Nevinca
   
Membro dal: 22/06/17
Nuovo recensore (18 recensioni)
[Spero che i miei testi possano farvi dire "anch'io, almeno una volta, mi sono sentito/a così".]

Qui ti parlerò di me, del mio corpo, dei miei capelli in disordine, dei miei occhi color tempesta.
Ti parlerò del parkour che mi ha salvato la vita senza che me ne accorgessi, che mi è entrato dentro con il ritmo lento e deciso di passi che sanno dove andare. Io che sono sempre allo sbando. Io che so solo barcollare.
Ti parlerò dei miei amori, dei miei sbagli con essi, della maledizione che mi porto dietro.
Ti parlerò di Lei, che ha creduto in me quando non ci credevo neppure io, dell’amore infinito che mi lega alla sua figura. Degli sbagli immensi che compio standole accanto.
Ti parlerò di Lui, dei suoi sorrisi, dei suoi sguardi, di come mi abbia insegnato a restare, a combattere per ciò che amo.
Ti parlerò della mia costante ricerca di un porto sicuro, una sicurezza che nessuno può darmi.
Ti parlerò della filosofia, che scioglie le certezze, che pone le giuste questioni nei momenti meno opportuni e mi concede l'illusione di non sentirmi sola, di pensare che ci sono altri che si son fatti le mie stesse domande.

Ti parlerò inevitabilmente della notte, dei suoi odori, della sua magia, del vento che ho sempre sentito fratello.
Ti parlerò della mia Raccolta Bartelboom, della speranza che ancora nutro d'incontrare quel "mio amato amore", del timore che egli non esista.
Ti parlerò della scuola, del fatto che mi uccide, dell'impegno che richiede un liceo, della mia pigrizia e della solitudine in quell'aula vuota. Ti parlerò della rabbia che suscitano compagne di classe indifferenti ad ogni cosa, dell'impotenza che sento dentro per le ingiustizie del mondo.

Ti parlerò del vuoto che la notte torna a sgusciare da sotto il letto, reclamando il mio sonno. Ti parlerò dell’inchiostro, unico modo sano che ho per arginarmi.
Ti parlerò dei demoni che mi porto dentro, della rabbia che esplode impetuosa senza che io riesca a fermarla, del mio continuo desiderio di veder scorrere sangue, di lamette buttate, di cambiamenti, miglioramenti e peggioramenti.
Ti parlerò dei miei sbalzi d’umore, dei complessi che mi faccio e del mio essere sempre fuori dal mondo. Un mondo che spesso rifiuto, che come conseguenza rifiuta me.
Ti parlerò delle mie paure più segrete, dei miei dubbi e delle mie certezze, dei miei atti di coraggio e delle mie prove di forza.
Ti parlerò di me. Sarà una storia dura. Ma le salite mantengono sempre la promessa di panorami mozzafiato.


Dal testo:
"Ragion di poesia
più che d’amore
in me ti mostri."
(20/5/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 21/05/19 | Aggiornata: 21/05/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico, Romantico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

“Li vidi passare, nelle luci dorate di una sera parigina, mi parvero una nuvola di farfalle. Fu bellissimo e spaventoso al tempo stesso, come le magie.”
(È così che il mio amico sardo Piero ha parlato dei traucers quando gli ho detto che facevo parkour, credo non ci potesse essere introduzione migliore per questa mia minuscola poesia)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 21/05/19 | Aggiornata: 21/05/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Romantico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Lei, ovunque, come sempre. Fulcro della mia produzione poetica ancora per una notte, unico modo sano che ho per arginarmi, nonostante tutto. (13/5/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 14/05/19 | Aggiornata: 14/05/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Scrivo al Parkour, unico porto sicuro in mesi difficili, in cui ho perso il senso di molte cose. Ripenso a ciò che ho dato, a ciò che ho vinto e nel mio gioco di mancanze e regali i conti non tornano.
(Raccolta Bartelboom del 5/5/2017)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 14/05/19 | Aggiornata: 14/05/19 | Rating: Verde
Genere: Generale, Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 1 recensioni

Dal testo:
"Ho edificato
città
nei vuoti
delle tue
assenze.
In oscurità
vermiglie
ho celato
ogni mancanza."
(9-10/5/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 14/05/19 | Aggiornata: 14/05/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Dal testo:
"Non posso
comprendere
che domani t’assenterai
dall’orizzonte,
che più non potrò
viverti.
[...]
Esisto
tentando d’ignorar
la tua figura
ma è come
viver nel meriggio
fingendo l’inesistenza
dell’astro
d’Apollo."
(7/5/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 14/05/19 | Aggiornata: 14/05/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Scrivere mentre la prof d’italiano spiega è ormai un qualcosa di cui non mi stupisco più. Mentre il mondo va avanti io mi cristallizzo in Lei, terra promessa cui non potrò giungere se non alla fine del mio tempo al suo fianco (ennesimo dei paradossi in cui lascio trascorrere la mia esistenza). (2-3/5/2019)
DAL TESTO:
“Traghetterei il cuore
verso mari più calmi
s’avessi foce
nel ruscello
della tua bocca.”
Autore: Nevinca | Pubblicata: 04/05/19 | Aggiornata: 04/05/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico, Romantico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

