Storie originali > Commedia
Segui la storia  |       
Autore: Fede883    12/09/2017    0 recensioni
Annachiara, Nicole, Martina, Giorgia, Serena, Ginevra e Giulia sono un gruppo di ragazze bolognesi unite dalla passione dello sport. Annachiara è una giovane e promettente ginnasta, Nicole è una bellissima ragazza e anche lei è una ginnasta ed è follemente innamorata del suo ragazzo, Matteo. Martina è la migliore amica di Annachiara ballerina di danza moderna, Serena è una studentessa di medicina ninfomane ma anche lei promettente ginnasta, Giulia una ragazza perugina che studia infermieristica e Giorgia e Ginevra sono due talentuose ginnaste ma anche studentesse di scienze biologiche. Annachiara e le sue amiche dovranno affrontare diverse avventure che metteranno alla prova il loro rapporto d'amicizia, tra lezioni universitarie, allenamenti di ginnastica artistica, sere passate insieme le amiche infinite impareranno a conoscersi e a scoprire sempre di più qualcosa di nuovo di loro. Impareranno il vero valore dell'amicizia e che l'unione fa davvero la forza, Annachiara e le sue amiche inoltre capiranno anche come a volte sia difficile essere giovani, essere ginnaste con delle aspettative della propria allenatrice e su come si difficile anche essere figlie, fidanzate, sorelle e studentesse. Annachiara, Nicole, Martina, Giorgia, Serena, Ginevra e Giulia tra un esercizio alla trave e uno al corpo libero impareranno a volersi bene.
Genere: Commedia, Sentimentale, Sportivo | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: Lemon, Raccolta | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<    >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Chiara e Irene  erano a casa e avevano da poco finito di cenare e Chiara è sdraiata sul letto con addosso il suo pigiama giallo canarino e Irene dice a Chiara ridendo:” E' bellissimo il tuo pigiama giallo Chiary! Sembri una canarina amica mia!”. Chiara sorride e risponde a Irene:” Lo so anche a me piace un casino Ire, poi il giallo è uno dei miei colori preferiti! Questo pigiama me l'ha regalato Niky! E' uno dei più bei regali che mia sorella mi abbia mai fatto, adoro questo pigiama!”. Irene sorride e risponde a Chiara:” Tua sorella ti ha fatto indubbiamente un regalo meraviglioso, Niky è una persona eccezionale e sono sicura che sarà orgogliosa di avere una sorella minore come te! Questo pigiama comunque è stupendo Chiary!". Chiara sorride e risponde a Irene:" Sei molto dolce Ire, davvero sei dolcissima amica del cuore! Comunque toglimi una curiosità! L'altro pomeriggio quando siamo andate a fare shopping ho notato che tutte le volte in cui siamo andate per negozi insieme tu non avevi mai abbastanza soldi eppure sei sempre riuscita a comprare ciò che ti piaceva e credimi questa cosa qui non l'ho mai capita nonostante tu non avessi mai soldi sei riuscita sempre  a comprare tutto quello che ti interessava”. Irene sorride e risponde a Chiara in modo divertito:” Pensa Chiara non l'ho mai capito neanche io eppure sono sempre riuscita a comprare tutto quello che mi piaceva, certo che sono proprio strana”. Chiara sorride e risponde a Irene sorridendo:” Non a caso sei la mia migliore amica Ire”. Irene sorride e poi bacia sulla guancia Chiara e in quel momento entra Annachiara nella stanza  della sorella minore e dice a Irene:” Sorellina dove hai messo il cavo del caricabatterie dell'Ipod?”. Irene sorride e risponde a Annachiara con decisione:” Dovrebbe essere in camera tua Anny, hai guardato bene in camera tua?”. Annachiara sbuffa e risponde a Irene:” In camera mia non c'è il cavo e infatti l'ho chiesto a te se sapevi dov'era, in camera mia non c'è Ire!”. Irene sorride e risponde alla sorella maggiore:” Non so dov'è il cavo dell'Ipod Anny! Secondo me dovrebbe essere in camera tua perchè io non l'ho visto il cavo quindi prova a cercare meglio in camera tua sorellona”. Annachiara sbuffa e poi risponde alla sorella minore in modo abbastanza seccato:” Secondo me l'hai spostato tu il cavo dell'Ipod altrimenti non mi spiego come mai sia sparito, adesso lo cerco meglio in camera mia magari non ho guardato bene”. Annachiara esce dalla stanza di Irene e  va in camera sua e  inizia a cercare il cavo per caricare il suo Ipod nano e dopo alcuni minuti riesce a trovarlo, il cavo era dietro la televisione e la ragazza uscendo dalla sua stanza dice alla sorella minore con grande entusiasmo:” Ho trovato il cavo Ire”. Irene sente dall'altra parte della stanza e risponde:” Grandissima sorellona, visto te l'avevo detto che era in camera tua, bastava cercare meglio, bravissima che l'hai trovato”. Annachiara sorride e  attacca il caricabatterie alla presa elettrica e mette l'Ipod in carica e dopo la ragazza che è già in pigiama si stende sul letto con il computer portatile acceso e Annachiara accede a Facebook e appena entra sul social network scrive subito a Martina scrivendole:” Ciao Marty come stai? Tutto bene?”. Martina risponde all'amica dopo pochi minuti scrivendo:” Ciao Anny, io sto benissimo amica mia ascolta volevo proporti una cosa”. Annachiara sorride e risponde a Martina:” Spara! Ti ascolto Marty”. Martina risponde nella chat all'amica mandando uno smile che sorride e  scrive ad Annachiara:” Volevo organizzare una cena con tutte le ragazze, io, Niky, tu, Giuly, Serena, Ginny e anche Giorgia, andiamo a mangiare una pizza oppure andiamo a mangiare al giapponese, dimmi tu cosa preferisci io pensavo di farla domani sera la cena”. Annachiara sorride e  risponde scrivendo all'amica:” Direi che è un ottima idea Marty insomma dopo saremo tutte insieme a cena e sarebbe una cosa molto molto bella, io direi di andare a mangiare la pizza visto che l'altra volta siamo andate al ristorante giapponese con il rullo, ti ricordi dove puoi mangiare tutto quello che vuoi e paghi solo 10 euro a pranzo e 20 euro a cena, si direi di andare a mangiare la pizza e l'idea è molto carina amica mia, io ci sto”. Martina dall'altra parte invia una smile che fa l'occhiolino e che sorride e risponde con grande entusiasmo all'amica:” Grande Anny! Adesso contatto le altre e poi ti faccio sapere, ci vediamo domani amica del cuore, buonanotte”. Annachiara sorride e risponde scrivendo in chat a Martina:” Buonanotte anche a te Marty, dormi bene, ti voglio tanto bene”. Martina invia uno smile con il cuore che sta come:” Anche io ti voglio bene Anny”. E  la ragazza si mette offline e Annachiara continua a rimanere su facebook e condivide tre link ed esce dal social network e spegne il computer e una volta che ha spento il PC si mette sotto le coperte del letto e accende la televisione.

