contentezza è un sentimento.
La rabbia è un’emozione. L’amarezza è un sentimento.
Il desiderio è un’emozione. L’amore è un sentimento.
Le grandi razze possono amare. Perché amare una persona non vuol dire solo provare sentimenti per lei, ma compiere un atto di volontà.
Il permettere di avere sentimenti è per evitare il peggio.
Niente emozioni per evitare debolezza. Si ai sentimenti per evitare il futuro peggiore.
Nel futuro peggiore, non ci sarebbe stato nessun Regno celeste, solo un Impero angelico omniversale, senza famiglie, senza industria al di fuori dell'esercito, senza sistema educativo, senza economia se non quella basata su saccheggi, ruberie e stupri. Non ci sarebbe stata nessuna infanzia, solo bambini soldato. Nessuna estate, solo un campo di battaglia bollente. Solo inverni nucleari. Ghetti delle dimensioni di un universo. polizia fascista totale e dittatura completa. Applicazione militante. Corte marziale. E in cima a quel trono di spade e ossa ci sarebbe stato un esercito di nephilim. Vuoto. Ancora perso. Rotto. Senza casa. Nessun antenato e famiglia. Come la casa dei draghi impone.

Ritorna all'indice


Capitolo 9
*** Musica angelica ***


La musica è la lingua degli Angeli. E' la loro arma più potente e la più arcana delle loro magie.
La musica è la colonna sonora della vita: ci sprona nei momenti di fiacca, ci calma in quelli più stressanti, ci permette di trovare noi stessi in quei momenti di fatica, di gioire nei momenti di festa.
Sorregge e armonizza l'universo in ogni suo strato di realtà.
Il potere dei suoni ha un significato molto profondo per ogni persona: purifica e cura perché rappresenta il linguaggio del cuore. La musica diventa la colonna sonora del mondo e aiuta a migliorare la qualità della vita perché è veramente un rimedio miracoloso su tutti i piani: riesce a guarire l’anima come solo l’amore sa fare.
Gli angeli cantano la gloria e la gioia di Dio. Il loro canto e la loro armoniosa melodia giungono sulla Terra diffondendo pace, dolcezza e serenità. le creature celesti comunicano con la musica angelica. La musica dell'arpa celeste ha il potere di elevare lo stato di coscienza dell'essere umano. Gli angeli non si servono della musica soltanto per il culto di Dio, ma che fossero in grado di comunicare anche con gli esseri umani. La musica è il discorso degli angeli. Per gli angeli la musica è una sorta di passaggio, uno strumento di comunicazione potentissimo tra i due mondi. Il canto di una preghiera arrivi a Dio molto più in fretta di una preghiera parlata. Gli angeli si dedicano alla composizione di musica per lodare il Signore e per annunciare messaggi importanti agli esseri umani.
Gli angeli che suonano le trombe simboleggiano l'arrivo di un annuncio importante, in quanto l'angelo è messaggero divino e ha il compito di fare da tramite tra Dio e gli uomini.
Il canto è lo strumento più utilizzato dagli angeli per pregare. L'arcangelo Raffaele conosce più di mille lingue diverse, attraverso le quali loda il Signore cantando. Gli angeli cantano ininterrottamente tutto il giorno e tutta la notte, rispettando turni in fasce orarie prestabilite, per non lasciare alcun momento della giornata scoperto. Gli angeli che cantano per celebrare tutti i momenti in cui le donne vengono trattate con rispetto, dichiarando che quando una donna è rispettata, gli dei risiedono, i cieli si aprono e gli angeli cantano. l'immagine più celebre tra i cori angelici, è quella di angeli che cantano, volando sulla città di Betlemme, in occasione della nascita di Gesù e a questa descrizione sono stati ispirati molti canti natalizi come "Hark! The Herald Angels Sing".
Gli angeli possiedono l'abilità di dirigere orchestre in paradiso. Un tempo si dice che fu proprio Lucifero il direttore della musica celeste e che dopo la sua caduta, fu sostituito dall'arcangelo Sandalphon, conosciuto anche come l'angelo protettore della musica. Tutti gli angeli e i loro figli hanno l'orecchio assoluto, perfetta padronanza delle arti e degli strumenti musicali e percepiscono le voci delle cose.
Il loro canto è il potere di manipolare la musica esoterica . E' una variazione soprannaturale della manipolazione musicale. Variazione della manipolazione del suono esoterico. L'utente di questo tipo di magia può manipolare il lato esoterico della musica con proprietà speciali e una natura mistica. Con maestria, il portatore potrebbe usare gli accordi esoterici per una varietà di effetti magici.
il canto degli angeli e dei loro figli può creare, formare e plasmare interi multiversi manovrando a piacere le armonie e gli equilibri esistenti.
le loro vere voci sono eteree, arcane, mistiche, assolute, sacre. Piene di melodia, carisma e fascino. Un verbo divino implacabile e perfetto.

