Recensioni di lady lina 77

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia Finché morte non ci separi - 25/07/21, ore 13:02
Capitolo 23: cap. 23
Questo è un capitolo molto intenso, in entrambe le sue parti. Nella prima, vediamo Elizabeth predisporre e macchinare i suoi piani, stupidamente convinta di essere padrona del suo destino. Ha usato Ross, ha usato George e alla fine ha dimostrato che non le importa nulla di entrambi e probabilmente, nemmeno del bimbo che aspetta. Conta solo lei, per lei... Essere la prima, avere ciò che esige, controllare tutto e tutti... Ma non ne è capace, non ha né cuore né cervello per uscire vincitrice dalle sue macchinazioni e come nei romanzi, temo che quell'intruglio che si appresta a bere, sarà la sua condanna e rovina, senza possibilità di ritorno.
Ross invece torna baldanzoso a Londra, forse troppo arrogante e sprezzante viste le circostanze. E' sicuro di se e non esita a incontrare Hugh ma soprattutto, a cercare Demelza. Demelza si pone in modo sicuro davanti a Ross e dopo tutto, mettendolo di fronte alle sue responsabilità di uomo e marito, non è che dica eresie. Lo ama e lo vorrebbe tutto per se ma a differenza di Elizabeth ha etica, morale, cuore e cervello. Per ciò che sa lei, Ross non dovrebbe essere lì e lei non dovrebbe parlare con lui. Pur facendo violenza a se stessa, lo respinge e con una evidente bugia, lo allontana da se sapendo di aver guadagnato il suo odio ma di aver fatto l'unica cosa giusta. Ohhhh se anche Elizabeth fosse tanto altruista, quanti guai in meno ci sarebbero per tutti...
Ross, di carattere, non è abituato né ai no ne a perdere. E' sanguigno, è altruista ma anche possessivo con chi ama e sicuramente, leggendo, sentivo la sua rabbia nell'andarsene dalla festa.
Demelza ovviamente nel finale mi fa tenerezza ma anche io penso si sia mossa nella giusta direzione perché comunque Ross ha un figlio e non può dimenticarsene e sparire dalla sua vita perché ha capito di non amarne la madre.
Quindi, come sempre, Demelza immensa, Ross rimandato agli esami di riparazione a settembre!
Tu invece promossa, come sempre, per l'ottima scrittura! Grazie per questo ennesimo bel capitolo e al prossimo, che leggerò dal mare (io spero di aggiornare oggi o domani, prima di partire).
A presto!
Recensione alla storia Finché morte non ci separi - 18/07/21, ore 19:47
Capitolo 22: cap. 22
Ahhhh che capitolo esplosivo! E che rabbia Elizabeth che con le sue macchinazioni mette sempre il bastone fra le ruote a Ross e Demelza! La gravidanza targata Warleggan poteva essere la sua disfatta definitiva (e non è detto che non lo sarà) ma per il momento tiene cupi i pensieri di Ross e Demelza. Io non riuscirei a vivere con un segreto del genere, non riuscirei ad ingannare il mio uomo anche con un rapporto logoro ma Elizabeth è anaffettiva e soprattutto, totalmente concentrata su se stessa e i suoi beni primari. Quindi per lei ingannare sia Ross che George è cosa assoltamente lecita e giusta. Spero che entrambi gli uomini la prendano a calci nel kiul o che ci pensi il destino a farle pagare le sue macchinazioni!
Per quanto riguarda Demelza, mi fa molta tenerezza il suo rapporto con Hugh, il sentimento di lui che cresce per lei, le attenzioni e sì, anche la mente aperta e la pazienza perché nessun marito avrebbe accettato così, senza dare in escandescenze, la storia di un altro uomo che entrava in casa cercando di sedurgli la moglie... Hugh si è dimostrato altrettanto uomo del nostro Ross e benché gli manchi il fascino e l'ardore di Poldark, ha dimostrato un grande animo e credo che questo debba andar ricompensato da Demelza.