Nicole era a casa di Matteo, il suo fidanzato e i due ragazzi stavano guardando un film nel letto e ogni tanto si scambiavano qualche carezza e qualche bacio sulla bocca, Nicole stringe la mano di Matteo e i due ragazzi si lanciano molti sguardi pieni di passione e d'amore. Nicole è completamente nuda nel letto e Matteo si avvicina a lei mettendo le sue mani sul seno della fidanzata e tentando un approccio per un rapporto sessuale ma Nicole lo ferma e dice al ragazzo:” Amore sai bene che non posso fare sesso stasera”. Matteo dubbioso risponde a Nicole:” E perchè non puoi fare sesso Niky? Dimmi perchè?”. Nicole sorride e risponde a Matteo in modo nervoso:” Come perche? Sai bene che ho il ciclo e quindi non posso fare sesso stasera e neanche domani mi sa, ora mi rimetto le mutandine perchè non vorrei macchiare di sangue il tuo letto, mi sentirei in colpa terribilmente”. Matteo sorride e risponde alla ragazza accarezzandole le gote molto dolcemente:” Non sarebbe nulla di irrimediabile amore mio, porto le lenzuola in tintoria e il giorno dopo sono come nuove, non è un problema per me, tanto sai che sono macchiate comunque di un altra cosa che non è il sangue”. Nicole si mette a ridere e da una sberla a Matteo dicendoli:” Che scemo che sei ma è per questo che ti amo”. Matteo e Nicole si baciano e la ragazza si alza dal letto e si rimette le sue mutandine rimanendo però a seno scoperto e Matteo dice alla ragazza:” Quindi la mia astinenza per quanto durerà?”. Nicole sorride e risponde alzando le braccia in modo vago e dubbioso:” Non lo so amore finché ho il ciclo non si fa nulla, diciamo 3 giorni circa”. Matteo risponde sobbalzando sul letto:” Cosa? Tre giorni? Ma io muoio per 3 giorni senza fare sesso”. Nicole sbuffa e risponde al ragazzo:” Hai aspettato 19 anni per farlo insieme a me quindi direi che puoi aspettare 3 giorni oppure sei così ormonato che non riesci a stare 3 giorni senza fare sesso?”. Matteo sorride e risponde alla ragazza:” Si ma io ne ho bisogno! Insomma, io voglio farlo insieme a te”. Nicole sbuffa di nuovo e mettendosi a sedere sul letto risponde nascondendo una risata ma cercando di usare un tono deciso:” Dovrai aspettare tre giorni amore, di certo non morirai amore mio e ti prometto che quando il ciclo è finito ti faccio passare una notte di sesso che non potrai mai dimenticare”. Matteo si mette a ridere e risponde a Nicole:” Così mi ecciti amore mio, va bene dai, affare fatto ma lo sai bene che una promessa è una promessa”. Nicole sorride e risponde al ragazzo sorridendo:” Quante volte ti ho mentito amore mio? Vedrai che anche questa volta ti saprò soddisfare, ti amo”. Matteo bacia Nicole e in quel momento il ragazzo si ricorda di una cosa:” Ah dimenticavo Niky ti dovevo dare una cosa, è una cosa per te amore mio ma vorrei che ti levassi le mutandine, dai amore anche se sporchi le lenzuola non succede niente!”. Nicole diventa rossa in faccia e risponde molto imbarazzata a Matteo:” Amore non voglio sporcare di sangue il tuo letto cerca di capire, comunque che cosa mi devi dare?”. Matteo sorride e va a prendere un asciugamano bianco che ormai non usa più nessuno e lo mette sopra al letto e dice alla ragazza:” Ora puoi rimanere anche senza mutandine che tanto anche se perdi sangue c'è l'asciugamano che si sporca, tanto questo lo devo buttare via quindi nessun problema”. Nicole sorride e risponde al ragazzo:” Sai sei fortunato perchè il grosso del ciclo è già andato via ma per pochi minuti posso stare anche senza le mutandine amore mio, grazie mille amore”. Matteo bacia Nicole e  la ragazza sorride e si toglie le mutandine e le lancia per terra e in quel momento il ragazzo si avvicina a Nicole con in mano una piccola busta di plastica e una volta che è salito sul letto consegna la busta alla fidanzata che incuriosita dice al ragazzo:” Chissà che cosa c'è dentro amore mio, sai sono proprio curiosa di scoprire cosa c'è dentro”. Matteo sorride e risponde alla ragazza:” Se lo apri lo scopri amore mio, dai apri la busta”. Nicole sorridendo apre la busta e vede un involucro chiuso e pensa:” Oddio mi ha regalato un anello, uno zaffiro, una catenina d'oro, un anello con un diamante sopra, uno Swaroski?”. Matteo sorride e la ragazza apre l'involucro e quando vede cosa c'è dentro e rimane un po' basita e esclama:” Ma che è? Un uccellino finto? Che roba è questa? Io pensavo che mi avessi regalato un anello”. Matteo accarezzando le guance della fidanzata risponde:” Non ti ho regalato un anello o un diamante amore sai sono entrato in questo negozio di giocattoli oggi in un paesino vicino a Ferrara, il negozio era gestito da un signore anziano molto gentile e dall'animo puro e mi ha raccontato la storia delle tortorelle ovvero l'uccellino finto che hai in mano è un uccellino molto speciale sai amore mio, praticamente anche io ho preso una tortorella e quando due persone che sono legate da un profondo sentimento hanno due tortorelle ecco non si è mai soli, si è sempre vicini anche quando si è lontani, siamo sempre uniti anche se ci dividono 300 km di distanza, sai le tortorelle sono animali molto romantici e vogliono solo il meglio per le loro compagne, ho scelto questo regalo per dirti Niky che senza di te io non riesco a starci, che quando avrai nostalgia di me potrai guardare la tortorella e pensarmi e sarà come se fossi li insieme a te, so che non è un anello d'oro ma è un regalo molto particolare, se io avrò una tortorella e se c'è