Recensioni per
Im / maturo
di esmoi_pride

Questa storia ha ottenuto 4 recensioni.
Positive : 4
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
18/07/17, ore 10:16

Ciao^^
Dolceamaro questo finale, che sa di tristezza e di abbandono. Tutto finisce, sembra dire, anche questa coppia cui già cominciavamo ad affezionarci.
Il treno, metafora della vita, va, e noi con lui, e tramite esso ci uniamo, facciamo un po' di strada insieme, ci separiamo e forse un giorno ci rivedremo.
Come sempre complimenti!^^

Recensore Master
18/07/17, ore 10:11

Va be', che ci si va a fare nell'alberghetto di montagna se non le zozzerie?
Cioccolata, divano, zozzerie. Si sa come funziona.
A parte gli scherzi, questa volta siamo sulla dolcezza e sul romanticismo, con una piccola istantanea dei nostri due eroi che ci regala una visione molto tenera, dopo l'esperienza quasi mistica della storia precedente. Come a dire: sì, abbiamo i momenti di esaltazione mistica, ma siamo anche persone calate nel reale, che sanno cogliere la gioia dei piccoli moimenti insieme.
Di nuovo complimenti!^^

Recensore Master
18/07/17, ore 10:06

Molto bella anche questa storia, dove Parigi, come una bellissima donna un po' malata di protagonismo come tutte le bellissime donne, si intromette fra i due amanti pretendendo un po' dell'attenzione che altrimenti riserverebbero l'uno all'altro.
Forse è anche un modo di far capire ai due ragazzi, così pieni di sogni e aspettative, che guardarsi l'un l'altro, per quanto appagante, alla lunga è riduttivo, chiude gli amanti in una specie di guscio che preclude loro tante altre cose.
Guandare nella stessa direzione, invece, è ciò che fa procedere insieme.
Anche questa una storia molto bella, complimenti!^^

Recensore Master
18/07/17, ore 09:56

L'angolo del barman: tipico cocktail anni '80 (anche se l'origine è precedente) con nome allusivo.
Pedanterie a parte, questa storia è proprio come il cocktail omonimo: dolce, fruttata, fintamente innocente, dai toni romantici.
Appaiono bene i due protagonisti, uno più vecchio ed esperto, che un po' guida l'altro, un po' lo considera con l'affetto che si ha per uno molto più giovane e per tante cose ancora inesperto; l'altro, lo studente, a tratti ritroso, ma allo stesso tempo facile a eccitarsi. Dolce e un po' sottomesso al compagno più vecchio.
Una bellssima storia, complimenti!^^