NonnaPapera
   
Membro dal: 14/05/09
Recensore Master (946 recensioni)
       

Salve a tutti.

In confronto a voi sono un dinosauro, sto su efp dai tempi in cui ancora la risposta alle recensioni non esisteva e si doveva ringraziare i lettori all'interno del capitolo successivo!

Ho molti più anni rispetto all'80% -stima approssimativa- degli utenti registrati, ma scrivere mi è sempre piaciuto quindi questo è un buon posto per raccogliere tutto ciò che vomito.

Parecchie storie sono talmente vetuste che neppure ricordo di averle scritte o anche solo pensate,comunque non le rinnego sono sempre lì -sul fondo del mio barile personale- e se siete curiosi basterà scorrere l'account fino la fine.

Alcune sono davvero miserabili -vi avviso- infantili, banali, spesso scritte malaccio... Però è così che anni fa le ho mostrate e non ho assolutamente intenzione di modificarle, neppure di cambiare una virgola.

Di recente sto aggiungendo racconti che risalgono alla preistoria e che avevo pubblicato su altri portali. Essendo molto vecchi anche questi avrebbero bisogno di correzioni, però ho deciso di postarli esattamente come li avevo concepiti sei/sette anni fa. Fanno parte della mia storia e ne sono affezionata così come sono.

Da marzo 2016 ho ripreso la partecipazione ad alcuni contest/challenge, non troverete più la posizione in cui si è classificato il mio racconto, è un'amenità che ha smesso di interessarmi da parecchio. Partecipo per il gusto di farlo e per elaborare idee che altrimenti non mi verrebbero se mancassero da seguire i prompt o i pacchetti. Il giudice se lo riterrà opportuno potrà inserire la valutazione del racconto come recensione alla storia.

Se qualcosa di ciò che ho pubblicato fino ad ora vi è piaciuto, lasciatemi pure un parere ve ne sarò grata -soprattutto il mio ego vi ringrazierà-

Se qualcosa di ciò che ho pubblicato fino ad ora non vi è piaciuto, lasciatemi pure un parere ve ne sarò grata -soprattutto il mio spirito critico vi ringrazierà-

Un saluto.

Mathias, Capo Famiglia dei Lazzari, manda Kieran, il suo miglior uomo, a fare una consegna pericolosa al Dannemora, un carcere di massima sicurezza.
Quando Kieran ne esce però tra loro qualcosa cambia, i rapporti di una vita mutano e quello che non doveva venire in superficie, mai, avviene.
Dal racconto:
«Ogni uomo ha un padrone, irlandese. Per alcuni è l'alcol o la droga, per altri un ideale o una religione, per altri ancora è un altro uomo. Pochi sono padroni di loro stessi. Tu che uomo sei? Chi è il tuo padrone?»
«Lo stesso che hai tu, Lazzari.»
Bao scoppiò a ridere, un suono divertito e basso, folle. «No, non è il mio padrone, lui è il mio capo. Io il mio padrone me lo sono scelto tanto tempo fa, e non è lui.»
«Chi è?»
Il sorriso di Bao si allargò, mostrando i denti bianchissimi in un'espressione cupa e folle. «La pazzia, Kier. La seguo e la venero, la amo in chiunque la veda. Mia signora delle atrocità, del sangue, della divertente faccia folle della vita. E tu, tu ne hai tanta dentro. Sotto il tuo visino carino, sotto l'aspetto calmo, tu sei pazzo come me, se non di più.
Autore: Nemainn | Pubblicata: 11/03/16 | Aggiornata: 20/06/16 | Rating: Rosso
Genere: Erotico, Generale, Sentimentale | Capitoli: 10 | Completa
Tipo di coppia: Yaoi, Slash | Note: Lemon | Avvertimenti: Bondage, Contenuti forti, Violenza
Categoria: Storie originali > Romantico | Contesto: Contesto generale/vago | Leggi le 20 recensioni