La musica angelica è interconnessa alla musica universalis ,letteralmente musica universale, detta anche musica delle sfere o armonia delle sfere , è un antico concetto filosofico, mistico, arcano ed esoterico che considera le proporzioni nei movimenti degli astri – il Sole, le stelle, le galassie, la Luna, le lune, e i pianeti – come una forma di musica . Questa "musica" non è pensata per essere udibile, ma piuttosto una risonanza armonica , matematica e religiosa. Un'ulteriore esplorazione scientifica ha scoperto la risonanza orbitale in proporzioni specifiche in alcuni movimenti orbitali. La Musica delle Sfere incorpora il principio metafisico secondo cui le relazioni matematiche esprimono qualità o "toni" di energia che si manifestano in numeri, angoli visivi, forme e suoni, tutti collegati in uno schema di proporzioni. l' altezza di una nota musicale è inversamente proporzionale alla lunghezza della corda che la produce e che gli intervalli tra frequenze sonore armoniche formano semplici rapporti numerici. nella armonia delle sfere il Sole, la Luna e i pianeti emettono tutti il ​​loro ronzio unico basato sulla loro rivoluzione orbitale, e che la qualità della vita sulla Terra riflettesse il tenore dei suoni celesti che sono fisicamente impercettibili all'orecchio umano. l'astronomia e la musica sono studi "gemellati" di riconoscimento sensoriale: astronomia per gli occhi, musica per le orecchie, ed entrambi richiedevano la conoscenza delle proporzioni numeriche.
I tre rami del concetto medievale di musica sono :
musica mundana (a volte indicata come musica universalis )
musica humana (la musica interna del corpo umano)
musica quae in quibusdam constituta est instrumentis (suoni prodotti da cantanti e strumentisti)
la musica umana potesse rivelare l'ordine della musica cosmica che riflette la bellezza di Dio Creatore .
questa armonia, sebbene inudibile, potesse essere udita dall'anima e che gli desse una "sensazione molto piacevole di beatitudine, offertagli da questa musica a imitazione di Dio".

Ritorna all'indice


Capitolo 10
*** Shamir ***


Lo “SHAMIR” è il misterioso e potente oggetto presente nella tradizione ebraica che viene citato in numerosi midrash.
Lo Shamir.è una sostanza simil resina e membrana metallica altamente radioattiva fluibile quanto resistente quanto tagliente espulsa da un verme magico del giardino dell eden.
le sue proprietà magiche sono menzionate molto chiaramente. Può lavorare sulle pietre più dure e creare una finitura liscia e impeccabile. Non lascia residui sulla pietra ed è presumibilmente così pericoloso che deve essere tenuto isolato in un cesto di piombo ricoperto di lana e crusca.
Lo Shamir era senza dubbio un oggetto straordinario in quanto possedeva la capacità di alterare pietra, ferro e diamante, con il suo semplice sguardo.
Questo metallo ha delle particolarità che lo rendono in grado di fendere qualsiasi cosa :La produzione di onde ad alta e/o bassa frequenza che potrebbero disturbare la struttura molecolare dei materiali. La generazione di fasci laser ad alta intensità che ricoprono il materiale di una spessa coltre laser. L essere un materiale altamente radioattivo.
Lo Shamir, creato alla fine del sesto giorno della Creazione,possedeva la proprietà di tagliare qualsiasi materiale per quanto durissimo, anche il più duro dei diamanti. Per questa ragione venne utilizzato da Mosè per lavorare le gemme poste sul “pettorale del giudizio” del Sommo Sacerdote. I nomi dei capi delle dodici tribù furono dapprima tracciati con l’inchiostro sulle pietre destinate a essere incastonate nel pettorale e anche sui fermagli di onice, posti sulle spalline dell’ “fòd”. Poi lo Shamìr venne passato sui tratti, che rimasero così incisi come la stessa letteratura rabbinica spiega.
Lo shamir è sicuramente uno strumento altamente tecnologico capace di generare un potente flusso di energia al plasma capace di fondere la pietra ed anche saldarla
Esteticamente la sostanza prende la forma di “verme tagliente” o un “tarlo metallico divisore”
Appare solitamente come un “diamante” o” uno stilo (la penna usata all’epoca per incidere sulle tavolette di cera), e con una punta di diamante”. Un raggio laser ricavato utilizzando proprio un diamante. Questo “verme di diamante” veniva anticamente adoperato per tagliare e forare; considerato un “attrezzo divino”.
Se ne conoscevano diverse grandezze, Salomone ne aveva uno piccolo come un chicco di grano, tutti conosciuti con il nome di “Shamir”. Veniva chiamato tagliatore o anche “tarlo”, dal momento che praticava fori come l’insetto.
La sostanza è estratta dal verme del giardino dell eden, viene poi surriscaldata nell hellfire del pozzo infernale, lavorata dagli alchimisti e malleata nel paradiso, raffreddata poi nell oscurità esterna e e infine levigata e consacrata dagli arcangeli.
La sostanza viene unita solitamente all adamantio o ad un altro materiale durissimo per creare una composizione durissima e allo stesso tempo capace di perforare tutto.

