Recensioni di Hellion18

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia One more time, one night together - 03/09/13, ore 22:43
Capitolo 1: One more time, one night together
Bellissima. Complimenti. Sei riuscita a mescolare la giusta dose di sesso e sentimenti senza risultare eccessiva nè dall'una nè dall'altra parte. Un equilibrio perfetto. Nonostante la coppia Peter/Martin sia ormai stata decantata da tutti in tutti i modi possibili non mi stanca mai. Soprattutto se c'è qualcuno che riesce ancora a creare delle situazioni nuove e accattivanti. Mi è piaciuta molto l'idea dei due che dopo anni si ritrovano di nuovo a letto insieme e riscoprono la passione reciproca dopo dubbi e imbarazzi iniziali.
Una nota di merito a questo scambio:
Si voltò ad ammirare l’eccitazione negli occhi di Martin. “Mi mancava vederti nudo.”
“Mi mancava vederti a novanta” rispose il chitarrista.
Recensione alla storia A Hard Day's Night - 25/07/13, ore 22:09
Capitolo 1: 1.
"La mano di Simon si era intrufolata nei suoi boxer e si stava prendendo cura di un’erezione che non avrebbe dovuto esserci. Jamie si arrese. Chiuse gli occhi e lasciò che Simon si facesse perdonare per tutta la notte." Solo la conclusione vale un 10 a tutta la fiction.
Sapevo che stavi tramando una Jamie/Simon ma mi aspettavo qualcosa di più esplicito. Devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla delicatezza con cui hai affrontato il momento, rappresentandoli in un ambiente quotidiano (non i soliti concerti, backstage, tourbus ecc). Simon è sempre il solito minchione, ma ci piace così.

Recensione alla storia 20 gennaio 2006 - 10/10/12, ore 17:40
Capitolo 1: 20 gennaio 2006
Premetto che quando ho scoperto i Crashdiet Dave era già morto da 4 anni quindi non ho avuto modo di "conoscerlo" e di affezionarmicisi, diciamo così, però quando mi capita di guardare qualche sua intervista, vederlo ridere e scherzare come un normale ragazzo di 25 anni, vederlo vivo, mi fa sempre una certa impressione. A volte mi chiedo come si può essere così disperati da voler morire nel pieno della giovinezza.
Scusa per la parentesi. Detto questo, leggere questa fic mi ha rattristato un po', quindi significa che come sempre hai centrato l'obiettivo. E per una volta Peter non è la solita zoccola senza scrupoli, eheh.
"Allontanò il telefono dal proprio viso del necessario per leggere il nome sul display: Martin.
Sentì le gambe cedere ed un peso gravare all’altezza del cuore, costringendolo a sedersi sul pavimento. Continuò a tenere fra le dita il cellulare, fissando con sguardo vacuo lo schermo; i singhiozzi di Martin arrivavano fievoli alle sue orecchie." Bellissimo questo passo.
Insomma, brava brava.
(Recensione modificata il 10/10/2012 - 05:42 pm)
Recensione alla storia What about my present? - 08/10/12, ore 12:50
Capitolo 1: What about my present?
Ommioddio, ma che triste!D:
Però Peter modalità checca isterica che molla schiaffoni è stato fantastico! Certo che se tratta così l'uomo che ama non oso immaginare cosa potrebbe fare a chi gli sta sul cazzo, ahahah. Ora ci starebbe un bel seguito dal titolo "La vendetta di Martin", deheheh. Comunque mi ha colpito di più il risvolto drammatico che non la scena di sesso (che comunque sono sempre ben accette, si capisce :P).