Recensioni per
Interior Dissidia - Untold tales
di Odinforce

Questa storia ha ottenuto 30 recensioni.
Positive : 30
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Master
15/04/17, ore 18:40

Ed eccomi a recuperare anche questo capitolo. Onestamente mi è piaciuto molto di più del precedente ma forse è perchè adoro quest'ospedale.
Carina l'incrinatura alla quarta parete iniziale.
Da dove vengono Neopard e Alyonesse? Paperinik lo conosco ma loro due mi sono nuovi.
Non ci potevo credere quando ho letto "Dottor Cooper": adoro Sheldon! Carino il richiamo alla serie fatto trmite i bonghi.
Però sei stato crudele: non solo ha dovuto vedere Leonard e Penny rinchiusi in un cristallo al Giardino delle Eterna Illusione ma era in un luogo pieno di creature immaginarie e non ha visto dei Klingon o incontrato Spock?
Scommetto che ha voluto sposare gli 
armadhiani in ricordo di Leonard e Penny. 
Chissà come avrà fatto a sopravvivere su Oblivion il nostro fisico. Cosa non facile l'hai reso perfettamente IC.

Mi ha fatto piacere rivedere Groot, oltretutto sta per uscire il secondo film dedicato ai Guardiani della Galassia. Molto carino il dettaglio del bouquet.
A presto, complimenti e auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu da Farkas!

Recensore Master
15/04/17, ore 14:05

Rieccomi qui. Era un po' che non passavo in questa sezione.
Da dove viene questo Noctis? E chi sono Gidan, Firion, Kain, e Lightning?
Bello l'incotro tra Lilith e Darth Vader.
Ottimo scontro (sarebbe stato stato il contrario in effetti) .
Anche il dialogo tra Nul e Noctis era ben fatto.
Grande idea riportare in scena Quiet: se non sbaglio il primo capitolo era dedicato a lei.
A presto, complimenti e auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu da Farkas!
 

Recensore Master
13/04/17, ore 09:36

tanto ormai il Keyblade può impugnarlo chiunque, è come lo Sharingan per NAruto o l'Hollowficazione per Bleach o, come di recente, la dragonizazzione per Fairy Tail :-) vederlo impugnare da Jack, però... è strano ma piacevole al tempo stesso :-) alla fine, lui è uno di quei personaggi per cui passi più tempo a chiederti se vorresti strozzarlo o abbracciarlo ma alla fine nascode sempre sorprese inaspettate

Recensore Veterano
16/03/17, ore 22:45

Allora, allora... Anche se rimarrai scandalizzato devo avvisarti che i personaggi centrali del capitolo, Neopard e Alyonesse, non li conosco.
Eh già, il fatto è che non ho MAI letto il fumetto di Paperinik, solo le storie di Paperinik che trovavo ogni tanto su Topolino.
Stesso discorso vale per Sheldon Cooper: leggendo il capitolo mi chiedevo: "ma 'sto nerd da dove salta fuori?" Ho cercato su Wikipedia ed ho scoperto che è un personaggio della serie tv The Bing Bang Theory, serie che non ho MAI visto pur avendone sentito tanto parlare.
In ogni caso però mi sono goduto il chap senza troppi problemi, dopotutto da come scrivi non serve conoscere a menadito i personaggi e le opere da cui provengono, certo ogni tanto capitano tizi che non consoci ma ciò non ti provoca stadi confusione permanente.
Davvero carina la scena del matrimonio con le interazioni di Huose, Sheldon e del buon Groot che rendono tutto ancora più piacevole.
Bello anche che Eidan e Lilith decidano di aiutarli.
In conclusione un bel capitolo con una simpatica citazione al film Mr & Mrs Smith nel titolo. MI aspetto di leggere qualche altro bel capitolo in futuro.

Riguardo a Paperinik, ho riletto il chap della serie principiale dove Dylan Dog diceva di aver combattuto al fianco di "un papero mascherato" ovvero Paperinik e di quello che era palesemente Goku. Chi altri erano i suoi compagni?

Recensore Veterano
15/03/17, ore 10:58

Azzardo, ma credo che questo sia il capitolo migliore della raccolta Untold Stories.
Innanzitutto si capisce come ha fatto Anakin a capire quali sono le pecche dell'abilità di Nul di imitare i poteri altrui, in effetti questa era una domanda irrisolta nella serie principale. Nonché il ruolo che hanno avuto sia Lilith, che Noctis e Luna a farlo capire.
Come storia che funge da retroscena è venuto davvero bene e conclude il cerchio iniziato nel primo capitolo e proseguito nel quinto capitolo.
Bello il combattimento tra Noctis e Nul, che alla fine si vena di mistero: chi sono le misteriose voci che si sentono? Immagino che si scoprirà in futuro.
E vedo che alla fine Quiet ha lasciato perdere il tentato agguato a Nul (che sarebbe fallito comunque) per partecipare ad una tattica migliore per risolvere il problema.
Oh sì, e scopriamo che il settore di Oblivion che funge da "casa" per Lilith e le altre donne è il palazzo di Agrabah.