“La vidi che mi guardava con quegli occhi un poco obliqui, occhi fermi, trasparenti, grandi dentro. Io non lo seppi allora, non lo sapevo l’indomani, ma ero già cosa sua.” (Cesare Pavese)
(28-29/4/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 29/04/19 | Aggiornata: 29/04/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico, Poesia | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Considerazioni in merito ai miei desideri, lo svolgimento in prosa dell’ultima poesia scritta che, mentre si lasciava fluire nell’inchiostro, anelava anche ad una forma più estesa.
(21/4/2019)
DAL TESTO: “Se parlassi d’amore sarei certo esagerata, sarebbe per me una blasfemia verso esso.
Egli non ha ragion d’essere, e perciò non si palesa tra noi. Una sua freccia potrebbe generar forse maggiori e più ispirate parole, ma anche l’atrocità d’un sentimento che m’esploderebbe dentro con troppa irruenza. [...]
Io, se Amore ponesse su di me il suo sguardo, se quel suo malandrino sorriso s’inarcasse nella mia direzione, certamente non avrei scampo al morire. La mia voluttà, ch’ora si mostra e mi porta a gioire nei nostri piccoli momenti insieme, ne verrebbe distrutta, ed il suo raggiungimento sarebbe per me come compier fatica pari a quella di Sisifo per sforzo e gratificazioni.”
Autore: Nevinca | Pubblicata: 21/04/19 | Aggiornata: 21/04/19 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Malinconico, Poesia | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 1 recensioni

L’esperimento di una poesia scritta con un tema comune, un nuovo amico impensabile ma necessario, la dolcezza del mare e del sole che scendono sullo spirito.
Lei che tuttavia resta, un marchio impresso a fuoco nella mia anima, nonostante la caduta del mito.
(18/4/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 19/04/19 | Aggiornata: 19/04/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Inciampare di nuovo in te, figure che si sovrappongono alla tua, mille progetti, poco tempo e poco sonno.
Io non so più scrivere ma le parole mi rimbombano crudeli in testa e non so più dove metterle.
(9/4/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 09/04/19 | Aggiornata: 09/04/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

È un estratto dalla mia Raccolta Bartelboom del 2016. È un ricordo che fa ancora male, un dedica al mio migliore amico, mio fratello. Ad una persona che già quel giorno non vedevo da tanto, troppo tempo. Una ripetitività delle parole che non mi pesa, ma che ho provato a render musicale, per adattare la scrittura ai ricordi.
Un titolo piccolo, il suo nome per me.
Autore: Nevinca | Pubblicata: 07/04/19 | Aggiornata: 07/04/19 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Malinconico, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 1 recensioni

Dopo aver promesso a me stessa di smettere di scrivere di Lei e per Lei, ho ceduto. È stato il mancamento d’un attimo, giuro. Ma vedendola, questa mattina, nella sua figura s’è fatta forte l’immagine di Dike, dea bendata che non si concede, che amministra e controlla ogni cosa, ed io non sono riuscita a vincermi, neppure questa volta. In Lei ho visto limpido l’oracolo della divinità, ed ho lasciato che le mie parole si perdessero, un’ultima volta ancora, nelle sensazioni che ne sono nate.
(5/4/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 05/04/19 | Aggiornata: 05/04/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Romantico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

Ulisse si rende conto di amare Penelope solo quando è lei a partire, lasciandolo solo in un'Itaca mai così vuota.
(4/4/2019)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 04/04/19 | Aggiornata: 04/04/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico, Romantico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

“Rabbia su rabbia. Tristezza che cresce e dilania.
Il vento sulla pelle non ha alcun effetto. La fatica mi sembra solo un'ombra lontana.
Le curve mi portano pericolosamente vicina al suolo. L'asfalto grigio scorre sotto le ruote.
Terzo semaforo rosso.
Se mi fermo cado. Se mi fermo crollo e non mi alzo più.[…] Le mie lacrime riprendono e le marce scalano.
La bici è più pesante. Io più lenta. Maggiore è la fatica minori i miei pensieri.
Ma questo rapporto di causa effetto non durerà a lungo.”
(30/5/2017)
Autore: Nevinca | Pubblicata: 01/04/19 | Aggiornata: 01/04/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Romantico | Contesto: Contesto generale/vago | Leggi le 0 recensioni
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]