Recensioni per
THE WALKER SERIES - The city
di Crilu_98

Questa storia ha ottenuto 75 recensioni.
Positive : 74
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 [Prossimo]
Recensore Master
23/07/17, ore 15:46
Cap. 16:

sembra che la discussione abbia dato i suoi frutti non solo la non chiusura della fabbrica , ma anche il tempo per chiarirre la situazione . certo se il vecchio sapesse che la sua cara figliola ha da tempo una relazione piu che seria e che ha tutte le intenzioni di farla finire con un bel matrimonio forse si rilasserebbe o forse chissa sapendo chi è il fortunato e la sua attuale condizione di carcerato forse gli verrebbe u bel colpo, anche se sembra piu sereno ora che sa il motivo che sta dietro all’accusa di omicidio di mark. ma la nostra elis ha saputo vedere bene anche con i suoi occhi da indigena e quindi meno legati alle situazioni e leggi della civiltà ? direi che la pace è breve infatti non fa quasi neppure in tempo a metter fuori il piede che qualcuno le spara ed è solo per puro caso che la pallottola colpisce conn fortuna che cè anche tony che con la sua calma riesce a portarli fuori dalla mischia prima che arrivino i gendarmi! ma dove andare casa loro non è sicura non con la polizzia che ha fatto capire di tenerlei d’occhio, anche perché è evidente che chiunque abbia sparato li conosca e sappia dove abitano . toni propone di portarli a casa sua sanno che è coinvoltoma non sanno il nome ne il recapito almeno per il momento li saranno al sicuro . e si conn forse non sarà di molte parole ma piu da fatti e questo credo piaccia parecchio a mark ma soprautto a colt che avrebbe la certezza che la sua adorata bambina sia in buone mani . ma chi è il chiller di sicuro è successo dopo il suo incontro con il vecchio, possibile che abbia visto e giudicato male considerandolo solo un veccho malato, senza pensare ai possibili agganci che la sua posizione puo dargli,possibile che le sue condizioni l’abbiano accecata e tradita? e cosa accadràse la polizia non troverà nessuno a casa. senza contare che devono informare pure la fidfanzata del fratello ma li in quella casa nessuno sa scrivere e quindi il prezioso ed urgente vitale messaggio deve essere recapitato a voce tramite un ragazzino!siamo messi male veramente!
il nostro prode si sveglia disoreintato ma è lei spiegare sono in casa di tony
Lizzie?-
-Cosa c'è?- bisbigliai, avvertendo una curiosa e calda sensazione allo stomaco.
-Ho tanta voglia di baciarti.-
-Non sta bene…ù
Facciamolo lo stesso
la prima persona che cerca di cui chiede è lei, che accorre preoccupata sarà anche in buone cndizioni fisiche ma una palllattola è sempre una pallottola . e si sa quanto un gesto del genere puo fare colpo su una ragazza senza contare che il fascino di con è aumentato dopo il gesto, e si sa essere cosi vicini alla morte fa essere orse meno sicuri e meno attenti e meno pazienti , con desidera baciarla come se quella fosse l’unica medicina per guarire la sua ferita e nonostante un iniziale turbamento di eliz che si sente colpevole verso la famiglia di toni e le parole dell’aitaliano alla fine deve cedere quasi come se anche per lei quel bacio rapperentasse qualcosa di piu magari ll’assurda conferma che è vivo come se non volesse credere ai suoi occhi. ma risciranno a scambiarsi questo benedetto bacio o l’italiano o altri fermeranno l’atto tanto sperato

Recensore Junior
17/07/17, ore 15:41
Cap. 16:

Secondo me Calloway non c'entra con questo sparo, credo che questa volta sia stato qualcun altro. Sarebbe stato impossibile per lui organizzare l'attacco mentre parlava con Lizzie e non credo che sapesse già prima della loro presenza. In più, le sensazioni di Lizzie di solito sono giuste, e in questo caso le era sembrato di avere davanti un uomo vecchio e malato, lontano dal progettare assassini...
La famiglia di Tony mi sembra molto simpatica, anche se al momento la situazione non è delle migliori. Invece per quanto riguarda Lizzie e Connor...Sai già che io tifavo per Tony, ma a questo punto mi sembra chiaro chi preferisca la nostra Elizabeth e in realtà mi sembrano molto carini, mi piacciono xD e poi Connor così innamorato è adorabile!

