Storie originali > Poesia
Segui la storia  |      
Autore: NobodyUnderstandsMe    20/11/2017    1 recensioni
Per purificarmi un po'.
Genere: Angst, Introspettivo, Malinconico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Lucerna ubriaca.

"Stridono con vesti di sangue i verbi;

Scucite le ossa, adorne di vermi.

 

Soccombono, aporetici, i pensieri:

Il sangue, fiele per gli armigeri.

 

Sgretolata, tremola questa voce:

Carnivora, si pasce della croce.

 

Blasfemo, recido lingue eburnee

Ch'ora danzano su nenie di corvo.

Decanto smunto il tuo sguardo torvo:

Requie diventa eclissi purpuree.

 

Ecco: lucerna ubriacaquest'oblio!

Fiera inginocchiata - non v'č Dio.

[...]

Compagno di morte, strappami il membro:

Virile, tutto morrā sul tuo grembo".

   
 
Leggi le 1 recensioni
Segui la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: NobodyUnderstandsMe