"non c’è cattivo più cattivo di un buono, quando diventa cattivo."
Grande citazione!
Poi mi ha fatto ridere quando Noctis dice: "Hai finito? Sai, non è che non m’importi del tuo problema, ma francamente non saprei che dirti. Dovresti parlarne con uno psichiatra.", sembra una frecciatina a quei momenti di manga shonen un po' fuori luogo certe volte, dove l'avversario si mette a fare spiegoni sulle sue ragioni ed anche sulla sua vita.

Recensore Veterano
10/03/17, ore 14:08

Ed eccomi qui con un capitolo incentrato sulla protagonista di una serie televisiva che ho solo sentito nominare e uno uscito fuori da un manga che ho solo sentito nominare per una critica che ho sentito spesso rivolgere all'anime: ovvero che il cartone di Shaman King è 'na ca**ta se paragonato al fumetto.
Comunque il fatto di non conoscere tali opere non pesa affatto: per descrizioni e narrativa non è indispensabile conoscere l'opera originale per comprendere i personaggi.
Mi piace il rapporto di collaborazione e comprensione che si viene ad instaurare tra Melinda ed Amidamaru, bello inoltre vedere alcune parti dell'imminente battaglia contro Sauron viste da altre prospettive.
Inoltre scopriamo che Melinda è l'ennesimo eroe finito su Oblivion ma che non ha partecipato a nessun conflitto, e che il protagonista di Shaman King ha partecipato alla battaglia di Nordrassil assieme a Rina Inverse.
Bene, ormai mi mancano due capitoli per essere a pari con questa raccolta, ci vediamo presto.
(Recensione modificata il 11/03/2017 - 01:35 pm)

Recensore Veterano
07/03/17, ore 23:19

Un bel capitolo, davvero.
Anni fa, quando approfondivo la mia conoscenza dell'universo Marvel avevo letto anche alcuni numeri del fumetto di Thor, e della coppia Kelda e Bill ne sono venuto a conoscenza quando ho letto il numero della serie "Super Eroi - Le Grandi Saghe" in cui c'era il ciclo noto come "Il ritorno del Dio del Tuono".
non ricordo molto di tutta la faccenda onestamente, come hai scritto in questo capitolo, si trattava di una love story di contorno. Comunque la resa bene in questo capitolo.
M'è piaciuto la piccola parte di Loki (ma Nul lo detesta?) e la rirpesa del Giardino dell'Eterna Illusione.
Una domanda: ma in questo ciclo è stato coinvolta solo la Asgard della Marvel o tutto l'universo Marvel?

"Da lungo tempo era diventato nemesi di Thor, sebbene questi avesse sempre avuto pietà di lui... e questa sua inguaribile indulgenza aveva permesso a Loki di continuare a minacciare Asgard."
Ed inoltre sai che sbatti inventarsi cattivi in ogni numero e che muoiono ogni numero.

Recensore Veterano
02/03/17, ore 21:38

E qui vediamo un conflitto di Oblivion che però è finito senza vincitori né vinti, considerando che Sora trovava nel Cimitero dei Mondi sia la Perla Nera che l'Olandese Volante ed il corpo di Jack Sparrow.
Ho appena visto il trailer"definitivo" del quinto della saga dei Pirati dei Caraibi, e debbo dire che tra quello e questo capitolo sono molto curioso di vederlo, anche perché Salazar il nuovo cattivo, dà l'idea di essere, più che un cattivo puro solo uno molto incazzato con Sparrow (be' non sarebbe la prima volta che uno sia incazzato col pirata più folle e sgangherato dei Sette Mari).
Comunque carina l'idea di dare a Sparrow un Keyblade personale, d'altronde tutto è possibile su Oblivion e di sicuro contro Davy Jones quell'arma gli servirà, e molto.

Domanda: ma il Capitan Uncino citato da Jack è quello della Disney, della serie televisiva Once Upon A Time o che altro? E Long John Silver viene dal film disney Il Pianeta del Tesoro?

Recensore Veterano
25/02/17, ore 15:51
Cap. 5:

Un capitolo molto interessante.
E così sappiamo che è stata proprio Lilith ad instillare negli eroi, scossi dopo il naufragio e la prima battaglia contro Sauron.
Mi piace Sam: sa di essere un amico immaginario creato dalla fantasia di un bambino, sa che quando quel bambino sarà un adulto non avrà futuro, diciamo. Ma accetta filosoficamente il fatto in quanto sa che non vi sono alternative e la realtà e questa, sebbene dica che non può parlare a nome di tutti gli amici immaginari.
Ma la Montagna che c'è in questo capitolo vine da qualche opera od è di tua invenzione?

