Recensioni di Hellion18

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia One more time, one night together - 03/09/13, ore 22:43
Capitolo 1: One more time, one night together
Bellissima. Complimenti. Sei riuscita a mescolare la giusta dose di sesso e sentimenti senza risultare eccessiva nè dall'una nè dall'altra parte. Un equilibrio perfetto. Nonostante la coppia Peter/Martin sia ormai stata decantata da tutti in tutti i modi possibili non mi stanca mai. Soprattutto se c'è qualcuno che riesce ancora a creare delle situazioni nuove e accattivanti. Mi è piaciuta molto l'idea dei due che dopo anni si ritrovano di nuovo a letto insieme e riscoprono la passione reciproca dopo dubbi e imbarazzi iniziali.
Una nota di merito a questo scambio:
Si voltò ad ammirare l’eccitazione negli occhi di Martin. “Mi mancava vederti nudo.”
“Mi mancava vederti a novanta” rispose il chitarrista.
Recensione alla storia A Hard Day's Night - 25/07/13, ore 22:09
Capitolo 1: 1.
"La mano di Simon si era intrufolata nei suoi boxer e si stava prendendo cura di un’erezione che non avrebbe dovuto esserci. Jamie si arrese. Chiuse gli occhi e lasciò che Simon si facesse perdonare per tutta la notte." Solo la conclusione vale un 10 a tutta la fiction.
Sapevo che stavi tramando una Jamie/Simon ma mi aspettavo qualcosa di più esplicito. Devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla delicatezza con cui hai affrontato il momento, rappresentandoli in un ambiente quotidiano (non i soliti concerti, backstage, tourbus ecc). Simon è sempre il solito minchione, ma ci piace così.

Recensione alla storia The Threat - 07/02/13, ore 23:21
Capitolo 1: 1.
L'avevo già letta da mò, ma non avevo avuto il tempo necessario per fare una recensione con calma. Dunque premesso che in genere non amo i personaggi eccessivamente ritrosi, ( e poi su Olli leggo solo cose del genere. Solo io lo farei molto più intraprendente?) devo dire che nel complesso non mi è dispiaciuta. Simon, il solito strafottente acido come uno yoghurt scaduto, ma ci piace così. Difficile immaginarselo diversamente. E adoro che lo chiami "Barbie", ahah. Forse un po' eccessivo il coltello, ma tutto sommato ci sta. Volendo essere pignola forse ho trovato il passaggio da "No non voglio" a "Sì scopami" di Olli un po' troppo repentino, ma mi rendo conto che magari sono io che esagero nell'altro senso tirandola per le lunghe fino all'esaurimento nervoso di chi sta leggendo. Mi piacerebbe leggere un seguito con un Olli decisamente più disinibito. Spero che prima o poi mi accontenterete. :3
Recensione alla storia You cannot live without love, it isn't worth it. - 18/10/12, ore 10:32
Capitolo 1: You cannot live without love, it isn't worth it.
"Che cosa state facendo?" La ragazza aveva un'espressione sconvolta.
"Vuoi un disegnino?"  *ride come una scema*

La mattina presto non sono in grado di recensire, abbiate pietà, ma posso dire che siete riuscite e riassumere l'essenza di Peter London in un'unica e semplice frase. Geniacce, vi lovvo! <3
Recensione alla storia It's All About The Sex. - 14/10/12, ore 16:01
Capitolo 4: Scream for me.
Be', che dire di questa. UNA BOMBA.
Nel leggerla ho assunto la mia classica posizione quando sono in presenza di qualcosa di ormonalmente destabilizzante (mano destra appoggiata davanti alla bocca e sopracciglia sollevate) quindi significa che ero DECISAMENTE presa dalla lettura. Anche se come ho detto non sapevo chi fosse Cat prima di leggere questa fic devo dire che questo pairing m'è piaciuto assai. Le descrizioni di certe scene me le ricorderò per un bel pezzo, deheh.
Per quanto riguarda le note tecniche, la lettura è piuttosto scorrevole e personalmente apprezzo le espressioni volgari quando inserite al punto giusto. Questo perché a volte vengono abusate pensando forse che basti scrivere una sfilza di porcate per creare una situazione eccitante. Ma non è così, almeno per come la penso io. Se non si sanno utilizzare al momento giusto o se ne fa troppo uso poi perdono di efficacia. L'unica cosa che stona leggermente sono certe parole che vengono ripetute troppo spesso e disturbano un po' la lettura. So che è una scocciatura ma io quando mi trovo in questa situazione uso il dizionario dei sinonimi, deheh. Comunque ve lo dico come incoraggiamento a perfezionare ulteriormente il vostro lavoro, non per fare la saccente.u_u In ogni caso, complimenti. Questa va dritta nelle mia cartella delle Preferite.

ps: ah dimenticavo, Shi tu fai leggere queste cose a tua madre?!O.o STIMA ASSOLUTA!:D
(Recensione modificata il 14/10/2012 - 04:39 pm)