Alessia Krum

Recensore Master
15/07/17, ore 17:01
Cap. 16:

Ciao^^
io continuo a essere convinto della buona fede di Calloway, ma ormai non si può più essere sicuri di niente e di nessuno!
A parte ciò, sempre interessante e appassionante questa vicenda. Mi immagino come sarà la casa di Tony, infestata di bambini, parenti italiani e persino la nonna di duecento anni che non dice una parola... imbarazzante a dir poco!
Bravissima come sempre, alla prossima!

Recensore Master
14/07/17, ore 14:00
Cap. 16:

E quindi Calloway potrebbe essere dietro a tutto questo? Mmmm... perché no, il doppio gioco potrebbe fare per lui.
Connor finalmente ha espresso i suoi sentimenti verso Lizzie... che pucciosi!^^
Complimenti e alla prossima
Eilan

Recensore Master
08/07/17, ore 23:03
Cap. 15:

Ciao carissima,
Thomas Calloway mi sembra una persona per bene. A suo modo pensa al bene della figlia e al buon nome della fabbrica.
Detto questo, vedremo come si risolveranno le cose. All'epoca le battaglie dei lavoratori di solito finivano nel sangue e nella violenza.
Nel frattempo procedono tutte le sottotrame (io mi sarei già perso al terzo personaggio^^) e la vicenda si fa sempre più complicata.
Sono proprio curioso di vedere come andrà a finire^^
Buon mare, nel frattempo!

Recensore Master
08/07/17, ore 21:37
Cap. 15:

Thomas Calloway non è un uomo cattivo, dopotutto si fidava di Mark... ma lo credo assolutamente capace di commettere un omicidio per quella che lui reputa una buona causa.
Staremo a vedere!
Complimenti e buone vacanze! ;)

Recensore Master
05/07/17, ore 21:38
Cap. 15:

Secondo me innocente, ci sarà qualcun altro dietro i furti, qualche gangster, per esempio, aiutato da qualcuno dentro la fabbrica. Mark viene scagionato, sposa Barbara e diventa gestore della fabbrics e vissero tutti felici e contenti. Be!lo vero?
E Lizzie deve scegliere, qui non so cosa dire, Connor e Tony mi piacciono entrambi, dura scelta per Lizzie.
Ciao e a presto
K

Recensore Master
05/07/17, ore 19:54
Cap. 15:

