Recensioni per

di

Questa storia ha ottenuto recensioni.
Positive : 0
Neutre o critiche: (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
06/12/17, ore 19:53
Cap. 1:

Già dall'introduzione avevo intuito che mi sarei addentrata in qualcosa di ben scritto.
E così è stato.
Un testo per il quale, più che di natura soprannaturale, parlerei di natura epica, mitologica. Un testo che in qualche modo potremmo definire prettamente descrittivo, eppure trascinante. Perché trascina con sé e davvero pare di sentire nella propria mente le parole di colui che narra e al contempo di vedere ciò che egli vede, di provarne la vertigine.
Trovo che sia un buon lavoro e di questo mi complimento.
Alla prossima.

Nuovo recensore
05/12/17, ore 10:50
Cap. 1:

Ciao! Di solito non amo leggere le one-shot (non perché abbia qualcosa contro di queste, ma perché, al contrario, mi affeziono sempre ai racconti e voglio leggerne ancora... un po' come è successo con la tua ff 😪). È davvero tenera e dolce, mi è piaciuta molto! Apprezzo come sei riuscita a descrivere Emma e il suo spirito un po' bambinesco che emerge soprattutto quando viene paragonata agli altri ragazzini che, come lei, non vedono l'ora di buttarsi in pista e pattinare. Hai davvero colto in pieno la sua personalità! D'altro canto poi c'è Regina, è stato bello vederla lasciarsi andare...per una volta!! Grazie per questa ff, continua a scrivere mi raccomando ❤

Nuovo recensore
04/12/17, ore 18:55
Cap. 1:

Non male, devo dire mi piace l'incipit ma devi stare attenta agli accenti, comunque sono curioso di leggere il resto :D

Recensore Junior
02/12/17, ore 00:34
Cap. 1:

Due parole: è fantastica! L'idea ma anche la storiella sull'albero...originale direi!
Poi, io adoro Alex! E con Fu forma l'accoppiata perfetta! Direi che è la mia preferita insieme a quella di Plagg e Adrien e di Raffy e Flaffy! Ah, e poi anche Lila e Vooxi! Hahahhahhahahahaah...senti un po'..ma non è che .posso auto invitarmi anche io? E magari anche tutti gli altri lettori! Sai che spettacolo poi? Sarebbe un Natale memorabile! E...basta, ho finito...
Beh, alla prossima!

Recensore Veterano
22/11/17, ore 15:26
Cap. 1:

Leggo e recensisco in ritardo questa piccola perla, ma il tempo è sempre poco e non riesco mai a leggere le fan fiction che voglio. Questa shot è perfetta, malinconica e dolorosa, sei riuscita a rendere perfettamente i pensieri del nostro capitano.
Spero di leggere altro di tuo, alla prossima

Nuovo recensore
18/11/17, ore 10:43
Cap. 1:

MI PIACEEEEEEEEEEEEEEEEE è innovativa personaggi diversi dai soliti bronze saint e ben strutturata

Recensore Junior
13/11/17, ore 16:47
Cap. 1:

Devo dire che leggere questa one shot con il suono della pioggia scrosciante ha fatto un certo effetto, soprattutto nella parte dell'attacco dei servizi segreti.
Era da molto che non leggevo fan fiction in italiano, anche perché di suchen ce ne sono ben poche, ma sono contenta di aver ricominciato con questa! È davvero ben scritta e sviluppata, mi è piaciuta molto. Una delle cose che mi ha più colpita è stato il modo in cui sei riuscita a trasmettere tutte le sensazioni provate da Junmyeon: mi sono arrivate dritte al cuore! Tutto il suo dolore, ma anche tutto il suo amore... sono riuscita a provarli insieme a lui.
Detto questo, spero di poter leggere altri tuoi lavori in futuro, ne sarei davvero felice!♥️

Recensore Master
13/11/17, ore 14:08
Cap. 1:

L'idea di una scuola che esprime i suoi pensieri mi ha fatto venire in mente quelle strisce dei Peanuts con Sally Brown che parla alla sua scuola elementare.

I nomi inventati, ma non a caso, mi hanno fatto ridere, così come la descrizione dell'amore infelice fra la scuola e il municipio, tutto preso dalla sua piazza principale.

Recensore Veterano
12/11/17, ore 18:34
Cap. 1:

Ciao, Miwako! Che bello avere un altro aggiornamento così presto *^*
Capitolo ben scritto come sempre, manco a dirlo; mi sono immaginata perfettamente l'ambiente naturale che faceva da cornice al litigio tra Naruto e Sasuke e ho adorato le metafore disseminate qui e lì che lo richiamavano, come fossero un tutt'uno col paesaggio.
Mi fa sorridere un po' leggere questa storia adesso, perché anch'io ho in programma di spostarmi in una città molto più grande per motivi di studio e battibecco con mia sorella che non vorrebbe vedermi andar via XD, anche se lei, potendo, verrebbe fin da subito con me e io sono più una tipa come Sasuke, me ne starei nel mio cantuccio conosciuto se non avessi necessità di muovermi.
Comunque, ho già detto che questo ribaltamento della situazione, con Sasuke che deve rincorrere Naruto, mi piace tanto? Be', lo ridico perché è vero. Anche se Sasuke non riesce a sbottonarsi particolarmente e schiva ogni contatto, l'ostacolare tenacemente la decisione di Naruto parla per lui. Addirittura è corso trafelato a raggiungerlo su una montagna XD; peraltro la descrizione del tempio e del fascino della spiritualità è stata apprezzatissima, come questa tua incredibile capacità di far trapelare le emozioni dalle azioni, senza aver bisogno di esplicitarle banalmente: non è cosa da poco!
Ti ringrazio di star scrivendo una fanfiction così bella, non so da quanto non mi capitava di seguire qualcosa per il piacere di assaporare la scrittura.

