Storie originali > Horror
Ricorda la storia  |      
Autore: Hainechan    23/09/2017    1 recensioni
Tic Toc fa l'orologio. Qualcuno vuole entrare dentro la tua casa. Vuole giocare con te. Vuoi fuggire ma non puoi, vuoi nasconderti ma non ci sono posti sicuri. Riuscirai a metterti in salvo?
Genere: Dark, Horror, Mistero | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
 

Tic toc scandisce l’orologio.

Ding dong, il campanello suona.

C’č qualcuno dietro la porta.

Tic toc, sento dei passi che fuggono lontano,

ma sfuggirmi non potrai.

Tic toc le lancette non si fermano.

Sento il tuo respiro

Vuoi giocare a nascondino?

Tic Toc, ecco sono entrata

in questa tua casa di tenebra ammantata.

Tic Toc, gli scalini scricchiolano.

Sento la tua paura, il tuo corpo tremare,

la tua ombra che scompare.

Sei un animale in trappola e questo gioco sta per finire.

Tic tic l’orologio scandisce la mezzanotte

Apro la porta

Trovato!

Il gioco č concluso.

Sorrido. Finalmente sei mio.

 

   
 
Leggi le 1 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Horror / Vai alla pagina dell'autore: Hainechan