Anime & Manga > Lady Oscar
Segui la storia  |       
Autore: queenjane    16/08/2017    5 recensioni
Un fiume ed i suoi affluenti, la perla bianca e la perla nera, due sorelle e le loro avventure e pensieri, dedicato a una persona meravigliosa che ci ha sempre incoraggiato a scrivere.- Buona lettura!
Genere: Triste | Stato: completa
Tipo di coppia: Het | Personaggi: Un po' tutti
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Sono i dettagli che restano incisi nella memoria, come la risata spavalda di Jeanne che nascondeva la paura,  il sorriso che scaldava come il mezzogiorno di Oscar de J., la mano di Bernard che scivolava nella mia, quando ci siamo sposati, addii e ritorni..

La ci-devant Reine Marie Antoniette incrociava le mani sul petto, passando da un dito all’altro gli anelli che aveva,  alzando la testa quando sentiva suonare un’arpa..  Non aveva nulla, aveva perso tutto, ed era buona e cortese, le pettinavo i capelli con un nastro bianco, quando le portai uno specchietto da poco prezzo con il bordo rosso e decorazioni di tipo orientale, rimase colpita  come se fosse uno dei tesori della corona..
E ascoltava dei miei anni a palazzo J., annotando che Oscar era stata la sua sola amica, ascoltava le prodezze di mio figlio e pensava al suo, aveva tenuto un suo piccolo guanto giallo e lo baciava nelle ore buie, era quello che le rimaneva.
Che la processarono, condannandola a morte.
 Orrendo il capo di accusa, dopo un paragone con le più nefande regine della storia,da Messalina a Frenegonda, passando per Caterina dei Medici, la definirono una sanguisuga e una maledizione per i francesi, ecco le note accuse, di avere avuto rapporti con il re di Boemia e Ungheria, di avere inviato milioni all’ambasciatore austriaca.  Avere partecipato ad un’orgia nell’ottobre1789,  provocato la guerra civile, fatto strage di patrioti e fatto pervenire piani militari all’estero, nonché avere  stampare lei stessa i libelli obbrobriosi di madame La Motte e ..di avere compiuto crimini contro natura, dimenticando di essere una madre, avrebbe praticato “con il proprio figlio, Luigi Carlo Capeto, gli atti di libidine dichiarati da quest’ultimo e il cui nome suscita raccapriccio .. “
E la ha confutata,questa accusa,  facendo appello a tutte le madri presenti nella sala del processo, la sola volta che ha perso il controllo, perché è la natura stessa che grida contro una simile accusa verso una Madre.
Come me .
Ed è stata condotta alla  ghigliottina il 16 ottobre 1793, nelle ore che precedevano la mattina della sua esecuzione scrisse una lettera alla cognata, Madame Elisabetta, come unica compagnia ebbe me, mi lasciò una rosa bianca di stoffa, che aveva fatto con i ritagli trovati nella cella, chiedendomi di dipingerla con il colore preferito di Oscar..
Morì  alle 12.15 circa del 16 ottobre 1793.

Per lei la vita era finita, la mia è andata avanti..
Conservo gli orecchini di perle, la rosa di stoffa, finiti  i giorni di Robespierre e del Terrore, con Bernard e François andammo a trovare Alain de Soisson.. Lui disse che di sicuro il colore preferito di Oscar per le rose sarebbe stato il bianco..
Siamo noi che restiamo.

 
Grazie infinite a chi ha letto, commentato e seguito. A presto JQ  
   
 
Leggi le 5 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Anime & Manga > Lady Oscar / Vai alla pagina dell'autore: queenjane