Nota:
"Lilith poteva sentire le emozioni di quell’eroe, che pulsavano deboli nel suo cuore affaticato. L’ultima guerra lo aveva sconvolto... messo a dura, di certo;"
Manca "prova" dopo "dura".

Recensore Junior
25/02/17, ore 00:00

...Ci avevo quasi creduto. Ci avevo quasi creduto. Ci avevo quasi creduto, c****!
...Mi hai fregato alla grande, Odin.
Oh, a proposito, scusa se non ti ho ancora salutato. Come va?
Io bene, e ho deciso di festeggiare il mio ritorno su EFP con una poesia e una recensione ad una storia che avevo vilmente (ahimè lo ammetto) abbandonato, e riguardo alla recensione, beh, non c'è che dire.
Come ho già detto, mi hai fregato. Ero sicuro che Nul avrebbe imparato qualcosa dalla sua chiacchierata con Forrest Gump (che dispensa lezioni di vita semplici e universalmente applicabili come sconfitte umilianti a ping pong che neanche Bruce Lee in quel filmato ritoccato), e invece...niente.
Nulla. Nul-HA! CI HAI CREDUTO, FESSO!
E' stato quasi doloroso vedere Nul che getta al vento le parole di Forrest... ma poi mi sono ricordato del finale di Interior Dissidia: che le parole di Forrest siano giunte tramite Nul fino alla Volontà Suprema (il padre di Nul), giustificando il Deus Ex Machina colossale con cui si conclude la battaglia finale?
Ma sì, dev'essere così.
In ogni caso, superbo capitolo. Spero di vedere presto una storia con protagonista Nul stesso, finalmente (perché ti confesso che l'anticipazione che mi ha messo la tua Author's Note finale in Interior Dissidia non è ancora svanita)!
(Recensione modificata il 25/02/2017 - 12:02 am)

Nuovo recensore
23/02/17, ore 00:18

Veramente un bel capitolo, peccato che sia l'ultimo. Quando ho letto dello smartphone mi aspettavo che fosse un tocco di grottesco, giusto per dare al personaggio un'aria un po' da imbecille, ma ovviamente per la regola di Cechov ogni oggetto presente nella storia ha una sua utilità. Ammetto di non saper nulla del nuovo Final Fantasy, ma non pensavo che Noctis fosse capace di ingannare uno che conosce tutti gli inganni e le armi dei suoi nemici. Ovviamente concludi con Star Wars, e fai bene. è stata una bella storia.

P.S. Da bravo appassionato del Trono di Spade son rimasto malissimo quando, nella storia precedente, hai messo Daenerys Targaryen in manicomio! Speravo mettessi almeno un paragrafo su di lei o su Tyrion. Questo è l'unico appunto, il resto va bene.

Recensore Veterano
22/02/17, ore 23:35

Ciao.
Allora, purtroppo, ahimè, non ho visto neanche Forrest Gump.
Comunque debbo dire che il personaggio risulta comprensibile per chi non ha mai visto tale film, per come hai scritto il capitolo.
Bello il dialogo tra Forrest e Nul, si cerca di capire il senso della vita nonostante gli ostacoli sul percorso. Interessante che Forrest, forse per via del suo ritardo mentale, da quanto ho capito, guardi le cose ed i problemi con più semplicità, certo una visone così apparirebbe molto ingenua agli occhi di molta gente, ma forse il messaggio è che guardare le cose con più semplicità aiuta.
E se non altro il semplice Forrest Gump se ne va da Oblivion e non verrà mai coinvolto nei cicli di guerre, un cosa positiva paragonabile alla fine definitiva del conflitto in quanto tal personaggio si salva dalla catastrofe.
(Recensione modificata il 23/02/2017 - 11:21 am)

Recensore Veterano
19/02/17, ore 23:22

E beh, c'è il risveglio della Forza e c'è anche il risveglio dello Sforzo!
Mea Culpa, ma Spaceballs non l'ho mai visto, è vero che ne ho sentito parlar bene ma a dir la verità i film parodia non mi ispirano neanche lontanamente, specie dopo le brutte esperienze che ho avuto con Premiata Teleditta 3 e 4, Epic Movie e 3ciento.
Comunque un capitolo un po' particolare e per certi versi anche simpatico, direi che l'entrata in scena della famosa parodia della saga di fantascienza più famosa degli ultimi quarant'anni non poteva magari in un posto come Oblivion.
Lord Casco esce di scena con stile, dopo che grazie a lui Vader ha appreso che Nul non intende riportare indietro nessuno dopo un ciclo di guerre, e la verità sulla natura fittizia dei partecipanti ai cicli di guerre. Per quanto l'incontro con la propria parodia sia stato a dir poco surreale, non si può negare che in qualche modo è stato produttivo.