l'hai anche tu ecco non saremo mai soli ma seremo sempre insieme anche se i nostri cuori sono lontani”. Nicole sorride e si avvicina a Matteo abbracciandolo e piangendo risponde al fidanzato:” Tu sei molto più prezioso di qualsiasi anello o gioiello, ti amo un casino amore mio, è un regalo bellissimo e pieno di significato, ti amo un casino anche io senza di te non posso stare amore e per me è un onore sapere che mi hai regalato la tortorella, ti amo un casino”. Nicole abbraccia piangendo Matteo e il ragazzo dice alla fidanzata:” Dai amore non piangere, non serve piangere, fammi un sorriso”. Nicole si asciuga le lacrime e  fa un sorriso al ragazzo e Matteo l'abbraccia e  la tiene stretta a se e Nicole dice al fidanzato:” Amore sei veramente molto molto speciale, ti amo veramente un casino e senza di te non saprei come andare avanti, ti amo veramente tanto e questo regalo lo dimostra pienamente, davvero è un regalo bellissimo, ti amo”. Matteo sorride e risponde a Nicole:” Mi fa piacere che il regalo ti sia piaciuto amore mio, ti amo tantissimo”. Nicole e Matteo si baciano sulla bocca e poi in quel momento suona il telefono di Nicole e la ragazza risponde subito:” Pronto chi è? Chi parla?”. Martina dall'altra parte risponde all'amica:” Ciao Niky sono Marty! Ascolta domani sera voglio organizzare una serata in pizzeria, tu ci saresti? Anny, Giuly e Giorgia mi hanno già dato l'ok e volevo sapere tu che intenzioni avevi”. Nicole sorride e risponde a Martina:” Direi che non ci sono problemi Marty, in quale pizzeria andiamo? E a che ora?”. Martina sorride e risponde a Nicole:” Andiamo alla pizzeria “da Tony” quella che sta poco fuori città, non mi ricordo bene la via, la dovrei vedere su internet e comunque direi di andare in pizzeria per le 20:30 a te andrebbe bene come orario oppure preferisci fare un po' prima?”. Nicole sorride e risponde a Martina:” No va benissimo come orario, dimmi la via però domani perchè altrimenti non posso vagare senza meta per Bologna cercando la pizzeria da “Tony” domani dimmi esattamente l'indirizzo esatto comunque direi che ci sono senza problemi e come orario le 20:30 andrà benissimo”. Martina sorride e risponde a Nicole:” Si, adesso ci guardo subito su internet Niky e poi ti invio un sms con l'indirizzo esatto, adesso ci guardo subito, scusami il disturbo, ci vediamo domani Niky, buonanotte amica mia”. Nicole sorride e risponde a Martina:” Ma che figurati! Nessun disturbo Marty, stai tranquilla, buonanotte ci vediamo domani sera alle 20:30”. Martina sorride e  le due ragazze riattaccano e dopo aver riattaccato Nicole e Matteo iniziano a coccolarsi molto intensamente mentre la notte piano piano sta calando su Bologna.

A casa di Marco, Serena e Marco erano sul letto che si stavano coccolando, Serena è in pigiama e dice a Marco dopo che il ragazzo l'ha baciata:” Sei molto dolce sai Marco, con te sto molto bene e mi sento libera di essere me stessa senza aver paura di essere giudicata”.  Marco sorride e risponde a Serena:” Per me è la stessa cosa Sere, davvero con te mi sento molto bene e mi sento un ragazzo totalmente rigenerato, sei molto molto speciale e mi dispiace un casino per quello che è successo stasera”. Serena sorride e risponde a Marco in modo molto dolce:” Anche io mi sento libera di essere me stessa Marco, senza paura di essere guardata male o giudicata, con te mi sento libera di far tutto sopratutto sotto le coperte, sei davvero unico”. Serena e Marco si baciano sulla bocca e in quel momento arriva un sms sul cellulare della ragazza, Serena prende il cellulare e apre il messaggio e inizia a leggere:” Ciao Sere, sono Marty, ascolta domani facciamo una pizzata in pizzeria, il luogo è la pizzeria da “Tony” alle ore 20:30, tu ci saresti o hai altri impegni che non puoi rimandare?”. Serena sorride e risponde a Martina:” Ci sono senza problemi Marty anzi vengo con piacere dimmi solo l'indirizzo della pizzeria al più presto, alle 20:30 andrà benissimo e ti ringrazio tanto per l'invito, dai allora ci vediamo domani sera alle 20:30 da “Tony” ogni tanto ci vogliono delle serate solo donne, non vedo l'ora”. Serena invia l'sms e Martina risponde poco dopo:” L'indirizzo te l'ho invio fra pochissimo Sere, tranquilla, si ogni tanto le serate solo donne ci vogliono per stare insieme tra di noi e parlare del più e del meno”.  Serena sorride e poi scrive la buonanotte a Martina e mette il cellulare sul comodino vicino al letto e bacia Marco sulla bocca e il ragazzo chiede incuriosito a Serena:” Con chi stavi messaggiando Sere? Era una tua amica o un altro ragazzo?”.  Serena si mette a ridere e risponde a Marco:” Stavo messaggiando con Martina, una mia cara amica perchè domani sera alle 20:30 andiamo a mangiare la pizza fuori, sai una pizzata con le amiche niente di che, come mai avevi pensato che stessi messaggiando con un altro ragazzo? Ma che sei geloso? Che gelosone che sei!”. Serena bacia Marco sulla guancia e Marco risponde alla ragazza:” Non sono geloso Serena sono solamente protettivo, comunque fai bene ad andare a mangiare la pizza insieme alle tue amiche, ogni tanto ci vogliono le serate semplici a mangiare una buona e calda pizza, bere un bicchiere di birra o di coca cola e stare con gli amici che conosci da una vita e al quale vuoi un mondo di bene, a volte non serve altro Serena”. Serena sorride e bacia Marco sulla bocca e i due ragazzi continuano a coccolarsi in un modo molto romantico e passionale.