La produzione dello shamir è un segreto gelosamente custodito degli arcangeli.
È consacrato in ogni luogo sacro delle tre grandi religioni monoteiste. Solitamente però è consacrato direttamente nell emporio dinanzi al trono divino.
Il suono emesso dal plasma viene generato ad una frequenza così elevata che potrebbe stimolare addirittura la curiosità di pipistrelli e delfini. Con una frequenza prossima a un trilione di Hertz, il suono che viene generato raggiunge la frequenza più alta possibile per questo tipo di materiale, pari a circa 6 milioni di volte più elevato di quello che può essere udito dai mammiferi.
Gli Automi creati in adamantio preferiscono una frequenza di E a 300 YHz, perché questa è la frequenza alla quale il bronzo celeste risuona meglio.
Le varie frequenze dello shamir sono :
Elettrimagnetismo=300 YHz ovvero Raggi gamma – raggi prodotti dal Sole e da una reazione nucleare.
Elettronica =5 GHz ovvero la velocità di clock degli ultimi microprocessori singoli (anni 2000-oggi)
Acustica =24 kHz ovvero limite superiore delle frequenze udibili dall’uomo.
Essendo una resina di origine animale simil ambra la sua composizione chimica è la stessa dell ambra ovvero [C,H,O] ed ha il Peso molecolare di 180,29 e la Densità di 1,22 g/cm³ con caratteristiche semi metalliche simili ad lega rame-nichel del bronzo.
Sono un elemento estremamente resistente e importante e prezioso. Prodotto in quantità industriali e estremamente usato.
Altamente raro in natura e sintetizzato in modo innaturale viene potenziato dalls magia e reso l arma perfetta
È la base dei soldati della marina celeste e della cavalleria Angelica.
È un capolavoro della scienza dei materiali.
La scienza dei materiali è una disciplina basata sulla chimica, sulla fisica e in parte sull’ingegneria, che tratta la progettazione, la produzione e l’uso di tutte le classi esistenti di materiali (tra cui i metalli, le ceramiche, i semiconduttori, i polimeri e i biomateriali) e l’interazione dei materiali con l’ambiente, la salute, l’economia e l’industria. Viene anche posta attenzione sull’utilizzo di metodiche analitiche, distruttive o non distruttive, di natura meccanica, chimica o fisica necessarie per lo studio delle proprietà dei materiali e per la determinazione della conformità relativa agli standard d’uso specifici.
In pochissimi possono ricreare lo Shamìr ha livello molecolare. Tra tutti solo Anya Morningstar, massima esperta oltre che in guerra che della scienza, ingegneria e tecnologia dei materiali, con l ausilio del fratello Ashoka è riuscita a ricreare perfettamente lo Shamìr in laboratorio. Cosa che solo l imperatore celeste è riuscito minimamente a replicare.