"Vader restò a guardare le spade per un po’, colmo di una strana sensazione di familiarità. Aveva l’impressione di aver già visto quelle armi, in passato, di aver viaggiato e lottato per conquistarle; ma era accaduto davvero? Era come cercare di ricordarsi un sogno e tentare di separare la memoria dalla fantasia..."
E' un riferimento alla saga di videogiochi SoulCalibur giusto? Ricordo che in uno dei più recenti c'erano personaggi ospiti alcuni di Star Wars (in un altro personaggi ospiti erano Kratos ed Ezio Auditore)

Prima di chiudere volevo porre la tua attenzione su una cosa: rileggendo alcuni capitoli della storia principale ho notato che Luke usa in modo non canonico, diciamo, i poteri della Forza. Avendo visto i film e letto qualche romanzo dell'Universo Espando di Star Wars so abbastanza su comep funziona la Forza. I punti di cui parlo sono due:
- Alla fine del capitolo 6 Luke usa la Forza per insegnare l'inglese a Po affinché non ci siano problemi di lingua. Ok lì la parte mi è sembrata un po' forzata, ma per un po' può anche starci. Poi viene detto che Luk "Si erano domandati infatti com’era possibile che Luke parlasse perfettamente la loro lingua nonostante provenisse da un’altra galassia. Evidentemente l’aveva imparata leggendo nella mente di Sora, quando lo aveva salvato dall'aggressione di Ansem." Ora, in realtà la lingua più usata nella Galassia di Star Wars è il Basic, una lingua comune usata dagli umani e da molti alieni che corrisponde al nostro inglese. Magari era meglio una scena in cui chiedevano a Luke come mai parlava l'inglese se veniva da un'altra Galassia e lui rispondeva che erano loro a parlare il Basic.
- Luke usa la Forza per... guarire? (vedi fine cap 32-33) Ecco, la Forza non ha queste particolarità, semmai userebbe la Forza come "anestetico" ai dolori fisici.
Io farei qualche modifica, ma sentiti libero di fare quel che vuoi.

Recensore Veterano
12/02/17, ore 22:07

« Naruto... nooo! »
« Ugh... scappa, deficiente. »
Uhm... io avrei scritto: "Naruto! Che cazzo fai, deficiente?" ed avrei tolto il deficiente a Sasuke perché sarebbe stato ripetitivo.
Vabbé, comunque, pur non essendo un fan sfegatato di Naruto e pur apprezzando poco il personaggio di Sasuke, ammetto che questo capitolo è costruito bene, direi che ci sta che il ninja aiuti i superstiti di Oblivion, come questi personaggi di Street Fighter, a raggiungere un luogo sicuro.
Ammetto che secondo me Sasuke cercherebbe un modo per vendicarsi e farla pagare a Nul, ma visto che è "maturato" direi che ci può stare che pensi "io non ce l'ho fatta a batterlo, forse ce la faranno altri".

Parlando della Piramide di Argus, è l luogo della battaglia finale di Mortal Kombat Armageddon, right? E mi sorge una domanda che mi ero dimenticato di farti nella recensione della storia principale: ma T'ai Fu da dove arriva? Dalla serie animata di Kung Fu Panda?

"Ma il colpo arrivò mai."
Ecco qui manca un "non".

Recensore Veterano
07/02/17, ore 12:18
Cap. 1:

Mi sa che il tentato d agguato a Nul non è andato a buon fine...
Comunque eccomi qui come promesso a commentare questi racconti extra, capitolo molto bello, la storia narrata in prima persona da Quiet è scritta molto bene.
Lilith mi incuriosisce, specie il suo strano rapporto con Nul, nonstante aiuti gli eroi donna venuti su Oblivion, è un tuo personaggio originale?
Personalmente Quiet non mi fa impazzire come personaggio, anche se la ritengo un buon character, anche se in The Phantom Pain, la scena della sua tortura in quanto a motivazioni, sfiora l'assurdo per certi versi.
Ammetto di non conoscere tutti i personaggi fittizi che hai mezzo qui: chi sono Ivy, Tanya e La Strega? Beatrix è quella di Final Fantasy IX?
Inoltre volevo dirti qui che nella storia principale mi è piaciuta molto la tua idea di rendere Kingdom Hearts un dei tanti sotto-mondi della Game Central Station del film Ralph Spaccatutto, come tanti altri videogiochi non presenti nel film.

[Precedente] 1 2 [Prossimo]