La notte ormai è calata ma Chiara e Irene non erano ancora andate a dormire o meglio erano sotto le coperte del letto ma non si erano ancora addormentate e Chiara dice a Irene:” Sai Irene pensavo a come sarebbe bello se ci prendessero a fare “Ginnaste vite parallele” a te non piacerebbe amica mia? Dopo saremo su MTV in diretta televisiva, avremo fan che ci chiederebbero l'autografo e foto, a scuola sui diari e gli zainetti ci saremo noi due vestite da fighette, potremo fare un book fotografico, andremo in Tv a fare delle interviste, insomma potremmo diventare famose”. Irene sorride e risponde a Chiara sorridendo:” Lavori troppo di fantasia Chiara, davvero usi troppo la fantasia, non è importante andare a quel programma per essere considerate brave ginnaste, anche adesso ci chiedono gli autografi e le foto quando facciamo le gare e ovvio non facciamo autografi come le ginnaste che gareggiano nella serie A ma in fondo non ci possiamo lamentare, non è importante apparire sui diari scolastici delle ragazzine vestite da fighette come dici tu, a me non interessa andare a fare quel programma televisivo personalmente”. Chiara sorride e risponde a Irene:” Sarebbe bellissimo però fare “Ginnaste vite parallele” insomma essere in Tv e diventare famose sarebbe bellissimo, un po' come se un giovane scrittore scrive un romanzo e la Mondadori glie l'ho pubblica, sarebbe veramente bellissimo per lui non credi? Insomma io credo che sia la stessa cosa per noi con “Ginnaste vite parallele”, poi questo è solamente il mio parere Irene”. Irene sorride e risponde a Chiara sorridendo:” Ti capisco benissimo Chiary ma non tutti hanno la fortuna di diventare famosi, a me non piacerebbe perchè dopo sei sempre sotto i riflettori, se sbagli qualcosa in una gara ne parlano per giorni se non per mesi e a volte anche per anni guarda solo cosa è successo a Roberto Baggio quando ha sbagliato il rigore contro il Brasile nella finale dei mondiali del 1994 negli Stati Uniti D'America, ha sbagliato quel rigore e a distanza di quasi 20 anni lo stanno ancora massacrando per quell'errore, quindi secondo me essere famosi non è sempre bello a volte deve essere molto difficile mantenere il sangue freddo in certe situazioni e quando sei una persona famosa i giornalisti scrivono anche la minima cosa che fai come portare fuori il cane, guarda solo Balotelli che per ogni cavolata che fa i TG nazionali e sportivi ne parlano come se fosse una notizia di vitale importanza dalla quale non si può fare a meno, secondo me essere famosi non è solo foto, autografi, macchine di lusso, serate mondane e tappeti rossi, essere famosi è sopratutto essere sempre al centro dell'attenzione verso i giornalisti e verso tutte le persone che seguono lo sport o qualsiasi altra cosa”. Chiara sorride e risponde a Irene abbracciandola:” Si hai pienamente ragione amica mia, a volte deve essere veramente duro essere famosi, essere conosciuti solo perchè hai un nome famoso come Brad Pitt, Tom Cruise o Matt Damon, essere famosi deve essere anche una gran rottura, perchè non sei libero di vivere la vita di tutte le persone normali perchè ovunque fai ci sono i paparazzi o dei fan invadenti che ti disturbano, si forse sei ricco, hai macchine di lusso come Ferrari e Lamborghini, puoi avere un sacco di partner senza avere i problemi di cuore perchè quando hai fama, successo e denaro arriva tutto senza problemi, quindi per me una persona famosa non potrà mai avere una vita uguale a quella delle persone normali che invece si spaccano la schiena in fabbrica per avere un po' di pane, perchè anche se hai fama, gloria, premi e denaro non sempre essere famosi significa essere felici e infatti molti personaggi noti si drogano o si suicidano”. Irene sorride e risponde a Chiara in modo deciso:” Vedo che hai colto nel segno Chiary! Si, infatti guarda solo Amy Whinehouse era alcolizzata e si drogava a più non posso nonostante fosse una cantante famosa, purtroppo il suo destino era già scritto nel suo cognome”. Chiara capisce la battuta e si mette a ridere e abbraccia Irene e le due ragazzine iniziano una lotta coi cuscini e Irene dice a Chiara:” Non oppure resistenza Kia, non hai speranze contro di me nella lotta coi cuscini, non hai alcuna speranza”. Chiara si mette a ridere a crepa pelle e poi colpisce Irene dritta sulla faccia e Irene dice a Chiara:” Cavolo mi hai fatto male Chiara! Adesso arriva la vendetta”. Irene colpisce a sua volta Chiara e le due ragazzine si divertono con questa divertente e simpatica lotta dei cuscini.  
Dopo aver fatto la lotta dei cuscini Chiara e Irene vanno a dormire, hanno passato una bella serata tra di loro a parlare del più e del meno e Chiara prima di addormentarsi dice a Irene:” Saremo sempre migliori amiche vero Ire? Insomma non ci divideremo mai vero?”. Irene sorride e stringe forte la mano di Chiara come per rassicurarla e poi le risponde:” Certo, Kia, saremo sempre migliori amiche nel bene e nel male, io e te siamo una cosa sola e non ci divideremo mai, la mia è una promessa, davvero te l'ho prometto che non ci divideremo mai”. Chiara sorride e risponde a Irene:” Ti voglio tanto bene Ire, tu sei la mia migliore amica e senza di te ecco io non sono niente, ti voglio troppo bene e anche io ti prometto che non ci lasceremo mai, io e te in un modo o nell'altro saremo sempre insieme come due vere migliori amiche, anche la mia è una promessa”.  Chiara e Irene si abbracciano e  si addormentano abbracciate e vicine come due vere migliori amiche.

Il giorno dopo Chiara e Irene si svegliano presto per andare a scuola e prendono l'autobus nella fermata sotto casa, Annachiara invece deve andare a lezione all'università e quando si alza si veste velocemente, si lava i denti in bagno e  saluta i genitori e il fratellino Ricky ed esce di casa.