Molto bello il modo in cui Ross e Demelza pensano alla loro notte insieme, tenero, delicato, non volgare ma che rende perfettamente l'idea di quanto esplosivo sia stato il rapporto fra loro.
Un altro bel capitolo con un Ross che è ora decisamente benestante ma ha una gran bella gatta da pelare con Elizabeth, al suo ritorno. Io mi auguro che questa gravidanza nata sotto il segno della menzogna venga scoperta e con essa la natura vera di Elizabeth. E' tutto nelle tue mani anche se di certo ci sarà ancora parecchio da penare! Ma ne vale decisamente la pena.
Rinnovandoti i complimenti, ti aspetto con ansia al prossimo capitolo! BRAVA!!!
Recensione alla storia Finché morte non ci separi - 11/07/21, ore 13:26
Capitolo 21: cap. 21
Ho riletto più volte questo capitolo perché volevo non solo commentarlo al meglio ma anche darti la mia impressione quanto più esatta e vicina ai miei sentimenti ed emozioni mentre leggo.
Questo è stato sicuramente uno dei capitoli fondamentali della tua storia, tutto ciò che è avvenuto prima era una lunga corsa che doveva portare a questo. E devo dire di aver letto col cuore in gola perché non solo hai scritto un capitolo grandioso e senza sbavature (a parte forse una piccola inesattezza grammaticale in una delle prime frasi) ma hai saputo arrivare al cuore di chi legge. E' stato un capitolo tumultuoso, come i sentimenti dei personaggi, dalla prima all'ultima riga. Si poteva toccare con mano la rabbia e la inquietudine di Ross, la sua dolcezza nel vedere Julia e preoccuparsi per lei, il carattere indomito con cui si impone a Demelza (che come nell'originale, forse è poco cavalleresco a volte, ma sa andare al sodo senza fronzoli e giri di parole inutili perché dai, Ross è ben lontano dall'essere un principe azzurro da fiaba ma direi che è un uomo che fa decisamente 'sangue' ed è impossibile non esserne attratte). E infine il suo animo buono e gentile che comprende le paure di Demelza, prova dolore pensando a quanto le ha fatto vivere Francis, torna ad essere tenero ed è anche pronto ad andarsene se non che...
Se non che anche Demelza è un condensato di sentimenti fortissimi che Ross risveglia in lei ogni volta e Ross le è nel cuore, lo ama e anche se tenta di resistergli (e ci riesce finché lui si impone con un pò di arroganza), alla fine deve capitolare nel vederlo sconfitto, scoraggiato e pronto ad andarsene. E per farlo andare via ce ne sarebbero di buoni motivi ma per due anime che come loro si cercano da tanto, quei motivi si sciolgono come neve al sole e alla fine è l'amore a vincere, il desiderio e sì, anche quell'istinto che porta tutti noi ad andare dove ci porta il cuore. Che a volte è una scelta irrazionale che va contro ogni logica ma è di solito la scelta che è più giusta per noi.
Mi ha fatto sorridere che dopo aver fatto l'amore (atto che hai descritto in poche righe senza cadere nel volgare ma lasciando trasparire la passione che ha unito i due), Ross non trovi nulla di male in quello che è successo mentre Demelza ha invece molti più sensi di colpa perché entrambi sono sposati e anche se Ross finge di non ricordarselo, è un problemino non da poco. Ma mi piace come lui prometta di tornare e che abbiano entrambi compreso che non possono vivere separati. Ora ci sono da superare però un pò di ostacoli: la partenza di Ross, Hugh (anche se è un problema a breve termine) ed Elizabeth (decisamente un problema gigantesco). Quindi, ora? Quì adesso si aspetta di vedere come se la caveranno i nostri eroi, se Demelza riuscirà a convivere con i sensi di colpa, se riuscirà a gestire la lontananza e la nostalgia da Ross, come Hugh potrebbe scoprire tutto, cosa farà Elizabeth e come Ross stesso saprà prendere in mano la sua vita e condurla finalmente nella giusta direzione con chi ama.
Quindi mia cara, penna (anzi, tastiera in mano) e scrivi che quì siamo tutte in fremente attesa, ora che la storia è nel clou più che mai. A presto, spero!