Ritorna all'indice


Capitolo 11
*** Scala di Kardashev ***


La scala Kardashev è una misura creata dall'astrofisico russo Nikolai Kardashev, con lo scopo di misurare la scala del progresso tecnologico di una civiltà, misurata attraverso la produzione di energia. In teoria questo potrebbe consentire agli astronomi di prevedere l'avanzamento di una civiltà aliena allo stesso modo dell'osservazione della luminosità delle stelle. Sebbene la scala Kardashev abbia fallito nel suo scopo originale, è diventata piuttosto popolare tra le comunità di fantascienza e gli scienziati teorici.
La scala Kardashev originale possedeva 3 categorie, queste erano: Tipo Ⅰ: "Livello tecnologico vicino al livello attualmente (qui riferito al 1964) raggiunto sulla terra, con consumo di energia a ≈4×1E19 erg/sec (4 × 1E12 watt)" Guillermo A. Lemarchand ha dichiarato questo come "Un livello vicino civiltà terrestre contemporanea con una capacità energetica equivalente all'insolazione solare sulla Terra, tra 1E16 e 1E17 watt."
Tipo Ⅱ: "Una civiltà in grado di sfruttare l'energia irradiata dalla propria stella (ad esempio, la fase di costruzione riuscita di una sfera di Dyson), con un consumo energetico di ≈4×1E33 erg/sec." Lemarchand lo ha dichiarato come "Una civiltà in grado di utilizzare e incanalare l'intera radiazione prodotta dalla sua stella. L'utilizzo dell'energia sarebbe quindi paragonabile alla luminosità del nostro Sole, circa 4 × 1E26 watt".
Tipo Ⅲ: "Una civiltà in possesso di energia sulla scala della propria galassia, con un consumo energetico di ≈4×10E4 erg/sec." Lemarchand ha dichiarato questo come "Una civiltà con accesso al potere paragonabile alla luminosità dell'intera galassia della Via Lattea, circa 4 × 1E37 Watt".
Col passare del tempo, la Scala è stata ampliata, con l'aggiunta di Civiltà di Tipo 0 (Coloro che devono ancora padroneggiare l'energia geotermica del loro pianeta natale) e Civiltà di Tipo IV (Civiltà che possono drenare il potere disponibile di un intero universo).
Molto più tardi, usando l'estrapolazione basata sulle 3 categorie originali, il cosmologo e astrofisico Carl Sagan suggerì una formula matematica per definire gli intermedi: k log10(p)-6/10
Dove K è lo sviluppo della civiltà sulla scala Kardashev e P è l'intera potenza disponibile della civiltà in Watt. Ad esempio, nel 2008, il consumo energetico medio mondiale era di 16 terawatt (1,6 x 1E13 W), con la formula di Sagan che equivale a (log(1,6*10^(13))-6)/10 = 0,72
La scala seguente si espande oltre i tre tipi originali e i due tipi aggiunti, per incapsulare completamente le civiltà più potenti che si possono incontrare nella fantascienza.
Tuttavia, va notato che essere più in alto nella scala Kardashev non impone sempre una maggiore potenza di fuoco, poiché la scala misura solo l'energia utilizzata dalla civiltà.
la scala
Tipo 0: 0 – 1E16 watt . Una civiltà che sfrutta una parte significativa dell'energia del suo pianeta natale, ma non al suo pieno potenziale.
Umanità (vita reale) (Tipo 0.73)
Sacro Impero Britannico (Codice Geass)
Tipo I: 1E16 – 1E26 watt . Una civiltà in grado di sfruttare la totalità dell'energia geotermica della Terra.
La Federazione Unita dei Pianeti (Star Trek)
The Imperium of Man (Warhammer 40,000) (Borderline Type II)
Tipo II: 1E26 – 1E36 watt . Una civiltà in grado di sfruttare l'energia di una stella.
DAoT Humanity, Aeldari prima della caduta, l'Impero T'au e i Necron (Warhammer 40,000)
La Vecchia Repubblica (Star Wars)
Tipo III: 1E36 – 1E46 watt . Una civiltà in grado di sfruttare l'energia di una galassia.
I precursori (Halo)
La Cultura (La Cultura)
Tipo IV: 1E46 – 1E56 watt . Una civiltà in grado di sfruttare l'energia di un superammasso galattico.
I precursori (Halo)
Tipo V: 1E56 – 1E69 watt . Una civiltà in grado di sfruttare tutta l'energia del suo universo.
Asgard (Fumetti Marvel)
Alieni di marmo (Uomini in nero)
Mazoku / Shinzoku (cacciatori)
Tipo VI: 3,9 x 1E69 watt e oltre . Una civiltà che genera più energia dell'universo ogni secondo.
I Celestiali (Marvel Comics)
La Q (Star Trek)
Tipo VII: Incommensurabile . Civiltà al di là di ogni quantificazione nota di joule.
I Signori del Tempo e i Dalek (Doctor Who)
I Downstreamer
Gli Arcani (Marvel Comics)
Esistono altri 3 tipi.
Tipo VIII: esseri superiori capaci di creare universi a proprio piacimento, ma che attingono energia da fonti non-cosmiche.
Tipo IX: esseri estremamente superiori capaci di creare oggetti non-cosmici che utilizzano come fonte primaria di energia.
Tipo X: esseri che hanno raggiunto una capacità tecnologica tale da aver abbandonato il mondo cosmico come lo conosciamo per continuare a vivere ed evolversi in "universi" non-cosmici creati da loro stessi, al di fuori delle nostre leggi fisiche, ipoteticamente parlando questi esseri possono essere realmente considerati degli Dei nel senso stretto della parola.
Le entità di tipo VI fino a tipo X possono (dal nostro punto di vista) essere considerate "divinità".
Gli arcangeli sono di tipo X
i 5 imperatori celesti e la marina miliatre celeste sono di tipo IX
Gli dei del caos del ms2 sono di tipo VIII

Ritorna all'indice


Questa storia è archiviata su: EFP

/viewstory.php?sid=3975147