Dopo essere uscita di casa la ragazza si ferma al bar di Nino tappa fondamentale per lei e per le sue amiche, qui la ragazza prende il solito, un cornetto caldo alla cioccolata e un bicchiere di succo di frutta ace, il suo preferito, la ragazza paga e dice al barista con entusiasmo:” C'è movimento stamattina Nino, sono molto contenta!”. Il barista sorride e risponde ad Annachiara:” Grazie mille Annachiara, si oggi c'è parecchio movimento e c'è da lavorare molto, passa una buona giornata all'università e studia sempre molto che è importante studiare nella vita, non bisogna mai smettere di imparare”. Annachiara sorride e risponde a Nino:” Eh si Nino! Hai proprio ragione, nella vita non si smette mai di imparare cose nuove, adesso dovrebbero arrivare anche le mie amiche, comunque dai ti lascio lavorare, ciao Nino e grazie mille”. Nino sorride e risponde alla ragazza:” Hai dimenticato di dirmi una cosa però Annachiara”. Annachiara osserva dubbiosa il barista e poi risponde:” Che cosa Nino? Cosa mi sono scordata di dirti?”. Nino sorride e poi risponde alla ragazza sorridendo:” Ti sei scordata di dirmi forza Bologna, lo sai che tifo per il Bologna io, forza Bologna”. Annachiara sorride e risponde al barista sorridendo:” Sempre e comunque Nino, sempre forza Bologna! Nel bene e nel male”. Nino sorride e Annachiara si va a sedere per fare colazione.

Dopo una lunga giornata di lezioni e studio universitario e per alcune anche di lavoro le amiche infinite si ritrovano come d'accordi presi la sera prima con Martina alla pizzeria da “Tony” le ragazze arrivano tutte puntuali e Annachiara quando vede Martina le dice entusiasta:” Eccoti Marty! Mamma mia ma sei splendida stasera, ti sei vestita davvero in modo elegante”. Martina sorride e risponde all'amica del cuore sorridendo:” Grazie mille Anny, davvero i tuoi complimenti mi riempiono sempre il cuore di gioia, ti voglio tanto bene”. Annachiara abbraccia Martina e l'amica di Annachiara indossa un vestito grigio molto elegante e Martina ai piedi aveva anche le scarpe con il tacco e Serena dice all'amica:” Marty ma non ti sembra di avere un po' esagerato? Insomma secondo me sei vestita in modo troppo elegante, l'abito grigio e i tacchi per me sono un po' esagerati per il tipo di occasione, però sei molto bella devo dirlo sinceramente”. Martina abbraccia Serena e risponde all'amica:” Grazie mille Sere mi fa molto piacere che lo pensi, stasera mi sono voluta vestire elegante tutto qui, ogni tanto ci vuole tirarsi un po' non credi amica mia?”. Serena sorride e da il cinque a Martina e poi risponde all'amica:” Si, concordo pienamente con te Marty ogni tanto bisogna mettersi un po' in tiro e vestirsi in modo elegante, hai fatto bene Marty e concordo con te ogni tanto ci vuole”. Martina sorride e risponde a Serena:” Mi fa piacere che lo pensi amica mia, dai entriamo che ho una fame bestia”. Annachiara si mette a ridere e poi entra nella pizzeria insieme alle amiche.
Una volta entrate il cameriere dice alle ragazze:” Posso aiutarvi ragazze? Avete prenotato?”. Martina sorride al cameriere e risponde:” Avevo prenotato un tavolo per 6 persone a nome Martina Ferrari, avevo chiamato oggi all'ora di pranzo circa”. Il cameriere controlla nel computer e sorride e dice alle ragazze:” Si, un tavolo per 6 persone prenotato a nome di Martina Ferrari, seguitemi ragazze”. Le ragazze seguono il cameriere che la fa accomodare al loro tavolo una volta arrivate qui le ragazze si mettono a sedere e Serena dice alle amiche:” Io vado a lavarmi le mani chi deve venire in bagno oltre a me?”. Nicole sorride e risponde a Serena:” Devo venire anche io a lavarmi le mani Sere aspettami”. Serena sorride e insieme a Nicole va in bagno mentre Martina, Giorgia, Giulia e Annachiara rimangono al tavolo e Giorgia dice ad Annachiara:” Anny ti posso chiedere una cosa?”. Annachiara sorride e risponde all'amica sorridendo in modo molto entusiasta:” Certo Giorgetta dimmi pure”. Giorgia sorride e risponde all'amica:” Ti puoi fermare a dormire da me stasera? Sai, abito da sola in una casa in affitto e i miei sono via quindi mi piacerebbe avere un po' di compagnia, è un problema o devi tornare a casa stasera?”. Annachiara osserva Giorgia e poi risponde sorridendo:” Direi che non è un problema Gio! Dai dopo la pizzata vengo da te a dormire stai tranquilla, c'è qualcos'altro che mi vuoi chiedere?”.  Giorgia sorride e risponde a Annachiara:” Voglio solo fare una foto con te Anny se è possibile?”. Annachiara sorride e risponde a Giorgia abbracciandola:” Certo che è possibile Gio, la foto ce l'ha fa Marty, dai vieni qui Gio”. Annachiara sorride e dice a Martina:” Marty ci fai una foto? Io insieme a Giorgia”. Martina sorride e risponde ad Annachiara:” Si, nessun problema Anny, mettetevi in posa, ve la faccio con il telefono perchè non ho preso la Nikon”. Annachiara e Giorgia sorridono e si mettono in posa e Martina scatta la foto con il telefono e dice alle due amiche con entusiasmo:” Siete venute splendidamente ragazze, davvero siete bellissime”. Annachiara e Giorgia si lanciano uno sguardo di complicità e si sorridono a vicenda.