sembra che per i due non ci sia un po di pace , dopo la polizia ecco fare il suo arrivo l’taliano che porta con se una pessima notizia che li riguarda. il fatto che sia domenica le fa ricordare da quanto non metta piede in chiesa , ma l’italiano è li anche per riuscire apassare del tempo con lei magari fuori a paseggio, oviamente conn non ne sa nulla anche perché non è in casa altrimenti dibito che avrebbe aperto a quello che adesso sa essere il suo rivale . l’uomo che tony seguiva è morto e le probabilità che sia stato un incidente sono pochine dato lo strano comportamento attentp, ansioso e guardingo dell’uomo come se si aspettasse da un momento all’alytro di fare brutti incontri . ma conn con una scusa veramente grave preleva a forza la ragazza infatti il capo di mark sta per licenziare gli operai a causa di un vuoto nei lavori , e gli operai sono decisi a occupare l’azienda , insomma le cose si mettono male senza la presenza e la capacita mediatrice di mark . subito i colleghi di mark l’accolgono certi che sia li per protestare con loro , ma mi sa che la ragazza ha ben altro in mente infatti con un fischio alla walker riesce a zittire gli animi e non solo riesce ad avvivconare il padrone tanto da convincerlo a parlare con lei.
Lei è malato, signor Calloway?-
Come lo sa? Chi gliel'ha detto?-
-Il suo respiro. E' stentato, ma fa di tutto per non mostrarlo, vero? Eppure lei sa che non potrà continuare ancora a lungoHo già abbastanza grattacapi senza che qualcuno venga a pretendere la mia eredità prima che il mio corpo diventi freddo nella bara!-
-Credevo che il patrimonio passasse a sua figlia…-
Gli occhi azzurri di Calloway si venarono di tristezza:-I soldi, certamente. Ma tutto il restosono cose che Barbara potrebbe gestire. E' una donna e sarebbe indecoroso che si mettesse a discutere di quante e quali armi vendere a chissà chi
alla fine tra le parole della ragazza di mark e la sua capacità di leggere le persone forse ereditata dal suo sangue indiano comprende che l’uomo è ignaro di chi sia il colpevole del furto e che anzi sia pure messo molto male , anche se finge è malato e nessuno nemmeno la figlia sa questo. in quanto l’uomo non vuole dimostrare la sua debolezza prima di aver sistemato i suoi affari la sua azienda che di certo non sarà ereditata dalla figlia in quanto non è ne socialmente possibile ne le augurerebbe quel fardello .be l’uomo credo sottovaluti parecchio la figlia e lasua sete di indipendenza non solo economica anche sociale , di distinguersi dalle altre donne della società , quel suo desiderio di scoprire il mondo per come è fatto veramente e non quello protetto dalla bella e buona società –
Si fidava di Mark?-
L'uomo strinse i pugni, adirato: -Sì, gli avevo concesso fiducia e credevo che la meritasse. Invece lui mi ha tradito!-
-Non è vero!-
Sì, invece! Aveva promesso di mantenere il segreto sui furti ed eccola qui, pronta a ricattarmi!-
-Sta dicendo delle assurdità!- sbottai -Lei è offeso dal fatto che l'umile operaio che aveva preso a benvolere le avesse nascosto qualcosa. Sa almeno perché Mark ha ucciso quell'uomo, tanti anni fa?-
Lui scosse la testa ed io continuai, sempre piùPerché io ero in pericolo. Lui mi ha difeso, perché Mark difende sempre le persone a cui tiene. E non ha detto una parola su di lei; è stato il suo amico, Connor Price, a raccontarmi come sono andate le cose, quando sono arrivata a San Fransisco.- Mio fratello voleva chiederle aiuto una volta scovato il colpevole dei furti. Ma Roger Jefferson, istigato da qualche criminale implicato in questa storia, gliel'ha impedito… Quello che le chiedo ora, signor Calloway, è del tempo. Tempo che ci sarà utile per capire chi c'è dietro a tutto questo, ma sarà tutto inutile se lei chiuderà la fabbrica! Cosa spera di risolvere, in questo modo?-
-Si rende conto che mi sta chiedendo l'unica cosa che non ho? Barbara è nubile e quando io non ci sarò più cosa ne sarà della fabbrica o degli operai? Non sono un bastardo senza cuore, signorina Walker! Solo, non voglio vedere ciò che ho costruito cadere a pezzi per colpa di un miserabile ladruncolo
e si l’ardore e le parole d eliz hanno fatto fraintendere all’uomo la situazione è evidentemente scosso per quello che lui crede essere il tradimento di mark di qual si fidava ciecamente senza pensare minimamente alla differenza sociale , ma è lei a riferirgli il motivo che hanno portato iil fratello in cella : lei ha sparato solo per difenderla , poiche è qusesto che il frtatello fa aiutare sempre le persone a cui tiene , e nonosatnte i tentaivi è rimasto muto piu di un pesce è stato conn ha raccontarle ogni cosa chissa che il sapere il motivo che hanno spinto mark a sparare non gli faccia riguadagnare la fiducia persa del capo, a cui mark voleva rivelare i suoi eventuali sospetti o addirittura il nome del colpevole, sorte avversa non lo hanno permesso , infatti credo che la mafia si sia ccorta e che avesse messo occhi e orecchie delle spie nel magazzino , essendo quello un affare troppo redditizzio per essere lasciato senza precauzione . eliz chiede tempo per portare a temnie l’incarico del fratello , ma per farlo non solo le serve tempo ma soprattutto ha bisogno che la fabbrica rimanga aperta . e si il tempo è quello che ne mark ne l’uomo a causa della sua malattia non hanno in abbondanza . e si se barbara avesse un fidanzto ufficale o meglio ancora fosse sposata le cose sarebbero diverse da molti punti di vista e anche in caso di morte del vecchio ci sarebbe tempo o comunque ci sarebbe qualcuno in grado di difendere la fabbrica non è cosi crudele o cinico da chiudere cosi tanto per fare ma gli sembra l’unica opportunita per difendere quello che ha costruito con fatica. ma alla fine le concede quanto richiesto ma dovrà dargli un nome e prima che il processo finisca