A presto, cara!

Recensore Veterano
08/11/17, ore 15:54
Cap. 1:

Eccomi qui!
Stupenda storia, non c'è che dire!
Non mi era mai capitato fin ora di leggere qualcosa con la sfinge come personaggio (eccetto nei libri veri e propri) e devo dire che sono molto soddisfatta del risultato.
Non ho notato errori, eccetto dei due punti che non avrebbero dovuto esserci, a mio parere, e un sentì al posto di un sentii.
A parte questo la storia è bellissima, le descrizioni sono semplici ma accurate e la rivelazione finale mi ha sorpresa molto. Non me l'aspettavo!
Quindi complimentoni e a presto!

Recensore Master
07/11/17, ore 17:18
Cap. 1:

Be', l'unico difetto che riesco a trovare a questa storia, a parte qualche occasionale défaillance nell'impiego dei verbi (e mi ha lasciato un po' perplesso l'uso dei nomi inglesi), è la forma della one-shot, quando la sua ampiezza e complessità, a mio avviso, avrebbero richiesto, piuttosto, di essere sviluppate in una long. Ciò detto, l'idea di base, ossia esplorare lo scenario alternativo in cui Voldemort ha scelto Neville come proprio eguale, è sviluppata in un avvincente futuro, dove ritroviamo tutti i personaggi e subito dobbiamo domandarci chi sia arrivato vivo alla fine; l'interrogativo sulla sorte di Hermione crea una suspence che ci accompagna fino alla fine; e il senso di inadeguatezza di Neville crea un ponte con il personaggio che conosciamo. Ecco, il solo buco nella trama è la mancanza di una qualsiasi menzione degli Horcrux. Ma non la si nota granché, tanto è ricca la narrazione.

Recensore Junior
26/10/17, ore 20:14
Cap. 1:

Ehi,ciao Red!
È un pò che non mi faccio vivo...ho avuto un pò da fare.

Complimenti per questo altro grande capitolo di questa storia...
Molto interessante l'uso del flashback che spiega le motivazioni del comportamento del capitano.
Quest'ultimo, poi,deciso a salvare il salvabile per onorare una promessa a quella che è stata più di un semplice agente per lui.

Ah...se non fosse stato per Judy,Nick non sarebbe mai stato più di un semplice delinquentello di strada.
E Nick,invece,perde se stesso perché, anche se non è stata colpa sua,si sente dannatamente colpevole di quanto successo.

Alla fine,l'unica cosa che può fare è ricominciare da capo.
Fine,titoli di coda e reboot.

Complimenti!

Recensore Master
17/10/17, ore 21:29
Cap. 1:

Ben trovata 😊 è sempre un piacere leggere una tua storia.
La primissima parte l'ho trovata troppo ridondante, almeno a mio gusto, il sottolineare più e più volte che Theo si sente più se stesso in forma di coyote che umano ha appesantito l'inizio.
La seconda parte invece l'ho trovata molto scorrevole, mi è piaciuto tanto leggere il punto di vista di Theo e nonostante in Teen Wolf non si è mai approfondito i pensieri e i sentimenti di Theo, per me sei riuscita a cogliere la sua essenza e sono quasi certa che Jeff, se avesse dato più introspezione al personaggio di Theo, ci avrebbe fatto vedere una chimera simile alla tua.
Storia molto dolce e sei riuscita ad equilibrare la sofferenza, il non accettarsi completamente, la voglia di cambiare, i sentimenti ecc ecc in maniera perfetta.
Bravissima come sempre.

Nuovo recensore
16/10/17, ore 11:00
Cap. 1:

wow anche questo capitolo è fantastico mi piace un molto, ma spesso quando trovo il tempo di leggere i capitoli non ho molto tempo per recensirli, devo dire complimenti sia per come scrivi che mi piace moltissimo sia per i bellissimi schizzi.
adoro il carattere di Matilda mi piace come non si faccia mettere i piedi in testa da Draco.
Veramente ancora complimenti continua così. :3

Recensore Veterano
14/10/17, ore 01:05
Cap. 1:

Ciao carissimo^^
Mi scuso per l'orribile ritardo, ma ho avuto un paio di problemini al pc.
Sempre più bello questo tuo Medioevo "soprannaturale", che nonostante i temi trattati - occultismo, stregoneria, religione - non ha nulla dei cliché duri a morire sui "sekoli buy e osgurandisdi".
Adalrich lo adoro, è definitivo. Mi chiedo perché sia lui l'unico ad aver compreso che in quella reliquia c'è qualcosa che non va, perché la vecchia (che suppongo sia una strega) gli abbia detto quelle parole enigmatiche "Cavaliere di Ghiaccio, figlio dell’inverno, io vedo i tuoi sogni. Lui arriverà, ma la tua croce non potrà fermarlo", e soprattutto, temo che quell'adorabile cagnolino abbia a che fare con la natura demoniaca della reliquia che, molto ma molto probabilmente, è stata risvegliata dal contatto col sangue del ragazzo.
Molto tenera (ma per nulla sdolcinata) la scena in cui Adalrich e Hermann si svelano i dettagli sul loro passato, e la frase finale "saremo l'uno la famiglia dell'altro, che ne dici?" mi ha fatto sciogliere sul serio.
Konrad invece è un coglioncello viziato (perdona il francese^^), ma mi fa talmente ridere che non riesco a odiarlo.

Beh, vedremo nei prossimi capitoli come si evolve la vicenda, intanto non dire nemmeno per scherzo che mi sarei "sciroppata" il tuo precedente capitolo, come se lo facessi quasi per autoimposizione. Sai che ti leggo con grandissimo piacere ^^