Le ragazze alcuni minuti dopo ordinano e aspettano un po' prima dell'arrivo delle loro pizze che arrivano poco dopo Annachiara quando vede la sua pizza esclama:” Mamma mia ho una fame che mangerei un capretto intero”. Serena, Nicole, Giulia e Giorgia e Martina si guardano basite e poi Serena dice a Annachiara:” povero capretto Anny e menomale che tu ami gli animali”. Annachiara sorride e risponde a Serena:” Ho detto che amo gli animali non che sono vegana Sere”. Nicole si mette a ridere e risponde ad Annachiara ridendo:” Insomma come essere coerente vero Anny? Comunque il capretto è buonissimo da mangiare”. Giulia si mette a ridere e poi risponde a Nicole sorridendo:” Si, la carne di capretto è buonissimo io l'ho mangiata durante una vacanza in Grecia l'estate scorsa, è davvero buonissima”. Serena si mette a ridere e inizia a mangiare la sua pizza e Nicole le dice:” Sere ma l'esame di chirurgia che non hai passato quando lo devi rifare?”. Serena sorride e risponde a Nicole:”  Devo rifarlo prossima settimana l'esame Niky, quindi da domani si inizia a studiare seriamente altrimenti rischio di fare un altra figuraccia come l'altra volta e di chiamarvi arpie per la rabbia e il nervoso, domani inizio a studiare seriamente e mi sa che oltre a studiare sui libri mi guarderò anche vari filmati di operazione chirurgiche su Youtube così so come mi devo comportare in tutte le situazioni che mi capitano, quando il professore mi ha bocciato avevo fallito un intervento chirurgico alla tiroide e questa volta devo essere pronta a qualunque cosa quindi oggi è stato l'ultimo giorno di cazzeggio e da domani si studia perchè devo iniziare a studiare anche per l'esame di storia della medicina e poi ci sarà anche quello pratico di pronto soccorso, quindi sarò molto impegnata sui libri noi comunque continueremo a vederci! Ah vi devo dire un altra cosa molto importante, non centrano gli esami universitari ma un altra cosa molto più bella”. Nicole, Annachiara, Giulia, Martina e Giorgia si guardano dubbiose e dicono tutte insieme a Serena:” E che cosa ci devi dire Sere? Che cosa è successo? Spero che sia una cosa bella”. Serena sorride e bevendo un po' della sua birra risponde alle amiche:” Mi sono fidanzata con un ragazzo bellissimo ragazze, davvero mi sono fidanzata e forse questa è la volta buona, sono felicissima”. Annachiara sorride e risponde a Serena:” Grande Sere lo sapevo che ci saresti riuscita, sei stata davvero grande amica mia ma dimmi chi è il fortunato?”. Serena sorride e risponde ad Annachiara:” è Marco Anny, quello che avevo abbordato in discoteca e quello con cui aveva litigato Marty, ci siamo fidanzati o perlomeno ci stiamo frequentando però me lo sento questa volta è quella buona”.  Annachiara sorride ed è entusiasta della grande notizia dell'amica e risponde a Serena:” sono felicissima per te Sere forse Marty lo è un po' meno perchè Marco aveva cercato di abbordare lei prima di Serena, sono veramente felice amica mia, spero vivamente per te che questa volta sia quella buona”. Serena sorride e Martina dice a Serena:” ah Marco si me lo ricordo anche troppo bene purtroppo ma sono felicissima per te Serena, te lo meriti un buon ragazzo vicino a te, sono molto felice e dobbiamo festeggiare Comunque che peccato che Ginny non sia potuta venire stasera!”. Serena sorride e risponde a Martina:” Non sono mai stata così felice e io che credevo che fosse solo l'avventura di una notte e invece sta diventando il mio ragazzo, sono troppo felice Marty e mi fa piacere che anche tu lo sia per me, si infatti che peccato che Ginny non sia qui con noi, mi aveva detto che era già impegnata stasera, verrà la prossima volta dai!”. Martina sorride e mordendo un pezzo della sua pizza risponde:” Ma che scherzi Sere? Certo che sono felice per te, te l'ho meriti un ragazzo vicino a te, davvero sono tanto felice per te e per Marco anche se in discoteca ha cercato di abbordarmi in un modo di certo non da cavaliere, comunque digli che gli chiedo scusa per la sceneggiata e fai gli auguri anche a lui per la vostra bellissima storia d'amore, te lo meriti un ragazzo vicino Sere, sono davvero felice, si Ginny mi ha detto che aveva un impegno con sua mamma stasera e non è potuta venire ma ci saranno altre occasioni per invitarla! Comunque ancora tanti auguri Sere, adesso che hai voluto la bicicletta devi pedalare però!”. Serena sorride e risponde a Martina ridendo:” Va bene porrò le tue scuse a Marco ma non credo che ti porti rancore sai, lo conosco da poco ma mi sembra un bravo ragazzo, gentile, disponibile e romantico, sono proprio felice ed erano anni che non mi sentivo così felice e penso che pedalare in questo caso non mi farà sentire nemmeno un pò di fatica”. Martina sorride e  Nicole dice a Serena:” Grande Sere! Te l'ho sempre detto che prima o poi anche tu avresti trovato un ragazzo che ti avrebbe fatto innamorare, lo sempre saputo amica mia e sono proprio felice per te, davvero sono felicissima per voi, dico davvero sono molto felice Sere e ti meriti il meglio, vedrai che adesso tutto andrà sempre per il meglio, sono felicissima per te amica mia, davvero sono tanto felice”. Serena sorride e risponde a Nicole in modo emozionato:” Grazie mille Niky anche io sono tanto felice di questa storia che sta nascendo, Marco sembra molto interessato a me speriamo bene”. Nicole sorride e Annachiara dice a Serena sorridendo maliziosamente:” Immagino Sere che l'avrete già fatto un casino di volte!”