Recensione alla storia Finché morte non ci separi - 04/07/21, ore 13:01
Capitolo 20: cap. 20
In questo capitolo ho amato Ross dalla prima all'ultima riga. Era LUI, il Ross passionale e a volte irruento di Graham, dall'animo buono ma perennemente in tumulto e tormentato. In ogni riga ci hai fatto avvertire il suo tormento, il suo dolore, il suo sentirsi sentimentalmente in trappola, diviso fra una donna sua per matrimonio e che ha scoperto non essere la sua anima gemella e un'altra donna mai stata sua, ora di un altro e quindi ancora più irraggiungibile. Molto forte, da ola da stadio, il suo scontro con Elizabeth dove ci mostra di aver finalmente aperto gli occhi, di non essere uno stupido e di aver capito perfettamente chi sia sua moglie. E cosa pensa di lei glielo dice nel suo stile, senza giri di parole. E ancora non sa tutto, voglio proprio vederla la poco-furba Elizabeth quando Ross scoprirà i suoi incontri segreti con George...
Ma ora il primo pensiero e dolore è per Demelza. Lui non sa la verità circa i rapporti della donna con Hugh e quindi impazzisce di gelosia nell'immaginare la loro prima notte di nozze. Mi fa tenerezza...
Demelza invece è l'angelo di cui Hugh ha bisogno e anche se il loro è un matrimonio in cui l'amore c'entra poco, insieme si danno serenità a vicenda. E mi piace Hugh che comunque vuol proteggere da ingerenze esterne la sua famiglia. Ross avvisato...
E ora? Il capitolo si chiude con Ross che si intrufola in casa Armitage e quindi spero aggiornerai presto per farci sapere come andrà!
Un bellissimo capitolo che ho divorato avidamente, brava!
Ti do appuntamento al prossimo con ansia, sperando di riuscire a pubblicare oggi il mio aggiornamento. Ho quasi finito il capitolo ma in questi giorni ho problemi di connessione a casa.
Quindi, spero, a prestissimo!
Recensione alla storia Finché morte non ci separi - 26/06/21, ore 19:52
Capitolo 18: cap. 19
Mamma mia che capitolo che hai scritto!!! Sono stata contenta di averlo trovato, pensavo sarebbe arrivato domani, e poi leggerlo, wow, quante cose sono successe!!!
Devo dire che non mi aspettavo assolutamente questa svolta fra Demelza e Hush eppure in questa storia ha senso ed è ben inserita. Hugh è comunque un personaggio a suo modo fuori dalle righe e che in un certo senso non rispetta le regole dell'etichetta. Come Ross, anche se lui lo fa con più eleganza. La proposta che fa a Demelza è la proposta di un uomo che sa di non avere più futuro davanti e allora cerca quel poco che può ancora offrirgli la vita attraverso Demelza. Da lei avrà compagnia, vicinanza, una sorta di famiglia anche se per il momento solo su carta... Anche se, chissà mai che potrà succedere fra i due sposi nell'anno che a Hugh rimane da vivere.
Ovviamente Ross rimane letterlamente gelato dallo scoprire quanto successo. Vive un matrimonio infelice di cui ormai è consapevole, ha per moglie una st...za (anche se ancora su questo non è consapevole del tutto) e mentre cerca una via di fuga per poter avvicinarsi a colei che ama, arriva la doccia fredda che più fredda non si può. Mentre leggevo la parte finale lo vedevo, nelle fattezze di Aidan, nel suo formale augurio ma in un fascio di nervi, con dentro di se una guerra nucleare in corso fra sentimenti potentissimi e che non può esprimere. Conosce l'indirizzo degli sposini, credo proprio che a breve farà una capatina da quelle parti e ne vedremo delle belle!
Quindi aspetto con ansia il seguito, complimentandomi per la tua velocità di scrittura (io questa settimana sono stata pigra e sono un pò indietro anche se spero di giungere al risultato a fine weekend).
Complimentandomi, ti auguro buona domenica!