Recensore Junior
28/06/17, ore 13:23

Accipicchia, Connor non ne perde una pur di stupire la piccola Lizzie!
Come da te anticipato, dopo la rivelazione shock ritroviamo il Connor di sempre: povera Lizzie, posso immaginare il suo spaesamento! In più, in questo capitolo compare la figura dell'ispettore Nelson, che credo darà parecchio filo da torcere ai nostri: speriamo in bene!
Bene cara, grazie per il bel capitolo è attendo aggiornamenti... a presto!
Elena

Recensore Master
26/06/17, ore 10:28

Connor non si smentisce mai. Dove poteva un libertino e viveur come lui andare a nascondere le prove di un delitto se non nel cassetto della biancheria di una donna? Per fortuna Lizzie ha avuto il guizzo di genio di intuirlo e agire prontamente. Connor sta correndo un po' troppi rischi ultimamente... e adesso abbiamo anche questo simpaticone dell'ispettore a tenerlo d'occhio.
Complimenti e alla prossima
Eilan

Recensore Master
24/06/17, ore 22:09

Ciao^^
Ci voleva un bell'ispettore sulle tracce dei nostri eroi, ottima trovata.
Intanto le faccende si complicano sempre più per Elizabeth (che a quanto pare ha superato alla grande l'androfobia, dal momento che ha ben tre spasimanti!). Comunque mi pare sempre più decisa a salvare il fratello, cosa che suppongo riuscirà a fare, data la sua determinazione.
Come sempre bravissima, complimenti anche per la riscotstruzione storica!

Recensore Master
23/06/17, ore 13:19

Lizzie è affascinata da Connor e come non capirla...mi dispiace per Tony, ma forse non è ancora finita per lui, chissà. L'ispettore si è fatto fregare troppo facilmente, secondo me, ma meglio per i nostri, se anche Connor finisce dentro, la vedo molto male. Nelson è però un osso duro e la tua descrizione lo presenta chiaramente. Non mollerà facilmente, soprattutto perché sa di aver ragione.
Ciao e a presto
K