. Serena si mette a ridere e risponde ad Annachiara:"No Anny,  per la verità l'abbiamo fatto solo due volte se non ricordo male, la sera in cui lo conosciuto quando siamo tornati a casa ubriachi dalla discoteca e qualche giorno fa ma basta così, ieri abbiamo tentato un approccio ma poi sono arrivati due suoi ex amici diciamo così e mi hanno vista nuda e io ero terribilmente imbarazzata, insomma ero completamente nuda in casa di Marco con due suoi amici fattoni che mi dicevano cose che non avevano un senso logico, pensa che uno appena mi ha visto nemmeno si è presentato e mi ha chiesto se volevo posare nuda per un calendario, mica sono una coniglietta di Playboy, purtroppo questi due amici di Marco avevano portato in casa della cocaina e uno di loro l'ha sniffata solo che era cardiopatico e per poco non ci ha lasciato le penne, sono arrivati i carabinieri e l'ambulanza e Marco ha cacciato via l'altro suo amico dicendoli che non lo vuole più vedere, è stata una notte movimentata diciamo”. Annachiara sorride e risponde a Serena:” Wow! Che storia emozionante Sere, dico sul serio ti prende molto questa storia”. Nicole si mette a ridere e dopo aver bevuto un sorso della sua birra risponde ridendo come una pazza:” La parte più bella è l'arrivo dei carabinieri Sere, comunque questo qui è davvero tarato nel cervello c'è soffri di problemi seri di cuore e tu cosa fai? Ti sniffi della cocaina? Io la gente a volte non la capisco sembra che cercano i migliori metodi idioti fai da te per uccidersi, spero solo che adesso Marco non abbia problemi legali, insomma in una situazione del genere avranno subito pensato a un festino o robe simili, purtroppo conosco i carabinieri e so che è la prima cosa che pensano, come se tutti in casa possano organizzare un festino a base di droga e alcool, ecco spero che Marco abbia ancora la fedina penale pulita”. Serena sorride e rassicura Nicole dicendole:” Si, Niky stai tranquilla, Marco per ora non ha avuto denunce o altri problemi legali e spero che non succeda niente perchè sarebbe una bella ingiustizia visto che lui non ha sniffato neanche un grammo di quella robaccia bianca, si infatti la prima cosa che i due agenti hanno pensato è stato proprio un festino a base di droga, alcool e sesso, insomma il peggio del peggio e per fortuna che anche io ho aiutato Marco convincendo gli agenti con la balla più grande che io abbia mai detto ovvero che l'amico di Marco era stato male perchè aveva bevuto troppi caffè ed essendo cardiopatico era stato male, lo so è la bugia più grande che io abbia mai inventato”. Nicole si mette a ridere e Annachiara risponde a Serena in modo molto commosso:” Hai fatto un gesto molto nobile ad aiutare Marco ad uscire da una situazione così complicata, con le forze dell'ordine è sempre meglio non scherzarci troppo sono sicura che prima di andare via vi hanno minacciato con la storia del mandato giusto? Di solito quando non arrestano nessuno dicono sempre questa frase al poveretto prima di andarsene”. Serena sorride e risponde ad Annachiara:” Esattamente Anny infatti prima di andare via hanno minacciato Marco con questa storia del mandato, quando la colpa era stata dei suoi due amici sfigati e non di Marco, dopo uno di questi amici di Marco ha buttato tutta la cocaina nel gabinetto e per fortuna l'ha fatto prima che arrivassero i carabinieri, ieri sera c'è andata molto bene e siamo stati molto ma dico molto fortunati”. Annachiara sorride e risponde a Serena:” Ogni tanto nella vita ci vuole anche molta fortuna, ogni tanto ci vuole anche quella Serena”. Serena sorride e  beve un sorso della sua birra e Giorgia dice all'amica:” Anche io sono molto felice che tu ti sia fidanzata, davvero ti faccio i miei più sentiti auguri amica mia”. Serena sorride e ringrazia Giorgia di cuore abbracciandola e  Giulia dice a Serena:” A letto com'è Sere? Ci sa fare o è una frana?”. Serena sorride e risponde a Giulia sorridendo con malizia:” Ci sa fare Giuly, anzi ci sa fare davvero alla grande e te lo posso assicurare, ci sa fare”. Giulia sorride e risponde a Serena ridendo:” Mi fido di quello che mi dici tu Serena, io non posso provare se è bravo oppure se è una schiappa, è il ragazzo che stai frequentando tu e non io”. Serena si mette a ridere e risponde all'amica perugina:” Si, hai pienamente ragione Giuly comunque quello che ti posso dire amica mia è che ci sa fare a letto e sopratutto è molto molto delicato e mi da dei baci sull'ombelico che mi fanno letteralmente impazzire”. Giulia si mette a ridere e risponde a Serena:” Sei proprio una sporcacciona Sere, davvero una sporcacciona, però immagino che sarà bellissimo fare l'amore insieme a lui da come ne parli”. Serena sorride e risponde a Giulia:” Si è veramente bellissimo fare l'amore insieme a lui Giuly, mi fa sentire veramente molto speciale come ragazza, quando facciamo l'amore è come se fosse la festa più bella del mondo”. Giulia sorride e risponde a Serena:” Mi fa molto piacere Sere, dico davvero amica mia, sono felice che tu stia finalmente bene con te stessa e con un ragazzo carino, anche a me piace un sacco fare l'amore insieme al mio ragazzo e sono felice che lui sia venuto qui a Bologna con me”. Annachiara sorride e risponde a Giulia:” Si è vero che sei di Perugia Giuly ma il tuo ragazzo era di Terni e non di Perugia se non ricordo male”. Giulia sorride e risponde ridendo ad Annachiara:” Si purtroppo è di Terni e non di Perugia però lo amo moltissimo e stiamo veramente bene insieme”. Annachiara sorride e risponde a Giulia sorridendo:” Che cosa romantica Giuly io e Marty mi sa che siamo le uniche single in questo tavolo”. Serena, Nicole, Giulia e Giorgia si mettono a ridere e  Giorgia dice alle ragazze:” Ragazze io ieri con il mio fidanzato ho fatto un video a luci rosse, insomma lo abbiamo girato con una piccola telecamera ed è veramente bello”. Annachiara rimane basita e risponde a Giorgia:” Hai fatto un video porno insieme a Luca? Un video a luci rosse insieme a lui? Non ci credo Gio”. Giorgia sorride e risponde ad Annachiara:” Dopo te lo faccio vedere visto che dormi da me, vedere per credere Anny”. Annachiara sorride e Serena esclama dopo aver bevuto un sorso della sua birra media:” E poi vi lamentate tanto di me che faccio sesso con tutti, Giorgia fa un video porno e non dite nulla, certo che siete strane ragazze”. Annachiara sorride e risponde a Serena sorridendo:” Non è proprio la stessa cosa Serena, tu fai sesso come se fosse una cosa semplice e banale, Giorgia invece ha fatto il video con il suo ragazzo e non con un ragazzo occasionale”. Serena sbuffa e risponde ad Annachiara:” Si ma va be! Non è giusto così però ragazze”. Annachiara sorride mentre Giorgia si guarda imbarazzata e dice alle amiche:” Forse non avrei dovuto dirvelo ragazze, era una cosa forse un po' troppo privata e non dovevo dirla, scusatemi ragazze”. Annachiara sorride e risponde a Giorgia:” Dai Gio ne abbiamo sentite tante e non ci scandalizziamo per così poco, non siamo mica delle bigotte noi? Siamo abituate con le avventure sessuali di Serena, non ti preoccupare”. Serena sbuffa e risponde ad Annachiara sbuffando:” Che due scatole ragazze, siete così noiose quando vi ci mettete, davvero non siete per niente simpatiche”. Annachiara si mette a ridere e  Nicole risponde a Serena bevendo un sorso della sua birra:” La verità fa male vero Serena? Lo so che ti fa rosicare la verità, ti conosco troppo bene”. Serena sbuffa di nuovo e risponde all'amica:” Senti Niky non ti ci mettere anche tu per favore, mi basta Anny che mi lancia le provocazioni, non iniziare anche tu”. Nicole si mette a ridere e risponde a Serena:” Ma stiamo scherzando Sere, mamma mia come siamo permalose stasera”. Serena fa un sorriso un po' sforzato e risponde a Nicole:” Si ma è tutta la sera che mi lanciate provocazioni Niky, va bene scherzare un po' ma lo scherzo è bello quando dura poco”. Annachiara sorride e  va da Giorgia e dice all'amica:” Gio ti stai divertendo? Ti piace la pizza?”. Giorgia sorride e risponde ad Annachiara:” Si la pizza è veramente molto molto buona Anny e sono stata bene insieme a voi stasera, veramente molto bene amica mia e sono felice che tu venga a dormire da me”. Annachiara sorride e risponde all'amica:” Mi fa piacere che tu ti stia divertendo Gio, è bello essere tutte insieme a cena”. Giorgia sorride e risponde ad Annachiara:” Si, concordo assolutamente Anny, è veramente bellissimo stare fuori tutte insieme a cena”. Annachiara sorride e abbraccia Giorgia mentre Serena e Nicole stanno parlando dell'esame universitario che Serena dovrà affrontare a breve, Annachiara tiene stretta a se Giorgia e  Martina dice alle due ragazze con il suo solito grande entusiasmo:” Che ne dite vi faccio una foto ragazze?”. Annachiara sorride e si mette in posa insieme a Giorgia e Martina scatta la foto e dice alle due ragazze:” Siete venute splendidamente ragazze mie, siete davvero bellissime, complimenti!”. Annachiara e Giorgia si sorridono fra di loro e Serena dice alle due amiche:” Cos'è fatte una foto e non mi chiamate? Belle amiche che siete!”. Annachiara sbuffa e risponde a Serena:” Dai vieni anche tu anima in pena”. In breve tempo anche Nicole e Giulia si mettono in posa e il gruppetto di amiche e pronto anzi no Annachiara dice a Martina:” Marty chiedi a qualcuno se ci fa una foto, ci devi essere anche tu, chiedi a qualcuno, il ristorante è pieno”. Martina si guarda intorno e poi chiede a un signore che era seduto al tavolo accanto a quello delle ragazze:” Ci può fare una foto signore? Basta premere il bottone sullo schermo dove c'è scritto foto per farla, è molto facile, grazie mille e scusi il disturbo”. Il signore sorride e anche Martina si mette in posa insieme alle amiche e il signore scatta ben tre foto e dice a Martina:” Ne ho fatte tre, scegliete voi quella che vi piace di più, nessun disturbo comunque”. Martina sorride e riprende il cellulare e ringrazia ancora il signore e poi apre la foto e sorride e pensa divertita:” Siamo un branco di matte c'è poco da aggiungere, siamo veramente un branco di matte”. Martina si mette a ridere e fa vedere la foto alle amiche e Serena esclama:” Siamo troppo fighe ragazze c'è poco da dire, siamo troppo fighe! Quante stragi potremmo fare”. Annachiara e Nicole si mettono a ridere e Martina dice a Nicole:” Signorina Marchetti come mai che lei nelle foto viene sempre con la faccia da drogata?”. Nicole si mette a ridere a crepa pelle e poi risponde:” Non lo so Marty! Si vede che quella è la mia natura, venire con la faccia da drogata nelle foto”. Martina sorride e risponde a Nicole:” Si vede che la tua vera espressività oltre che la tua natura venire con la faccia da drogata nelle foto Niky almeno secondo me”. Nicole continua a ridere e risponde a Martina:” Basta Marty ti prego! Mi stai facendo morire dal ridere, mi sto pisciando addosso, smettila ti prego”. Serena si mette a ridere e risponde a Nicole:” Non pisciare qui Niky, almeno vai in bagno o ti serve il pappagallo come negli ospedali?”. Nicole continua a ridere e Annachiara sorride guardando Nicole e le altre sue amiche ridere e pensa:” Ecco queste sono le mie migliori amiche, pazze, divertenti, dalla risata contagiosa, le mie amiche che lottano ogni giorno e che ogni giorno nonostante i mille impegni e sbattimenti riescono sempre a trovare del tempo prezioso per passarlo insieme a me, non so come ringraziarle ecco forse offrire una pizza e una birra questa volta non basta, le mie migliori amiche pazze come non mai, ma meglio pazze che noiose in fondo, sono contentissima che siano al mio fianco nel bene e nel male, a tutte loro voglio un mondo di bene e non riuscirei ad immaginare la mia vita senza di loro, senza la risata di Niky, senza i racconti espliciti di Serena, senza le foto e l'entusiasmo contagioso di Martina, senza le frasi in dialetto umbro di Giulia, senza il sorriso di Giorgia e senza gli abbracci improvvisi di Ginevra! Senza di loro non saprei davvero come fare, non avrebbe senso viverla questa vita, senza le mie amiche infinite non ci sarebbe mai il sole nel mio cielo”. Annachiara sorride e  riosserva di nuovo le sue amiche che ridono felici delle loro battute e delle loro storie incredibili, Serena parla con Martina e Nicole di film che hanno visto durante la gita di terza superiore a Trieste  mentre Giorgia fa vedere alcune foto salvate nel suo telefono a Giulia, Annachiara sorride e dice a Serena:” Stai parlando della gita di Trieste con Niky giusto?”. Serena sorride e risponde:” Si, esattamente Anny quanto è stata bella quella gita! Ci siamo divertite un casino e i salti che facevamo sui letti del hotel come scordarseli, veramente una gita bellissima”. Nicole ripensando a quella gita si mette a ridere a più non posso e Annachiara dice a Serena:” Si è vero e per poco io non mi rompevo la schiena come un grissino, però è stata una gita a dir poco bellissima e su questo siamo tutte d'accordo credo”. Nicole sorride e risponde ad Annachiara:” Anny togli il credo, siamo tutte d'accordo, quella è stata la gita più bella che abbiamo fatto al liceo, veramente bellissima”. Annachiara sorride e da il cinque a Nicole e le amiche continuano a ridere, a scherzare e a divertirsi, le ragazze sono felici di passare del tempo tra loro anche solo per fare due chiacchiere e mangiare una pizza insieme perchè il vero valore dell'amicizia sta nella semplicità delle cose perchè le cose semplici sono le più belle in assoluto e questo Annachiara, Nicole, Giulia, Martina, Giorgia, Serena e Ginevra lo sanno molto bene dentro ai loro cuori di amiche infinite.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<    >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Commedia / Vai alla pagina dell'autore: Fede883