Recensore Master
23/06/17, ore 12:25

E SI che bel intermezzo movimentato.bhe era evidente che prima o poi la polizia avrebbe fatto due piu due , l’unico a beneficiare di quella morte era mark e oviamewnte con .
E si cosa relamente ricorda il nostro bell’inglese della sua dichiarazione decisamente spintarella dettata o meglio lasciata fluire da tutto l’alcol che eveva in corpo? Era uno che al mattino dimenticava ogni cosa o al contrario forse perche comunque desiderata e rammenta ogni cosa?
cercavo disperatamente di convincermi che fossero solo i deliri sconnessi di un ubriaco, sebbene intimamente sapessi bene che era la pura verità.
Lo sguardo vigile di Price e la sua rude sollecitudine nei miei confronti erano la prova che le sue non erano parole buttate al ventol'uno mi attraeva come l'ago di una bussola viene attratto dal Nord, una sensazione ineluttabile ed imprescindibile, l'altro era tutto ciò che da ragazzina sognavo di trovare in un uomo, ma preferivo anteporre ad entrambi la salvezza di mio fratello. E come prenderà la situazione la povera eliz che da nessun corteggiatore si è trovata ad essere ambita da ben due uomini che anche se in modo diverso uno regolare di tony e l’altro be decisamente sbronzo di con entrambi le hanno rivelato i loro sentimenti. Certo credo con il tempo potrebbe arrivare ad amare Tony ma sarebbe come una semplice fiammella , un amore comunque calmo, tranquillo un po come se sua madre avesse sposato il suo “fidanzato” indiano, mentre con è l’ignoto completo, tutto un altro mondo diverso dal suo, ma eppuer non puo negare come sabbiano presto impatato a capirsi a gesti. E si con non sembra affatto felice di non averla trovata al suo risveglio e la parte gelosa l’incolpa subito di essere stata con l’italiano e la cosa lo rode di rabbia e mi sa che se potesse darebbe una lezione all’impudente , ma soprattutto è preoccupato sapendo che è uscita sola , ma la conversazione legata ai sentimenti e alla sua gelosia deve essere rimandata . la polizia è arrivata , ha scoperto l’identità del morto e fatto due calcoli recandosi alla casa del miglior e principale sosspettato, il capo è sorpreso di trovarvi li una ragazza che poi scopre essere niente che meno che la sorella di marhk
, Price, il principale testimone nel processo del suo amico… Nonché fratello della signorina qui presente… E' stato ritrovato morto ammazzato ieri mattina. Conveniente, non le pare?-
E' un'accusa, ispettore? Per favore, sia più chiaro! Mi ha già accusato di istigazione alla rivolta, di aver partecipato a convegni illegali e di finanziare i rivoltosi socialisti… L'omicidio, in effetti, mancava alla lista!-
Nelson divenne serio di colpo: -Attento, Price! Lei scherza un po' troppo, per i miei gusti… Siamo qui per ispezionare la dimora e trovare eventuali prove della sua implicazione nell'omicidio di Roger Jefferson. Con permesso, signorina Walker!-
E si con sa benissimo il rischio che sta correndo ma ha la faccia da baro diuno che gioca a poker e senza cambiare faccia comincia un acccesa discussione con il comandante , come se volesse capire fino a che punto si sarebbero spinti e quali fossero le loro prove , il sangue freddo di conn è veramente incredibile non sta lascndo trasparire nulla , manca una sola stanza ed ovio quella da letto , ma qui conn usa il suo jolly, la stanza è di eliz in quanto lui dorme sul divano in soggiorno ove hanno gia perquisito senza trovare nulla , e si un presentimento, puo superare la buona educazione ? m a quanto pare il capo è deciso a mettere mani anche li ma eliz si propone di accompagnarli e li lascia fare solo nega il cassetto della sua biancheria
So che lei è implicato in questa storia, Price… E troverò anche il modo di provarlo!- ringhiò nell'andarsene, avendo ormai perso tutta l'amabilità ed il buonumore di quando era arrivato.
E si conn no è stato completamente avventato , ogni traccia e prova infatti si trovava nel casetto della biancheria , un colpo da maestro che gli ha anche consentito di dare una bella sbirciata e toccatina dove non doveva , furbo ha unito l’utile al dilettevole , ma adesso deve vedersela con la sua tigre che sta mostrando i denti pronta a mmordere . per il momento sono o meglio è salvo e finalmente puo tornare a respirare , anche se credo che elis sia piu pericolosa del gendarme adesso come adesso , poverinonon vorei essere nei suoi panni
Sei… Sei incorreggibile, Price!-
Mai affermato il contrario, tigre. Ma ti devo fare i miei complimenti: prima hai compres immediatamente ciò che non potevo dirti a parole!- -Sai, forse mi sbagliavo ieri sera.-
Cioè?-
-Forse non siamo così incompatibili, io e te!-
E si sta volta eli è furente , ma conn non si scompone anzi sembra considerare i suoi insulti come complimenti E cosi scopriamo che conn rammenta benissimo ogni singola parola detta , mi chiedo quanto realmente sbronzo fosse, non vorrei che avesse usato quell’espediente per dire ogni cosa tastando cosi il terreno e in caso negativo usare la scusa della sbronza per guadagnare magari tempo. E si forse sono compatibili come a suo tempo lo furono i genitori di lei.

Recensore Master
18/06/17, ore 22:00
Cap. 13:

Hai capito Connor! Quante rivelazioni, da parte sua:le sue origini nobili, il suo amore per Lizzie, il suo passato oscuro...
Bello mi è piaciuto proprio! Un personaggio che apprezzo molto, brava!
Alla prossima
Eilan

Recensore Master
18/06/17, ore 13:40
Cap. 13:

Ciao^^
scusa se non recensisco rapidamente, ma sto impazzendo di contest...
Comunque: i sentimenti creano sempre dei problemi, questo è certo. Ecco il nostro uomo problematico, mascalzone e cinico che si riduce a un fidanzatino di Peynet. Ma non sto ovviamente criticando la tua scrittura, ci mancherebbe: hai reso la scena molto bene e le hai dato il giusto spessore drammatico. È solo che davanti alle scene sentimentali ho reazioni incontrollate.
Tony frattanto sta diventando un po' appiccicoso, e il suo amico da poco arrivato negli States ha davvero il tatto di un elefante: scusa, dormite insieme?
Scrivi sempre molto bene, complimenti e non far caso alle mie esternazioni da Bukowski^^

[Precedente] 1 2 3 4 5 [Prossimo]